cronaca

CS_”Solo per passione”


Una vita combattuta in trincea

(none)

Letizia Battaglia ci ha lasciato improvvisamente il 13 aprile di quest’anno. È stata una delle più grandi fotografe del nostro tempo. Le sue foto in bianco e nero hanno raccontato il lungo calvario di Palermo assediata dalla mafia, la terribile mattanza durante la quale Cosa Nostra ha ucciso poliziotti, magistrati, cittadini inermi, nel corso del trentennio più efferato della nostra storia repubblicana. Pochi sanno che questa grande testimone del nostro tempo ha avuto anche una biografia eccezionalmente drammatica, da bambina, da giovane, e poi da adulta, e che la sua esistenza audace e anticonformista racconta in modo potente le grandi lotte delle donne nel secolo scorso per conquistare dignità e libertà. Una vita affascinante, avventurosa, sbalorditiva. Una vita combattuta in trincea, in una realtà professionale da sempre maschile come quella dei fotoreporter di cronaca in quegli anni. Unica donna tra colleghi uomini, Letizia riesce a imporre uno sguardo di pietà e di bellezza, facendo della fotografia un’arma per cambiare il mondo. D’intesa con Letizia e con la sua collaborazione, Roberto Andò ha deciso di far diventare questa vicenda umana e professionale fuori dal comune un racconto televisivo che andrà in onda il 22 e 23 maggio su Rai 1, e anche in boxset su RaiPlay da domenica 22 maggio in occasione del trentesimo anniversario della morte di Giovanni Falcone, Giornata della Legalità. Nella miniserie, inquadrati dal suo obiettivo, sfilano mafiosi, povera gente, bambine, grandi personaggi della nostra storia civile e culturale, come lo stesso Falcone, Leonardo Sciascia, Pier Paolo Pasolini.

redazione

CS_A “Chi l’ha visto?” gli sviluppi sul caso di Andreea


Con Federica Sciarelli

(none)

Andreea, la campionessa di tiro a segno scomparsa. “Chi l’ha visto?” mercoledì 4 maggio alle 21.20 su Rai 3, continuerà la sua inchiesta su questo caso sempre più misterioso per scoprire cosa è successo alla ragazza dai capelli turchesi. E poi la scomparsa di una donna che lavora con il suo compagno chef in un ristorante: lui si era già rivolto alla trasmissione per ritrovare i genitori naturali e oggi cerca la compagna. Inoltre, la storia di Renato, gli hanno sfondato la porta di casa, l’hanno portato via e ora non si trova più ma “Chi l’ha visto?” è in grado di mostrarvi il suo testamento: a chi ha lasciato tutti i suoi averi? Come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Redazione

CS_A “Chi l’ha visto?” la scomparsa di Andreea Rabciuc


Dal 12 marzo nessuno ha più visto la giovane

(none)

Andreea chattava con qualcuno la sera della scomparsa? Con chi? A “Chi l’ha visto?” mercoledì 20 aprile alle 21.20 su Rai 3, nuove interviste ai personaggi che ruotano attorno al caso sempre più misterioso della giovane campionessa di tiro a segno. E ancora, come mai tante ragazze e tanti ragazzi si allontanano dalle comunità per scomparire? Inoltre il mistero dell’appuntato della Guardia di Finanza Piero Conversano: le indagini ricominciano da capo. 
Come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

redazione

CS_A “Chi l’ha visto?” nuovi documenti sul caso di Carlo La Duca


Obiettivo anche sulla scomparsa della giovane campionessa di tiro a segno

(none)

Luana e Pietro, moglie e migliore amico di Carlo La Duca, accusati del suo omicidio, devono rimanere in carcere: nuovi documenti a “Chi l’ha visto?”, mercoledì 6 aprile, in prima serata, alle 21.20, su Rai 3. E poi la misteriosa scomparsa della giovane campionessa di tiro a segno che è andata via dopo una festa con gli amici ed è sparita. E ancora, la storia di Antonio Demelas: la sua compagna scompare e lui viene arrestato a distanza di mesi con l’accusa di abusi su minori; potrebbe esserci un legame fra questo arresto e la sparizione di Marina Castangia? Come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Redazione

CS_A “Chi l’ha visto?” il caso di Liliana Resinovich


Conduce Federica Sciarelli

(none)

Nella puntata di “Chi l’ha visto?”, il programma condotto da Federica Sciarelli, in onda mercoledì 30 marzo alle 21.20 su Rai3, parla Sebastiano Visentin, il marito di Liliana: “non credo al suicidio”, dice. E poi nuovi documenti sul caso di Carlo La Duca, fatto scomparire secondo la procura dalla moglie e dal migliore amico. Inoltre in studio l’avvocato della famiglia di Angela Celentano: i bambini non si archiviano. Come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.
Per contatti: facebook: www.facebook.com/chilhavisto/
twitter @chilhavistorai3
sito: www.chilhavisto.rai.it  
telefono 06.8262
posta elettronica 8262@rai.it
WhatsApp 345 313 1987

redazione

CS_Torna “Amore Criminale – Storie di femminicidio”


Veronica Pivetti racconta la storia di Giordana

(none)

Nel nuovo appuntamento con “Amore Criminale”, in onda su Rai 3 giovedì 24 marzo alle 21.20, Veronica Pivetti racconta la storia di Giordana, una ragazza di vent’anni, che vive a Catania, diventata mamma ad appena quindici anni. Ama moltissimo sua figlia, è una ballerina e le manca un ultimo esame per poter diventare insegnante di flamenco. Nel 2010 incontra Luca, il ragazzo che diventerà il padre di sua figlia. Questo amore dura tre anni. Nel 2013 Giordana decide di lasciare Luca perché troppo geloso e possessivo: il ragazzo controlla ogni suo movimento e la umilia in continuazione per il suo aspetto fisico. Giordana, dopo un periodo di sconforto, incontra un altro ragazzo del quale si innamora. Finalmente si sente di nuovo bella e amata. Ma il 6 ottobre 2015 Giordana viene uccisa. Quella sera Luca torna a pedinarla, la segue fino a casa del nuovo fidanzato, dove Giordana si reca alla fine della giornata di lavoro.
Verso l’una di notte l’ex fidanzato si presenta davanti a lei, prende il coltello e la uccide, colpendola 48 volte. Il ragazzo prova a scappare, ma un messaggio inviato al padre lo tradisce. Verrà arrestato nella stazione centrale di Milano, processato e condannato per omicidio, a trent’anni, con sentenza definitiva. In più il 16 dicembre del 2021 il Tribunale di Catania lo condanna, in primo grado, anche per stalking e violazione di domicilio. “Amore Criminale” è realizzato in collaborazione con la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un format La Bastoggi, prodotto da Palomar.

redazione

CS_La scomparsa di Carlo La Duca a “Chi L’ha visto?


Conduce Federica Sciarelli

(none)

“E’ il padre dei miei figli, non potrei mai fargli del male”. “Era il fratello che non ho mai avuto”, avevano detto in trasmissione la moglie e il miglior amico di Carlo La Duca, il giovane papà scomparso da Termini Imerese. I due ora sono accusati dalla Procura di Palermo di omicidio e occultamento di cadavere. E poi a “Chi l’ha visto?”, mercoledì 23 marzo in prima serata alle 21.20 su Rai 3, il mistero di un’altra donna uccisa e trovata in quattro sacchi: di chi sono quei resti? Come sempre gli appelli per le persone scomparse, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Per contatti:

facebook: www.facebook.com/chilhavisto/

twitter @chilhavistorai3

sito: www.chilhavisto.rai.it  

telefono 06.8262

posta elettronica 8262@rai.it

WhatsApp 345 313 1987

redazione

CS_”Sopravvissute”, storie di dipendenza affettiva


Conduce Matilde D’Errico

(none)

Si sono salvate da maltrattamenti, violenze psicologiche, violenza fisica e tentativi di omicidio. Sono le protagoniste di “Sopravvissute”, il programma condotto da Matilde D’Errico, che torna giovedì 17 marzo alle 23.20 su Rai 3. Claudileia è una donna che ha subito un forte abuso psicologico da parte del marito. Per dieci lunghi anni è stata sposata con un uomo che l’ha maltrattata, umiliata, denigrata e offesa. Per molto tempo la donna non se ne è resa conto, vivendo un matrimonio infelice e pieno di dolore. Anche perché è molto difficile riconoscere la violenza psicologica per chi la subisce. Poco alla volta però, Claudileia capisce che la situazione in cui vive non va bene e si emancipa da quel marito che la tratta male e le regala solo profonda sofferenza. Un giorno trova così il coraggio di lasciarlo e di scappare lontana da lui. Oggi Claudileia ha ricostruito la sua vita, lavora come ricercatrice universitaria e ha ritrovato la stima e la fiducia in se stessa. Nel 2015 ha fondato il blog “L’arte di salvarsi” e da allora si batte affinché le donne riconoscano la violenza psicologica e la dipendenza affettiva.

CS_L’omicidio di Vincenza, a “Chi l’ha visto?” Conduce Federica Sciarelli


(none)

“Le avevo scritto un biglietto per dirle che era la donna più importante del mondo. L’ho trovata in un lago di sangue”: a “Chi l’ha visto?”, in onda mercoledì 16 marzo alle 21.20 su Rai 3, il figlio che aveva portato la mimosa alla madre Vincenza il giorno della Festa della Donna e l’ha trovata morta, uccisa dall’ex marito. 
E poi la storia di Chiara, la diciannovenne di Bologna ospite in studio la scorsa settimana: “L’ha presa a pugni per amore”, dice all’inviata della trasmissione la madre dell’uomo che l’ha mandata all’ospedale. 
In chiusura gli aggiornamenti su Liliana Resinovich, le richieste di aiuto dall’Ucraina e come sempre gli appelli e le segnalazioni di persone in difficoltà.

redazione

CS_Nuovo appuntamento con “Quarto Grado”: i casi di Liliana Resinovich e di Gigi Bici


Venerdì 11 febbraio, alle ore 21.25, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi con Alessandra Viero.

Il programma a cura di Siria Magri apre con il giallo di Liliana Resinovich, la 63enne di Trieste scomparsa il 14 dicembre scorso e ritrovata senza vita il 5 gennaio, in un bosco vicino a casa. Omicidio o suicidio? E cosa sveleranno le analisi che gli inquirenti stanno facendo sui sacchi che avvolgevano il suo corpo? E sulla bottiglia trovata accanto a lei? Si stanno cercando impronte e DNA ma non solo.

Al centro della puntata anche l’omicidio di Luigi Criscuolo, il commerciante di Pavia conosciuto da tutti come Gigi Bici, ucciso con un colpo di pistola al volto. Il 60enne era scomparso l’8 novembre e il suo cadavere è stato ritrovato lo scorso 21 dicembre, vicino alla sua vettura, sotto un letto di foglie. Il delitto presenta molti lati oscuri. Tutti i segreti e le bugie di Barbara Pasetti, la 44enne che aveva trovato il corpo dell’uomo e che è stata arrestata con l’accusa di tentata estorsione.

“Quarto Grado” conferma l’intervento di esperti e ospiti: tra questi, Carmen Pugliese, Luciano Garofano, Alessandro Meluzzi, Massimo Picozzi, Carmelo Abbate, Grazia Longo e Sabrina Scampini.
Sempre presente lo stretto rapporto tra “Quarto Grado” ai suoi telespettatori: una community online molto attiva – i quartograders -, che ogni venerdì posta in diretta via social.

redazione