evanescence

CS_EVANESCENCE: disponibile in digitale e da venerdì 10 luglio in radio “THE GAME IS OVER”, il nuovo singolo estratto da “THE BITTER TRUTH”, l’album di inediti in uscita nel 2020.Rinviata al 9 settembre 2021 l’unica data italiana al Mediolanum Forum Assago


EVANESCENCE

DISPONIBILE IN DIGITALE E DA VENERDÌ 10 LUGLIO IN RADIO

“THE GAME IS OVER”

il nuovo singolo estratto da “THE BITTER TRUTH”

L’ALBUM DI INEDITI IN USCITA NEL 2020

POSTICIPATA AL 9 SETTEMBRE 2021 l’unica data italiana

al MEDIOLANUM FORUM DI ASSAGO (MI)

È disponibile in digitale e da venerdì 10 è entrato in rotazione radiofonica THE GAME IS OVER, il nuovo singolo estratto dall’album di inediti THE BITTER TRUTH” (BMG), in uscita nel 2020.

Caratterizzato dalla presenza massiccia di chitarre e percussioni e dalla straordinaria voce da mezzosoprano di Amy Lee, THE GAME IS OVER è un inno di protesta contro le maschere che la società ci costringe ad indossare tutti i giorni. Di fronte alla depressione e all’ansia – e specialmente in un mondo che sembra sgretolarsi ogni giorno sempre di più – questo brano è un grido di ribellione al dover fingere che tutto vada bene.

«Questa canzone parla dell’essere stanchi delle apparenze, delle maschere che indossiamo con gli altri per farli sentire a proprio agio – dichiara Amy Lee – Quello che sentiamo è diverso da ciò che mostriamo all’esterno per adattarci ai confini di ciò che è socialmente accettabile, o di ciò che non ci renderà sgradevoli o troppo “strani” agli occhi di chi ci sta intorno»

Il video del brano, girato con uno smartphone tra luci e ombre, è online da venerdì 3 luglioal seguente link: https://youtu.be/jJEZgUjjZqM

La clip mostra uno scenario da incubo e vuol essere uno sguardo sul caos emotivo che questo periodo ha provocato. Nonostante il video sia realizzato tramite smartphone dai componenti della band, la collaborazione con il regista P.R. Brown ha portato ad un risultato di notevole, che ha reso realistici e concreti i “mostri” che vivono dentro di noi.

Il video è la sorprendente prova della scintilla creativa che si accende quando si è costretti a lavorare con risorse limitate e testimonia l’impegno e la dedizione del gruppo verso il proprio mestiere.

Mettendo in luce gli stati d’animo oscuri che stanno dietro ai falsi sorrisi, è un inquietante tributo in technicolor alla metaforica luce in fondo al tunnel, che possiamo trovare se siamo disposti ad affrontare i pericoli che ne lastricano la strada.

In seguito all’emergenza COVID-19, l’unica data italiana degli Evanescence, inizialmente prevista il 29 settembre 2020, è stata rinviata a giovedì 9 settembre 2021 al Mediolanum Forum di Assago (MI). I biglietti e i VIP pack già acquistati rimarranno validi per la nuova data.

Vincitori di due Grammy Award, gli Evanescence sono una band che ha avuto un grandissimo impatto sulla musica mondiale. Il famoso album di debutto “Fallen” (2003), con i popolari singoli “Bring me to life” e “My Immortal”, ha venduto oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo. Dopo vari tour mondiali, il secondo album “The Open Door” ha registrato oltre 5 milioni di copie vendute, seguito dall’omonimo album “Evanescence”, che ha debuttato al primo posto nella classifica Billboard.

In seguito, la cantautrice e pianista Amy Lee, il bassista Tim McCord, il batterista Will Hunt, il chitarrista principale Troy McLawhorn, e il chitarrista Jen Majura,hanno intrapreso percorsi nuovi e familiari per il loro quarto e più ambizioso album “Synthesist”, a cui nell’ottobre del 2017 ha fatto seguito il tour mondiale “Synthesis Live”, che li ha visti esibirsi nelle loro intense performances live e nelle loro canzoni senza tempo accompagnati da un’incredibile orchestra dal vivo.

Redazione

CS_#MUSICA:Il GRANDE RITORNO DEGLI EVANESCENCE CON “WASTED ON YOU” | IL PRIMO SINGOLO ESTRATTO DA “THE BITTER TRUTH” |IL NUOVO ALBUM DI INEDITI DELLA BAND IN USCITA NEL 2020 DOPO NOVE ANNI


La band tornerà in Italia per un’unica data live 29 SETTEMBRE – MEDIOLANUM FORUM DI ASSAGO. A nove anni dall’ultimo omonimo disco di inediti, gli EVANESCENCE annunciano il loro nuovo album “THE BITTER TRUTH” (Sony Music/Columbia Germany), in uscita nel 2020. È disponibile da oggi in digitale “WASTED ON YOU”, il primo singolo estratto, al seguente link http://www.youtube.com/watch?v=4bvQHrMnxUw&feature.

Durante la première, la cantante Amy Lee parteciperà in diretta su YouTube ad un Q&A insieme ai fan. Il video di “WASTED ON YOU” è stato girato durante il periodo di quarantena con gli iPhone dei componenti della band – la cantautrice e pianista Amy Lee, il bassista Tim McCord, il batterista Will Hunt, e i chitarristi Troy McLawhorn e Jen Majura. Diretto da P.R. Brown in collaborazione con il gruppo, il video mostra lo scompiglio e l’intorpidimento emotivo di questo momento storico, rappresentando gli alti e i bassi che ognuno di noi sta vivendo quotidianamente. Rispecchiando alla perfezione gli stati d’animo di disconnessione dal mondo e di mancanza di controllo e di senso che molti di noi stanno vivendo, il video mostra i membri della band soli nelle proprie case e con le proprie famiglie, mentre passano il tempo e cercano di costruire qualcosa in un mondo e per un pubblico che appare più piccolo che mai. Il ritornello, grazie alla straordinaria voce di Amy Lee e al sound rock da sempre firma della band, risulta incredibilmente attuale ed universale. «Stavamo registrando questa canzone finché non siamo potuti più andare in studio, così l’abbiamo finita lavorando in remoto attraverso condivisione di file e chiamate – spiega Amy Lee – Stiamo ancora scrivendo e abbiamo ancora molto lavoro da fare per questo album, ma questa volta volevamo pubblicare le canzoni singolarmente, mentre le stiamo ancora creando, per vivere più intensamente il momento insieme ai nostri fan. “Wasted On You” non era la canzone che avevamo intenzione di pubblicare per prima, ma poi tutto è cambiato e il mondo è entrato in questo indefinito lockdown, e questo brano rendeva bene le sensazioni e il significato di ciò che volevamo dire adesso. Non ho scritto il testo in vista di quello che stiamo attraversando, ma in qualche modo le parole della canzone esprimono esattamente questo momento. Questo è considerato un brutto momento per una release, ma crediamo che le persone abbiano bisogno di musica adesso più che mai. Quindi eccoci, non vediamo l’ora di condividere questa canzone, perché chissà che cosa ci riserverà il futuro. E chissà se ci sarà mai, un futuro?». «Dopo aver visto il video – aggiunge il regista P.R. Brown – mi è stato chiaro che i membri della band stessero attraversando momenti simili. Ho iniziato a creare un montaggio vedendo quegli scenari che si ripetevano continuamente e li ho collegati per raccontare le loro storie». L’album “THE BITTER TRUTH” si fonda sul caratteristico sound epico degli Evanescence, che è valso loro due Grammy Awards e oltre 23 milioni di copie di album vendute in tutto il mondo. Il produttore Nick Raskulinecz (Foo Fighters, Rush, Deftones) ha seguito la band a Nashville da fine gennaio. A differenza del passato, la band farà uscire in progressione una serie di singoli, per arrivare infine alla pubblicazione dell’intero album. Entro la fine dell’anno è in programma un tour europeo – originariamente previsto per questo mese ed attualmente riprogrammato – insieme ai Within Temptation. Se le condizioni lo permetteranno, gli Evanescence saranno in concerto in Italia martedì 29 settembre al Mediolanum Forum di Milano. Vincitori di due Grammy Award, gli Evanescence sono una band che ha avuto un grandissimo impatto sulla musica mondiale. Il famoso album di debutto “Fallen” (2003), con i popolari singoli “Bring me to life” e “My Immortal”, ha venduto oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo. Dopo vari tour mondiali, il secondo album “The Open Door” ha registrato oltre 5 milioni di copie vendute, seguito dall’omonimo album “Evanescence”, che ha debuttato al primo posto nella classifica Billboard. In seguito, la cantautrice e pianista Amy Lee, il bassista Tim McCord, il batterista Will Hunt, il chitarrista principale Troy McLawhorn, e il chitarrista Jen Majura, hanno intrapreso percorsi nuovi e familiari per il loro quarto e più ambizioso album “Synthesist”, a cui nell’ottobre del 2017 ha fatto seguito il tour mondiale “Synthesis Live”, che li ha visti esibirsi nelle loro intense performances live e nelle loro canzoni senza tempo accompagnati da un’incredibile orchestra dal vivo.

Redazione

[COMUNICATI] WILL HUNT: Dopo il successo del precedente a fine Aprile nuovo tour del batterista degli Evanescence . In Italia per una serie di concerti nei club.


WILL HUNT

Will Hunt 4 Ph Roberto Salemi d

INVASION TOUR 2018 – the reprise

Il batterista degli Evanescence dal 24 aprile in tour in Italia

 

Will Hunt batterista del gruppo gothic metal statunitense Evanescence (anche con White Noise Owl e per tre anni nella band di Vasco Rossitorna in Italia a fine Aprile 2018 per un nuovo tour nei club durante il quale, come nel precedente, saràaccompagnato da una serie di rock band del nostro Paese per una scaletta di famose hit internazionali. Il tour partirà il 24 aprile da Brescia. I biglietti sono disponibili presso i club e le prevendite locali.   

Il concerto sarà incentrato su una serie di indimenticabili brani rock che divertono tutti: da Nirvana, Pearl Jam, Foo fighters a Whitesnake, AC/DC, Van Halen e molti altri, la scaletta non darà tregua.

Will Hunt Tour

Queste le date ad oggi confermate: 24 aprile Cazzago Brescia, Rockout; 25 aprile Bologna, Bravo Caffè; 26 aprile Verona, Musical Box (clinic); 27 aprile Cermenate Como, Black Horse; 28 aprile Milano, The Boss; 29 aprile Ranica Bergamo, Druso;30 aprile Bellinzona, Peter Pan.

Nato in Florida il 5 settembre 1971, Will è una miscela di energia e carisma che trascina e affascina. Ha suonato live e in studio con molte band internazionali, soprattutto nella scena rock/nu metal, e attualmente con Evanescence. Ha collaborato, tra gli altri, con Zakk Wylde, Black Label Society, dopo aver suonato con Static-X, Mötley Crüe, di recente con Vasco Rossi, fino al suo ultimo progetto White Noise Owl, una band formata da componenti di gruppi culto della scena alternative rock americana come Black Label Society, Lo-Pro e Snot.

Redazione 

 

“L’Amore esiste” di Francesca Michielin coverizzata da Amy Lee degli Evanescence – GUARDA VIDEO


Francesca Michielin, 22 anni il prossimo 25 febbraio,  nel giorno di San Valentino ha visto uscire in Italia la cover del suo brano “L’amore esiste”, primo singolo dell’album “Di20” pubblicato nel 2015 interpretata nella versione  inglese “Love Exists”   da Amy Lee, front(wo)man e cofondatrice degli Evanescence, gruppo gothic methal che nel 2003 approdò al successo planetario con il singolo “Bring Me to Life”, la loro hit più nota che nel corso di questi anni ha raggiunto 315 milioni di visualizzazioni.

«È successa una cosa incredibile – racconta emozionata Francesca Michielin alla notizia dell’uscita di “Love Exists” -. Amy Lee, artista che fin da piccola ho ammirato e seguito come front(wo)man dei mitici “Evanescence”, ha realizzato la cover de “L’amore esiste”. Non so che dire, la musica unisce oltre i confini. Sono fiera  onorata, questo è un regalo, un momento di condivisione, quando la musica tocca nel profondo e va al di là delle lingue e paesi».

Ma a raccontare della scelta è proprio Amy Lee.  «Quando ero in Italia per le riprese del video di “Speak To Me” – mi sono innamorata di una canzone che ho sentito alla radio: “L’Amore esiste” di Francesca Michielin. Sembrava seguirmi ovunque, mi era entrata sotto pelle e non riuscivo a smettere di ascoltarla. Ho iniziato a unire il significato dei testi con il mio tocco personale, traducendoli poi in inglese. Alla fine ho mostrato questa idea a uno dei miei produttori, Guy Sigsworth, e insieme abbiamo ricreato la canzone». E sul messaggio della canzone di Francesca ha aggiunto: «L’amore è tutt’altro che semplice, si manifesta in innumerevoli forme. Può essere scomodo, doloroso. Ma siamo ancora collegati, nonostante a volte ci sentiamo soli. Possiamo essere abbastanza coraggiosi da amare, sapendo che sta andando a male? Possiamo abbassare il cinismo abbastanza a lungo per vedere oltre le frustrazioni, il malcontento, la paura dell’ignoto e la rabbia? L’amore è dappertutto, anche nei luoghi più oscuri. Guardare fuori, guardare dentro: l’amore esiste».

Un vera consacrazione per la Michielin considerato che a coverizzarla  è stata   una band statunitense che vanta due Grammy Awards e un album di debutto che ha venduto oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo.

Nella sua pagina facebook Francesca Michelin ha pubblicato un video in cui Amy Lee la ringrazia e che riportiamo.

https://www.facebook.com/francescacheeks/videos/1266044436822528/

 

Redazione

WILL HUNT batterista degli Evanescence e di Vasco Rossi – in tour in Italia dal 2 Dicembre


IL BATTERISTA AMERICANO

WILL HUNT

will huny

ITALIAN TOUR 2015

A DICEMBRE IN TOUR IN ITALIA

02.12  SOLARO (MI) – BIOS MUSIC * (clinic)

03.12 FOSSALTA DI PORTOGRUARO (VE) – ACCADEMIA BIRRERIA

04.12  GENOVA – CRAZY BULL  * (clinic + concerto)

05.12 MONCALIERI (TO) – MC RYANS

06.12 – CAVAGLIO D’AGOGNA (NO) – BIG MAMA

07.12  PISA  –  ROUTE 66

08.12  FIRENZE – JAILHOUSE

09.12  BOLOGNA – BRAVO CAFFE’    

10.12  NAPOLI – GOODFELLAS

11.12  BACOLI (NA) – GOODFELLAS

12.12  ROMA – LOCANDA BLUES

13.12  BOLOGNA – BRAVO CAFFE’     

Il batterista americano WILL HUNT sarà in tour in Italia a dicembre, per una serie di date organizzate da Ulive

Il 2 dicembre il batterista di Evanescence e Black Label Society – che di recente ha fatto il suo ingresso anche nella band di Vasco Rossi – terrà una clinic al Bios Music di Solaro (MI) un appuntamento esclusivo, durante il quale Will Hunt spiegherà il suo strumento raccontandolo in maniera spontanea e divertente, fornendo anche utili consigli su come migliorare le proprie performance e rispondendo alle domande dei presenti.

Dal 3 dicembre inizia la serie di concerti che lo vedrà ogni sera sul palco con una band per un trascinante concerto con una scaletta composta da famosi brani rock internazionali.

La potenza unita all’energia e al fascino che sprigiona sul palco, lo hanno reso celebre ai fans italiani durante il LiveKom015, i quali avranno modo di apprezzarlo live e di conoscerlo meglio durante la serie di concerti che toccherà: Venezia, Genova (clinic + concerto), Torino, Novara, Pisa, Firenze, Bologna (aggiunto un secondo show), Napoli e Roma.

Will Hunt, attualmente membro della band Evanescence, è nato in Florida il 5 settembre 1971.  Ha collaborato, tra gli altri, con Zakk Wylde, Black Label Society, dopo aver suonato con Static-X, Mötley Crüe,  fino al suo recente ingresso nella band di Vasco Rossi.

Calendario: 02/12 Solaro (MI), Bios Music; 03/12 Fossalta di Portogruaro (VE), Accademia Birreria; 04/12 Genova, Crazy Bull; 05/12 Moncalieri (TO), Mc Ryans; 06/12 Cavaglio d’Agogna (NO), Big Mama; 07/12 Pisa, Route 66; 08/12 Firenze, Jailhouse; 09/12 Bologna, Bravo Caffè; 10/12 Napoli, Goodfellas; 11/12 Bacoli (NA), Goodfellas, 12/12 Roma, Locanda Blues; 13/12 Bologna, Bravo Caffè.

Redazione