davide de marinis

#MUSICA: Davide de Marinis – in radio Naturale, il singolo presentato durante la finale del programma di Rai Uno “Ora o mai più”|VIDEO


DAVIDE de MARINIS

in radio

“NATURALE”

l’inedito presentato durante la finale del programma di Rai Uno “Ora o mai più”

Dopo il successo della sua ultima partecipazione televisiva, e dopo la realizzazione di “Amori della zia”, sigla dell’ultima stagione di “Domenica In”, il cantautore torna in radio con un brano fresco e solare

É l’estate del 1999 quando inizia la carriera di Davide de Marinis con Troppo Bella, Un successo inaspettato per un ragazzo cresciuto con la chitarra in mano nella periferia milanese, che ha la forza di non cambiare. L’adolescenza passata fra musica e arte, coltivate entrambe con positivo entusiasmo, fra Accademia di Brera e Conservatorio, pennelli, chitarra e sorriso sempre sulle labbra. Le canzoni di De Marinis raccolgono il consenso delle radio e del pubblico.

Davide de Marinis però è sempre il ragazzo dalla faccia pulita che gioca al pallone (fa parte della Nazionale Cantanti) che canta le donne che gli hanno acceso la passione, quelle che lo hanno tradito, quelle che ha tradito, la sofferenza, la solitudine e la compagnia: tutti ingredienti della vita. Un cantautore positivo che vive ogni giorno con serenità̀ e fiducia e canta quello che è e che ama.

Davide De Marinis - NaturaleA gennaio 2019 partecipa, supportato dal coach Fausto Leali, alla seconda edizione di “Ora o mai più” andata in onda su Rai 1. Durante la finale del programma Davide presenta “Naturale”, un pezzo inedito autobiografico scritto in una mattina di solitudine per celebrare in tutto e per tutto il concetto di quotidianità, dalla routine che scorre su una metropolitana ai piccoli gesti di ordinaria consuetudine. Il singolo è stato arrangiato da Andrea Fresu e si candida ad essere la colonna sonore della bella stagione ormai alle porte.

Testo:

In maniera molto naturale
In maniera molto naturale
Per cominciare
Mi alzo dal letto
Giro in mutande
Acqua e limone
Un caffè sul balcone
A piedi nudi
Comincio a suonare
Scrivo qualcosa
E mi ritiro a pensare
Alla mia vita normale
In maniera molto naturale
Personale
Quasi quasi ricomincio a viaggiare
Molto naturale
Naturale
Naturale
Ultimo giorno di vita in città
E non c’è la partita, un amico
E tu sei partita di già
E me ne vado lontano da qua
Metto in moto la macchina
E senza una meta
Si prende e si va
Alla ricerca del mare
Di una spiaggia col sole
Di passeggiate romantiche,
Donne abbronzate
E di sbronze risate
E mi fermo a guardare
Come lecchi il gelato
Ultimo giorno di vita in città
E non c’è una partita, un amico
E tu sei partita di già
E me ne vado lontano da qua
In maniera molto naturale,
In questa vita digitale
In maniera naturale,
In questa vita digitale
In maniera molto naturale

Redazione

DAVIDE DE MARINIS – PICCANTI PAROLE è il nuovo singolo del cantautore cult degli Anni 2000


DAVIDE de MARINIS

“PICCANTI PAROLE”

è il nuovo singolo del cantautore cult degli Anni 2000

L’amore e la sua sintesi svelate nell’ammiccante brano dalle atmosfere pop.

Quando vogliamo ricercare in un significato la sua sintesi, anche un bacio può bastare! Ed ecco come una semplice affermazione “baciami” valga più di mille parole. Da qui le mille e più sfumature del bacio, da quello più innocente a quello più passionale e travolgente.

Il videoclip di “Piccanti parole” vedrà la partecipazione straordinaria della showgirl Justin Mattera, che animerà con la bellezza, solarità e la freschezza che da sempre la contraddistinguono, la storia e le immagini raccontate dalla canzone di de Marinis.

Davide de Marinis firma la nuova sigla di Domenica In


DAVIDE DE MARINIS

FIRMA “AMORI DELLA ZIA”

 LA NUOVA SIGLA DI DOMENICA IN

Risultati immagini per davide de marinis

La trasmissione domenicale di Rai Uno che vede il ritorno al timone di Mara Venier, si apre con la canzone scritta e composta dal cantautore di “Troppo Bella”. 

«“Amori della zia” la canzone di Domenica In, scritta per Mara Venier è nata in 30/40 minuti a Milano, il 25 giugno 2018, in un caldo pomeriggio sul divano di casa mia. L’idea nasce da un incontro precedente con Pasquale Mammaro della Starpoint Corporation, il mio manager, nel quale abbiamo parlato di progetti e percorsi da fare per promuovere le mie ultime canzoni “Apro e chiudo” e “Piccanti parole” – dichiara Davide de Marinis – In questa occasione Pasquale mi ha parlato del grande ritorno di Mara Venier a Domenica In. Da qui ci è venuta l’idea di lavorare su un pezzo per Mara che è diventato “Amori della zia”.  Il giorno dopo averla composta, ho registrato un video messaggio sul mio terrazzo e ho spedito tutto a Pasquale il quale l’ha girato immediatamente alla conduttrice, che ne è rimasta piacevolmente colpita».

Il 6 settembre il cantautore è stato poi invitato al Premio Fabula a Bellizzi in provincia di Salerno dove sarebbe stata presente come madrina proprio la Venier: «Ho pensato di cantare insieme ai 300 bambini la canzone che avevo scritto per lei. Mara guardando questo grande coro e notando quale atmosfera positiva e coinvolgente la canzone stava creando si è emozionata. Dopo qualche giorno Pasquale (Mammaro) mi ha comunicato la scelta della conduttrice e dei suoi autori di cantare “Amori della zia” all’interno del programma. Una piccola curiosità è quella per cui inizialmente avevo intitolato il brano “Belli della zia” ma Maracon un’intuizione semplice e geniale, ha suggerito di trasformare il titolo in “Amori della zia”. Sono grato e felice che una persona meravigliosa e sensibile come la Venier abbia apprezzato e voluto questo mio pezzo. Mi rende molto orgoglioso». Davide de Marinis

Oltre che aver raggiunto questo importante traguardo, Davide de Marinis è da poco tornato sulle scene musicali con il pezzo, hit dell’estate 2018, “Apro e chiudo”. Prossimamente verrà pubblicato il secondo singolo “Piccanti Parole”, che vedrà la collaborazione artistica, all’interno del videoclip, della show girl Justine Mattera.

BIO

Estate 1999: con Troppo Bella inizia la carriera di Davide de Marinis, cantautore. Quattro mesi ai primi posti delle classifiche radio Italiane, Festivalbar e serata conclusiva all’arena di Verona. Un successo inaspettato per un ragazzo cresciuto con la chitarra in mano nella periferia milanese, che ha la forza di non cambiare. L’adolescenza passata fra musica e arte, coltivate entrambe con positivo entusiasmo, fra Accademia di Brera e Conservatorio, pennelli, chitarra e sorriso sempre sulle labbra. Autunno 1999: al successo di Troppo bella segue un singolo romantico, I sentimenti nascono, e subito dopo un bel quinto posto nella categoria Nuove Proposte al Festival di Sanremo 2000 con Chiedi quello che vuoi. Le canzoni di De Marinis raccolgono il consenso delle radio e del pubblico. Con Gino de Marinispartecipa, per la seconda volta, al Festivalbar. Tutti i successi vengono raccolti nell’album Quello che ho, che venderà̀ più̀ di 30.000 copie, seguito l’anno successivo dall’album Passo dopo passoLa Pancia, un brano un pizzico irriverente, porta de Marinis per la terza volta al Festivalbar. Estate 2001: nuovo successo con Fuori moda, a cui farà̀ seguito la ballata Non mi basti mai.

Una pausa per sedimentare le esperienze e maturare professionalmente, e nel 2006 esce Come da 2 lunedì̀, l’album che contiene i successi radiofonici L’ipotesi, Faccio fatica, La felicità. In tutto 13 brani che rispecchiano l’anima di Davide, un ragazzo baciato dal successo ma che è rimasto felicemente quello della porta accanto.

De Marinis scrive anche canzoni per altri: è del 2008 Un falco chiuso in gabbia portata a Sanremo da Toto Cutugno. Nel 2009 esce il singolo Cosa cambia, prodotto da Davide Bosio e Alex Farolfi. Ancora una pausa spesa in tournée e serate ed esce Morandi Morandi. Al videoclip partecipano personaggi della TV, da Chiambretti Night a Uomini e Donne, e delle radio, come Roberto Ferrari. Straniante il blitz nel tempio sacro della sala stampa di Sanremo per un duetto improvvisato con Gianni Morandi, a cui aveva dedicato il pezzo.

Davide de Marinis però è sempre il ragazzo dalla faccia pulita che gioca al pallone (fa parte della Nazionale Cantanti) che canta le donne che gli hanno acceso la passione, quelle che lo hanno tradito, quelle che ha tradito, la sofferenza, la solitudine e la compagnia: tutti ingredienti della vita. Un cantautore positivo che vive ogni giorno con serenità̀ e fiducia e canta quello che è e che ama. 2013: scrive e pubblica Mela godo, brano scanzonato dai toni rosa che esalta la bellezza “delle piccole cose”. Il brano diventa la sigla del programma di intrattenimento Mela godo al bar condiviso con Roberto Ferrari durante il quale i due si lasciano andare a gag da bar tra amici, ricevono ospiti e coinvolgono chi passa dal Jazz caffè in corso Sempione a Milano (diretta dalle 15 alle 16 su Robertoferrari.tv, webtv)

L’estate è la stagione di Davide de Marinis, che nel 2013 con il discografico Elio Cipri e il produttore artistico Andrea Fresu si chiude in sala di registrazione, apre il cassetto e inizia a lavorare al nuovo album. Il primo assaggio

sarà Vuoi far l’amore con me? Negli anni a seguire pubblica e scrive diversi brani che danno il via ad altrettante collaborazioni artistiche come quella con Chicca e Gio del GF13, protagonisti del videoclip di Qualcosa di più̀, oppure il brano Per Ogni Stella che lo vede in duetto con Mirko Casadei. Dopo le scorse due estati, che lo hanno visto tornare in diversi programmi RAI, e in attesa di ultimare il suo prossimo album, a maggio 2017 esce Stringimi più forte, il nuovo singolo.

Dopo parecchi anni di co-conduzione di un programma web “DaiRetta a Quei Due” insieme a Roberto Ferrari (Radio Deejay), oggi Davide sta sviluppando e sperimentando nuovi progetti, sempre per il web.

Il 27 aprile 2018 esce il singolo “Apro e chiudo”.

Redazione