Eventi

CS_MUSICA TRA LE NUVOLE (5/6 settembre), ANFITEATRO DEL VENDA, GALZIGNANO TERME, PD). Due giorni tra musica e natura


MUSICA TRA LE NUVOLE
5-6 SETTEMBRE 
ANFITEATRO DEL VENDA, GALZIGNANO TERME (PD)
 
Due giorni tra musica e natura 
per una grande festa di coraggio e speranza 
 
5 SETTEMBRE
VENERUS

GINEVRA
MEMENTO



6 SETTEMBRE
HÅN
FADI
GIUNGLA
MÒN
ISIDE


 
Biglietti disponibili solo su DICE
Abbonamento: https://link.dice.fm/Dz6dqkBN87
Materiali e foto artisti quiRADAR Concerti, in collaborazione con Everywheregigs e Dice, presenta MUSICA TRA LE NUVOLE. Un appuntamento unico, che si terrà il 5 e 6 settembre all’ANFITEATRO DEL VENDA a GALZIGNANO TERME (PD): una location mozzafiato, incastonata tra le montagne, che diventerà la cornice perfetta per celebrare gli artisti italiani della famiglia di RADAR Concerti.
 
Dieci band e molte sorprese: Venerus, Ginevra, Fadi, Iside, Hån, Mòn, Giungla, Memento. Protagonisti di una rassegna musicale ora più che mai desiderosa di lanciare un messaggio di speranza e coraggio, in un momento difficile come quello che stiamo vivendo. Un viaggio tra le nuvole, per affievolire le ansie, allontanandosi da esse.  
 
Due serate irripetibili, che vedranno alcune delle proposte più interessanti della nuova musica italiana, di cui RADAR Concerti si conferma portabandiera e promotore, in una location incantevole. 
 
MUSICA TRA LE NUVOLE vuole essere un evento figlio di questi tempi, bisognosi di speranza e di coraggio, riscoprendo le emozioni di un concerto, di un pubblico, di una comunità. Ripartire dalla natura per ridare la giusta prospettiva alla musica.

Nota degli organizzatori
A causa della recente ordinanza del 16 Agosto 2020 che ha sancito la chiusura di tutte le discoteche e locali da ballo, in seguito all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, siamo purtroppo costretti a cancellare il Dj set dei Nu Guinea, programmato sul 6 Settembre 2020, in ottemperanza e in accordo con le Autorità Governative e con gli artisti stessi. Siamo enormemente dispiaciuti, ma non è stato possibile fare altrimenti.
Ora veniamo alla buona notizia: IL FESTIVAL CI SARA’! 
Lo abbiamo ideato e voluto con tutto il cuore, come una grande festa della musica dal vivo e così sarà.
Ai possessori dei biglietti per il 6 Settembre (la data dei Nu Guinea) e dell’abbonamento verrà dato un rimborso di 5 € spendibile per ogni evento futuro sulla piattaforma www.dice.fm!

 

5 SETTEMBRE
VENERUS

GINEVRA
MEMENTO


6 SETTEMBRE
FADI
HÅN
GIUNGLA
MÒN
ISIDE



Biglietti disponibili solo su DICE
Abbonamento: https://link.dice.fm/Dz6dqkBN87
Biglietti per le serate singole presto disponibili.

Redazione
 

Questo il cast dei SEAT MUSIC AWARDS 2020, il 2 e 5 settembre all’ARENA DI VERONA in diretta su Rai 1 condotti da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA e il 6 settembre speciale terzo appuntamento condotto da NEK


“DA VERONA ACCENDIAMO LA MUSICA”

La settimana di grandi eventi musicali a Verona dal 2 al 6 settembre 2020

SEAT MUSIC AWARDS 2020

Un’edizione speciale a sostegno dei lavoratori dello spettacolo

Il 2 e 5 SETTEMBRE all’ARENA DI VERONA

e in diretta in prima serata su RAI 1 

condotti da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA

IL 2 SETTEMBRE:

ALESSANDRA AMOROSO, BIAGIO ANTONACCI, CLAUDIO BAGLIONI, ANDREA BOCELLI, RICCARDO COCCIANTE, FRANCESCO DE GREGORI e ANTONELLO VENDITTI, ELISA, EMMA,

TIZIANO FERRO in collegamento da Los Angeles, LIGABUE, FIORELLA MANNOIA,

GIANNI MORANDI, GIANNA NANNINI, EROS RAMAZZOTTI, ZUCCHERO

e AMADEUS, GIORGIO PANARIELLO, LEONARDO PIERACCIONI e FICARRA e PICONE

IL 5 SETTEMBRE:

ACHILLE LAURO, ANNALISA, MALIKA AYANE, BOOMDABASH con ALESSANDRA AMOROSO,

GIGI D’ALESSIO, FRED DE PALMA e ANITTA, DIODATO, FRANCESCO GABBANI, GHALI, IL VOLO, IRAMA, J – AX, LEVANTE, MAHMOOD, MARCO MASINI, ERMAL META, MICHELE BRAVI, MIKA, MODÀ, FABRIZIO MORO, NEK, ENRICO NIGIOTTI, TOMMASO PARADISO, PIERO PELU, MAX PEZZALI,

RAF E TOZZI, FRANCESCO RENGA e ENRICO BRIGNANO

e il 6 SETTEMBRE alle ore 16.00 su Rai 1

NEK presenta la terza puntata

“SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica”

Con IL VOLO, GIGI D’ALESSIO e CLEMENTINO, BUGO e ERMAL META, MARIO BIONDI,

THE KOLORS, ROCCO HUNT e ANA MENA, GAIA, AIELLO, GIUSY FERRERI, MR. RAIN

e tanti altri ospiti, protagonisti della “Settimana della Musica”

Dall’1 al 21 settembre attivo il NUMERO SOLIDALE 45588

a sostegno del fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica”

di MUSIC INNOVATION HUB

Manca poco più di una settimana alla quattordicesima edizione dei MUSIC AWARDS, che per la seconda volta sono denominati SEAT MUSIC AWARDS, il 2 e 5 settembre all’ARENA DI VERONA e in diretta in prima serata su RAI 1 condotti da CARLO CONTI e VANESSA INCONTRADA.

In un anno così imprevedibile e sospeso per il mondo intero, la musica continua a farsi sentire e reagisce più unita che mai, con un’edizione molto speciale dei consueti premi della musica italiana: per la prima volta non saranno gli artisti a essere premiati, ma saranno loro a dedicare simbolicamente la propria presenza e le esibizioni ai lavoratori dello spettacolo. Ed è così che i “Premi della Musica” diventano i “Premi DALLA Musica”, un riconoscimento a tutti i musicisti e ai lavoratori dietro le quinte che, anche adesso che il mondo si sta preparando a ripartire, continuano a rimanere sospesi e invisibili. 

In diretta dall’ARENA DI VERONA, con pubblico presente, i SEAT MUSIC AWARDS vedranno oltre 50 artisti alternarsi sul palco nel corso delle due serate. Sarà un modo per riportare la musica nel suo luogo naturale, il palco, riaccendere le luci, i suoni, le emozioni dei concerti e ridare la giusta collocazione ai musicisti e a tutti i lavoratori dietro le quinte

Gli artisti presenti sul palco il 2 settembre saranno: ALESSANDRA AMOROSO, BIAGIO ANTONACCI, CLAUDIO BAGLIONI, ANDREA BOCELLI, RICCARDO COCCIANTE, FRANCESCO DE GREGORI e ANTONELLO VENDITTI, ELISA, EMMA, TIZIANO FERRO in collegamento da Los Angeles a causa del lockdown, LIGABUE, FIORELLA MANNOIA, GIANNI MORANDI, GIANNA NANNINI, EROS RAMAZZOTTI, ZUCCHERO e AMADEUS, GIORGIO PANARIELLO, LEONARDO PIERACCIONI e FICARRA e PICONE.

Gli artisti presenti sul palco il 5 settembre saranno: ACHILLE LAURO, ANNALISA, MALIKA AYANE, BOOMDABASH con ALESSANDRA AMOROSO, GIGI D’ALESSIO, FRED DE PALMA e ANITTA, DIODATO, FRANCESCO GABBANI, GHALI, IL VOLO, IRAMA, J – AX, LEVANTE, MAHMOOD, MARCO MASINI, ERMAL META, MICHELE BRAVI, MIKA, MODÀ, FABRIZIO MORO, NEK, ENRICO NIGIOTTI, TOMMASO PARADISO, PIERO PELU, MAX PEZZALI, RAF E TOZZI, FRANCESCO RENGA ed ENRICO BRIGNANO.

Ma non finisce qui! Ci sarà infatti anche un terzo speciale appuntamento dei SEAT MUSIC AWARDS, in onda il 6 settembre alle ore 16.00 su Rai 1: “SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica”

Narratore del viaggio sarà Nek in una veste insolita ma a lui molto congeniale, amato e stimato dai suoi colleghi, divertente intrattenitore partirà dalla sua casa di Sassuolo alla volta di Verona per immergersi nella settimana che riaccenderà le luci sulla musica dall’Arena di Verona. Nek incontrerà e presenterà i suoi colleghi cantanti e le loro hit, oltre ad alcuni dei protagonisti dei delle puntate precedenti, ma anche i lavoratori dello spettacolo, a cui tutto questo progetto è dedicato.

Gli artisti protagonisti dello speciale terzo appuntamento “SEAT MUSIC AWARDS – Viaggio nella musica” saranno: IL VOLO, GIGI D’ALESSIO e CLEMENTINO, BUGO e ERMAL META, MARIO BIONDI, THE KOLORS, ROCCO HUNT e ANA MENA, GAIA, AIELLO, GIUSY FERRERI, MR. RAIN e tanti altri ospiti, protagonisti della “Settimana della Musica”.

Dall’1 al 21 settembre sarà inoltre attivo il numero solidale 45588 che, insieme all’incasso della vendita dei biglietti, al netto dei costi, andranno a costituire un aiuto concretoIl ricavato complessivo, infatti, andrà a confluire nel fondo “COVID 19 – Sosteniamo la musica” di MUSIC INNOVATION HUB, con il supporto di Spotify e promosso da FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana, a fianco della filiera musicale italiana con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore in questo momento di crisi globale.

Inoltre, per la prima volta nella storia dei SEAT MUSIC AWARDS, il palco sarà posizionato al centro dell’Arena di Verona, dando quindi una visione a 360° che permetterà al pubblico, posizionato distanziato su tutte le gradinate circolari, di vivere appieno la grandiosità e la magia dell’Anfiteatro!

Sono disponibili in prevendita i biglietti per assistere all’evento SEAT MUSIC AWARDS su www.ticketone.it e nei punti di vendita e nelle prevendite abituali.

Radio Italia e Radio 2 sono le radio ufficiali dei SEAT MUSIC AWARDS 2020.

SEAT MUSIC AWARDS daranno il via alla settimana “Da Verona accendiamo la musica”: un progetto artistico e sociale di ampio respiro lanciato da Music Innovation Hub Spa – Impresa Sociale (MIH), organizzato e prodotto da Friends&PartnersLive Nation e Vivo Concerti, in collaborazione con Arena di Verona Srl e Gianmarco Mazzi e con i contributi di Vertigo e Magellano.

Oltre ai SEAT MUSIC AWARDS, nella settimana “Da Verona accendiamo la musica” sono previsti anche altri appuntamenti tra cui quelli con laPartita del Cuore, edizione speciale “Chi Vincerà La Partita Del Cuore”il 3 settembre in diretta su Rai 1 dallo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona con la conduzione di Carlo Conti.

Redazione

CS_DAL 21 AL 23 AGOSTO 2020: 6° EDIZIONE DEL FESTIVAL PARADISO MUSICALE IN VALSAVARENCHE (AO)


DAL 21 AL 23 AGOSTO 2020:
 6° EDIZIONE DEL FESTIVAL PARADISO MUSICALE

La Musica Covid-free nella Valsavarenche del Gran Paradiso



 Per questa 6° edizione del Festival Paradiso Musicale a Valsavarenche (AO) – 21-23 agosto 2020 – si esibiranno il Duo Denfert, Filippo Gambetta e Fabio Vernizzi, e gli I Shot A Man, un’edizione più intima nel rispetto delle norme e dei regolamenti sanitari, sempre immersi in una delle più belle ed incontaminate oasi naturalistiche delle nostre Alpi.

Il Festival Paradiso Musicale in questi anni si è svolto in diverse località, a cominciare da Degioz presso la Sala Consiglio, per passare a capannone adiacente al Comune,  l’hotel Parco Nazionale,  in itinere nelle vie del centro storico durante la Fiha di -s-Artisan, per estendersi pian piano in tutta la valle. Durante le varie giornate, che hanno visto una numerosa partecipazione sia di villeggianti che di residenti, si sono esibiti diversi artisti di livello nazionale ed internazionale, il tutto a dimostrazione che la qualità artistica si può esprimere a qualsiasi altitudine.
Per l’edizione 2020, che a lungo è stata incerta a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia Covid-19, la scelta degli organizzatori del festival è stata quella di mandare comunque un segnale di ripresa, seppure limitando le attività musicali a tre aperitivi e tutti il località Degioz.
Si è quindi accantonata al 2021 l’idea di ampliare gli spettacoli lungo quasi tutta la Valsavarenche, collegando i vari borghi con il denominatore comune della musica, ma continuiamo a credere che le diverse forme di espressione artistica  possano coinvolgere sempre più persone in un posto come la Valsavarenche che rimane ancora un piccolo gioiello, davvero “angolo di Paradiso”, all’interno del Parco Nazionale. Per questo, nel massimo rispetto delle norme sanitarie, le esibizioni dei musicisti si terranno all’aperto, previe condizioni metereologiche favorevoli.

Il Festival inizierà il 21 agosto 2020, con un aperitivo mattutino presso il Bar Lo Fourquin, con il concerto del Duo  Denfert, che mescola il fascino di uno strumento antico e possente e le mille sfumature di una voce allo stesso tempo calda e graffiante si uniscono tra jazz, canzone d’autore e world music, creando un vero e proprio trait d’union tra differenti mondi musicali. Rivisitazioni dei grandi della canzone d’autore francofonarock e sonorità afro si mischiano a composizioni originali e a momenti di vera e propria improvvisazione, tra sperimentazioni vocali e loop strumentali.


Il sabato 22 agosto 2020 – per un aperitivo serale – sarà la volta di  Filippo Gambetta e Fabio Vernizzi, presso l’Hotel Parco Nazionale, con un progetto dedicato a musiche originali e tradizionali riarrangiate. Le loro performance sono un viaggio musicale che parte dal repertorio da danza europeo, in una esperienza musicale che si colora di molteplici suggestioni musicali come le sonorità del valse musette e delle musiche tradizionali nord italiane, approdando in Brasile, tra uno choro carioca ed un forrò nordestino.


Infine domenica 25 agosto 2020 il festival si concluderà con l’ultimo aperitivo musicale, presso l’Abro De La Leuna, con l’esibizione degli I Shot A Man trio di Torino, che suonano con l’ostinazione di riprendere la storia del blues dall’inizio, vogliono un suono essenziale, quasi incompleto, che restituisca il mondo in cui il blues è nato, quando gli strumenti erano pochi e arrugginiti, ma in mezzo a quella ferraglia riuscivano a nascere melodie così pure da diventare universali. L’assenza del basso li costringe a inventare arrangiamenti nuovi, a ripensare la ritmica in un dialogo costante tra le percussioni e un fingerpicking vecchio di cent’anni.
L’iniziativa è nata anni fa fa da un’idea della Pro Loco, in collaborazione con alcune realtà locali, come l’Abro De La Leuna, il bar Lo Forquinl’Hotel Parco Nazionale, il B&B Vers Le BoisL’Hostellerie Du Paradis il rifugio Tetras Lyre, l’Agriturismo Lo Mayen, l’hotel Gran Paradiso e il camping Grivola, con il supporto organizzativo della società di eventi, AZ Blues, il Consiglio Regionale della Valle d’Aosta, l’Ufficio Regionale del Turismo nonché dell’Ente Parco Nazionale del Gran Paradiso.
Anche in un periodo incerto come questo, in cui non siamo ancora del tutto usciti da un’emergenza sanitaria mondiale senza precedenti, la natura è fonte di ispirazione e sollievo, soprattutto quelladelle cime alpine della Valle d’Aosta e del Gran Paradiso. E il connubio l’arte ed in particolare la musica, offre la possibilità di elevare non solo il corpo ma anche lo spirito, per la magia di un’esperienza dal sapore unico da vivere direttamente sul posto.

Info: Pagina Facebook
 

Redazione

CS_Italian Music Festivals presenta “PLACE TO BE”



PLACE TO BE è un progetto di IMF (Italian Music Festivals) promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale nel palinsesto di Estate all’italiana Festival, nel quadro delle misure a sostegno delle imprese culturali e creative italiane e mirate alla costruzione di una nuova narrazione internazionale dell’Italia nel mondo post-COVID.PLACE TO BE è un format esclusivo, in cui si fondono narrazione del paesaggio e creatività, valorizzazione territoriale e performing arts. Una serie di produzioni originali, metteranno in vetrina luoghi speciali e inconsueti ospitando alcuni tra i migliori artisti italiani dell’immaginario musicale contemporaneo e d’avanguardia. L’espressione estetica e culturale di questo progetto, rappresenta al meglio la visione e la progettualità dei festival facenti parte della rete di IMF, che con passione, estro e cura sartoriale hanno definito un nuovo approccio esperienziale per i festivalgoers con format inediti e irripetibili.
Sono stati scelti tre territori straordinari, capaci di rappresentare una sintesi geografica del nostro paese, dando l’opportunità ai direttori artistici della rete dei festival di esaltarne il valore grazie a una originale curatela musicale, in una progettazione condivisa con la supervisione di Raffaele Costantino.
Nel mese di Settembre sarà così possibile assistere in streaming alle spettacolari esibizioni di Nu Guinea (Dj Set + Live Keys) immersi nelle vigne del MonferratoClap! Clap! e Kety Fusco nel borgo medievale della Civita di Bagnoregio e i Calibro 35 nella mistica atmosfera degli scavi archeologici di Egnazia nel distretto di Fasano (BR).

Un viaggio attraverso l’Italia, coniugando Nord, Centro e Sud grazie al linguaggio della musica e della creatività, con un progetto imperdibile realizzato dai protagonisti dell’effervescente scena nostrana, che grazie a un sistema di networking e associazionismo, ha trovato in IMF una piattaforma di confronto e sviluppo, fondamentale come mai in questo momento storico.

Gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming in esclusiva dalla piattaforma DICE TV, in collaborazione con Butik (agenzia specializzata nella promozione del turismo musicale in Italia) e promossi nel mondo grazie alla rete di Ambasciate, Consolati, Rappresentanze e Istituti Italiani di Cultura. Successivamente i video saranno disponibili on demand su www.italianmusicfestivals.com.

Redazione

CS_Il 26 luglio a Villa San Pietro il progetto speciale “Scavi… Storie di Miniera” di Mariangela Sedda e con le musiche si Mauro Palmas


MARE E MINIERE 2020
XIII EDIZIONE
 
Il 26 luglio a Villa San Pietro il progetto speciale “Scavi… Storie di Miniera” di Mariangela Sedda e con le musiche si Mauro Palmas. L’evento è in collaborazione con L’Officina delle Idee
 
Domenica 26 Luglio 2020 ore 20,30
Villa San Pietro, Tomba dei Giganti, Loc. Perda ‘e acutzai
 
Scavi… Storie di Miniera
di Mariangela Sedda
 
Musiche originali di Mauro Palmas
Con 
Simonetta Soro, voce narrante
Mauro Palmas, liuto cantabile
Silvano Lobina, basso
Domenica 26 luglio alle ore 20.30Mare e Miniere prosegue il suo programma a Villa San Pietro presso la Tomba dei Giganti in località Perda ‘e acutzai con il progetto speciale “Scavi. Storie di Miniera”. Simonetta Soro (voce narrante), Mauro Palmas (liuto cantabile), e Silvano Lobina (basso), proporranno un recital di grande suggestione su musiche originali dello stesso Palmas e testo di Mariangela Sedda. L’idea produttiva nasce dall’esigenza di rappresentare sotto forma di concerto le vicende e le storie umane della gente di miniera. La vicenda è ancorata solidamente alla storia delle miniere sarde, alla descrizione minuziosa dei territori negli anni in cui le miniere furono protagoniste di benessere e sviluppo economico. Lo spettacolo si articola attraverso brevi scene, presentate da una narratrice ormai adulta come una sorta di memoria collettiva, che raccontano storie di miniera attraverso le vicende umane e i cambiamenti che gli anni e il lavoro hanno prodotto nelle comunità dagli anni trenta fino agli anni cinquanta, al culmine dello sviluppo delle città minerarie. Sullo sfondo la grande Storia filtrata attraverso la quotidianità di piccole esistenze. I flash – back accendono singole storie individuali, storie comuni, private, che fanno rivivere il clima di quegli anni. Ogni ricordo si porta dietro storie di lavoro, di lotte, di amori e di feste, che hanno riempito di vita e di fervore villaggi oggi desolati dall’abbandono. La musica, strettamente legata alla narrazione e che di quel mondo cattura suoni, voci e sentimenti, renderà possibile il dialogo tra realtà diverse, transitando fra tradizione e innovazione e incontrando tempi musicali che daranno vita a vividi orizzonti sonori. L’evento è realizzato in collaborazione con l’Officina delle Idee.
In conformità con le norme di sicurezza anti-Covid, per partecipare è necessario inviare richiesta all’indirizzo mareminiere@gmail.com indicando nome, cognome, recapiti telefonici e di posta elettronica. Nella risposta di avvenuta prenotazione saranno specificati in dettaglio luogo e orari.
LA RASSEGNALa rassegna: Mare e Miniere 2020 è organizzato da Elenaleddavox con il contributo di Fondazione di Sardegna, della Regione Autonoma di Sardegna – Assessorato della Pubblica IstruzioneBeni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport – dei comuni coinvolti e con la media partnership di Blogfoolk e del Giornale della Musica

CS_CARLO CONTI PRESENTA IL FESTIVAL DELLA MUSICA DI NEW YORK


NYCANTA
Il Festival della Musica Italiana di New York 
XIII EDIZIONE 2020

Il NYCanta, il Festival della Musica Italiana di New York, è l’unico Festival italiano che porta dieci NUOVE PROPOSTE dall’Italia e dal mondo a New York.
Lo spirito della manifestazione, arrivata alla sua XIII ed., è quello di promuovere la cultura Italiana nel mondo.
Gli artisti saranno selezionati tra i candidati italiani residenti in Italia e i candidati italiani residenti in tutto il mondo che si saranno iscritti attraverso il sito ufficiale www.nycanta.com e che avranno superato una serie di selezioni telematiche e dal vivo.  
La fase semifinale LIVE, in cui i talenti potranno esibirsi dal vivo con lo strumento o su base, è prevista in settembre a Roma, dove una giuria di addetti ai lavori sceglierà coloro i quali saranno i protagonisti della serata finale che si terrà l’11 Ottobre 2020 a New York, al termine della quale verrà decretato il vincitore NYCanta 2020.
Quest’anno il Festival vedrà la conduzione di Carlo Conti, che per l’occasione ha voluto coinvolgere anche l’amico Leonardo Pieraccioni che farà da Special Guest, e di Monica Marangoni, conduttrice de L’Italia con voi su Rai Italia.
Il NYCanta, è organizzato dall’Associazione Culturale Italiani di New York, nella figura di Tony Di Piazza, imprenditore italo-americano con un’enorme passione per la cultura e la musica italiana.
Proprio Di Piazza, negli ultimi due anni, ha affidato l’incarico di direzione artistica e
di organizzazione delle selezioni a Beppe Stanco, già Direttore Artistico del Premio Lunezia e di Special Festival, nonché produttore ed autore italiano e a Cesare Rascel, figlio del celebre Renato a sua volta Direttore Artistico del Premio Rascel (Rai 1), nonché autore televisivo Rai, produttore e compositore.
La serata di New York, che sarà trasmessa in mondovisione su Rai Italia, prevede l’esibizione dei dieci finalisti con un brano inedito in lingua italiana ed una giuria di esperti decreterà il vincitore assoluto di questa edizione che avrà la possibilità di firmare per una produzione discografica.
Tutti i finalisti, oltre ad un’esperienza indimenticabile interamente sponsorizzata dall’organizzazione, una volta nella grande mela, parteciperanno ad una serie di attività esclusive come la Columbus Day Parade sulla 5ta strada di Manhattan, sfilando come rappresentanti del NYCanta.
La promozione Radio, Stampa, Web e TV, della manifestazione e del vincitore, sarà affidata all’agenzia di promozione musicale Red&Blue di Bologna di Marco Stanzani, seguita da Clarissa D’Avena.
Dichiarazioni:
Tony Di Piazza
Quest’anno il festival avrà una luce nuova, Carlo Conti ed insieme a Monica Marangoni faranno vivere dei momenti davvero indimenticabili alla comunità Italiana di New York ed a tutte le comunità italiane del mondo che ci seguiranno su Rai Italia.
Beppe Stanco e Cesare Rascel
Quando siamo arrivati a New York per la prima volta tre anni fa abbiamo subito visto quale grande potenziale avesse questa manifestazione. Il suo motore è alimentato dal grande amore che i nostri compatrioti in America nutrono per la musica e cultura Italiana
Il 2020 è stato un anno di duro lavoro alla ricerca di talenti in tutta Italia e in tutto il mondo. Il nostro obiettivo è quello di far nascere una stella nel panorama musicale italiano e che il NYCanta possa diventare un punto di riferimento sia per i giovani artisti emergenti che per la discografia italiana. Dopo due anni di direzione artistica possiamo affermare che mai avremmo immaginato quanta soddisfazione ed orgoglio ci avrebbe regalato.

Redazione
 
 

CS_IL VOLO QUESTA SERA TRA I PROTAGONISTI DELL’EVENTO MONDIALE IN STREAMING ALTISIMO LIVE! Insieme a star internazionali come CNCO, J Balvin, Alejandro Sanz, Anitta, Maluma, Eva Longoria e tanti altri | Un grande festival in streaming a supporto dei lavoratori agricoli americani


Questa sera, martedì 5 maggio, IL VOLO sarà tra i protagonisti di Altisimo Live! Pop Culture and Music Festival una lunga maratona streaming che si ispira al Live Aid, pensata per raccogliere fondi per i 2,5 milioni di lavoratori agricoli degli Stati Uniti, eroi silenziosi che danno da mangiare alla Nazione senza fermarsi, ora messi a dura prova dall’emergenza sanitaria. Dalle ore 19.00 di oggi (10:00 a.m. PT) si alterneranno in streaming tantissime star mondiali della musica e della televisione e celebrities. Altisimo Live! è il primo e più grande festival in streaming di musica latina e cultura pop con ospiti di livello internazionale come CNCO, Anitta, J Balvin, Alejandro Sanz, Maluma, Luis Fonsi, Eva Longoria, Andy Garcia e tanti altri (https://altisimolive.com/music-artists/). Si tiene proprio il Cinco de Mayo che è la giornata in cui si celebra l’orgoglio messicano e la vittoriosa Battaglia di Puebla. Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto si esibiranno all’interno del festival con “Il mondo” per esprimere la loro solidarietà e aiutare nella raccolta fondi. Sarà possibile fare una donazione per tutta la durata del festival a partire da 5 dollari (“give cinco on cinco” #5on5) a FARMWORKERS’ COVID-19 PANDEMIC RELIEF FUND, creato da Justice for Migrant Women and Hispanics In Philanthropy mandando un messaggio con scritto “CINCO” al 91999 o online su: https://farmworkers.hipgive.org/ Il festival sarà visibile sui canali @AltisimoLive Facebook, YouTube, Twitter, Periscope e Twitch.

CS_Primo Maggio 2020 edizione straordinaria “il lavoro in sicurezza: per Costruire il Futuro


PRIMO MAGGIO 2020
EDIZIONE STRAORDINARIA

“Il lavoro in Sicurezza: per Costruire il Futuro”

Con i contributi di
GIANNA NANNINI, VASCO ROSSI, ZUCCHERO
 
oltre a (in ordine alfabetico):
AIELLO, ALEX BRITTI, BUGO e NICOLA SAVINO,
CRISTIANO GODANO dei MARLENE KUNTZ, DARDUST,
EDOARDO e EUGENIO BENNATO, ERMAL META,
FABRIZIO MORO, FASMA, FRANCESCA MICHIELIN,
FRANCESCO GABBANI, FULMINACCI, IRENE GRANDI,
LE VIBRAZIONI, LEO GASSMANN, 
LO STATO SOCIALE, MARGHERITA VICARIO, NICCOLÒ FABI, NOEMI,
ORCHESTRA ACCADEMIA di SANTA CECILIA, PAOLA TURCI,
ROCCO PAPALEO e TOSCA.
 
Tanti artisti che con le loro voci e le loro performance live
riuniranno il Paese in un grande evento collettivo
 
#1M2020
Venerdì 1 maggio, dalle ore 20.00 alle 24.00, in diretta su Rai3 e in contemporanea su Rai Radio 2, andrà in onda un’edizione straordinaria del Concerto del Primo Maggio di Roma.
Il lavoro in Sicurezza: per Costruire il Futuro”: è questo il titolo che CGIL, CISL e UIL hanno scelto per il Primo Maggio 2020.
Un grande evento collettivo che, in seguito al protrarsi dell’emergenza COVID-19, cambia totalmente il suo format mantenendo però intatta la volontà di trattare i temi fondamentali del lavoro che, quest’anno più di sempre, riguardano la vita e il futuro di milioni di italiani e la consueta ricchezza musicale e narrativa.
 
L’evento sarà condotto in diretta TV dal Teatro Delle Vittorie a Roma. Promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL, sarà una produzione TV di Rai Tre, con contributi musicali selezionati, prodotti e realizzati per l’occasione da iCompany con la direzione artistica di Massimo Bonelli.
 
Saranno tanti gli artisti che con le loro voci e le loro performance live riuniranno il Paese davanti alla TV in un grande evento collettivo. Durante la serata si alterneranno infatti i contributi di GIANNA NANNINI, VASCO ROSSI, ZUCCHERO oltre a AIELLO, ALEX BRITTI, BUGO e NICOLA SAVINO, CRISTIANO GODANO dei MARLENE KUNTZ, DARDUST, EDOARDO e EUGENIO BENNATO, ERMAL META, FABRIZIO MORO, FASMA, FRANCESCA MICHIELIN, FRANCESCO GABBANI, FULMINACCI, IRENE GRANDI, LE VIBRAZIONI, LEO GASSMANN, LO STATO SOCIALE, MARGHERITA VICARIO, NICCOLÒ FABI, NOEMI, ORCHESTRA ACCADEMIA di SANTA CECILIA, PAOLA TURCI, ROCCO PAPALEO TOSCA.
 
Per rendere al massimo la qualità delle performance artistiche, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza previste dell’emergenza sanitaria in corso, i live verranno realizzati principalmente presso la sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma (dove è installato l’Auditorium Stage Primo Maggio 2020) oltre che in altre location sparse per l’Italia e prescelte direttamente dagli artisti.
 
Si uniranno all’evento anche i quattro vincitori di “PRIMO MAGGIO NEXT”, il contest organizzato da iCompany e dedicato ai nuovi artisti: la cantautrice ELLYNORA di Roma con il suo brano “Zingara”, la cantautrice LAMINE di Roma con “Non è tardi“, il cantautore MATTEO ALIENO di Roma con “Non mi ricordo” e il cantautore NERVI di Firenze con “Sapessi che cos’ho”.
 
Main sponsor ENI e Intensa San Paolo.
Partner istituzionali SIAE, Nuovo Imaie e Fondazione Musica per Roma.
Ph. Roberto Panucci.

Redazione

CS_Fiorella Mannoia torna in prima serata su Rai1 con “Un, due, tre…Fiorella!”, Una serata unica con il meglio del suo “one woman show”


(none)

Fiorella Mannoia torna in prima serata, sabato 2 maggio su Rai 1, alle 21.20, con, in replica, il meglio del suo show  “Un, due, tre…Fiorella!
Ad avvicendarsi sul palco tanti ospiti, personaggi del mondo della musica, del cinema, del teatro, della televisione, dello sport, della cultura, amici e colleghi che insieme alla cantante dialogheranno e racconteranno sè stessi, attraverso riflessioni, temi, gag e situazioni inaspettate e chiaramente attraverso la musica.
A fare da filo conduttore,  non mancheranno ovviamente le canzoni, quelle del repertorio di Fiorella, e molte altre ancora, duetti e sorprese, con un’orchestra e una band dal vivo.
Un varietà fatto di musica e di storie, con spazio per le emozioni e per l’ironia, per momenti più seri e momenti di brio, nella migliore tradizione di Rai1.
Questi gli ospiti del programma:  Alberto Angela, Luca Barbarossa, Loredana Bertè, Clementino, Antonella Clerici, Carlo Conti, Elisa, Niccolò Fabi, Sabrina Ferilli, Ivano Fossati, l’indimenticabile Fabrizio Frizzi, Max Gazzè, Marco Giallini, Edoardo Leo, Ligabue, Mika, Gianni Morandi, Gianna Nannini, Giorgio Panariello, Enrico Ruggeri, Alex Zanardi.
Con “Un, due, tre…Fiorella!” la Mannoia ha debuttato come presentatrice televisiva, facendo conoscere al pubblico del piccolo schermo un lato inedito di sé, dopo oltre 40 anni di carriera e di straordinario successo come cantante e come Artista.

Redazione

CS_Rai, Sanremo 2020: I 24 Big e i titoli dei brani in gara


(none)

Il 6 gennaio svelata in diretta all’interno della trasmissione “I soliti ignoti” la lista dei Big in gara a Sanremo 2020.
Rai1 e il direttore artistico Amadeus dopo la modifica apportata al regolamento del Festival hanno allargato la presenza dei Big da 22 a 24.
I Campioni parteciperanno con 24 canzoni inedite: 12 si esibiranno nella prima serata del Festival, gli altri 12 nella seconda. La serata del giovedì vedrà invece
la partecipazione di tutti i 24 campioni impegnati nella gara “Sanremo 70”.
Nelle 2 successive interpreteranno, di nuovo, i propri brani tutti e 24 i Campioni in gara.
Questi i nomi selezionati da Amadeus nella veste di Direttore Artistico che prenderanno parte alle 5 serate in programma dal 4 all’8 febbraio 2020.

I 24 CAMPIONI IN GARA

ACHILLE LAURO Me ne frego
ALBERTO URSO Il sole a est
ANASTASIO Rosso di rabbia
BUGO e MORGAN Sincero
DIODATO Fai rumore
ELETTRA LAMBORGHINI Musica (E il resto scompare)
ELODIE Andromeda
ENRICO NIGIOTTI Baciami adesso
FRANCESCO GABBANI Viceversa
GIORDANA ANGI Come mia madre
IRENE GRANDI Finalmente io
JUNIOR CALLY No grazie
LE VIBRAZIONI Dov’è
LEVANTE Tiki Bom Bom
MARCO MASINI Il confronto
MICHELE ZARRILLO Nell’estasi o nel fango
PAOLO JANNACCI Voglio parlarti adesso
PIERO PELÙ Gigante
PINGUINI TATTICI NUCLEARI Ringo Starr
RANCORE Eden
RAPHAEL GUALAZZI Carioca
RIKI Lo sappiamo entrambi
RITA PAVONE Niente (Resilienza 74)
TOSCA Ho amato tutto

 

Redazione