fabio rovazzi

CS_FABIO ROVAZZI diventa OPERATORE MORTE, il nuovo personaggio di CALL OF DUTY® MODERN WARFARE E WARZONE™!


FABIO ROVAZZI

“ENTRA” IN CALL OF DUTY® MODERN WARFARE E WARZONE™

Ora online su YouTube il video della “nascita” di OPERATORE MORTE”

Grande videogiocatore e da sempre fan della saga “Call of Duty”, FABIO ROVAZZIcantante, autore, attore e regista, ha ispirato un personaggio giocabile in “Call of Duty Warzone”. “Morte” il nome dell’operatore a cui ha prestato le sembianze, un ex membro delle forze speciali presentato nel gioco in versione “spaghetti western”.

Milano, 7 settembre 2020 – A partire da oggi, gli utenti di tutto il mondo avranno un operatore in più con cui giocare a “Call of Duty: Modern Warfare” e “Warzone”, sparatutto in prima persona free-to-play ambientato nel mondo di Modern Warfare® che conta più di 75 milioni di giocatori. Morte il suo nome in codice, sarà “interpretato” e doppiato da Fabio Rovazzi, poliedrico artista classe 1991, con trascorsi come cantante, attore e regista, ed una storica passione per Call of Duty.  

Il nuovo operatore sarà un ex-soldato delle forze speciali del 1°Reggimento Col-Moschin, ma presenterà caratteristiche molto particolari oltre alle sembianze di Rovazzi: l’ispirazione del suo personaggio, infatti, attinge a piene mani dal genere cinematografico ‘spaghetti western’ che negli anni sessanta e settanta rilanciarono il genere in Italia, grazie ad importantissimi registi capaci di coinvolgere attori di fama internazionale per film rimasti veri e propri cult del genere. Via quindi il classico basco da soldato, sostituito da un cappello da cowboy, un poncho a coprire le spalle, barba incolta ed il classico movimento a ‘giravolta’ della pistola che rotea sull’indice nel momento dell’estrazione dalla fondina.

“Diventare un personaggio di Call of Duty era un timido sogno, che però ho sempre avuto – ha dichiarato Rovazzi – farlo in questo modo, con un personaggio a cui presto le sembianze e la voce, è stato decisamente esaltante”.

Curiosa anche la “storia” di Morte, il personaggio interpretato nel gioco da Rovazzi, che nell’opera di fantasia prende il nome di Sergio Sulla, un ragazzo salernitano con la passione per i film western ed il sogno di diventare un tutore della legge. I suoi desideri si infrangono però contro il suo carattere duro e rabbioso, costringendolo al carcere minorile per aver “energicamente difeso” dei malcapitati dall’attacco di bulli. Interdetta la strada dell’uomo di legge, sceglierà quindi di arruolarsi come volontario nel Col. Moschin, servendo in Iraq e Libia, ma anche la divisa militare sta stretta e quindi la svestirà, a favore di un incarico come operatore sotto copertura, scegliendo appunto Morte come nickname, un tributo alla morte del suo sogno infranto, di diventare un tutore della legge.

Morte si unisce a Captain Price, Ghost, Gaz e agli altri leggendari operatori di Call of Duty.

Call of Duty®: WarzoneTM a oggi ha raggiunto 75 milioni di giocatori.

Call of Duty®: WarzoneTM è scaricabile gratuitamente su PlayStation 4, Xbox One e PC, richiesta la connessione Internet. Il gioco completo Call of Duty : Modern Warfare è venduto separatamente.

In merito a Call of Duty

Per maggiori informazioni se per le ultime novità su Call Warzone, visitare www.callofduty.com/warzone e seguire @CallofDuty su Twitter, Instagram, e Facebook. 

Per maggiori informazioni se per le ultime novità su Call of Duty®: Modern Warfare®, visitare: www.callofduty.comwww.youtube.com/callofduty e seguire @InfinityWard e @CallofDuty su Twitter e Instagram e Facebook.

CS_FABIO ROVAZZI approda su TWITCH con una serie di appuntamenti esclusivi con ospiti e tante sorprese. La prima diretta stasera dalle ore 18.00!


1.500.000 follower su Instagram, 1.600.000 follower su YouTube, 500.000.000 di views su YouTube, 15 dischi di PLATINO

APPRODA SU TWITCH CON UNA SERIE DI APPUNTAMENTI ESCLUSIVI CON OSPITI E TANTE SORPRESE!

Stasera dalle 18.00 sul canale Twitch di Rovazzi Lo ha annunciato poco fa attraverso un vlog pubblicato sul suo canale YouTube in cui appare insieme a Will Smith, Martin Lawrence e Jack Black (https://youtu.be/hFu656Cz6OU): FABIO ROVAZZI approda su Twitch e da stasera sarà in diretta con il primo di una serie di appuntamenti esclusivi che lo vedranno protagonista di interviste, chiacchierate o semplici aperitivi insieme a numerosi ospiti e amici del mondo dello spettacolo, dello sport e della politica. E, in perfetto stile Twitch, Fabio Rovazzi si mostrerà anche in un’inedita versione di gamer. In questi anni, dal grande successo del 2016 in cui ha segnato un record con “Andiamo a comandare”, che è entrato nella storia del mercato discografico italiano per aver conquistato il disco d’oro solo grazie allo streaming, Fabio Rovazzi si è distinto per la sua grande creatività in più ambiti, per lo sguardo tagliente sulla vita di tutti i giorni e per l’ironia che lo ha portato a conquistare il cuore non solo di tantissimi fan ma anche di amici e colleghi del mondo dello spettacolo, italiani e internazionali. Non poteva perciò mancare su Twitch, la piattaforma streaming più famosa al mondo! Un format che si preannuncia quindi ricco di colpi di scena ma anche caratterizzato dal linguaggio diretto, marchio di fabbrica del nostro poliedrico artista, che arriva al cuore e alla mente di un pubblico vasto. Un nuovo format, divertente e irriverente in pieno stile Rovazzi, per trascorrere un’ora in compagnia tra chiacchierate tra amici, risate e spunti di riflessione. Stasera dalle ore 18.00 il primo appuntamento con i primi due ospiti a sorpresa solo su: https://www.twitch.tv/rovazzi.

Redazione

SANREMO GIOVANI: EINAR E MAMHOOD SI AGGIUNGONO AI 22 BIG IN GARA AL FESTIVAL A FEBBRAIO |IL CAST COMPLETO


Si è conclusa la seconda serata del mini-festival dei talenti emergenti in corsa per guadagnarsi un posto tra i Big che parteciperanno alla prossima edizione del Festival di Sanremo in cartellone dal 5 al 9 febbraio. 

Dopo Einar, vincitore della prima serata di Sanremo Giovani, cubano da 9 anni in Italia e terzo classificato ad “Amici13″l’altro giovane che passa il turno e che ritroveremo in gara tra  i Big al Festival di  Sanremo a febbraio è il ventiseienne  Alessandro Mahmoud, nato a Milano da madre sarda e padre egiziano che si è aggiudicato  anche il Premio della critica. Nel 2016 aveva già partecipato, senza fortuna , al Sanremo 2016, in gara fra le nuove proposte. Ha scritto uno dei successi dell’estate “Nero bali” cantato da Elodie, Michele Bravi e Guè Pequeno. Ha esordito a X-Factor.

Nel corso della lunga diretta di RaiUno condotta da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, perfettamente calato nei panni di conduttore, sono stati annunciati anche i nomi dei Big che vedremo sul palco dell’Ariston. Come è stato evidenziato da più parti, un Festival all’insegna della modernità grazie ad una coraggiosa “miscela” ottenuta accostando a nomi di ultima generazione alcuni veterani del panorama musicale italiano.

Questo l’elenco completo dei 22 big in gara

PAOLA TURCI

NINO D’ANGELO E LIVIO CORI

PATTY PRAVO E BRIGA

NEGRITA

ENRICO NIGIOTTI

FEDERICA CARTA E SHADE

BOOMDABASH

FRANCESCO RENGA

GHEMON

IL VOLO

MOTTA

EX OTAGO

ACHILLE LAURO

ANNA TATANGELO

LOREDANA BERTE’

NEGRITA

NEK

DANIELE SILVESTRI

SIMONE CRISTICCHI

ZEN CIRCUS

IRAMA

ULTIMO

IL FESTIVAL DI SANREMO DI SVOLGERA’ DAL 5 AL 9 FEBBRAIO PROSSIMI.

Redazione

 

PREMIO INTERNAZIONALE BASILICATA 2018 A FABIO ROVAZZI “per aver intercettato i gusti delle nuove generazioni”


Sabato 28 luglio, nella serata conclusiva dedicata al Premio Internazionale Basilicata 2018 – giornate del cinema lucano a MarateaFabio Rovazzi.
salirà sul palco per ricevere l’ambito riconoscimento con questa motivazione:  “Per le prove musicali, intrise di ironia, intelligenza  e modernità di cui è stato artefice.
 Per aver intercettato i gusti e le esigenze delle nuove generazioni e per il convincente debutto nel mondo della settima arte”
 

11 Dischi di Platino con soli 3 singoli. Nel corso della sua brillante carriera Rovazzi ha duettato con grandi nomi della musica italiana come Gianni Morandi, Al Bano, Nek ed Emma Marrone. kk

Quest’anno ha debuttato anche come attore protagonista del film di Gennaro Nunziante “Il Vegetale” con Luca Zingaretti distribuito da Disney e nella serie TV di Sky Atlantic “The Generi”, ideata da Maccio Capatonda.
Il 13 luglio è uscito con il nuovo brano “Faccio Quello che Voglio  feat Al Bano, Nek e Emma per il quale ha girato un video/cortometraggio (prodotto dalla sua neonata casa di produzione Raw) acclamato da pubblico e critica con la partecipazione tra gli altri di Eros Ramazzotti,  Fabio Volo, Rita Pavone, Diletta Leotta, Flavio Briatore e Carlo Cracco.
Redazione

#MUSICA: FABIO ROVAZZI “Faccio quello che voglio” è da record su YouTube


“Faccio quello che voglio” il nuovo singolo  di Fabio Rovazzi è il video italiano della durata di oltre nove minuti più visto sulla piattaforma musicale di You Tube. E’ il primo successo raggiunto dal nuovo singolo del cantante e regista che con oltre  sei milioni di visualizzazioni  stabilisce un record italiano e   promette di diventare una delle hit dell’estate.

 

Redazione

.

Rovazzi rompe il silenzio: “Sono grato a Fedez, ma le amicizie a volte inciampano. Noi avevamo idee differenti”


Fabio Rovazzi nel corso della presentazione del suo nuovo singolo “Faccio quello che voglio”, in uscita venerdì 13 luglio, incalzato dalle domande dei giornalisti, rompe il silenzio sui motivi della rottura dell’amicizia e della collaborazione con il rapper Fedez.

“Io non amo parlare degli affari miei, lo detesto, sarò sempre grato a Fede per quello che ha fatto per me”, per la spinta che mi ha dato all’inizio e la mano che mi ha dato nel percorso. Le amicizie nascono, corrono e a volte inciampano, noi siamo inciampati perché abbiamo in mente idee differenti, io ho velleità totalmente diverse dalle sue, spero che il rapporto si risani col tempo”.

A conferma del fatto che tra i due non scorra ormai buon sangue, alcuni indizi: I due hanno smesso di seguirsi sui social e Rovazzi non ha fatto gli auguri a Fedez per la nascita del figlio, Leone. Inoltre si vocifera che le diverse vedute tra i due siano finite in mano agli avvocati e in ultimo, anche l’assenza del nome di Rovazzi nella lista degli invitati alle nozze tra Fedez e la Ferragni.

 Redazione

Fabio Rovazzi inviato speciale de Le Iene e lo scandalo Facebook


Fabio Rovazzi torna a vestire i panni della Iena. E lo fa in una occasione speciale. Mentre in tutto il mondo tiene banco lo scandalo Facebook, con l’azienda inglese Cambridge Analytica che avrebbe sottratto al colosso di Mark Zuckerberg dati riguardanti oltre 50 milioni di profili, lo youtuber e cantante che deve la sua fama al Web prova a indagare sulla vicenda. L’appuntamento è mercoledì 28 marzo, in prima serata su Italia 1, con Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band.

Rovazzi incontra due esperti italiani del settore: Marco Montemagno, guru del web, imprenditore digitale, creatore di start-up, col quale verrà affrontata la vicenda da un punto di vista tecnico; e Salvatore Aranzulla, il più famoso divulgatore informatico nostrano che illustra qualche trucco utile agli utenti per tutelarsi. (Tgcom24)

FABIO ROVAZZI si avvicina sempre più ai suoi followers col “concorso” #Volarechallenge


rova

Fabio Rovazzi è sicuramente uno degli artisti più social del web, è molto attivo soprattutto sul suo profilo Instagram, e sapendo quanto siano importanti i follower, ora ha pensato di avvicinarsi ancora di più ad essi, attraverso un particolare concorso, progettato con il supporto di Zerogrado, società che si occupa appunto di soluzioni tecnologiche che mirano a far avvicinare le celebrità o i brand alla loro fanbase.

Fabio Rovazzi ha per questo lanciato il  progetto #VOLARECHALLENGE, che dà l’opportunità ai suoi ammiratori di diventare i protagonisti del suo prossimo video. Il gioco consiste in un quiz con otto domande a difficoltà crescente sul video di “Volare”, l’ultimo singolo feat. Gianni Morandi diventando un tormentone al pari dei suoi precedenti. Quelli che daranno più soluzioni giuste e nel minor tempo possibile saranno selezionati tra i candidati che potrebbero far parte delle nuove scene che Rovazzi girerà con la sua troupe.

rovazzi

 

Redazione

#MUSICA: #TIMMUSIC, Fabio Rovazzi presenta “Volare” con intervista e RadioPlaylist esclusiva


TIMMUSIC 

FABIO ROVAZZI si racconta in un’intervista su TIMMUSIC

e parla del suo nuovo singolo “Volare” interpretato da Gianni Morandi

 in un’esclusiva RadioPlaylist

«Gianni è un punto di riferimento per me ed è stata una collaborazione fantastica»

Rovazzi arriva su TIMMUSIC la piattaforma di TIM dedicata alla musica in streaming – con un’esclusiva RadioPlaylist in cui presenta il suo nuovo singolo dal titolo“Volare” con la partecipazione di Gianni Morandi.

«E’ stata una collaborazione fantastica, quando ho pensato di coinvolgerlo sul mio nuovo brano non avrei mai creduto che accettasse, invece mi ha dato carta bianca su tutto. Gianni è più giovane di me!»

Nell’intervista esclusiva, disponibile da oggi sull’App TIMMUSIC, Rovazzi si racconta attraverso i brani e gli artisti che più hanno influenzato il suo percorso artistico. Oltre ai suoi successi “Andiamo a comandare” e “Tutto molto interessante“, di seguito alcuni dei titoli che l’artista ha inserito nella RadioPlaylist: da “Renegade” di Axwell Ʌ Ingrosso, “Falling” di Alesso, “Thunder” di Imagine Dragons, “Senza pagare” di J-Ax e Fedez feat T-Pain, “Slide” di Calvin Harris fino a  “Unforgettable” di French Montana.

***

TIMMUSIC, la piattaforma di TIM dedicata alla musica in streaming, permette di ascoltare milioni di brani di tutti i generi, creare playlist personali o ascoltare quelle proposte dall’APP, trovare album e singoli anche in anteprima, scoprire le classifiche settimanali e condividere tutto sui principali social network.  L’App TIMMUSIC è disponibile su tutti gli store (App Store, Google Play, Windows Store). I clienti TIM, con un’offerta dati attiva, non consumano Giga e possono fruire del servizio fino ad esaurimento del bundle dati dell’offerta mobile.

 

Redazione

 

 

 

A Verissimo Anna Galiena, Gerry Scotti ed Enzo Iacchetti, Fabio Rovazzi


verissim2016

Sabato 14 gennaio 2017, alle ore 16.30 su Canale 5, appuntamento con Verissimo. 

Puntata piena di volti amatissimi come Gerry Scotti per un racconto inedito ed Enzo Iacchetti. 
Per la prima intervista dopo la nascita della figlia ospite del talk show Federica Nargi e dal “Bello delle donne” Anna Galiena e Massimiliano Morra.
Ritorna a Verissimo per celebrare il successo del suo ultimo singolo Fabio Rovazzi.
E ancora, in studio Claudia Galanti.

Infine, per “Il Segreto” il super protagonista Bosco (Francisco Ortiz) per la sua ultima intervista in veste di attore della soap e un volto amatissimo del il Secreto de Puente Viejo Emilia (Sandra Cervera).

Redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: