emilio fede

09/01/2018 – 23:40 #RAI1: PORTA A PORTA Tre serate dedicate alle elezioni con Di Maio, Renzi e Berlusconi


Porta a Porta su Rai1 apre, da martedì 9 gennaio, le interviste ai leader dei partiti. Si comincia proprio martedì 9 alle 23.40 con Luigi Di Maio candidato premier del Movimento 5 stelle. Mercoledì 10 gennaio alle 23.45 Bruno Vespa ospiterà il segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi e giovedì 11 gennaio alle 23.55 il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi.
Redazione 

EMILIO FEDE : Capita più spesso che le donne cerchino di fare sesso con il regista per avere una parte piuttosto che sia il regista a chiedere del sesso alla donna per darle la parte”.


fede emilio

Emilio Fede noto giornalista e scrittore è intervenuto qualche giorno fa al programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma, e senza peli sulla lingua, tra le altre cose, ha detto la sua sui  casi di denunce di  abusi e violenze sessuali che hanno colpito il mondo del cinema dopo il caso Weinstein, gettando “ombre” e sospetti sulla moralità di alcuni registi anche italiani  fino a ieri dalla fama inappuntabile. Queste le dichiarazioni del giornalista:    “Non capisco tutto questo piagnisteo, a me risulta che se tu non la vuoi dare non la dai. Gli stupri sono un’altra cosa. La signora Asia Argento ha fatto il botto, lei, il personaggio, è improvvisamente diventata la paladina di una restaurazione della dignità femminile. Ma la donna ha già la propria dignità. La donna è amata, la donna è vita. Questa storia qui è diventata una rottura”.

E sul caso Brizzi aggiunge: “Detto fra noi, ma non possiamo anche porre un’alternativa? Possiamo sentire gli uomini che sono stati stuprati? Violentati psicologicamente dalle donne? Guardate che esistono! Io ho sempre rispettato la donna, non ho mai tentato di avere rapporti che non fossero esclusivamente professionali, la donna che ho meno rispettato è stata mia madre e me ne sono pentito, mi faceva fare i lavori domestici, lavare i piatti, per questo ero astioso nei suoi confronti”.

Io ormai con una donna non prendo nemmeno l’ascensore – ha poi proseguito – ho paura che poi vada dai carabinieri a dire che Fede l’ha palpeggiata ed esca l’agenzia che vuole l’ex direttore del Tg4 indagato. Capita più spesso che le donne cerchino di fare sesso con il regista per avere una parte piuttosto che sia il regista a chiedere del sesso alla donna per darle la parte”.

Redazione