cristiano militello

STRISCIA LA NOTIZIA sottopone al VAR l’Isola dei Famosi e chiude la polemica sul canna-gate: Francesco Monte ha fumato e anche altri concorrenti hanno fumato con lui


Dopo tante polemiche è andata in onda ieri 14 marzo la puntata di Striscia la Notizia in cui Cristiano Militello applica al canna-gate la prova del VAR e sottopone l’audio della puntata in cui Eva Henger accusa Francesco Monte di aver portato la droga al reality di Magnolia, allo strumento  tecnologico che “esalta” voci e parole.

Le frasi di Monte in risposta alla Henger, durante la diretta del 29 gennaio, erano coperte dai rumori dello studio e dalle voci degli altri naufraghi, che si accavallavano tra loro. Striscia è riuscita però a isolarle, dall’ascolto e Monte fa capire benissimo di aver fumato prima di arrivare sull’isola e che anche altri concorrenti avrebbero fumato insieme a lui. Infatti, a Stefano De Martino che si rivolge ai naufraghi chiedendo loro come mai nessuno, durante la settimana, si fosse lamentato dell’odore di marijuana che infastidiva la Henger, Monte risponde: «Perché l’hanno fatto in tanti… è normale che non si lamentano».
Il primo tentativo di difesa di Magnolia e della Marcuzzi è stato quello di sostenere che non importava quello che era accaduto prima dello sbarco sull’isola. Ma, di fronte alla contestazione che il regolamento e i contratti firmati prevedevano come inizio della gara l’arrivo in Honduras, è stata cambiata strategia, con il richiamo in Italia e l’isolamento di Monte e con tutti i tentativi di insabbiamento a cui abbiamo assistito.

Il caso è chiuso!

Redazione