documentari

“The choice – La scelta”, su Rai2 il doc su Trump e Biden


Una collaborazione Rai Documentari, PBS e Frontline con testimonianze inedite

(none)

Due serate evento in vista delle elezioni presidenziali americane: Rai Documentari, in collaborazione con l’emittente pubblica americana PBS e il programma tv Frontline, presenta “The choice – La scelta”, in onda lunedì 26 ottobre alle 21.20 su Rai2.
Un racconto unico ed esclusivo dei due candidati, Donald Trump e Joe Biden in corsa per la Presidenza della prima potenza economica e militare del mondo, gli Stati Uniti d’America.
Il doc ricostruisce le carriere, le personalità e le storie dei due antagonisti, con le testimonianze inedite di Mary Trump, la nipote del Presidente in carica, della seconda moglie di Joe Biden, Jill Jacobs, di Steve Bannon, stratega di Donald Trump e di John Bolton, consigliere per la sicurezza nazionale, entrambi licenziati dall’attuale Presidente.
Il racconto proseguirà poi con la seconda serata evento, dal titolo “American’s great divide – Da Obama a Trump”, in onda il 2 novembre sempre alle 21.20

Redazione

23/07/2017 – 21:05 #RAI4: AMY – Amy Winehouse rivive nel documentario premio Oscar


Amy
Domenica 23 luglio, alle 21:05, La grande voce di Amy Winehouse protagonista della prima serata di Rai4. In prima visione la musica, le emozioni, la storia della straordinaria Amy Winehouse  nel documentario premio Oscar Amy, dedicato alla straordinaria cantante, scomparsa proprio il 23 luglio di sei anni fa, all’età di soli 27 anni. “Amy”, in prima visione Rai4 è diretto dal regista di origini indiane Asif Kapadia, già autore del documentario Senna (2010) sul pilota brasiliano di Formula Uno Ayrton Senna. Il documentario fornisce una ricostruzione della tormentata vicenda di Amy Winehouse, dalle origini, all’’apice del suo successo, all’inaspettata morte causata dall’abuso di alcool. Il regista ha ricostruito la vicenda della cantautrice inglese attraverso materiali d’archivio, fuori scena e interviste inedite, e ha completato l’opera con l’inserimento di  alcuni brani inediti della cantante.
Redazione

AC/DC: film su Bon Scott frontman storico scomparso nel 1980.


bon scottNon una, ma due pellicole riporteranno all’attenzione del pubblico la figura dello storico cantante degli AC/DC  scomparso nel 1980 per un  eccesso di alcool  (poi sostituito, nella formazione australiana, da Brian Johnson): della prima,  a curare la sceneggiatura pare sia intervenuto un ex compagno di band del cantante dei  “Valentines”, gruppo nel quale lo stesso Scott militò prima di entrare a fare parte della compagine guidata dai fratelli Young.

Sembra invece più a buon punto “Looking for Bon”,  documentario che dovrebbe venire distribuito entro la fine del prossimo anno e -come riferisce Billboard -per la cui voce narrante  è stato  chiamato David O’Hara, attore scozzese noto per aver interpretato la parte dell’irlandese Stephen in “Braveheart” di Mel Gibson.

Polverizzati in una manciata di minuti i biglietti in prevendita per l’unica tappa italiana degli AC/DC ad Imola prevista per il 9 luglio 2015 (http://wp.me/p2K1pn-3md)