Enrico Ruggeri

CS_#RAI1 30 NOV 2019, 21:25 Una storia da cantare Terza e ultima puntata dedicata a Lucio Battisti


(none)

Appuntamento sabato 30 novembre, in prima serata su Rai 1 alle 21.25, con la terza e ultima puntata di “Una storia da cantare”, in diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, che sarà dedicata a Lucio Battisti.Dopo aver raccontato Fabrizio De André e Lucio Dalla, Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero ripercorreranno la vita dell’artista di Poggio Bustone che ha abbattuto tutti gli schemi della musica italiana, creando versi e melodie immortali e ancora capaci di conquistare le giovani generazioni.
Tra gli ospiti in studio non poteva mancare Mogol, che con Lucio formò lo storico sodalizio artistico che ha dato vita ad un’incredibile produzione di successi senza tempo: da “Mi ritorni in mente” a “Non è Francesca”, passando da “Emozioni” ad “Acqua azzurra, acqua chiara”, fino a “Un’avventura”, solo per citarne alcuni. Insieme a lui Patty Pravo, per la quale Battisti scrisse alcuni brani, e Maurizio Vandelli de l’Equipe 84 che portarono al successo l’intramontabile “29 settembre”.
Ma a descrivere Lucio Battisti, sempre molto riservato e schivo sulla sua vita privata, saranno soprattutto le sue canzoni, che ognuno di noi ha incontrato almeno una volta nella vita e molte delle quali sono entrate a pieno titolo nel linguaggio comune degli italiani con espressioni quali “Le discese ardite e le risalite”, “C’è un treno che parte… alle 7.40” o “Lo scopriremo… solo vivendo”.
Ad interpretarle dal vivo saranno ancora una volta big e giovani cantanti, sostenuti dalla grande band diretta da Maurizio Filardo, come Roberto Vecchioni, Edoardo Bennato, Morgan, Francesco Pannofino, Arisa, Luca Barbarossa, Fausto Leali, Shel Shapiro, Le Vibrazioni, Jack Savoretti, Nicky Nicolai, Coma Cose, Fulminacci e i Decibel.
Ancora una volta il pubblico a casa sarà chiamato a partecipare, eleggendo sui social attraverso l’hashtag #UnaStoriaDaCantare, la canzone più amata di Battisti.
“Una storia da cantare” è un programma scritto da Ernesto Assante, Gino Castaldo, Matteo Catalano, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Duccio Forzano, Pietro Galeotti ed Enrico Ruggeri. Con la regia di Duccio Forzano.

 

Redazione

CS_Una storia da cantare La storia di Lucio Dalla narrata da Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero


(none)

Dopo il successo di ascolti e sul web della prima puntata, torna sabato 23 novembre in prima serata su Rai 1 alle 21.25 “Una storia da cantare”, in diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, questa volta dedicata a Lucio Dalla.

Enrico Ruggeri, nel ruolo di narratore, e Bianca Guaccero apriranno al pubblico da casa una porta sul vivace mondo del cantautore bolognese, vero e proprio patrimonio della gente, sia nella sua Bologna che nel mondo, grazie a classici diventati internazionali come “Caruso”, brani sperimentali che lo rendono attuale anche agli occhi dei più giovani, passando dal pop che l’ha fatto amare da grandi e bambini con le intramontabili “L’anno che verrà” e “Attenti al lupo”.

Tanti gli ospiti, che proietteranno gli spettatori nella sua caleidoscopica vita fatta di musica, arte e passioni. Amici di una vita che attraverso le canzoni e i ricordi racconteranno l’artista e l’uomo con episodi inediti e curiosità vissuti in prima persona e, insieme a giovani cantanti, ripercorreranno i suoi evergreen sostenuti dalla grande band diretta da Maurizio Filardo.

In studio, Renzo Arbore e Gigi Proietti eccezionalmente in coppia racconteranno il lato più divertente di Lucio. Non mancheranno aneddoti vissuti in anni di live insieme agli Stadio, la sua storica band, e ancora, Patty Pravo, Nina Zilli, Il Volo, Irene Grandi, Ghemon, Tiromancino, Francesco Gabbani, Noemi, Fabrizio Moro, Serena Rossi e Stefano Fresi.

Non potrà mancare un collegamento dall’amata Bologna: saranno Ron e Gigi D’Alessio a fare da ciceroni nella sua casa al civico 15 di via D’Azeglio, con incursioni nelle stravaganti e colorate stanze che hanno ospitato la creatività di un uomo straordinario e di un artista capace di sfuggire a tutte le etichette.

Anche il pubblico a casa sarà chiamato a partecipare, eleggendo sui social attraverso l’hashtag #unastoriadacantare la canzone più amata di Dalla.

“Una storia da cantare” è un programma scritto da Ernesto Assante, Gino Castaldo, Matteo Catalano, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Duccio Forzano, Pietro Galeotti ed Enrico Ruggeri. Con la regia di Duccio Forzano.

Redazione

CS_RAI 1 16 NOV 2019, 21:25 “Una storia da cantare” Tre serate evento per rivivere i miti della canzone italiana con Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero


(none)
“La chiamavano Bocca di Rosa”, “Caro amico ti scrivo”, “Mi ritorni in mente”: versi che hanno fatto la storia, parole che rievocano emozioni e ricordi legati ad intramontabili canzoni italiane, capaci di sopravvivere al tempo conquistando anche le nuove generazioni.
Con il nuovo programma “Una storia da cantare”, Rai1 celebra – in tre uniche prime serate – le straordinarie vite degli artisti che quelle canzoni hanno scritto, e lo fa attraverso la voce degli stessi protagonisti, con il racconto di chi con loro ha lavorato e vissuto e con le interpretazioni dei migliori cantanti.
Protagonista della prima puntata, sabato 16 novembre, è Fabrizio De André, pietra miliare del cantautorato italiano, artista rivoluzionario e sempre attuale. I suoi brani appartengono a tutti, sono un patrimonio nazionale a cui anche il mondo accademico ha aperto le porte, e che al tempo stesso rappresenta un universo da scoprire per i più giovani.
In diretta dall’Auditorium Rai di Napoli, il cantautore e storyteller Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero metteranno insieme parole e note, aneddoti e curiosità, filmati e testimonianze, canzoni e momenti memorabili, per narrare la vita di un artista che sapeva guardare il mondo con occhi diversi e descriverlo con straordinaria creatività e poesia.
Tanti gli ospiti in studio, per raccontare “il proprio Faber”: la storica compagna Dori Ghezzi, che con lui ha condiviso la vita e svelerà il lato più intimo dell’uomo e del cantautore e, ancora, Massimo Ranieri, la PFM, Paola Turci, Nek, Morgan, Loredana Bertè, Lino Guanciale, The André, Elena Sofia Ricci, Anastasio, Ornella Vanoni e Willie Peyote. Amici, colleghi, big e giovani cantanti che aiuteranno ad evocare la carismatica figura dell’artista e interpreteranno dal vivo i suoi brani più belli, sostenuti da una grande band diretta da Maurizio Filardo. Non potrà mancare un collegamento dal Porto Antico di Genova, “patria” di De André, con un inviato d’eccezione come Mauro Pagani.
Anche il pubblico a casa sarà chiamato a partecipare, eleggendo attraverso i social la canzone più amata di Faber.
Le altre due puntate, in prima serata il 23 e il 30 novembre, saranno dedicate rispettivamente a Lucio Dalla e Lucio Battisti.
“Una storia da cantare” è un programma scritto da Ernesto Assante, Gino Castaldo, Matteo Catalano, Alberto Di Risio, Angela Fortunato, Duccio Forzano, Pietro Galeotti, Enrico Ruggeri. Con la regia di Duccio Forzano.

#RAI1: “Musicultura 2019” Ruggeri-Stefanenko, una coppia inedita sul palco di Macerata. Rai media partner con Rai3, Radio1, RaiNews24 e Tgr


(none)

Al giro di boa dei trent’anni Musicultura Festival – con la partnership di Rai 3, Rainews24 e Tgr con Radio1 nella veste di ‘emittente ufficiale’ – la città di Macerata si prepara a vivere un’edizione particolare, a cominciare dalla scelta di affidare le chiavi della conduzione delle tre serate finali di spettacolo (20, 21 e 23 giugno – Arena Sferisterio) ad Enrico Ruggeri e Natasha Stefanenko. Gli ospiti in programma nell’ambito delle tre serate di spettacolo saranno; Daniele Silvestri, Premiata Forneria Marconi, Angélique Kidjo, Morgan, Sananda Maitreya & The Sugar Plum Pharahos, Quinteto Astor Piazzolla, Rancore, The Beatbox con Roma Philarmonic Orchestra, Giordano Bruno Guerri, The André, Andrea Purgatori, Carlotta Natoli, Coma Cose. La partnership tra Rai e Musicultura garantirà all’evento una copertura cross mediale importante e qualificata. Su Rai 3 andrà in onda una differita con il meglio delle tre serate il prossimo 27 luglio; Rai Radio1 seguirà le tre serate del 20, 21 e 23 giugno in diretta con Marcella Sullo e Duccio Pasqua, sarà inoltre presente con le incursioni sul palco di John Vignola, che nella settimana del festival andrà in onda da Macerata con il suo “Music Club”. Il piano di attività social sarà denso ed articolato e prevederà tra le altre cose lo streaming delle serate, inclusi i simulcast sulle pagine Facebook di Rai3, Radio1 e Musicultura. Rainews 24 e la Tgr completano il quadro nell’ottica della cronaca e dell’approfondimento. Diversi e ben articolati, infatti, saranno gli argomenti che verranno proposti sia nelle edizioni dei Tg locali sia in quelli nazionali con Fausto Pellegrini che per Rainews24 confezionerà dei servizi ad hoc.

Redazione

C.S._ENRICO RUGGERI: annunciate le nuove date estive!


ENRICO RUGGERI

enrico ruggeri

Dopo il successo del tour nei club e nei teatri

I CONCERTI CONTINUANO CON NUOVE DATE ESTIVE!

Presenta il nuovo album di inediti “ALMA”

 

Dopo l’ultimo concerto dell’acoustic tour, che si terrà domani al Teatro Cinepalladium di Lecco, ENRICO RUGGERI a grande richiesta continuerà a portare la sua musica in tutta Italia con le nuove date estive!

Sul palco lo accompagneranno Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Paolo Zanetti (chitarre), Fortu Sacka (basso) e Alessandro Polifrone (batteria), fidati compagni che lo hanno affiancato anche nel tour appena concluso nei club.

La scaletta prevede gli acclamati brani del nuovo album “Alma” e brani storici del repertorio di Ruggeri, che affonda le radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia.

Queste le prime date:

11 giugno in Piazza Giovanni Paolo I a Casalbordino (CH)

28 giugno in Piazza Vittorio Emanuele a Rieti

29 giugno al Palmanova Outlet di Aiello del Friuli (UD)

9 agosto all’Area Concerti di Spongano (LE)

23 agosto in Piazza del Campo a Canale Monterano (RM)

25 agosto in Piazza del Mercato a Labico (RM)

I biglietti sono disponibili sul circuito Ticketone e nelle prevendite abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da JOE & JOE S.R.L.

Alma, che lui stesso ha definito «uno dei progetti più importanti della mia vita», è impreziosito dalla cover originale disegnata dal noto pittore, imitatore e attore Dario Ballantini, poliedrico artista e anni grande amico, e testimonia l’urgenza creativa che ha contraddistinto Ruggeri in questi oltre 40 anni di carriera, in cui ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti.

Questa la tracklist di “Alma”: Come lacrime nella pioggiaIl costo della vita, Un pallone ft. Ermal Meta, Cuori infranti, Supereroi, Il labirinto, L’amore ai tempi del colera, Il treno va, Il punto di rottura, Cime tempestose e Forma 21.

Redazione

C.S._ENRICO RUGGERI: le prossime date del tour a Brescia, Milano e Torino! Presenta il nuovo album di inediti “ALMA”


ENRICO RUGGERI

©_ANGELO_TRANI

In tour in tutta ITALIA

con due diversi show tra TEATRI e CLUB

 

VENERDÌ 10 MAGGIO A BRESCIA

 

SABATO 11 MAGGIO A MILANO

 

IL 24 MAGGIO A TORINO

 

Presenta il nuovo album di inediti “ALMA”

 

Dopo l’uscita del nuovo disco “Alma”, ad aprile è partito il tour di ENRICO RUGGERI con date in tutta Italia nei teatri e nei club. Le prossime tappe sono venerdì 10 maggio alla Latteria Molloy di BRESCIA (ore 22.00), sabato 11 maggio al Fabrique di MILANO (ore 21.00) e il 24 maggio al Teatro Colosseo di TORINO (ore 21.00)!

Enrico Ruggeri porta sul palco il nuovo album “Alma” e brani storici del suo repertorio che affonda le radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia.

Il tour è composto da due tipi di esibizione che sottolineano la duplice anima del cantautore, resa celebre dal suo disco del 1990 “Il falco e il gabbiano: il falco è l’animale aggressivo mentre il gabbiano è quello poetico per eccellenza. In questa serie di concerti, infatti, gli show nei teatri “ACOUSTIC TOUR”, in cui Enrico asseconda la sua vocazione cantautorale, si alterneranno a quelli nei club “ELECTRIC TOUR” dalla verve elettronica.

Queste ultime tre date fanno parte dell’Electric Tour in cui Enrico è accompagnato sul palco da Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Paolo Zanetti (chitarre), Fortu Sacka (basso) e Alessandro Polifrone (batteria).

Alma, che lui stesso ha definito «uno dei progetti più importanti della mia vita», è impreziosito dalla cover originale disegnata dal noto pittore, imitatore e attore Dario Ballantini, poliedrico artista e anni grande amico, e testimonia l’urgenza creativa che ha contraddistinto Ruggeri in questi oltre 40 anni di carriera, in cui ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti. Questa la tracklist di “Alma”: Come lacrime nella pioggiaIl costo della vita, Un pallone ft. Ermal Meta, Cuori infranti, Supereroi, Il labirinto, L’amore ai tempi del colera, Il treno va, Il punto di rottura, Cime tempestose e Forma 21.

I biglietti sono disponibili sul circuito Ticketone e nelle prevendite abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da JOE & JOE S.R.L.

Redazione

C.S._ENRICO RUGGERI: domani al via il tour in tutta Italia (con due diversi show tra teatri e club) per presentare il nuovo album di inediti “ALMA”


©_ANGELO_TRANI

ENRICO RUGGERI

Domani al via il tour in tutta Italia

con due diversi show tra TEATRI e CLUB

 

Presenta il nuovo album di inediti

 “ALMA”

 

Il 16 aprile incontra i fan

a La Feltrinelli di Piazza Piemonte MILANO

 

Domani, giovedì 4 aprile, al via il tour di Enrico Ruggeri che porterà in tutta Italia il nuovo album “Alma e altri brani del suo repertorio, che affonda le radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia.

Il tour è composto da due tipi di esibizione che sottolineano la duplice anima del cantautore, resa celebre dal suo disco del 1990 “Il falco e il gabbiano: il falco è l’animale aggressivo mentre il gabbiano è quello poetico per eccellenza.

In questa serie di concerti, infatti, gli show nei teatri, in cui Enrico asseconda la sua vocazione cantautorale, si alterneranno a quelli nei club dalla verve elettronica.

Queste le prime date:

4 aprile la data zero al Teatro Mascagni di Chiusi (Siena) – ACOUSTIC TOUR

6 aprile al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) – ACOUSTIC TOUR;

9 aprile al Teatro Cristallo di Bolzano – ACOUSTIC TOUR;

13 aprile all’Athena Live Club di Ponte Dell’Olio (Piacenza) – ELECTRIC TOUR;

27 aprile al Teatro Sociale di Sondrio – ACOUSTIC TOUR;

4 maggio alle Officine Cantelmo di Lecce – ELECTRIC TOUR;

10 maggio alla Latteria Molloy di Brescia – ELECTRIC TOUR;

11 maggio al Fabrique di Milano – ELECTRIC TOUR;

24 maggio al Teatro Colosseo di Torino – ELECTRIC TOUR.

I biglietti sono disponibili sul circuito Ticketone e nelle prevendite abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da JOE & JOE S.R.L.

Enrico Ruggeri sarà affiancato sul palco durante l’acoustic tour da Davide Brambilla (fisarmonica e tromba), Francesco Luppi (pianoforte e tastiere) e Paolo Zanetti (chitarra); mentre nel corso dell’electric tour da Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Paolo Zanetti (chitarre), Fortu Sacka (basso) e Alessandro Polifrone (batteria).

Il 16 aprile Ruggeri incontrerà il suo pubblico a La Feltrinelli di Piazza Piemonte (ore 18.30), per raccontare il nuovo album e l’urgenza creativa che lo ha contraddistinto in questi oltre 40 anni di carriera, in cui ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti.

Alma, che lui stesso ha definito «uno dei progetti più importanti della mia vita», è impreziosito dalla cover originale disegnata dal noto pittore, imitatore e attore Dario Ballantini, poliedrico artista da anni grande amico di Enrico.

Questa la tracklist: Come lacrime nella pioggiaIl costo della vita, Un pallone ft. Ermal Meta, Cuori infranti, Supereroi, Il labirinto, L’amore ai tempi del colera, Il treno va, Il punto di rottura, Cime tempestose e Forma 21.

Redazione

DECIBEL: per ENRICO RUGGERI, SILVIO CAPECCIA e FULVIO MUZIO è arrivato il tempo di festeggiare questo incredibile 2017 con due appuntamenti live esclusivi…


 

“DECIBEL PARTY”

È TEMPO DI FESTEGGIARE CON 2

APPUNTAMENTI LIVE ESCLUSIVI

IL 24 OTTOBRE AL LE ROI DI TORINO E

IL 6 NOVEMBRE AL FABRIQUE DI MILANO 

È arrivato per i DECIBEL il tempo di festeggiare questo incredibile 2017!

Per l’occasione, non poteva mancare una grande festa: con il “DECIBEL PARTY”, il 24 ottobre al LE ROI di Torino e il 6 novembre al FABRIQUE di Milano, la band infatti terrà i suoi ultimi due concerti della stagione.

Saranno due party durante i quali il pubblico sarà chiamato a diventare protagonista, con varie indicazioni che Enrico Ruggeri e soci daranno al momento opportuno…Sarà un continuo alternarsi tra brani storici e canzoni del fortunato album “Noblesse Oblige”.

Sul palco, oltre a ENRICO RUGGERISILVIO CAPECCIA e FULVIO MUZIO ci saranno Paolo Zanetti (chitarre) Fortu Sacka (basso) e Alex Polifrone (batteria). Non mancheranno ospiti legati alla band e a un periodo storico più attuale che mai, per un concerto VERO, senza sequenze pre-registrate e suoni virtuali. Un appuntamento unico e imperdibile!

I biglietti per il 24 ottobre al Le Roi di Torino e per il 6 novembre al Fabrique di Milano

sono disponibili in prevendita su Ticketone e nelle prevendite abituali

Intanto, è in rotazione radiofonica “Universi Paralleli”, il nuovo singolo dei DECIBEL estratto da “Noblesse Oblige”, l’album uscito a marzo e che ha segnato la reunion dello storico gruppo

Redazione

DECIBEL: dopo il grande successo del “NOBLESSE OBLIGE IN TOUR” ancora in corso, appuntamento con il “DECIBEL PARTY” il 24 ottobre al Le Roy di Torino e il 6 novembre al Fabrique di Milano.


COMUNICATO STAMPA

Cover Decibel_b 

IL 24 OTTOBRE LIVE AL LE ROY DI TORINO

E IL 6 NOVEMBRE AL FABRIQUE DI MILANO

DOPO IL GRANDE SUCCESSO DEL “NOBLESSE OBLIGE – In Tour”  

Biglietti in prevendita 

su circuito Ticketone e nelle prevendite abituali

Dopo il grande successo del “NOBLESSE OBLIGE TOUR” in primavera e i concerti estivi con i DECIBEL, non poteva mancare una festa per chiudere questo incredibile 2017. 

Il “DECIBEL PARTY” si sdoppierà: il 24 ottobre al LE ROY di Torino e il 6 novembre al FABRIQUE di Milano la band terrà i suoi ultimi due concerti della stagione.

Saranno due feste nelle quali il pubblico sarà chiamato a diventare protagonista, con varie indicazioni che Enrico e soci daranno al momento opportuno…Sarà un continuo alternarsi tra brani storici e canzoni del fortunato album “Noblesse Oblige”.

Sul palco, oltre a ENRICO RUGGERISILVIO CAPECCIA e FULVIO MUZIO ci saranno Paolo Zanetti (chitarre) Fortu Sacka (basso) e Alex Polifrone (batteria). Non mancheranno ospiti legati alla band e a un periodo storico più attuale che mai, per un concerto VERO, senza sequenze pre-registrate e suoni virtuali. Un appuntamento unico e imperdibile.

I biglietti per il concerto del 6 novembre al Fabrique di Milano (via Fantoli, 9) sono disponibili in prevendita su circuito Ticketone e nelle prevendite abituali 

POSTO UNICO € 40 

Questi i prossimi appuntamenti live confermati di Enrico Ruggeri con i Decibel: il 25 LUGLIO in Piazza del Popolo a LAURIA (Pz) – NUOVA DATA; il 28 LUGLIO al Molo delle Tartarughe di DIANOMARINA (Im); il 29 LUGLIO al Centro Sportivo AZZANO DECIMO (Pn); il 30 LUGLIO in Via Ceretti a FRONT (To); il 3 AGOSTO in Piazza Grande a GUBBIO (Pg) in occasione della Doc Fest; il 6 AGOSTO in Piazza Kennedy a PAGLIAREDEL TRONTO (Ap); il 13 AGOSTO in Piazza San Bartolomeo a VALLATA (Av); il 14 AGOSTO in Piazza del Popolo a STRONGOLI (Kr); il 15 AGOSTO in Piazza Sesto Vetuglione a BARISCIANO (Aq); 18 AGOSTO in Piazza Plebiscito a CANDELA (Fg) – NUOVA DATA. 

 

Redazione

ENRICO RUGGERI e i DECIBEL: annunciate nuove speciali date live dopo il grande successo del “Noblesse Oblige – In Tour”


ENRICO RUGGERI e i

dec

ANNUNCIATE NUOVE SPECIALI DATE!

DOPO IL GRANDE SUCCESSO DEL

“NOBLESSE OBLIGE – In Tour”

Dopo il grande successo del “NOBLESSE OBLIGE – In Tour”, Enrico Ruggeri torna a esibirsi dal vivo!

Decibel_ph Riccardo Ambrosio_b.jpg

Insieme a una super band formata da Silvio Capeccia, Fulvio Muzio, Paolo Zanetti (chitarra), Francesco Luppi (tastiere),Fortu Sacka (basso) e Alex Polifrone (batteria), Ruggeri darà vita ad un concerto “doppio” nel quale ripercorrerà la storia dei Decibel, dagli esordi fino all’ultimo album “NOBLESSE OBLIGE”, e suonerà anche i più grandi successi della sua lunga e fruttuosa carriera solista.

Questi i prossimi appuntamenti live confermati: il 21 MAGGIO in Piazza San Michele a SPILINGA (Vv); il 3 GIUGNO ai Giardini di Parco Kennedy di VERCELLI; il 4 GIUGNO in Piazza Martiri della Libertà a RAVARINO (Mo); l’8 LUGLIO Piazza della Birra di PEDAVENA (Pd); il 9 LUGLIO in Piazza Lungolago a OMEGNA (Vb); il 22 LUGLIO in Piazza a OROSEI (Nu); il28 LUGLIO al Molo delle Tartarughe di DIANO MARINA (Im); il 29 LUGLIO al Centro Sportivo AZZANO DECIMO (Ud); il30 LUGLIO in Via Ceretti a FRONT (To); il 3 AGOSTO in Piazza Grande a GUBBIO (Pg) in occasione della Doc Fest; il 6AGOSTO in Piazza Kennedy a PAGLIARE DEL TRONTO (Ap); il 13 AGOSTO in Piazza San Bartolomeo a VALLATA (Av); il14 AGOSTO in Piazza del Popolo a STRONGOLI (Kr); il 15 AGOSTO in Piazza Sesto Vetuglione a BARISCIANO (Aq).

“NOBLESSE OBLIGE” arriva a 40 anni dalla nascita della band, fondata tra i banchi di scuola del Liceo Berchet di Milano nel pieno della diffusione del punk in tutto il mondo, da Enrico Ruggeri e gli amici Silvio Capeccia e Fulvio Muzio.

L’album contiene 11 tracce inedite e 2 vecchi successi della band cioè “Contessa” e “Vivo da Re”. Dopo “MY MY GENERATION” è attualmente in rotazione radiofonica “GLI ANNI DEL SILENZIO”, suggestivo brano accompagnato da un video girato insieme agli amici di sempre Luca e Paolo.   

«“NOBLESSE OBLIGE” non nasce come operazione-nostalgia, è un album nuovo di zecca con un sound inimitabile, senza sequenze pre-registrate e senza i soliti suoni elettropop: sul palco Silvio Capeccia suona solo tastiere d’epoca, dal mellotron al minimoog fino al mitico organo Vox Continentalracconta Enrico RuggeriIl terzo protagonista sarà Fulvio Muzio, chitarrista innovativo oggi più di allora».

Redazione