Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi: dopo l’ischemia sorride a passeggio con la sua famiglia


IMG_3069.JPGFabrizio Frizzi  si è rimesso “in piedi” come dimostrano le foto pubblicate su Chi . Eccolo a passeggio sorridente con la moglie Carlotta e la figlia Stella,  dopo la grande paura a causa dell’ischemia che l’ha colpito circa un mese fa durante  la registrazione di una puntata dell’Eredità. Sull’accaduto è  stato sempre mantenuto il massimo riserbo finché lo stesso  Frizzi non ha scritto su Facebook : “Cari amici sono felice di potervi scrivere per dirmi che combatto per riprendermi grazie a tutti per i messaggi che piano piano leggerò è che mi daranno la forza di spersa superare questa brutta avventura. Un abbraccio a tutti”.                           Redazione 

Fabrizio Frizzi ringrazia dalla sua pagina Facebook: “Cari amici, sono felice di potervi dire che combatto per riprendermi…


Dopo l’ischemia che l’ha colpito il 23 ottobre scorso Fabrizio Frizzi ringrazia tutti dalla sua pagina Facebook per la prima volta dopo la lieve ischemia che lo ha colpito. Ecco le sue parole:

Cari amici, sono felice di potervi dire che combatto per riprendermi. Prima di tutto devo ringraziare infinitamente i medici dell’Umberto I che mi hanno ripreso per i capelli, poi i medici del Sant’Andrea che mi hanno rimesso in piedi e rapidamente sono stati capaci di capire da cosa il guaio era generato. Insieme a loro devo gratitudine eterna ai loro infermieri.

Naturalmente ringrazio gli amici dell’Eredità e il medico della Dear per la rapidità del soccorso… la Rai intera, il direttore generale Orfeo per la costante vicinanza. Eppoi il caro fratello Carlo Conti per tutto!

E ancora GRAZIE ai miei famigliari e agli amici di una vita che mi hanno supportato in maniera incredibile. Grazie per i messaggi che piano piano leggerò e che mi daranno forza per superare questa brutta avventura. Grazie anche a chi mi ha pensato con affetto senza potermi raggiungere. Un abbraccio a tutti“.

Redazione

FABRIZIO FRIZZI: LA FAMIGLIA RINGRAZIA E CHIEDE RISERBO – Carlo Conti torna a condurre l’Eredità


 frizzzi

A circa una settimana dall’ischemia che ha colpito Fabrizio Frizzi, la famiglia   ha ringraziato in un comunicato il pubblico gli amici e la Rai per l’affetto dimostrato  ma ha anche chiesto il massimo riserbo in linea col pensiero del conduttore che ha  sempre chiesto la massima discrezione per la propria vita privata.

Questo il comunicato:

 “il pubblico, gli amici e la Rai per il grande affetto e l’attenzione dimostrata per le condizioni di salute di Fabrizio. Fabrizio, nella sua vita personale e professionale, ha sempre tenuto in grandissima considerazione il rispetto per le persone, chiedendo al tempo stesso la massima discrezione per la propria vita privata”. E continua: “Ed è questo stesso tipo di considerazione che Fabrizio chiede, ora, a tutti coloro che gli vogliono bene, in attesa di rientrare al più presto per tante, nuove ed appassionanti… ghigliottine”.

La Rai intanto ha ufficializzato, attraverso Twitter, che a partire dal 30 ottobre sarà Carlo Conti a condurre “L’Eredità”.

Redazione

Fabrizio Frizzi, ricoverato per un’ischemia: è stabile


frizzzi

Fabrizio Frizzi è stato colpito da una lieve ischemia durante la registrazione della trasmissione Rai “L’Eredità”. Secondo le prime informazioni il presentatore 59enne, attualmente ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma per accertamenti, è lucido e le sue condizioni sono stabili. La Rai ha confermato che la puntata del quiz condotto da Frizzi non andrà invece in onda.

Il conduttore ha ricevuto la visita del direttore generale della Rai, Mario Orfeo. “Abbiamo parlato e scherzato” ha detto Orfeo all’uscita dall’ospedale. Rai1 – è scritto nella nota aziendale – ha sospeso la programmazione dell’Eredità, che sarà sostituita da alcune puntate di “Don Matteo 9”, in attesa del ritorno al lavoro di Frizzi a cui tutta l’azienda augura una pronta guarigione.

Redazione

25/06/2017 – 21:25 #RAI1: MUSICULTURA XXVIII Festival della Canzone Popolare e d’Autore


Musicultura_-5-650x434

Si accendono i riflettori sulla serata finale della 28° Edizione di Musicultura che il 25 giugno alle 21.25 su Rai1 e in contemporanea su Rai Radio1 verrà proposta in diretta da Macerata con la conduzione di Fabrizio Frizzi. 
Musicultura, il Festival della canzone popolare e d’autore diretto da Piero Cesanelli vedrà nell’Arena Sferisterio di Macerata la sfida tra i giovani finalisti, ma la serata sarà arricchita dalle esibizioni di tanti ospiti tra cui Roberto Vecchioni, Simone Cristicchi, Decibel, Ron, Matthew Lee, Guido Catalano. I quattro finalisti del concorso, tutti autori delle canzoni che interpretano, sono arrivati alla fase conclusiva dopo essere stati selezionati fra quasi 800 proposte e si contenderanno l’ambito riconoscimento e un premio in denaro di  20.000 euro.

Redazione

RAI1 -RISCHIATUTTO Giocano: De Sica,Frizzi, Cuccarini, Salemme e De Luigi


rischiattutto

Comincia a delinearsi il parterre di ospiti per le due puntate speciali del “Rischiatutto” condotte da Fabio Fazio che andranno in onda in prima serata su Rai1 il 21 e il 22 aprile. Dopo Fiorello, che ha annunciato martedì su Twitter la sua partecipazione – nella seconda puntata del 22 aprile – postando un selfie con Fazio e ricordando il tormentone di Mike Bongiorno “Allegriaaaa” – lo showman tornerà così su Rai1 dopo 5 anni di assenza da “Il più grande spettacolo dopo il weekend”. Tra i volti noti che giocheranno al celebre quiz nella prima puntata del 21 aprile: Christian De Sica, Fabrizio Frizzi, Lorella Cuccarini, Vincenzo Salemme e Fabio De LuigiGli ex campioni, invece, saranno Andrea Fabbricatore, Giuliana Longari e Maria Luisa Migliari. La signora Longari, esperta di storia romana, è stata campionessa per 11 puntate nella prima edizione di Rischiatutto nel 1970, dal 7 maggio al 16 luglio, Fabbricatore, farmacista di Firenze ed esperto in geografia, fu campione di Rischiatutto per 9 puntate dal 22 aprile al 14 ottobre del 1971, mentre la Migliari, che si presentò sulla gastronomia, fu campionessa per 8 puntate dal 19 aprile all’8 novembre del 1973 e fu vincitrice della finalissima del 1974. Nella puntata di giovedì, volti noti ed ex campioni, eccezionalmente divisi in squadre, si confronteranno nelle tre celebri fasi del gioco: le domande preliminari, il mitico tabellone e le domande in cabina, e il montepremi della serata sarà devoluto in beneficenza.  Ospiti della prima puntata anche Alberto Tomba e Nino Frassica, che dopo essersi esercitato a “Che fuori tempo che fa”  con il suo surreale “Rischiatutto” si è guadagnato di diritto il posto al fianco di Ludovico Peregrini, il mitico “Signor No”, che torna nelle vesti di giudice e autore. Il 22 aprile, invece, nella serata che vedrà ospite Fiorello, si giocherà la prima vera puntata del nuovo Rischiatutto e il pubblico vedrà i primi nuovi aspiranti campioni scelti fra oltre 1.600 candidati e conosciuti attraverso la striscia quotidiana dei provini in onda su Rai3 dal 15 febbraio scorso “Quasi quasi… Rischiatutto – Prova pulsante”. A sfidarsi, saranno Guido Ennio Molinari, Stefano Orofino e Roberta Grandi.  Il primo porta come materia la musica sinfonica, il secondo la storia della Juventus e la terza la vita di Marilyn Monroe. A distanza di 46 anni, quindi, per chi ha visto il programma negli anni ‘70 ma anche per chi in quegli anni ancora non c’era, il tabellone, i pulsanti e le cabine più iconici della tv italiana sono pronti a tornare di nuovo in onda in un’operazione storica e contemporanea allo stesso tempo tempo grazie ad un innovativo progetto sinergico tra reti della Rai che coinvolgerà anche la nuova Direzione Digital.

Redazione

Fabrizio Frizzi presenta la XIII Edizione del “Gran Galà della Solidarietà”


frizzi

Roma, 4 gennaio 2016 –  Sabato 23 gennaio alle ore 18 presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma si terrà la XIII edizione del “Gran Galà della Solidarietà” organizzato da “Tutti per un cuore…un cuore per tutti” Onlus e condotto, come di consueto, da Fabrizio Frizzi, con la direzione artistica di Elena D’Agostini.

Alla manifestazione, dedicata alla illustrazione di alcune attività benefiche, parteciperanno, oltre a numerose autorità, anche artisti di rilievo, che offriranno agli intervenuti una piacevole serata di intrattenimento, con uno spettacolo di musica e recitazione.

Alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio Giuseppe DE GIORGI e del Comandante in Capo della Squadra Navale, Ammiraglio Filippo Maria FOFFI, verrà presentato inoltre un breve reportage realizzato dalla dottoressa Tiziana Bianchi lo scorso dicembre, a bordo di due unità navali (il Bergamini e il Com.te Cigala Fulgosi) impegnate nell’operazione “Mare Sicuro”.

Per ulteriori dettagli sulla serata si può visitare il sito internet www.tuttiperuncuore.org.

RAI1: L’EREDITA’: Al via la nuova edizione 21/09/2015 – 18:50


frz conti
“L’Eredità”, il programma campione assoluto di ascolti nella fascia che precede il Tg1 di prima serata, da oggi, lunedì 21 settembre, alle 18.50, torna su Rai1.  Anche in questa stagione saranno Carlo Conti e Fabrizio Frizzi ad alternarsi al timone dell’ormai celeberrimo quiz show che tanto appassiona gli italiani. I due conduttori hanno mantenuto la parola data in occasione dell’’ultima puntata della scorsa stagione e si alterneranno alla conduzione anche nella nuova edizione del programma. Si parte il 21 settembre e ad attendere i conduttori ci saranno, come sempre, le Professoresse, i giochi, l’inimitabile Ghigliottina e, naturalmente, i concorrenti provenienti da tutta Italia.
by Ponyo

La Posta del Cuore: Con Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa, consigli su ‘affari di cuore’ – dal lunedì al venerdì sul RaiUno ore 14,00


fabrizio-frizzi_rita-dalla-chiesaDa ieri 15 giugno 2015 in onda su RaiUno a partire dal lunedì al venerdì alle ore 14,00 La Posta del Cuore sotto la conduzione di Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa, collaudata coppia del mondo dello spettacolo, sposati dal   dal 1992 al 1998 dopo un fidanzamento durato dieci anni,  ritornano insieme ma solo alla guida del  nuovo programma che tratta, guarda caso, di … affari di cuore!  La Posta del Cuore,  è un people show basato sui sentimenti della  gente comune: “C’è sempre un momento in cui abbiamo bisogno di un consiglio sugli affari di cuore… io per prima! …” sostiene  Rita dalla Chiesa che ritorna in televisione dopo l’abbandono di Forum nel 2013 e il mancato programma a La7, mentre  Fabrizio Frizzi,  lo vedremo ancora,  a breve , alla guida di un nuovo programma ‘Gli italiani hanno sempre ragione’ prossimamente in prima serata sempre su Rai 1.

Ma Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa non saranno soli a trattare “affari di cuore”, supportati   da alcune giornaliste, blogger e psicologhe accoglieranno in studio i vari protagonisti e dopo aver ascoltato le storie e il dibattito sulle storie raccontate anche attraverso filmati girati in esterna, spetterà a  Rita consigliare saggiamente.

Chi avesse bisogno di un consiglio potrà quindi inviare  una mail a lapostadelcuore@rai.it oppure chiamare il numero 0236557891. La Posta del Cuore dal Lunedì al Venerdì su RaiUno ore 14,00.

Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa da giugno su RaiUno con ‘La posta del cuore’.


fabrizio-frizzi_rita-dalla-chiesaFabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa dopo un vissuto insieme durato 6 anni dal 1992 al 1998, preceduto da un fidanzamento durato dieci anni,  di nuovo insieme ma solo alla guida di un nuovo programma che tratta guarda caso di … affari di cuore!  La Posta del Cuore, questo il titolo del programma che andrà in onda ogni giorno su RaiUno dal primo giugno 2015, dal lunedì al vernerdi alle ore 14, è un people show basato sui sentimenti della  gente comune: “C’è sempre un momento in cui abbiamo bisogno di un consiglio sugli affari di cuore… io per prima! Scrivetemi a casting.emozioni@magnoliatv.it. Dai, che si ricomincia!” ha scritto su Facebook Rita dalla Chiesa manifestando il suo entusiasmo  per quello che per lei rappresenta anche un ritorno in televisione dopo l’abbandono di Forum nel 2013 e il mancato programma a La7.

Attualmente Fabrizio Frizzi è legato a   l’ex miss Carlotta Mantovan,  madre di sua figlia, la piccola Stella (2 anni)

Diversa la carriera di Fabrizio Frizzi, senza mai battute d’arresto, passa da un successo l’altro, a partire dalla staffetta ne ‘L’eredità’ di Carlo Conti e a breve alla guida di un nuovo programma ‘Gli italiani hanno sempre ragione’ prossimamente in prima serata sempre su Rai 1.