Davide Van De Sfroos

[COMUNICATO STAMPA] DAVIDE VAN DE SFROOS: al via da dicembre il tour teatrale “Tour de Nocc” Prevendite disponibili su Ticketone a partire da domani.


 

 Davide Van De Sfroos_Foto di Enza Procopio2_b

DAVIDE VAN DE SFROOS

AL VIA DA DICEMBRE IL TOUR TEATRALE

TOUR DE NOCC

in scaletta i brani più famosi del suo repertorio

presentati in veste totalmente rivisitata e ballate inedite

PREVENDITE DISPONIBILI SU TICKETONE A PARTIRE DA DOMANI

 Al via da dicembre “TOUR DE NOCC”, il nuovo tour teatrale del cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS che vedrà in scaletta, oltre ai brani più famosi del suo repertorio in veste totalmente rivisitata, alcune ballate inedite mai eseguite prima.

L’artista darà vita ad un grande e unico spettacolo in grado di ricreare una suggestiva atmosfera teatrale notturna con sfumature swing e jazz. Per l’occasione, Davide Van De Sfroos sarà accompagnato sul palco dai musicisti Angapiemage Galliano Persico (violino, tamburello, cori), Riccardo Luppi (sax tenore e soprano, flauto traverso), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori) e Francesco D’Auria (batteria, percussioni, tamburi a cornice, hang).

«Voglio celebrare il mio passato nascosto proponendo delle ballate dimenticate sotto i lampioni e dare uno sguardo al futuro – racconta Davide Van De Sfroos – un viaggio notturno alla ricerca dei brani nei cassetti dimenticati. Una musica che cercherà di ritracciare ombre familiari con tinte nuove».

Queste le data del tour in continuo aggiornamento:

Sabato 29 dicembre –  Teatro Cenacolo FrancescanoLECCO (Piazzale dei Cappuccini, 3);

Venerdì 4 gennaio – Pentagono, BORMIO (Via Alessandro Manzoni, 22);

Giovedì 15 gennaio – Teatro Argentia, GORGONZOLA (Via Giacomo Matteotti, 30);

Sabato 29 gennaio – Teatro Cagnoni, VIGEVANO (Corso Vittorio Emanuele II);

Venerdì 1 febbraio – Teatro Auditorio, CASSANO MAGNAGO (Piazza S. Giulio, 1);

Sabato 9 febbraio – Sala Teatro LAC, LUGANO (Piazza Bernardino Luini 6);

Sabato 23 febbraio – CrebergBERGAMO (Via Pizzo della Presolana);

Giovedì 14 marzo – Teatro Ciak, MILANO (Viale Puglie, 26);

Venerdì 15 marzo – Teatro OpenjobmetisVARESE (Piazza della Repubblica);

Venerdì 22 marzo – Teatro Sociale, COMO (Via Vincenzo Bellini, 3).

I biglietti dei concerti saranno disponibili in prevendita, dalle ore 16.00, su Ticketone a partire da domani, venerdì 9 novembre, e sui circuiti interni dei teatri.

 

Redazione

Il “Folk CooperaTour” di DAVIDE VAN DE SFROOS arriva alla tappa finale dopo 30 date in tutta Italia con gli Shiver


DAVIDE VAN DE SFROOS

van

GRANDE SUCCESO PER IL “FOLK COOPERATOUR”

un ritorno alle origini del folk dopo “Syfuniia

Il 22 ottobre in concerto a Locarno

per l’ultima data del tour

 Il “Folk CooperaTour” di DAVIDE VAN DE SFROOS ha riscosso grande successo di pubblico con 30 date in tutta Italia! Per il cantautore, questo tour rappresenta un ritorno alle origini del folk dopo l’ultimo album “Syfuniia”, che contiene i suoi grandi successi riarrangiati dal M° Vito Lo Re per la Bulgarian National Radio Simphony Orchestra.

Davide Van De Sfroos si è esibito per tutto il “Folk CooperaTour” accompagnato dalla band Shiver, dal Carroponte di Milano, all’Ariano Folk Festival in Irpinia, dalla Festa di Thiesi (Sassari), all’Umbria Folk Festival di Orvieto (Terni).

La giovane band di Lecco è composta da Lorenzo Bonfanti (chitarra, percussioni, voce), Stefano Bigoni (piano, lap-steel, tromba, voce), Andrea Verga (banjo, chitarre, mandolino, voce), Stefano Fumagalli (contrabbasso) e Luca Redaelli (violino).

vande.jpg

Il 22 ottobre il “Folk CooperaTour” (prodotto e organizzato da Batevents) si concluderà al Palaexpo Fevi di Locarno. È previsto l’opening act della band locarnese Vomitors, che inizieranno a suonare alle ore 20.00. Apertura biglietteria ore 17.00. Sulla pagina ufficiale dell’artista su Facebook è online il video personalizzato con cui Davide Van De Sfroos invita i fan al concertohttps://goo.gl/dC6S7l

«Mi ha stimolato molto la possibilità di suonare con gli Shiver, questi ragazzi che venivano ai miei concerti quando erano bambini. Arriva un momento nella vita in cui bisogna avere il coraggio di confrontarsi con qualcuno che forse ha percorso meno strade ma che possiede l’energia e la freschezza per rispiegarti chi sei stato e chi potrai ancora essere» racconta Davide Van De Sfroos.

L’ultimo album di Davide Van De Sfroos “Syfuniia(Batoc67/Universal Music) è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming. Sono 14 i brani storici del cantautore comasco, riarrangiati dal M° Vito Lo Re perla Bulgarian National Radio Simphony Orchestra. In questo album Davide Van De Sfroos, in occasione dei suoi 50 anni, ha vestito i suoi grandi successi di nuovi abiti, unendo folk, rock e musica classica.

Redazione

FESTIVAL CITTA’ DI CERNOBBIO 2016 – dopo MAX PEZZALI, arrivano MARCO CARTA e DAVIDE VAN DE SFROOS


FESTIVAL CITTA’ DI CERNOBBIO 2016
VIII EDIZIONE

Dopo la prima serata che ha registrato più di 4mila persone per lo show di MAX PEZZALI, arrivano MARCO CARTA (mercoledì 27 luglio) e DAVIDE VAN DE SFROOS (giovedì 28 luglio)

PROGRAMMA COMPLETO
Festival Città di Cernobbio 2016

Dopo la prima serata che ha registrato più di 4mila persone per lo show di MAX PEZZALI, mercoledì 27 luglio e giovedì 28 luglio arrivano al Festival Città di Cernobbio MARCO CARTA e DAVIDE VAN DE SFROOS.


maMARCO CARTA
è stato vincitore dell’edizione di Amici del 2007 e vincitore del Festival di Sanremo 2009. il nuovo album “Come il mondo” è uscito il 27 maggio. MARCO CARTA partirà con la data zero del suo tour “Come il mondo” proprio da Villa Erba a Cernobbio mercoledì 27 luglio.
MARCO CARTA – info e foto

FESTIVAL CITTA’ DI CERNOBBIO 2016
Mercoledì 27 luglio
Villa Erba
Largo Luchino Visconti 4, Cernobbio (CO)
ore 21:00
MARCO CARTA
Biglietto: 20,80 euro, posto unico in piedi
Prevendite: LINK

davide vanIl 28 luglio DAVIDE VAN DE SFROOS, insieme all’Orchestra Sinfolario diretta dal Maestro Vito Lo Re, si esibirà in concerto si presenterà a casa propria vestito di “Synfuniia” dando vita ad una grande colonna sonora insieme ad un’orchestra di 40 elementi. Si esibirà senza la sua chitarra, mantenendo però intatta la sincerità e l’ironia tipiche delle sue performance.
DAVIDE VAN DE SFROOS – info e foto

FESTIVAL CITTA’ DI CERNOBBIO 2016
Giovedì 28 luglio
Villa Erba
Largo Luchino Visconti 4, Cernobbio (CO)
ore 21:00
DAVIDE VAN DE SFROOS
Biglietto: da 20,70 euro
Prevendite: LINK

Redazione

DAVIDE VAN DE SFROOS continua il “Folk CooperaTour” giovedì 21 aprile in concerto all’Alcatraz di Milano


DAVIDE VAN DE SFROOS

GIOVEDÌ 21 APRILE LIVE ALL’ALCATRAZ DI MILANO

un ritorno alle origini del folk con la band Shiver

Opening Act: LUIGI “GRECHI” DE GREGORI

 van.jpg

Giovedì 21 aprile DAVIDE VAN DE SFROOS sarà in concerto all’Alcatraz di Milano per una tappa del “Folk CooperaTour” (ore 21.00 – Via Valtellina, 25), la tournée con cui il cantautore torna alle origini del folk insieme alla band Shiver, dopo il doppio sold out dei concerti con orchestra sinfonica al Teatro degli Arcimboldi di Milano. Ad aprire il concerto sarà Luigi “Grechi” De Gregori che proporrà alcuni brani estratti dalla raccolta “Tutto Quel Che Ho 2003-2013” tra cui “Il Bandito e Il Campione”, brano che Luigi scrisse per il fratello Francesco.

Le prevendite per il concerto del 21 aprile all’Alcatraz di Milano (organizzato da Shining Production e Batevents) sono disponibili nel circuito Ticketone e MailTicket.

Gli Shiver, che accompagnano sul palco Davide Van De Sfroos per tutto il “Folk CooperaTour”, sono una giovane band di Lecco composta da Lorenzo Bonfanti (chitarra, percussioni, voce), Stefano Bigoni (piano, lap-steel, tromba, voce), Andrea Verga (banjo, chitarre, mandolino, voce), Stefano Fumagalli (contrabbasso) e Luca Redaelli (violino).

Queste tutte le prossime date del “Folk CooperaTour” (prodotto e organizzato da Batevents): il 21 aprile all’Alcatraz di Milano, il 22 aprile al Teatro Miela di Trieste, il 6 maggio al Teatro Cenacolo Francescano di Lecco, il 12 maggio al Centro Sportivo di Maleo (LO), il 21 maggio al Pala Levico di Levico Terme (TN), il 27 maggio a Lo Spirito del Pianeta di Chiuduno (BG) e il 29 maggio a I Laghetti La Coccinella di Colorina (SO). Per informazioni e prevendite: www.davidevandesfroos.com/tour.

Qui la presentazione video del “Folk CooperaTour”:

Domenica 24 aprile Davide Van De Sfroos sarà tra gli ospiti dell’iniziativa “Duos” organizzata dai Tazenda in piazza a Bitti (Nuoro). Il cantautore tornerà così ad esibirsi in Sardegna in qualità di ‘tazenda lombardo’, dopo aver ricevuto nel 2015 il “Premio Maria Carta”, dedicato alla memoria e al ricordo della grande cantante sarda e dopo aver ospitato a sua volta i Tazenda a Milano al “Festival Terra & Musica di Lombardia in Expo”.

A grande richiesta il 14 maggio Davide Van De Sfroos sarà in concerto all’UCC Teatro di Varese ancora una volta con l’Orchestra Sinfolario diretta dal M° Vito Lo Re (Piazza della Repubblicaore 21.00 – www.teatrodivarese.org), per presentare live l’album “Synfuniia(Batoc67/Universal Music).

Syfuniiaè disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming. Contiene 14 brani storici del cantautore comasco, riarrangiati dal M° Vito Lo Re per la Bulgarian National Radio Simphony Orchestra. In questo album Davide Van De Sfroos, in occasione dei suoi 50 anni, ha vestito i suoi grandi successi di nuovi abiti, unendo folk, rock e musica classica.

Redazione

DAVIDE VAN DE SFROOS: doppio sold out per i concerti al Teatro degli Arcimboldi di Milano il 30 e il 31 gennaio, il 4 febbraio al via il “Folk CooperaTour


DAVIDE VAN DE SFROOS

van

DOPPIO SOLD OUT IL 30 E IL 31 GENNAIO

AL TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI DI MILANO

In concerto con l’orchestra Sinfolario diretta dal M° Vito Lo Re presenta il nuovo album “SYNFUNIIA

IL 4 FEBBRAIO AL VIA IL “FOLK COOPERATOUR”

Registrano il sold out i due concerti di DAVIDE VAN DE SFROOS in programma il 30 e il 31 gennaio al Teatro degli Arcimboldi di Milano, dove il cantautore comasco si esibirà per la prima volta con l’Orchestra Sinfolario diretta dal M° Vito Lo Re per presentare il nuovo album “Synfuniia(Batoc67/Universal Music).

L’artista darà vita ad una grande colonna sonora insieme all’orchestra di 40 elementi, esplorando il sound di Ennio Morricone e Michael Nyman, senza però perdere l’ironia tipica delle proprie canzoni. I concerti al Teatro degli Arcimboldi del 30 gennaio (inizio spettacolo ore 21.00) e del 31 gennaio (inizio spettacolo ore 16.00) sono organizzati da Shining Production, Batevents e Groove Company Srl.

Syfuniiaè disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming. L’album contiene 14 brani storici del cantautore comasco, riarrangiati dal M° Vito Lo Re (che ha già lavorato, tra gli altri, con Edoardo Bennato, Elton John Band e Massimo Ranieri) per la Bulgarian National Radio Simphony Orchestra. In questo album, Davide Van De Sfroos, in occasione dei suoi 50 anni, ha vestito i suoi grandi successi di nuovi abiti, unendo folk, rock e musica classica e registrando il disco tra Roma, Sofia (Bulgaria) e Cantù (Como).

In questi giorni, Davide Van De Sfroos è impegnato in un instore tour per presentare il nuovo album e farà tappa domani, mercoledì 20 gennaio, a La Feltrinelli di Genova (via Ceccardi 16 – ore 18.00) e lunedì 25 gennaio a La Feltrinelli di Verona (via Quattro Spade, 2 – ore 18.00).

Subito dopo l’esperienza di “Synfuniia”, Davide Van De Sfroos partirà per un nuovo viaggio, un ritorno alle origini del folk con il “Folk CooperaTour” (prodotto e organizzato da Batevents). Queste le prime date annunciate, che faranno da anteprima al tour primaverile: il 4 febbraio la data zero al Teatro San Domenico di Crema – Cremona (Piazza Trento e Trieste – ore 21.00) e il 5 febbraio, in occasione del 39° Carnevale Vigezzino, presso il Palatenda in Piazza San Giacomo a Craveggia – Verbania (ore 22.00).

Durante tutto il “Folk CooperaTour”, sul palco con Davide Van De Sfroos ci saranno, per la prima volta, i giovani Shiver, band di Lecco composta da Lorenzo Bonfanti (chitarra, percussioni, voce), Stefano Bigoni (piano, lap-steel, tromba, voce), Andrea Verga (banjo, chitarre, mandolino, voce), Stefano Fumagalli (contrabbasso) e Luca Redaelli (violino).

La Redazione

DAVIDE VAN DE SFROOS: sold out il concerto del 30 gennaio la Teatro degli Arcimboldi di Milano, in prevendita i biglietti per la seconda data (31 gennaio)


DAVIDE VAN DE SFROOS

davide van

SOLD OUT il concerto del 30 GENNAIO 2016

al TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI di MILANO

con l’orchestra Sinfolario diretta dal M° Vito Lo Re

Ultimi biglietti disponibili in prevendita per la seconda data

il 31 GENNAIO 2016 al TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI

Presenta il nuovo album “SYNFUNIIA

I suoi grandi successi riarrangiati per la Bulgarian National Radio Simphony Orchestra 

Il concerto di DAVIDE VAN DE SFROOS il 30 gennaio 2016 al Teatro degli Arcimboldi di Milano (ore 21.00)registra il sold out! Il cantautore comasco presenterà, per la prima volta live, il nuovo album “Synfuniia(Batoc67/Universal Music), accompagnato dall’Orchestra Sinfolario diretta dal M° Vito Lo Re. Sono invece disponibili gli ultimi biglietti in prevendita per il concerto del 31 gennaio 2016 al Teatro degli Arcimboldi di Milano(ore 16.00) sul circuito TicketOne (online su www.ticketone.it e nei punti vendita).

L’artista, per la prima volta senza la sua chitarra, darà vita ad una grande colonna sonora insieme all’orchestra di 40 elementi, che esplora il sound di Ennio Morricone e Michael Nyman, senza però perdere l’ironia tipica delle proprie canzoni. I concerti al Teatro degli Arcimboldi sono organizzati da Shining Production, Batevents e Groove Company Srl.

Syfuniiaè disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming. Contiene 14 brani storici del cantautore comasco, riarrangiati dal M° Vito Lo Re per la Bulgarian National Radio Simphony Orchestra. In questo album, Davide Van De Sfroos, in occasione dei suoi 50 anni, ha vestito i suoi grandi successi di nuovi abiti, unendo folk, rock e musica classica sotto la guida del M° Vito Lo Re (che ha già lavorato, tra gli altri, con Edoardo Bennato, Elton John Band e Massimo Ranieri) e registrando il disco tra Roma, Sofia (Bulgaria) e Cantù (Como).

Questa la tracklist:Il duello”, “El calderon de la stria”, “Grand Hotel”, “Akuaduulza”, “Mad Max”, “La figlia del tenente”, “Goga e Magoga”, “Il reduce”, “Yanez”, “Brèva e Tivàn”, “La balera”, “Il dono del vento”, “De sfroos” e “Ninna nanna del contrabbandiere”, singolo attualmente in rotazione radiofonica, accompagnato da un video visibile sul nuovo canale Vevo dell’artista http://vevo.ly/WJhKaU

Redazione

DAVIDE VAN DE SFROOS in concerto al TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI di MILANO con l’ORCHESTRA SINFOLARIO il 30 gennaio 2016- aperte prevendite


DAVIDE VAN DE SFROOS

 vande

Il 30 gennaio in concerto al

TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI di MILANO

con l’ORCHESTRA SINFOLARIO diretta dal M° VITO LO RE

 APERTE LE PREVENDITE

Il 30 gennaio 2016 Davide Van De Sfroos sarà in concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano, dove proporrà per la prima volta live i brani del nuovo album, in uscita tra un mese, accompagnato dall’Orchestra Sinfolario, diretta dal M° Vito Lo Re.

Aperte le prevendite per il concerto su www.ticketone.it.

Davide Van De Sfroos, per la prima volta sul palco senza la sua chitarra, si esibirà con un’orchestra di 40 elementi, per un appuntamento unico che fonderà folk, rock e musica classica in una grande colonna sonora diretta dal M° Vito Lo Re (che ha già lavorato, tra gli altri, con Edoardo Bennato, Elton John Band e Massimo Ranieri).

Il concerto al Teatro degli Arcimboldi è organizzato da Shining Production, Batevents e Groove Company Srl.

Si è da poco concluso con un concerto all’Expo Milano 2015 il tour di “Terra&Acqua”, il progetto curato da Van De Sfroos, testimonial ufficiale di Regione Lombardia per la cultura e l’arte dei territori, che ha unito musica, poesia, arte, tradizione, gastronomia e natura in un viaggio folk a km zero alla scoperta della Lombardia.

Davide Bernasconi, in arte Davide Van De Sfroos, è un cantautore e scrittore nato a Monza e cresciuto sul Lago di Como, il cui nome d’arte rappresenta una tipica espressione del dialetto tremezzino (o laghée) traducibile con “vanno di frodo”.  In quindici anni di carriera musicale solista, ha pubblicato sei album di inediti, ha recentemente ricevuto ilPremio Maria Carta e ha vinto due volte il Premio Tenco: come “Miglior autore emergente” nel 1999 e come “Migliore album in dialetto” nel 2002. Si è classificato quarto alla 61ª edizione del Festival di Sanremo con “Yanez”, brano scritto e cantato in dialetto tremezzino che ha dato il nome al quinto album, il cui successo ha fatto registrare il secondo sold out al Mediolanum Forum di Assago. L’ultimo disco di inediti è “Goga e Magoga”, che è arrivato al secondo posto della classifica FIMI/GfK degli album più venduti in Italia.

Redazione

SOLETERRE FESTIVAL: ENZO AVITABILE e Terron Fabio e Papa Leu dei SUD SOUND SYSTEM si aggiungono a Davide Van De Sfroos, Peppe Voltarelli, Nidi D’Arac, Taranproject, Daniele Ronda, Ylenia Lucisano


 

sole

 

Il 14 dicembre torna all’Alcatraz di Milano la seconda edizione del SOLETERRE FESTIVAL, un evento unico che quest’anno ha come tema il folk e l’obiettivo di unire il mondo della musica con quello della solidarietà. I biglietti sono in vendita su www.mailticket.it.

Durante la serata di musica e spettacolo tanti gli artisti che si esibiranno. Al ricco cast, composto da Davide Van De Sfroos, Peppe VoltarellI, i Nidi d’Arac, i Taranproject di Mimmo Cavallaro & Cosimo Papandrea, Daniele Ronda e Ylenia Lucisano si aggiungo ora ENZO AVITABILE e TERRON FABIO e PAPA LEU direttamente dai SUD SOUND SYSTEM che faranno cantare e divertire il pubblico dell’Alcatraz sulle note delle loro canzoni dal ritmo travolgente. Durante la serata proiezioni di disegni e vignette di Vauro Senesi.

«Il “SOLETERRE FESTIVAL” è per noi una grande occasione – racconta il presidente dell’organizzazione Damiano Rizzi – non solo per raccogliere fondi per i nostri progetti umanitari, ma soprattutto per affermare, attraverso la cultura e la musica, i diritti umani fondamentali. La musica folk è una musica che ha profonde radici in tutte le regioni italiane, ma anche in tutti i paesi del mondo. Queste culture non solo possono convivere, ma possono arricchirsi reciprocamente. La collaborazione tra il mondo della solidarietà, che lavora in paesi in cui la privazione dei diritti è quotidiana, e gli artisti che partecipano al concerto ci permette di lanciare questo forte messaggio: le radici, se condivise, diventano ali».

Dopo il successo dello scorso anno, SOLETERRE sceglie quest’anno di destinare i fondi ricavati dalla serata a favore del Programma Internazionale di Oncologia Pediatrica (PIOP) volto a sviluppare la prevenzione e la diagnosi precoce e a diminuire il livello di sofferenza dei bambini malati di cancro e delle loro famiglie nei paesi in via di sviluppo. Attualmente il programma aiuta 8.000 bambini malati di cancro in Ucraina, Marocco, Costa d’Avorio, India e Italia.

SOLETERRE è un’organizzazione umanitaria laica e indipendente che opera per garantire i diritti inviolabili degli individui nelle “terre sole”. Realizza progetti e attività a favore di soggetti in condizione di vulnerabilità in ambito sanitario, psico-sociale, educativo e del lavoro. Interviene con strategie di pace per favorire la risoluzione non violenta delle conflittualità e per l’affermazione di una cultura di solidarietà. Adotta metodologie di partenariato e di co-sviluppo per promuovere la partecipazione attiva dei beneficiari degli interventi nei paesi di origine e in terra di migrazione e garantire la loro efficacia e sostenibilità nel tempo.

 BIGLIETTI IN VENDITA SU WWW.MAILTICKET.IT!

 

14/7: Davide Van De Sfroos ai Rock Files Live di LifeGate


Rock Files Live di LifeGate & Memo Restaurant

Davide Van De Sfroos

Presenta

“Goga e Magoga”

ospite del programma Rock Files Live

in onda su LifeGate and Sound, condotto da Ezio Guaitamacchi

van 

lunedì 14 luglio

ore 22.00

Memo Restaurant,

via Monte Ortigara, 30 – Milano

Lunedì 14 luglio ultimo appuntamento prima della pausa estiva con i Rock Files Live, il programma di musica live e approfondimento condotto da Ezio Guaitamacchi e in onda su LifeGate and Sound.Sul palco del Memo Restaurant – ore 22, registrazione obbligatoria su www.lifegate.it – salirà il cantautore comascoDavide Van De Sfroos per presentare il suo nuovo disco “Goga e Magoga”.

Il cantautore comasco ritorna a tre anni dal grande successo di Yanez (50.000 copie vendute, hcp 4°, classifiche Fimi – Nielsen). Il disco, uscito il 15 aprile, comprende 16 brani inediti e rappresenta un ulteriore passo avanti nella crescita di un cantautore atipico che, coerentemente con il passato, continua a scrivere privilegiando il dialetto della sua terra, la Tremezzina, sul lago di Como.

“Il disco può essere serenamente definito visionario e bipolare, in un’epoca che con il bipolarismo e la confusione interiore ed esteriore ha imparato a convivere con apparente rassegnazione – anticipa l’artista lariano – Sotto il titolo di Goga e Magoga, detto popolare ormai in disuso ma ancora assolutamente attuale, si snodano le sedici canzoni che si dividono in otto più aggressive, ritmate e consapevoli su quello che siamo riusciti a diventare nel corso degli anni, dopo avere fatto il bello e il cattivo tempo… e otto più introspettive e mormorate, quasi a sottolineare la forza dolce del lato emotivo che da sempre ci sorregge e ci rende migliori di quello che pensavamo di essere. Musicalmente il disco non si pone confini o limiti, spaziando dalla ballata acustica ai flussi psichedelici e fortemente ritmati e contaminati, un sound generale tipicamente rock nel senso libero del termine che non tralascia gli ingredienti abituali del folk”.

Il programma, registrato live dal Memo Restaurant, verrà riproposto agli ascoltatori su LifeGate and Sound, il canale musicale di LifeGate fruibile online, in FM e su App, lunedì 21 luglioalle ore 23.00.

Per partecipare alla serata – ingresso libero sino a esaurimento posti – consultare le modalità di partecipazione e compilare l’apposito form in esclusiva sul sito www.lifegate.it