concerto live

LAURA BONO MERCOLEDI’ 22 GIUGNO AL PADOVA PRIDE VILLAGE


MERCOLEDI’ 22 GIUGNO 2016

LAURA BONO

LIVE AL PADOVA PRIDE VILLAGE

lau.jpg

L’AUTRICE DI “SEGRETO” OSPITE D’ECCEZIONE

DELLA IX EDIZIONE DEL PPV

Sarà lei l’ospite d’onore del Padova Pride Village il 22 giugno 2016: Laura Bono, la cantautrice che ha dedicato il suo album “Segreto” al diritto all’amore, un inno alla libertà e alla vita, icona musicale per chi ha sostenuto la conquista delle Unioni Civili. Il suo concerto live aprirà le serate del mercoledì, dedicate alla musica per tutta la durata della IX edizione del PPV, il più importante Festival LGBT del Nord Italia.

“La scelta degli artisti che quest’anno calcheranno i palchi del Village – ha voluto sottolineare Lorenzio Bosio, Direttore artistico del Festival – ha voluto premiare le personalità del mondo dello spettacolo che si sono schierate apertamente in favore dei diritti delle persona LGBT”.

Protagonista mercoledì 22 giugno, Laura Bono commenta: “Canterò ‘Segreto’ davanti a un pubblico che può sentire in profondità questa canzone e questo mi riempie di emozione. Come sempre sul palco è l’amore per la Musica il sentimento più potente che ci fa sentire tutti uguali”.

Il messaggio che Laura Bono consegna al pubblico con le sue canzoni è da sempre attento alla dimensione umana e sociale della realtà che ci circonda.  Da “Non credo nei miracoli”, brano sull’amore con cui ha vinto Sanremo Giovani nel 2005, Laura si è via via fatta conoscere per il coraggio e la sensibilità artistica della sua scrittura anche nell’affrontare le più spinose tematiche di attualità: la pedofilia (per “Cinture Di Pelle” riceve nel 2011 il Premio Amnesty Italia per la tutela dei bambini vittime di violenze sessuali), la depressione come patologia reale, le difficoltà di un mondo del lavoro che calpesta la meritocrazia, a partire dalla discografia (“Pietro torna indietro” e “I Pescecani” tratti dall’ultimo album “Segreto”).

Indipendente e coraggiosa anche nella scelta artistica di autoprodurre il suo disco fondando l’etichetta La Mia Isola, Laura Bono con “Segreto” canta l’importanza di vivere l’amore alla luce del sole.

Si fa portavoce (anche attraverso il videoclip poetico ed esplicito con Siria De Fazio di un messaggio di amore, libertà e civiltà, accolto legislativamente in Italia con la regolamentazione sulle Unioni Civili e che il Padova Pride Village declina nel claim #finalmenteliberi, come il titolo della sigla del Festival scritta da Noemi.

Laura Bono si esibirà dal vivo in un repertorio dei suoi successi passati e dei brani del nuovo album “Segreto”, accompagnata da Vittore Savoini al basso, Marco Filippini alla chitarra, Raffaele Scogna alle tastiere e Luca De Martino alla batteria. Appuntamento live mercoledì 22 giugno alle 22.00 al Padova Pride Village, nel centro fieristico di Via Carlo Goldoni a Padova.

News, foto e date del “Segreto in Tour” 2016, la tournée lanciata con il singolo “Sto pensando a Te”   sono aggiornate sulle pagine web e social di Laura:

http://www.laurabono.com
Facebook: http://www.facebook.com/laurabonoofficial/
Twitter: twitter.com/laurabonotwitta
instagram.com/laurabonoofficial/

Redazione

JOHN MAYALL – LA LEGGENDA DEL BLUES ARRIVA IN ITALIA PER TRE DATE 


 

 mayall

17 ottobre BOLOGNA – 18 ottobre LA SPEZIA – 19 ottobre MILANO

La star del blues inglese John Mayall sarà in Italia per tre date il prossimo autunno: sabato 17 ottobre all’Auditorium Manzoni di Bologna, domenica 18 ottobre al Teatro Civico di La Spezia e lunedì 19 ottobre all’Alcatraz di Milano. I biglietti saranno disponibili sul circuito Ticketone a partire dalle ore 10.00 di domani, venerdì 12 dicembre.

La carriera di John Mayall, classe 1933, inizia col singolo “Crawling Up The Hill / Mr. James” (Decca, 1964) e si snoda in una lunga serie di collaborazioni eccezionali, dall’apertura dei primi tour inglesi di John Lee Hooker, T-Bone Walker eSonny Boy Williamson fino alla formazione dei Bluesbreakers. Sarà questa vera e propria fucina di talenti, che annovera tra i suoi componenti Mick Taylor e Mick Fleetwood, a fargli raggiungere la popolarità nella seconda metà degli anni ’60, grazie a capisaldi del blues inglese quali “John Mayall & The Bluesbreakers with Eric Clapton” (Decca, 1966). Negli anni ’70 Mayall esplora ulteriormente jazz, rock e blues insieme a performer quali Blue Mitchell, Red Holloway, Larry Taylor e Harvey Mandel; nel 1982 decide di riformare i Bluesbreakers e riesce a convincere Mick Taylor, ormai unRolling Stone, a partire in tour e a registrare il concerto live “Blues Alive” (RCA Columbia, 1982) in compagnia di ospiti eccellenti come Etta James, Albert King, Buddy Guy e Junior Wells.

Negli ultimi dieci anni Mayall ha continuato a pubblicare lavori per la sua etichetta online Private Stash Records, tra i quali“Time Capsule” (raccolta di registrazioni live del periodo 1957-62) e “Boogie Woogie Man” (selezione di performance soliste). Il 30 maggio scorso esce il suo ultimo album, “A Special Life” (Forty Below Records), che riscuote un buon successo di critica.

Marco Masini & Band in concerto live a Carraia di Calenzano (FI)


Marco Masini e la sua Band, si esibiranno in un Concerto live al Campo Sportivo di Carraia di Calenzano (FI) venerdì 13 settembre alle 21,30

masini
Ingresso unico €16,00
Prevendita BOXOFFICE TOSCANA
Info 055-210804 / e-mail: info@boxofficetoscana.it / Via delle Vecchie Carceri, 1
50122 – Firenze