CONTEST CANORO

CS_SENHIT presenta “UNA VOCE PER SAN MARINO” il 19 febbraio: SOLD OUT il Teatro Nuovo di Dogana di San Marino, visibile dalle ore 21.00 su San Marino RTV, digitale terrestre al canale 831, Tivùsat al canale 93, Sky al canale 520, e in streaming


Rappresentante di San Marino all’Eurovision Song Contest nel 2011, 2020 e 2021

15 milioni di stream su Spotify per “Adrenalina”

Collaborazioni con Benny Benassi, Flo Rida e Steve Aoki

Oltre 5 milioni di views su YouTube per il progetto Freaky Trip To Rotterdam

Vincitrice del Premio OGAE National Club

SENHIT

Il 19 febbraio è SOLD OUT

il Teatro Nuovo di Dogana di San Marino

dove L’ARTISTA PRESENTA LA FINALE DEL CONTEST

UNA VOCE PER SAN MARINO

che decreterà il rappresentante del Titano

all’EUROVISION SONG CONTEST 2022

Conduce la finale insieme a Jonathan Kashanian

In diretta dalle ore 21.00 su San Marino RTV, digitale terrestre al canale 831, Tivùsat al canale 93, Sky al canale 520, e in streaming sul sito della TV

Dopo aver portato San Marino in finale all’Eurovision Song Contest 2021, SENHIT è stata chiamata a presentare l’ultima serata del talent show “Una Voce per San Marino”, il concorso televisivo che sceglierà l’artista che quest’anno rappresenterà il Titano all’Eurovision Song Contest (Torino, dal 10 al 14 maggio), il talent organizzato da San Marino RTV, Media Evolution e Segreteria di Stato Turismo.

La finale si terrà al Teatro Nuovo di Dogana di San Marino il 19 febbraio (che ha registrato il sold out), in diretta su San Marino RTV a partire dalle 21.00 (e visibile sul digitale terrestre al canale 831, su Tivùsat al canale 93, su Sky al canale 520, e in streaming sul sito della TV). La cantante e performer sarà affiancata sul palco dall’amico e collega con cui condivide un background cosmopolita Jonathan Kashanian, presentatore di origini israeliane attualmente in onda con “Detto fatto” su Rai 2.

Si sfideranno 19 concorrenti: i 9 finalisti della categoria “emergenti” che vengono selezionati in questi giorni e i “big” Achille Lauro, Alessandro Coli con il DJ turco Burak Yeter, Blind, Cristina Ramos, Francesco Monte, Matteo Faustini, Ivana Spagna, Valerio Scanu, Tony Cicco assieme alla band romana Deshedus e Alberto Fortis, e Fabry & Labiuse Feat. i Miodio (primi partecipanti per San Marino all’Eurovision Song Contest del 2008).

L’entusiasmo che i fan eurovisivi hanno dimostrato in questi mesi nei confronti dei brani e delle performance di Senhit, che nel 2021 si è stata invitata ad esibirsi anche in Spagna e in Polonia insieme ai più famosi concorrenti del mondo Eurovision, ha portato San Marino RTV a volerla protagonista del suo più importante programma musicale per consegnare il testimone a un nuovo talento!

L’artista italo eritrea ha già concorso per San Marino all’ESC del 2011, era stata chiamata per l’ESC 2020, che poi era stato cancellato a causa dell’emergenza sanitaria, e infine ha portato San Marino in finale nel 2021 con il brano “Adrenalina”, sul palco insieme a Flo Rida e con la direzione artistica di Luca Tommassini.

Artista poliedrica, cantante, attrice e performer, nata a Bologna ma cittadina del mondo, vanta performance in tutto il mondo e collaborazioni con artisti del calibro di Benny Benassi, Flo Rida e Steve Aoki.

È uscito in radio e in digitale Adrenalina ft. Flo Rida (Steve Aoki remix), una nuova veste per il brano già travolgente, che aggiunge energia e fa esplodere il ritornello. Il video (https://youtu.be/4OXGG7mBTZI) è entrato in rotazione sul canale statunitense di MTV.

Adrenalina” ha superato 15 milioni di stream ed è entrata in classifica in 22 Paesi.

Grazie a questo singolo di successo e al Freaky Trip To Rotterdam, il progetto dedicato all’Eurovision che Senhit ha creato insieme a Luca Tommassini durante la pandemia per unire i fan di tutto il mondo, è diventata una delle artiste più conosciute dal pubblico eurovisivo.

Attualmente è in sala di registrazione, al lavoro sui nuovi brani che verranno presentati quest’anno.

Il 26 marzo si esibirà al “BARCELONA EUROVISION PARTY”, la prima edizione del nuovo pre-party eurovisivo spagnolo, nella Sala Apolo di Barcellona, con tanti iconici ospiti che in questi anni hanno calcato il palco dell’Eurovision Song Contest (bcneurovision.com). 

redazione

Conclusa la prima edizione del contest canoro “APRIAMO LE PORTE ALLA MUSICA”! a trionfare è stata Viola Thian con l’inedito “The Flight”.


CONCLUSA LA PRIMA EDIZIONE  DEL CONTEST CANORO

CONTEST.jpg

“APRIAMO LE PORTE ALLA MUSICA”

Il contest canoro “Apriamo le porte alla musica” ha chiuso la sua prima edizione il 27 maggio 2017 con la finale nazionale a Vergiate in provincia di Varese. In questi giorni già alcuni vincitori hanno raggiunto gli uffici di Music Ahead per firmare i vari contratti per il ritiro dei loro premi.

Diciannove artisti si sono esibiti sul palco della prima edizione di “Apriamo le Porte alla musica”, nuovo contest musicale nazionale ideato dal produttore Giuliano Boursier, per aggiudicarsi la vittoria e un contratto discografico per la produzione di un singolo con relativo videoclip da parte di Music Ahead oltre ad altri premi in ore di registrazione presso lo studio.

In una serata realizzata grazie all’Associazione APM e presentata dai cantanti Daniele Stefani ed Elisa Maffenini, i ragazzi in gara si sono esibiti di fronte ad una giuria composta da Roberto Rossi (direttore artistico Sony Music Italia), Marco Ragusa (direttore artistico Warner Chappel), da Franco Zanetti (direttore editoriale di Rockol), Massimiliano Longo (direttore editoriale di All Music Italia), dal vice sindaco di Vergiate Daniele Parrino, dal segretario dell’associazione culturale ApmPietro Chisesi e dal cantautore Donato Santoianni.

Il terzo posto è andato a Emanuele Scamardella che ha presentato il suo brano inedito, Porte. Secondo posto per Lewis Enwegbara e la sua Reborn mentre a trionfare è stata Viola Thian con l’inedito The Flight.

Viola Thian ha 19 anni ed ha iniziato a studiare canto negli ultimi tre anni dopo essersi allenata per nove anni nella squadra agonistica di ginnastica ritmica della sua città. Il brano inedito che ha presentato nel contest si chiama The Flight.

Nella stessa sera si sono aggiudicati il premio della categoria Over Barbara Vagnini e in quella Young Manuela Baldo.

La prima edizione di Apriamo le porte alla musica – dice il produttore Giuliano Boursier – ci ha regalato tante emozioni e abbiamo selezionato artisti in tutta Italia. I 19 artisti che sono stati scelti per la finale arrivavano da ogni parte d’Italia, dalla Campania, dalla Sicilia, Puglia, Lazio, Toscana, Marche, Lombardia, etc. Abbiamo selezionato i migliori artisti per la finale spaziando tra i generi musicali e tra le varie zone d’Italia. Stiamo già avendo molte richieste per la seconda edizione per portare le finali in altre zone d’Italia, in grandi città. Ringraziamo il Comune di Vergiate che ha creduto immediatamente all’evento canoro diverso da quasi tutti quelli esistenti perché strutturato a livello nazionale. Cercheremo di migliorarci e di continuare a crescere. Gli artisti che non hanno vinto erano comunque molto felici e soddisfatti per aver partecipato al nostro Contest complimentandosi per come si è svolta tutta la manifestazione e per avergli comunque dato l’opportunità di esibirsi davanti ad una giuria altamente professionale e qualificata”.

Il sito www.apriamoleporteallamusica.com sarà presto riaggiornato per la seconda edizione e resta attivo l’indirizzo info@apriamoleporteallamusica.com per qualsiasi informazione e per le iscrizioni alla prossima edizione!

Redazione