Eurovision song contest

MAHMOOD dopo l’Eurovision Song Contest: “…è il risultato più importante della mia carriera”| Per LAURA PAUSINI “arrivare secondo con un brano in italiano…traguardo gigante”


Eurovision song contest: Mahmood secondo

E’ tempo di bilanci per Mahmood che all’Eurovision Song Contest a Tel Aviv per un pelo non si è portato la vittoria a casa bissando il risultato di  Sanremo con ‘Soldi’, arrivando secondo dietro l’Olanda.

Ecco quanto ha dichiarato  all’ANSA:”Non ho né delusioni né rimpianti, questo per me è il risultato più importante della mia carriera”.  “Sono stato a Tel Aviv dieci giorni –  e con gli altri non c’era rivalità e competizione, ma tanto rispetto”. “Ce l’ho messa tutto e spero si sia visto, sì sul palco ho dato tutto”. Il cantante dice di essere “contento” che a vincere sia stata l’Olanda: “mi piaceva il pezzo”. Non ha rimpianti di aver cantato in italiano quando quasi tutti gli altri hanno scelto l’inglese. “Se guarda al fatto che sono arrivato secondo con un brano in italiano direi proprio di sì scelta giustissima. Dall’Eurovision ho ricevuto il Composer Award, il premio per la miglior composizione, mi hanno detto che è la prima volta per l’Italia”. 

Sui social i commenti all’Eurofestival sono stati numerosi e tra i tanti spicca  quello di  Laura Pausini, tra le principali esponenti della musica italiana a livello internazionale che su  Instangram ha scritto:

arrivare secondo con un brano cantato in italiano oggi è veramente un traguardo gigante”.

Intanto Soldi è volata in testa alle tendenze di Youtube con oltre due milioni di visualizzazioni in meno di 24 ore, e a livello internazionale sta, scalando le classifiche di vendita sugli store di iTunes e sulle piattaforme come Spotify ed Apple Music degli altri Paesi europei che hanno corso per l’Eurofestival.   

Redazione

Ascolti di sabato 18MAG_: AMICI18 batte l’Eurovision Song Contest su Rai1 che vede vincere i Paesi Bassi e l’Italia al secondo posto con Mamhood e la sua “Soldi” che vince il premio per la miglior composizione |GUARDA VIDEO


Risultati immagini per amici di maria de filippi

Gli ascolti di sabato  18 Maggio, si sono concentrati principalmente  sulle due reti competitor   della televisione italiana e mentre su Canale 5 andava in onda l’ottava puntata nonchè semifinale di Amici 18, condotta da Maria De Filippi,  su Rai1 si svolgeva  la finalissima dell’Eurovision Song Contest, condotto da Flavio Insinna e Federico Russo.

Alla luce dei fatti si rileva che il pubblico di Maria non si è lasciato distogliere dal variopinto festival europeo e la semifinale di Amici 18 ha raccolto davanti al video 4.743.000 spettatori pari al 24.3% di share (Buonanotte dalle 0.25 alle 0.48: 2.722.000 – 24.2%) rimanendo il programma più visto della serata. Eliminata Tish, accedono alla finale, Rafael, Giordana, Alberto e Vincenzo.

L'esibizione di Mahmood all'Eurovision Song Contest (Ansa)

La finale dell“Eurovision Song Contest 2019”, che ha visto la vittoria dei Paesi Bassi e  l’Italia piazzarsi al secondo posto con il vincitore del Festival di Sanremo Alessandro Mahmood e la sua Soldi, è stata seguita ieri in prima serata su Rai1 da 3 milioni 539 mila spettatori, arrivando al 19,7% di share. Con oltre 611mila interazioni l’Eurovision è stato il programma più commentato dell’intera giornata su Twitter, al primo posto dei TT Italia per tutta la durata dell’evento” (Fonte: Nielsen Italia)”.

Per chi si fosse perso la performance del nostro artista al Festival europeo che comunque ha vinto il premio per la miglior composizione (prima volta in assoluto per l’Italia), questo il video:

Redazione

#EurovisionSongContest 2019 Su #Rai4 le semifinali


(none)
Martedì 14 e giovedì 16 maggio alle 21.00 saranno trasmesse in diretta su Rai 4 le semifinali della 64ª edizione dell’Eurovision Song Contest, il concorso europeo della canzone che quest’anno vede in gara 42 brani in rappresentanza delle televisioni pubbliche di altrettanti paesi, tra cui Australia, Israele, e  l’Italia (tra le sei nazioni certe dell’ammissione alla finale), rappresentata da  Mahmood, il giovane cantante milanese di 26 anni, rivelazione di Sanremo Giovani e vincitore del Festival di Sanremo con il brano Soldi che ha scalato la vetta delle classifiche italiane. L’Eurovision Song Contest quest’anno si svolgerà per la prima volta a Tel Aviv, in Israele, perché l’edizione dello scorso anno a Lisbona ha visto la vittoria della cantante israeliana Netta Barzilai.

 

Israele vince l’Eurovision Song Contest, l’Italia si piazza 5^ con Meta-Moro. Momenti di tensione per un intruso sul palco –


eurovision2018

Israele con Netta Barzilai, sulle note di ‘Toy’, vince l’Eurovision Song Contest,  il festival musicale organizzato ogni anno dall’Unione Europea di Radiodiffusione. Mancata vittoria anche quest’anno per l’Italia che non vince da 28 anni (l’ultima volta fu Toto Cutugno a vincerlo nel 1992 con il brano Insieme  ndr), presente con il duo Meta-Moro,  che si piazza  al quinto posto.

Eurovision Song Contest 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro raggiungono la 5a posizione!Ermal Meta e Fabrizio Moro che hanno portato sul palco ‘Non mi avete fatto niente’, il brano dedicato ai temi del terrorismo con cui hanno vinto l’ultimo Festival di Sanremo. hanno commentato ai microfoni di Rai1:  “Ce l’abbiamo messa tutta per far passare il nostro messaggio”. E il messaggio deve essere passato! Il duo poco votato dalle giurie nazionali, è stato catalputato al terzo posto dal solo televoto complice probabilmente anche la traduzione del testo nelle 16 lingue presenti all’evento con dei sottotitoli che venivano proiettati durante la performance sugli schermi dell’Altice Arena e nella grafica della diretta televisiva.  

Alle spalle di Israele, seconda, è arrivata la cantante cipriota Eleni Foureira con “Fuego”; terza  l’Austria con Cesar Sampson (“Nobody But You”).

Momenti di tensione per un intruso sul palco che durante l’esibizione della cantante inglese, SuRie,  ha eluso i controlli ed è salito sul palco  strappando il microfono all’artista, che è rimasta bloccata  per qualche secondo.  Il tutto si è poi risolto senza conseguenze, l’uomo è stato allontanato dalla sicurezza e alla cantante inglese è stato dato un altro microfono con cui ha potuto portare a termine la sua esibizione.

 

Redazione 

 

EUROVISION SONG CONTEST – SECONDA SEMIFINALE ore 21:00 #RAI4 – LA SCALETTA


 eurovision-Song-contest-2018

Martedì 8 maggio è andata in onda la prima semifinale dell‘Eurovision Song Contest 2018, oggi, giovedì 10 andrà in onda dalle 21 su Rai 4, con il commento di Carolina di Domenico e Saverio Raimondo, la seconda semifinale a cui seguirà l’attesa finalissima che andrà in diretta su Rai1 sabato 12 maggio.  .

Come riporta Rockol.it  i 10 paesi-concorrenti dei 18 in gara questa sera andranno a sommarsi ai 10 selezionati nella prima trance e accederanno alla serata finale. Si aggiungeranno poi al gruppo i sei finalisti di diritto, che sono il Portogallo, il Regno Unito, la Spagna, la Francia e l’Italia (in gara con la canzone vincitrice dell’ultima edizione del Festival di Sanremo “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta e Fabrizio Moro).

Ecco l’ordine di uscita delle  esibizioni dei paesi-concorrenti di questa sera determinato a seguito di un sorteggio  (Possono votare anche Italia, Francia e Germania):

1a parte

Norvegia | Alexander Rybak | That’s how you write a song (testo in inglese)
02) Romania | The Humans | Goodbye (testo in inglese)
03) Serbia | Sanja Ilic & Balkanika | Nova deca (testo in serbo)
04) San Marino | Jessika ft Jenifer Brening | Who we are  (testo in inglese)
05) Danimarca | Rasmussen | Higher ground (testo in inglese)
06) Russia | Yulia Samoylova | I won’t break  (testo in inglese)
07) Moldavia | DoReDos | My lucky day (testo in inglese)
08) Paesi Bassi | Waylon | Outlaw in’em (testo in inglese)
09) Australia |  Jessica Mauboy | We got love (testo in inglese)

2a parte

10) Georgia | Iriao | For you (testo in georgiano)
11) Polonia | Groome ft Lukas Meijer | Light me up (testo in inglese)
12) Malta | Christabelle | Taboo (testo in inglese)
13) Ungheria | AWS | Vyszlàt nyar  (testo in ungherese)
14) Lettonia | Laura Rizzotto |  Funny girl  (testo in inglese)
15) Svezia | Benjamin Ingrosso | Dance you off  (testo in inglese)
16) Montenegro | Vanja Radovanovic | Inje (testo in montenegrino)
17) Slovenia | Lea Sirk | Hvala, né! |  (testo in sloveno e portoghese)
18) Ucraina | Melovin | Under the ladder (testo in inglese)

 Redazione

Eurovision Song Contest 2018 a Lisbona dall’8 al 12 Maggio con Meta e Moro per l’Italia


 

Sono 43 i paesi ammessi alla 63esima edizione dell’Eurovision Song Contest 2018 che si tiene a Lisbona dall’8 al 12 maggio e che si contenderanno un posto nella finale di sabato 12 maggio, trasmessa per l’Italia in diretta su Rai 1 dalle 20.40 con la conduzione di Federico Russo e Serena Rossi.

Le due semifinali di martedì 8 e giovedì 10 maggio andranno in onda in diretta su Rai4 dalle 21.00 con il commento di Carolina di Domenico e Saverio Raimondo.

concorrenti per l’Italia sono come risaputo i vincitori di Sanremo Ermal Meta e Fabrizio Moro  che portano  sul palco di Lisbona l’intensità e l’impegno sociale della loro “Non mi avete fatto niente”. I due hanno già provato sul palco dell’EuroFestival e questo è il primo video rilasciato da ESC.

Redazione

Conchita Wurst: “Sono sieropositivo” e rivela: “Il mio ex voleva diffondere notizia”


Conchita Wurst: "Sono sieropositivo"

Conchita Wurst è sieropositiva da “molti anni”. L’artista austriaca che vinse nel 2014 l’Eurovision song contest a Copenaghen con Rise like a Phoenix,  ha reso pubblica oggi la sua malattia su Instagram, dopo essere stata minacciata da un ex compagno di rivelare l’informazione:  . “Oggi è arrivato il giorno in cui liberarmi per il resto della mia vita da una spada di Damocle: sono sieropositivo da molti anni. Questo, per la dimensione pubblica, in realtà è irrilevante, ma un ex ragazzo mi minaccia di rivelare pubblicamente queste informazioni, e io non darò a nessuno in futuro il diritto di intimidirmi e di influenzare in questo modo la mia vita”, ha scritto la drag queen di Gmund.

 L’artista racconta anche di essere da tempo in cura: «Da quando ho ricevuto la diagnosi, sono sotto trattamento medico, e da molti anni, senza interruzione, sotto il limite di rilevabilità, tanto da non essere in grado di trasmettere il virus. Non volevo rendere pubblica questa informazione per diverse ragioni, voglio citarne solo un paio qui: la più importante era la mia famiglia, che sapeva e mi ha supportato incondizionatamente dal primo giorno. A loro avrei risparmiato volentieri l’attenzione di avere un figlio, nipote e fratello con l’Hiv. Allo stesso modo, i miei amici ne sono a conoscenza da un po’ di tempo e stanno trattando la cosa con un’imparzialità che auguro a tutti coloro i quali si ritrovino nella mia situazione. In secondo luogo, è un’informazione che credo sia rilevante principalmente per quelle persone con le quali un contatto sessuale possa diventare un’opzione. Fare coming out è meglio che ricevere outing da terzi. Spero di incrementare il coraggio e fare un altro passo contro lo stigma delle persone contagiate dall’Hiv, sia attraverso il loro comportamento che attraverso colpe che non appartengono loro. Ai miei fan: l’informazione riguardante il mio status di Hiv positivo può essere nuovo per voi – ma il mio stato non lo è! Sto bene, e sono più forte, più motivata e più libera che mai. Grazie per il vostro supporto!».

Redazione

MUSICA: SALVADOR SOBRAL vincitore dell’Eurofestival ora ha un “cuore nuovo”


Sobral-2

Salvador Sobral  il l 27enne cantante portoghese  che ha trionfato all’ultimo Eurovision Song Contest portando sul palco la sua “Amar pelos dois” e, come noto, affetto da una grave patologia cardiacaè stato sottoposto ad un trapianto cardiaco a Lisbona ed ora è in ospedale. Come riportano i media locali l’intervento è riuscito e, se in un primo momento le condizioni di salute del cantante hanno destato preoccupazioni,  nell’arco di paio di giorni l’artista portoghese ha reagito ed ora è stabile in ospedale. Il medico che ha eseguito l’intervento ha anche dichiarato che Sobral potrà tornare a una vita normale ma che nei prossimi mesi dovrà sottoporsi ad un lungo periodo di riabilitazione.

Redazione

 

EUROVISION SONG CONTEST: QUANDO SI ESIBIRA’ L’ITALIA –


Finale Eurovision Song Contest 2017: diretta il 13 maggio su Rai 1, orario 20:35
Commento di Flavio Insinna e Federico Russo. Diretta streaming su rai1.rai.it, in radio su Rai Radio 2. Gabbani canterà nella prima parte dello show.

I concorrenti della 62a edizione dell’Eurovision 2017: 42 sono i paesi in gara provenienti dall’Europa e non solo. Per il nostro paese si esibisce  Francesco Gabbani con Occidentali’s Karma, in virtù della sua vittoria all’ultimo Festival di Sanremo 2017, Il pezzo è stato leggermente abbreviato per rientrare nei canoni tre minuti previsti dal regolamento per ogni brano. La coreografia vedrà ancora una volta l’ormai celebre scimmia (interpretata da Filippo Ranaldi) che ha fatto da coreografia anche al brano di Gabbani anche  all’Ariston. L’Italia ha vinto due volte l’ Eurovision: la prima nel 1964, a Copenaghen con l’allora sedicenne Gigliola Cinquetti e la celebre Non ho l’età (per amarti), la seconda nel ‘90 a Zagabria con Toto Cutugno che portò il brano Insieme: 1992. L’Irlanda è la nazione con più vittorie: sette, seguita dalle sei della Svezia. Di seguito un video con tutte i cantanti ed estratti dei loro brani. Il sito ufficiale per la lista completa dei partecipanti è: eurovision.tv

Nei pronostici Gabbani è favorito.Ogni paese avrà una sua giuria composta da cinque esperti del campo musicale e dello spettacolo. Quest’anno il presidente di Giuria italiano è Antonello Carozza, gli altri membri sono Chiara di Giambattista, Antonio Allegra, Fabrizio Brocchieri, Giusy Cascio. Per comunicare in eurovisione i voti dell’Italia nella finale della manifestazione musicale europea la scelta è caduta su Giulia  Valentina ex fidanzata di Fedez.

A decretare il vincitore e la classifica è il voto della giuria di ogni paese e il televoto. Ricordiamo che né il pubblico né i giurati possono votare per il proprio paese di appartenenza.

Redazione

 

L’Eurovision parla inglese: solo il 23% dei brani proposti sarà nella madrelingua del cantante. Le 42 voci dell’edizione 2017 a confronto su genere, lingua e altro


esc

Eurovision 2017: 42 voci per un continente, a confronto

  • Nuovi generi, di fianco a pop ed elettro pop
  • Ben il 77% dei brani proposti sarà in inglese, solo il 23% nella madrelingua del cantante
  • Russia grande assente, ma tornano Romania e Portogallo

esc.jpg

Redazione