cronaca

“Il terzo indizio”


Venerdì 30 luglio in prima serata su Retequattro va in onda la riproposizione de “Il terzo indizio“, il programma targato di approfondimento targato Videonews e condotto da Barbara De Rossi che ricostruisce con il linguaggio delle docufiction i principali casi di cronaca degli ultimi anni.

La conduttrice – apprezzata interprete di teatro, cinema e fiction – ha il compito di introdurre e commentare i filmati che riproducono le vicende ed i processi di storie che hanno diviso l’opinione pubblica del Paese.

Alla base del racconto, massima attenzione agli atti giudiziari che, interpretati da attori professionisti, fungono da traccia delle docufiction. In ogni puntata, accurate ricostruzioni e interviste ai protagonisti permettono di ripercorrere e rivivere i contesti nei quali nascono quegli episodi di “nera” che hanno fortemente turbato la coscienza collettiva.

Redazioe

CS_Su Rai3 “Speciale Chi l’ha visto” la misteriosa morte di Federica Farinella


(none)

Lo speciale estivo di “Chi l’ha visto?” in onda mercoledì 14 luglio alle 21.20 su Rai3, sarà una novità assoluta per il programma: un documentario che mescolerà le tappedella vita, della scomparsa e della misteriosa morte di Federica Farinella, con i fatti che hanno caratterizzato la storia dell’Italia dal 1990 ad oggi. Passando per le immagini di avvenimenti e curiosità che vanno dalla cronaca, alla politica allo sport, la trasmissione racconterà chi era e che cosa è successo a questa bellissima e giovane donna che voleva diventare una stella della televisione. 

Redazione

A “Chi l’ha visto?” il fidanzato di Saman| Su Rai3, con Federica Sciarelli, documenti inediti sul caso.


(none)

Si torna a parlare del caso di Saman nella puntata di “Chi l’ha visto?” in onda mercoledì 7 luglio alle 21.20 su Rai3. In studio il fidanzato della ragazza pachistana scomparsa ormai da due mesi e che si presume sia stata uccisa per aver rifiutato di sposare un cugino. “Chi l’ha visto?” è andato in Pakistan a cercare i genitori di Saman, fuggiti dall’Italia, e dal paese di origine della famiglia arriveranno le ultime notizie con documenti inediti. Inoltre, tutti gli aggiornamenti sul caso di Denise Pipitone e la misteriosa scomparsa di Marina Castangia: il suo compagno è stato indagato per omicidio, ma secondo una testimone la donna sarebbe viva. Infine, come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà. 

Redazione

CS_”Le storie di Quarto Grado”


Venerdì 2 luglio, alle ore 21.25, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Le storie di Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

Il programma a cura di Siria Magri apre con il caso di Saman Abbas, la ragazza di origini pakistane scomparsa nel nulla, il 30 aprile scorso, a Novellara (Reggio Emilia).
Chi indaga pensa che Saman sia stata uccisa dallo zio: la famiglia non avrebbe accettato il fatto che la giovane rifiutasse il matrimonio combinato con un cugino, in Pakistan.
Dubbi e questioni ancora irrisolte sono oggetto dell’inchiesta dell’approfondimento. Gli inquirenti continuano a cercare di ricostruire gli ultimi giorni della giovane, che prima di fare ritorno a casa aveva passato alcuni giorni tra Roma e Frosinone insieme al fidanzato.
I due avevano già fissato anche la data delle nozze tanto che la ragazza sembra avesse già ordinato l’abito da sposa fatto fare appositamente in Pakistan.

Al centro della puntata anche la tragica vicenda di Denise Pipitone. Retroscena, segnalazioni e interrogatori hanno fatto ripartire l’inchiesta sulla scomparsa della bambina. Sono molti i passaggi ancora oscuri, che gli inquirenti stanno cercando di chiarire.
Intanto, dopo che l’ex pm Maria Angioni è finita sotto indagine per false dichiarazioni al pubblico ministero della Procura di Marsala, la cerchia degli indagati per falsa testimonianza potrebbe allargarsi.
Infatti, sono state sentite diverse persone che non hanno confermato quanto avevano detto all’epoca. Sono testimoni sentiti su attività svolte all’epoca che adesso hanno riferito ricostruzioni diverse primo scenario

Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.

Redazione

CS_”Le storie di Quarto Grado”


Venerdì 25 giugno, alle ore 21.25, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Le storie di Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

Il programma a cura di Siria Magri apre con il caso di Denise Pipitone, la bambina sparita dall’androne di casa all’età di quattro anni, il primo settembre 2004, a Mazara del Vallo.
Retroscena, segnalazioni e interrogatori hanno fatto ripartire l’inchiesta sulla sua scomparsa. Molti i passaggi ancora oscuri che gli inquirenti stanno cercando di chiarire.
E intanto nei giorni scorsi è finita sotto indagine per false dichiarazioni al pubblico ministero della Procura di Marsala Maria Angioni, l’ex pm che si era occupata della vicenda di Denise. Nei giorni scorsi la Angioni aveva dichiarato in televisione che Denise fosse viva e avesse una figlia.

Al centro della puntata anche la tragica vicenda di Saman Abbas, la ragazza di origini pakistane scomparsa nel nulla, il 30 aprile scorso, a Novellara (Reggio Emilia). Chi indaga pensa che Saman sia stata uccisa dallo zio: la famiglia non avrebbe accettato il fatto che la giovane rifiutasse il matrimonio combinato con un cugino, in Pakistan.
Molti i dubbi e le questioni ancora irrisolte.
Quarto Grado cercherà di ricostruire gli ultimi giorni della giovane ragazza, che prima di fare ritorno a casa ha passato dei giorni tra Roma e Frosinone insieme al suo fidanzato.

Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.

Redazione

CS_”Chi l’ha visto?”su Rai3


Le inchieste su Denise Pipitone e Saman Abbas

(none)

I casi di Denise Pipitone e Saman Abbas, la ragazza che voleva solo stare con il suo fidanzato, ma che sarebbe stata uccisa dalla sua stessa famiglia per aver rifiutato un matrimonio combinato, sono ancora al centro di “Chi l’ha visto?”, in oda mercoledì 23 giugno alle 21.20 su Rai3, con aggiornamenti e documenti esclusivi. In primo piano anche la misteriosa morte del giovane Giuseppe Giordano, il cui corpo senza vita è stato ritrovato in un capannone abbandonato: chi l’ha ucciso e per quale motivo? Inoltre, come sempre, gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà. 

Redazione

CS_”Chi l’ha visto?” torna sul caso Pipitone Con Federica Sciarelli anche la scomparsa della mamma di Oristano


(none)

A “Chi l’ha visto?”, mercoledì 26 maggio alle 21.20 su Rai3, documenti esclusivi su Denise Pipitone e collegamenti in diretta da Mazara Del Vallo, per le ultime notizie. E poi la misteriosa scomparsa di Marina, la mamma sparita nel nulla dalla provincia di Oristano. Inoltre il drammatico ritrovamento di Khrystyna Novak, uccisa secondo gli inquirenti dal vicino di casa, e come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Redazione

CS_Su Rai3 “Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli


Il caso Pipitone e la scomparsa di Riccardo Giuliani

(none)

Si riparlerà del caso di Denise Pipitone, nella puntata di “Chi l’ha visto?”, mercoledì 19 maggio alle 21.20 su Rai3. Un nuovo testimone afferma che sono 17 anni che sa la verità ma non ha parlato prima per paura. Dopo la lettera inviata all’avvocato Giacomo Frazzitta, l’anonimo ha scritto anche a “Chi l’ha visto?”. E poi si parlerà della misteriosa scomparsa di Riccardo Giuliani che doveva sposarsi e aveva già pagato il pranzo di nozze: la sua auto è stata ritrovata, ma del giovane di Busto Arsizio ancora nessuna traccia. Come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà. 

Redazione

CS_Chi l’ha visto? nel palazzo di Anna Corona


Tra i misteri del Caso Denise, su Rai3

(none)

Le telecamere di “Chi l’ha visto?” di mercoledì 12 maggio, alle 21.20, su Rai3, entreranno nel palazzo dove abitava Anna Corona, raccogliendo la testimonianza della vicina di casa: “Gli uomini delle forze dell’ordine sono entrati nell’androne che era aperto, è sopraggiunta Anna Corona, poi si sono girati e mi hanno chiesto se potevano accomodarsi a casa mia. Io stavo al piano terra e Anna Corona al secondo piano. Loro sapevano che era casa mia perché hanno anche commentato le foto dei miei parenti appese al muro”. La trasmissione, condotta da Federica Sciarelli, mostrerà anche alcuni documenti inediti su Denise Pipitone ma anche il ritrovamento di una donna scomparsa, Paola Landini, mentre si cercava il giovane Alessandro Venturelli. E poi come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Redazione

CS_Torna”Amore Criminale”su Rai3


Storie di femminicidio con Veronica Pivetti

(none)

Tornano le storie di femminicidio raccontate da Veronica Pivetti in “Amore Criminale”, in onda giovedì 6 maggio alle 21.20 su Rai3. Il linguaggio è sempre quello della docufiction, dove alla voce narrante di Veronica Pivetti si alternano interviste ai testimoni diretti, materiale di repertorio e ricostruzioni di fiction. La terza puntata sarà dedicata alla storia di Rosa, una donna succube e remissiva e del suo rapporto infelice con il marito, un uomo autoritario sia con lei che con i figli.  Un matrimonio durato più di 40 anni in cui prevalgono paura e rassegnazione. Ma è anche la storia di una donna che a tutto questo si ribella e che rinasce, prima di morire. La goccia che fa traboccare il vaso è la scoperta di una scatola di preservativi trovata nella tasca del marito. Messo alle strette, l’uomo confessa una lunga serie di tradimenti. Questa scoperta spinge Rosa fuori di casa e lontana dal controllo del marito. Ed è proprio questo suo cambiamento così improvviso ma irreversibile a convincerlo di aver perso il controllo sulla moglie. L’unico modo che ha per “fermarla” è toglierle la vita.
“Amore Criminale” è realizzato in collaborazione con la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un format La Bastoggi, prodotto da Palomar.

Redazione