Fedez

J-Ax lascia l’agenzia fondata con Fedez – Newtopia dopo Rovazzi perde un altro pezzo.


J-Ax lascia l'agenzia fondata con Fedez

Dopo Fabio Rovazzi, Newtopia perde un altro pezzo. Con un comunicato ufficiale, l’etichetta discografica ha annunciato l’uscita di J-Ax e la fine della sua collaborazione musicale e imprenditoriale con Fedez, che oggi rimane l’unico fondatore in carica nell’agenzia. “Dopo aver battuto ogni record di vendite, certificazioni e sold out nei live che li hanno visti protagonisti, da oggi in poi saranno impegnati nei loro progetti singoli“, si legge nel comunicato.

J-Ax celebra i venticinque anni della sua carriera con le cinque date evento al Fabrique di Milano tra il 15 e il 22 ottobre (che seguono la pubblicazione della sua antologia 25 Ax – Il bello di essere J-Ax)Fedez, invece, “tornerà al banco di X Factor, per la sua quinta stagione da giudice“. E in coda al comunicato la notizia più importante: “L’agenzia Newtopia, in base agli accordi raggiunti dai due artisti, proseguirà il suo percorso con Fedez“.

Insomma, nulla è per sempre e dopo il  sodalizio che ha dato vita al progetto Comunisti col Rolex ognuno per la sua strada.

Redazione

FEDEZ RISPONDE AD UNA BATTUTA INFELICE DI COSTANTINO DELLA GHERARDESCA SU TWITTER: “…Sei proprio un signore”


Tweet di pessimo gusto da parte di Costantino della Gherardesca all’indirizzo di Chiara Ferragni ad Ibiza con le amiche per l’addio al nubilato (con “bodyshaming” : la fashion influencer numero uno al mondo  è stata attaccata con insulti sulla sua forma fisica ndr):

Scrive Costantino della Gherardesca:

Non credo che Chiara Ferragni abbia sofferto durante il parto. Così come non credo che abbia goduto durante il concepimento” 

Nonostante il  tweet sia stato subito rimosso è stato intercettato da  Fedez che ha avuto il tempo di fotografarlo e di rispondere a tono: “Puoi sempre chiederglielo se le tue notti sono turbate da questo dilemma. Ma trovarsi un hobby adatto ad una persona della tua età? Che ne so i francobolli…Sei proprio un signore”.

 

Redazione

 

Rovazzi rompe il silenzio: “Sono grato a Fedez, ma le amicizie a volte inciampano. Noi avevamo idee differenti”


Fabio Rovazzi nel corso della presentazione del suo nuovo singolo “Faccio quello che voglio”, in uscita venerdì 13 luglio, incalzato dalle domande dei giornalisti, rompe il silenzio sui motivi della rottura dell’amicizia e della collaborazione con il rapper Fedez.

“Io non amo parlare degli affari miei, lo detesto, sarò sempre grato a Fede per quello che ha fatto per me”, per la spinta che mi ha dato all’inizio e la mano che mi ha dato nel percorso. Le amicizie nascono, corrono e a volte inciampano, noi siamo inciampati perché abbiamo in mente idee differenti, io ho velleità totalmente diverse dalle sue, spero che il rapporto si risani col tempo”.

A conferma del fatto che tra i due non scorra ormai buon sangue, alcuni indizi: I due hanno smesso di seguirsi sui social e Rovazzi non ha fatto gli auguri a Fedez per la nascita del figlio, Leone. Inoltre si vocifera che le diverse vedute tra i due siano finite in mano agli avvocati e in ultimo, anche l’assenza del nome di Rovazzi nella lista degli invitati alle nozze tra Fedez e la Ferragni.

 Redazione

Fedez e J-Ax, a San Siro per la finale del sodalizio artistico: “Lo abbiamo riempito più degli U2, siamo ufficialmente sotto shock”


Risultati immagini per sansiro concerto fedez e jax

Fedez J-Ax hanno scelto di dire addio al loro sodalizio artistico il 1 giugno 2018 con un concerto (per la loro prima volta) al San Siro di Milano, tempio della musica pop.  Due ore e mezzo di concerto e una scaletta costituita da una alternanza di canzoni tra le più importanti del loro repertorio, guest star e artisti vari: da Gue Pequeno, (con il quale in passato non se le sono mandate a dire)  a Il Cile, dalla Dark Polo Gang – che ha aperto il concerto – a Stash, da Noemi Levante, da Nina Zilli Malika Ayane, e ancora Grido Sergio Sylvestre.

È un traguardo che ci lascia senza parole – ha spiegato Fedez poco prima, in conferenza stampa  e ancora: ” questa data nasce subito dopo quella di Taormina, dove per scherzo mi sono detto che non ero soddisfatto, così ho chiesto San Siro, stranamente Ax che tende a frenare i miei entusiasmi era d’accordo. Ed eccomi qui“. Gli fa eco  Ax che lo ringrazia pubblicamente: “Con te ho imparato a spostare l’asticella dei miei limiti. A lasciare libere le emozioni. Se siamo qui è grazie a te Fede. Altrimenti forse saremmo ancora all’Alcatraz con 25 date”.

Fedez rappresenta il più giovane artista a calcare quel palco ed entrambi ammettono che questo live  rappresenta anche  una rivalsa, con se stessi e con gli altri: “Si aspettavano che fallissimo, ma tutto il sangue e le cicatrici ci hanno portato fino a qui…“. Tanto che il concerto si apre con un ring, con al centro i combattenti: “Non ci abbiamo creduto fino a quando non vi abbiamo visti davvero“, urlano dal palco visibilmente emozionati: “Ce la stavamo per fare sotto”,  …“un capitolo della vita che ricorderemo per sempre“.

Finale con fuochi d’artificio tricolori, Stadio sold out con 79.500 presenze (numerosissime famiglie e fan di tutte le età),  show a 360 gradi e  numeri da derby: “Lo abbiamo riempito più degli U2, siamo ufficialmente sotto shock“, confessano orgogliosi. di

E sulla possibilità di un’altra reunion rispondono:  “Per ora è un addio, al massimo ci giochiamo la carta della reunion quando finiremo i soldi”.

Redazione

CHIARA FERRAGNI E FEDEZ SONO DIVENTATI GENITORI DI LEONE 


Chiara Ferragni e Fedez sono diventati genitori di Leone Lucia (cognome di Fedez all’anagrafe ndr)  Ferragni. Leone è venuto al mondo lo scorso 19 marzo al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles e in anticipo  come rivelato dalla stessa influencer che, in una delle foto postate su Instangram  in cui il figlio avuto dal rapper Fedez, dorme tenendo le braccia alzate, ha scritto come didascalia:  “La mia persona preferita sulla terra, mio piccolo uomo

leone giusta66666_MGZOOM

Chiara Ferragni che ha condiviso ogni momento della gravidanza con i fans, ha scelto, di comune accordo con Fedez, di aprire un profilo ufficiale al figlio che, già prima di venire al mondo, era una piccola star con 3000 followers. La coppia dei neo genitori ha ricevuto e continua  a ricevere migliaia di messaggi di auguri da parte dei fans e il  piccolo,  vanta già un paio di soprannomi da «Leo» a  «Leoncino» fino a «Baby Raviolo»

I primi mesi i neo genitori   li trascorreranno in America, per poi rientrare in Italia in tempo per il concerto del rapper (il primo giugno a San Siro, insieme all’amico J-Ax).

Redazione

GASPARRI, PACE FATTA CON FEDEZ: AUGURI PER IL BIMBO CHE ASPETTA LA SUA COMPAGNA, CON LUI CHIUSO CONTENZIOSO LEGALE E RITIRATO CAUSA CIVILE


“Auguri a Fedez e Chiara Ferragni per il bambino che aspettano”. A parlare è Maurizio Gasparri, senatore di FI, che oggi a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, ha voluto esprimere il proprio auguro per il bimbo che aspettano le due star, dopo che, in passato, aveva avuto dei pesanti scontri via Twitter col rapper, sfociati addirittura in querele. Oggi a che punto sono quegli atti? “Abbiamo chiuso il contenzioso legale, facendo uno scambio di lettere con gli avvocati – ha detto a Un Giorno da Pecora – qualche mese fa. Abbiamo ritirato ciascuno la causa civile che avevamo promosso”.

da Redazione@1giornodapecora

XFACTOR 11 a partire dal 14 settembre: giudici e categorie


Giovedì 14 settembre su Sky Uno l’undicesima edizione di  X Factor: in giuria torna Mara Maionchi ed esordisce Levante che si uniranno  ai “ritrovati” Fedez e Manuel Agnelli. 

FEDEZ annuncia: “A settembre avremo una grande novità io e Ax per voi… E’ una cosa enorme, gigante…È un modo per concludere questo progetto incredibile, un modo per salutarci…


jaxefedez

Fedez e   J-Ax, presto riprenderanno il loro percorso in solitaria. Ad annunciare l’arrivo di “una grande novità” a settembre che concluderà il progetto di coppia attorno al disco Comunisti col Rolex,  lo stesso Fedez in una diretta su Instagram assieme all’inseparabile fidanzata  Chiara Ferragni

Queste le parole di Fedez:

“A settembre avremo una grande novità io e Ax per voi, ci stiamo ca*ando un po’ sotto perché è una cosa enorme, gigante. Non la voglio dire, non siamo ancora sicuri. È un modo per concludere questo progetto incredibile, un modo per salutarci perché probabilmente una volta concluso questo progetto sia io sia Ax spariremo per un anno, un anno e mezzo o due per lavorare ai nostri dischi solisti. Stiamo progettando qualcosa di veramente figo per salutarci. Non usciremo con dei brani per un anno, due. Io voglio prendermi una pausa da tutto il ciclone espositivo”. Poi, una parentesi polemica. Alla domanda: “Fede, perché non torni a fare un paio di canzoni per dimostrare alla scena che ci sai fare?”, lui ha risposto: “A me non me ne frega un c… della scena, io canto perché ho un’urgenza di esprimermi non per rivendicare un’appartenenza o fare a gara a chi pi*cia più lontano”.

Redazione

FEDEZ: lo scherzo “pesante” delle Iene e di J-Ax finisce in… pianto ! GUARDA VIDEO


jaxefedez

Contro il  secondary ticketing, scandalo emerso nei mesi scorsi in seguito a un’inchiesta  de ‘Le Iene’, c’è stata un’alzata di scudi da parte da tanti nomi importanti del panorama musicale italiano tra cui J-Ax e Fedez e proprio a quest’ultimo il suo socio in affari, in tour in questi giorni con lui, ha ben pensato di fare uno scherzo.Con l’aiuto delle Iene, la complicità dell’avvocato del rapper, Christian Magaletti, e del produttore Clemente Zard, a Fedez viene fatto sapere che la Questura ha bloccato decine di migliaia di biglietti perché venduti attraverso il secondary ticketing. Al rapper crolla il mondo: Fedez pensa che i palazzetti riempiti anche in più date, così, resterebbero vuoti. Cerca poi di mettersi in contatto con la mamma, che le fa anche da agente, ma la donna non riesce a tranquillizzarlo. L’avvocato gli spiega che a vendere tutti i biglietti col secondary ticketing è stato proprio Zard e il rapper inizia a disperarsi. La situazione precipita quando Matteo Viviani si palesa nello studio dove Fedez e J-Ax stavano provando. Fornendogli documenti falsi, la ‘Iena’ fa credere a Fedez di aver firmato accordi con Zard per spartirsi i proventi del bagarinaggio online alle spalle di J-Ax. Quando Fedez scopre che J-Ax è la mente dello scherzo  scoppia in un pianto nervoso accompagnato da espressioni colorite

Redazione

 

18/02/2017 – 12:10 #RAI GULP : GULP MUSIC Fedez & J-Ax, “Comunisti col Rolex


jaxefedez

Fedez & J-Ax sono i  protagonisti della nuova puntata di “Gulp Music”, la trasmissione di Rai Gulp (canale della direzione Rai Ragazzi) condotta da Gaia Ranieri. Sabato 18 febbraio, alle 12.10, i due artisti presenteranno il loro album “Comunisti col rolex”, ai vertici delle classifiche di vendita, interagiranno con la community di Gulp Music, e risponderanno alle domande arrivate per loro sulle pagine social di Rai Gulp.
In puntata anche i nuovi video di Benji & Fede,  Ed Sheeran, Gemeliers ed Heffron Drive  (la band dell’ ex Big Time Rush, Kendall Schmidt). Nello spazio live c’è LP.
Per interagire con il programma http://www.raigulp.rai.it
Redazione