concerto gratuito

CS_Raphael Gualazzi, concerto gratuito a Parma – mercoledì 15 dicembre ore 21, Teatro Regio


Evento speciale

per Parma Capitale Italiana della Cultura 2021

Raphael Gualazzi

Piano solo

Teatro Regio di Parma

mercoledì 15 dicembre 2021, ore 21

Ingresso gratuito. Biglietti disponibili a partire da 9 dicembre.

Nell’ambito di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021, mercoledì 15 dicembre alle ore 21 sul palco del Teatro Regio Raphael Gualazzi sarà protagonista di un recital in piano solo, prodotto e organizzato dal Comune di Parma in collaborazione con la Fondazione Teatro Regio di Parma. L’evento è a ingresso gratuito, i biglietti saranno disponibili presso la Biglietteria del Teatro Regio da giovedì 9 dicembre e online sul sito www.biglietteriateatroregioparma.it da venerdì 10 dicembre.

Gualazzi, vincitore del Festival di Sanremo nel 2011 nella categoria “Giovani”, ripercorrerà in questo speciale concerto la sua carriera, tra brani di repertorio e reinterpretazioni di pezzi del blues e del soul internazionale. Sarà anche l’occasione per ascoltare per la prima volta dal vivo Parma!, la canzone che ha composto per la città in occasione della sua nomina a Capitale Italiana della Cultura. Dopo due anni di eventi, esposizioni, spettacoli, mostre e rassegne vissuti in un periodo di imprevedibile incertezza, Parma chiude il cerchio e torna, con questa canzone, al principio della sua esperienza di capitale culturale del Paese.

Raphael Gualazzi – commenta l’Assessore alla Cultura, Michele Guerra – è stato con noi fin dalla inaugurazione di Parma Capitale Italiana della Cultura e siamo pertanto molto felici che torni ora, mentre questi due anni volgono al termine. La scelta di offrire gratuitamente il concerto alla città nella splendida cornice del Teatro Regio rappresenta una volta di più una opportunità significativa per avvicinare all’arte e alla cultura fasce di pubblico diverse e ci auguriamo, in modo particolare, quelle più giovani”.

Ad ospitare la serata il Teatro Regio, uno dei punti di riferimento della vita culturale della città e simbolo del suo storico legame con la musica. “Siamo felici di accogliere nuovamente al Teatro Regio di Parma il talento di Raphael Gualazzi – dichiara Anna Maria Meo, Direttore generale del Teatro Regio di Parma – che dopo il concerto al Festival Verdi 2017 nel quale ci ha emozionati nel suo omaggio al Maestro, festeggia in musica Parma Capitale della Cultura“.

Raphael Gualazzi è cantautore, compositore, arrangiatore, musicista e produttore. Dopo gli studi
classici al Conservatorio ha sperimentato diversi generi musicali, dando vita ad uno stile
personalissimo, tra stride piano, jazz, blues e fusion. Gualazzi ha partecipato ai più rinomati festival
d’Europa, come International Jazz Day, presso la sede UNESCO di Parigi, il Saint Germain Jazz di Parigi,
il Dìa de la Musica di Madrid, l’Italian Innovation Day a Bruxelles; ha segnato sold out in Italia e
all’estero sempre con formazioni di musicisti internazionali, arrivando a conquistare anche il

Giappone e il Canada. Nel 2011 ha trionfato al Festival di Sanremo nella categoria “Giovani” con il
brano Follia d’amore: primo posto, Premio della Critica “Mia Martini”, premio della Sala Stampa Radio
e Tv, Premio Assomusica per la migliore esibizione live. E all’Eurovision Song Contest ha ottenuto il
secondo posto con Madness of Love. Sul palco dell’Ariston è tornato altre due volte, sempre con grande
successo di pubblico e critica: nel 2013 con Sai (ci basta un sogno) e nel 2014 insieme a The Bloody
Beetroots, con il progetto inedito che ha fuso jazz, elettronica, blues e gospel Liberi o no. A febbraio
2020 è uscito il suo nuovo album “Ho un Piano”, contenente la hit sanremese Carioca.
Quattro album all’attivo e tre Ep in Italia, Gualazzi ha pubblicato in tutto il mondo, dalla Francia alla
Germania, fino al Giappone. Dopo un’intensa attività live nell’estate 2021, con oltre 20 date in tutta
Italia tra recital in piano solo e concerti in trio, il 23 novembre, data del centenario della nascita di
Fred Buscaglione, Gualazzi ha pubblicato un EP di tributo in cui reinterpreta 5 brani del grande
musicista e attore piemontese.

Evento gratuito.
Biglietti disponibili da giovedì 9 dicembre presso la Biglietteria del Teatro Regio nei seguenti
orari: martedì- sabato dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19.
Biglietti online da venerdì 10 dicembre sul sito http://www.biglietteriateatroregioparma.it.
Si segnala che ogni persona potrà ritirare un massimo di n.4 biglietti a persona indicando il
nome e il cognome di ognuno dei partecipanti unitamente a un recapito telefonico oppure mail
per ognuno di essi.
Obbligo di Green Pass rafforzato e mascherina; al pubblico sarà richiesto di esibire un
documento di identità in corso di validità.
Ingresso scaglionato:
–    gli spettatori con biglietto nei PALCHI (ingresso principale) e in GALLERIA (ingresso P.le
Barezzi) sono invitati a presentarsi da un’ora prima a 35 minuti prima dell’inizio dello
spettacolo.
–    gli spettatori con biglietto di PLATEA sono invitati a presentarsi all’ingresso principale da
30 a 5 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.
 
Per informazioni:
Biglietteria del Teatro Regio di Parma
Tel. 0521.203999 – biglietteria@teatroregioparma.it

Redazione