festival

E’ UFFICIALE PIPPO BAUDO E ROVAZZI CONDURRANNO SANREMO GIOVANI|PER BAGLIONI “…rappresentano la perfetta fusione fra tradizione e innovazione”


 © ANSA

E’ ufficiale, Claudio Baglioni ha scelto: saranno Pippo Baudo e Fabio Rovazzi i conduttori di Sanremo Giovani, in onda dal 17 dicembre su Rai1 (con due prime serate il 20 e 21).

   “Non conoscevo personalmente Rovazzi, anche se i miei nipoti me ne hanno parlato molto, ma ci conosceremo bene direttamente sul palco“, ha detto Baudo, che alle spalle ha 13 festival, a Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola il 13/11. E Rovazzi non sembra essere intimidito dal confronto con un “mostro sacro” come Pippo: “So che il suo carisma conquista il 99% del palco, ma sono sicuro che insieme formeremo una bella coppia”.
Ho iniziato la mia carriera artistica che ero ancora minorenne – dice Baglioni a Sorrisi – e quindi so cosa significa essere giovani in questo ambiente. Per questo ho deciso di dedicare loro un vero Sanremo che porterà due dei partecipanti a gareggiare ad armi pari coi Big. E Baudo e Rovazzi rappresentano la perfetta fusione fra tradizione e innovazione”.

Redazione
   

[C.S.] Virginio ospite ad Osaka al festival “Italia Amore Mio”


VIRGINIO

image2.jpeg

A OSAKA, GIAPPONE, OSPITE DEL FESTIVAL

“ITALIA, AMORE MIO!”

CHE SI TERRÀ IL 3 E 4 NOVEMBRE

La Camera del Commercio Italiana in Giappone presenta il Festival ITALIA, AMORE MIO! e ospita tre live elettroacustici del cantautore italiano.

Dopo Tokyo e Nagoya la Camera di Commercio italiana in Giappone organizza l’ultima tappa della terza edizione di “Italia, Amore Mio!”, il più grande festival dedicato all’Italia organizzato in Giappone. L’evento, che ogni edizione registra 50.000 partecipanti in due giornate, porta il made in Italy anche a Osaka, il 3 e 4 novembre

In questa nuova edizione Virginio sarà protagonista dell’evento musicale con tre live elettroacustici, accompagnato da Vincenzo Angrisani alla chitarra e loop-station.

Il 26 Ottobre Virginio ha pubblicato per iMean Music (la nuova etichetta discografica di Roberto Mancinelli) e Believe Digital, il suo nuovo singolo, RISCHIAMO TUTTO, scritto insieme a GianLuigi Fazio che ne è anche il produttore e che segue il singolo estivo Semplifica, esordito in top 20 su iTunes e in top 15 su Spotify.

Il video ufficiale, girato tra Liverpool e NewYork, è disponibile sul canale Vevo dell’artista e porta la firma del regista Alessandro Congiu.

Virginio, reduce anche dal successo estivo del brano “E STA A TE” di Laura Pausini, di cui è coautore, dagli opening act del suo Fatti Sentire World Tour e dai live tenutisi a NewYork in questi ultimi giorni, racconta così la sua partecipazione a “Italia, Amore Mio!”:

Sono stato a Tokyo la scorsa estate, ospite di un progetto di rock-progressivo, e me ne sono innamorato.

Così quando La Pina (Radio Deejay) mi ha chiesto se poteva suggerirmi a Davide Fantoni, Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana in Giappone, per questo festival stupendo, dove sono già stati tanti altri colleghi cantanti e cantautori, sono stato entusiasta e davvero curioso.

È un’occasione stupenda poter presentare anche la musica italiana di oggi, oltre agli intramontabili classici che tutti ovviamente conoscono.

Mi piace poi l’idea di cantare e suonare dal vivo la mia musica in un Paese così lontano e diverso, ma dalla sensibilità altrettanto delicata e importante.

So che il Giappone ama la cultura italiana, anche quella musicale, e non vedo l’ora di cantare a Osaka!

Virginio | Biografia

Virginio nel 2006 partecipa a Sanremo Giovani con il brano “Davvero” scritto da lui stesso, dopo aver ottenuto un contratto con la “Universal Music Italy”, e pubblica il suo primo album che porta come titolo il suo nome.
A questo affianca anche la sua carriera di autore scrivendo per diversi artisti italiani tra cui Paola e Chiara per le quali firma “Milleluci”, title track del loro album.
Nel 2011 vince il programma tv “Amici” e pubblica l’EP “Finalmente” (disco d’oro e vincitore del Wind Music Award) e successivamente l’album “Ovunque”, dove collabora anche con autori internazionali del calibro di Gary Barlow dei Take That e partecipa all’edizione di “Amici Big”.
In seguito Laura Pausini sceglie due sue canzoni come singoli del Greatest Hits per i 20 anni di carriera e il primo singolo, “Limpido”, viene cantato da Laura con l’artista internazionale Kylie Minogue e porta la firma su musica e testo di Virginio.
Nel frattempo scrive anche con Elisa per Francesca Michielin, per Chiara, per Raf e per Lorenzo Fragola, tra gli altri.
Durante i suoi viaggi a New York, chiamato oltreoceano dall’editore Roberto Mancinelli, Virginio scrive con autori come Andy Marvel (Celin Dion) e Dimitri Ehlirch (Moby), ma anche Jesse Harris (Grammy winner con Norah Jones).
A fine 2015 pubblica il brano “Hercules” scritto a New York, per interrompere momentaneamente l’attesa del suo nuovo album.
Corrado Rustici a luglio 2017 vuole Virginio come special guest vocale per la reunion dei “Cervello”, gruppo di rock progressivo, nel concerto sold out tenutosi a Tokyo, in Giappone, che diventa un album live pubblicato all’inizio del 2018 nel Paese del Sol Levante e da cui verrà presto pubblicato anche un dvd-live anche nel resto del mondo.
Ora Virginio prosegue il lavoro sul suo nuovo album e nel frattempo collabora alla scrittura su importanti progetti per nomi della musica, tra cui il nuovo album di Laura Pausini, “Fatti Sentire”, in cui è autore di tre brani: “E.STA.A.TE”, “Fantastico (Fai quello che sei)” e “Il caso è chiuso”.
L’estate 2018 ha segnato il suo ritorno sulle note del nuovo singolo “Semplifica”,che ha esordito in top 20 su iTunes e in top 15 su Spotify.
Ora tocca al nuovo singolo, RISCHIAMO TUTTO, scritto con GianLuigi Fazio, anche produttore del brano, ha già esordito in top 30 su iTunes.
Il video ufficiale, girato dal regista Alessandro Congiu tra Liverpool e NewYork, è sul canale Vevo di Virginio.

[COMUNICATO STAMPA] FESTIVAL CONTRO 2018: Dal 24 agosto al 1 settembre torna il “FESTIVAL DELLA CANZONE D’IMPEGNO” a Castagnole delle Lanze (AT)


FESTIVAL CONTRO 2018

CASTAGNOLE DELLE LANZE (AT)

“FESTIVAL DELLA CANZONE D’IMPEGNO”

Dal 24 agosto al 1 settembre
Cristiano de Andrè, I Nomadi, 
Mudimbi e Renzo Arbore con Nino Frassica
fra i protagonisti della nuova edizione.
Piazza San Bartolomeo a Castagnole delle Lanze
inizio spettacoli ore 21.30
Torna il Festival Contro a Castagnola delle Lanze in Piemonte. Nove giorni e 18 concerti nel cartellone dell’edizione 2018 con alcune conferme e tante novità. Si inizia venerdì 24 agosto con Cristano de Andrè che porta fra Langa e Monferrato le canzoni più celebri e indimenticate del padre Fabrizio. Sabato 25 agosto, invece, il 27° raduno nazionale del fans club dei Nomadi, ospiti fissi del Festival Contro e una delle band più longeve e apprezzate del panorama nazionale. Il festival prosegue con Maurizio Vandellila 159° fiera della nocciola, la grande serata di ballo occitano condotta da Lou Dalfin, mentre mercoledì 29 agosto arriva Mudimbi, il “mago” protagonista dell’ultimo Sanremo Giovani. La Shary band e il giovane rapper Tedua si esibiranno il 30 e 31 agosto, mentre il 1 settembre  è atteso un grande protagonista della musica italiana come Renzo Arbore con una guest star d’eccezione: Nino Frassica. 
VENERDI’ 24 AGOSTO
CRISTIANO DE ANDRÈ
Ingresso € 22 –“De André canta De André – Best of” è il live con cui Cristiano De Andrè attingerà dall’immenso repertorio del padre Fabrizio. “De André canta De André è un progetto che mi ha permesso e mi permette di portare avanti l’eredità artistica di mio padre – scrive Cristiano De André – caratterizzandola però con nuovi arrangiamenti che possano esprimere la mia personalità musicale e allo stesso tempo donino un nuovo vestito alle opere, una mia impronta. Mi auguro che così facendo la poesia di mio padre possa arrivare a toccare le anime più giovani, a coinvolgere anche chi non ascolta la canzone prettamente d’autore”.
SABATO 25 AGOSTO
I NOMADI
open act Andrea Amati
 
Ingresso € 20 – Erano i primi anni 60 quando tra Modena e Reggio Emilia, Beppe Carletti e Augusto Daolio decidono di formare una loro band. L’esordio avviene nel 1963 e il nome scelto è Nomadi, denominazione scelta un po’ per caso ma forse anche per destino. Oggi i Nomadi, una delle più conosciute – e longeve – band della musica leggera italiana, tornano al Festival Contro per accogliere fan vecchi e nuovi.
Alle 18.30 inizierà il XXVII Raduno Estivo Nomadi Fans Club.
DOMENICA 26 AGOSTO 
MAURIZIO VANDELLI
open act Lupita
 
Ingresso libero – Occhiali da sole tondi e la voce, quella inconfondibile del leader dell’Equipe 84. Maurizio Vandelli festeggia in tour i suoi 50 anni in musica ripercorrendo grandi successi come “Io ho in mente te”, “29 settembre”, “Nel cuore nell’anima”. Un repertorio che attinge a quei 18 album pubblicati in carriera, scegliendo fra una lista di autori che annovera tra gli altri Battisti, Mogol e Guccini.
LUNEDì 27 AGOSTO 
159^ FIERA DELLA NOCCIOLA 
ORCHESTRA GIULIANO & I BARONI
La festa dedicata alla nocciola inizia alle 8.30 e proseguirà per tutta la giornata con tanta musica e con l’elezione di Miss San Bartolomeo 2018.
MARTEDì 28 AGOSTO
LOU DALFIN
open act Li Destartavela – Cel Dobert
 
Ingresso libero – Il gruppo musicale piemontese è nato nel 1982 e rivisita la musica tradizionale occitana rielaborandola e contaminandola con la musica moderna e affiancando agli antichi strumenti acustici, quelli più noti della musica rock, jazz e reggae.
MERCOLEDì 29 AGOSTO 
MUDIMBI
open act Shoplifter – Dj set Giulio Poetto DJ
 
Ingresso libero – “Il mago” di San Benedetto del Tronto arriva a Castagnole delle Lanze forte del terzo posto nella sezione Nuove Proposte conquistato all’ultimo Festival di Sanremo. Sul palco la sua energia e la commistione di stile, fra hip hop, reggae e pop.
GIOVEDì 30 AGOSTO 
SHARY BAND
open act Dj Mister Cugi 
 
Ingresso libero – Dal gennaio 2006 la band è ufficialmente il tributo nazionale alla disco dance arricchendo il proprio spettacolo di medley che vivono e raccontano gli ultimi 60 anni di musica ballabile.
VENERDì 31 AGOSTO
TEDUA
open act Dj NCL – Mahico
 
Ingresso € 18 – Un moderno Mowgli nella giungla urbana che sopravvive grazie alla musica. E’ questa la visione che lascia di sé il rapper milanese nel suo ultimo album. Classe 1994 Tedua ha costruito il proprio successo discografico a colpi di mixtape e featuring negli ultimi tre anni.
SABATO 1 SETTEMBRE
RENZO ARBORE e L’Orchestra italiana
GUEST STAR Nino Frassica 
 
Ingresso  € 30, € 60, € 120 – Renzo Arbore è uno dei protagonisti della musica e della televisione italiana. Con la sua Orchestra italiana ha reinterpretato e fatto conoscere il meglio della musica napoletana e ora, torna in tour con Nino Frassica, riproponendo il duo storico di “Indietro tutta”.
E’ possibile raggiungere il Comune di Castagnole della Lanze con il servizio bus del consorzio Grandabus utilizzando la Linea 045 CAVALLERMAGGIORE – BRA – ALBA – ASTI.

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] 61° Festival di Castrocaro: vince Maria. La serata su Rai1 il 10 agosto


Festival di Castrocaro 2018, vince Maria (Valentina Egrotelli)

MARIA (VALENTINA EGROTELLI) È LA VINCITRICE

DEL FESTIVAL DI CASTROCARO 2018 – 61^ EDIZIONE

L’INTERA SERATA SU RAI1 VENERDI 10 AGOSTO ALLE ORE 23,30

È Maria (Valentina Egrottelli) la vincitrice del 61° Festival di Castrocaro “Voci Nuove Volti Nuovi”.

Maria  ha 23 anni e viene da Montignoso, in provincia di Massa-Carrara. Il suo progetto nasce all’età di 5 anni. Da allora ha sempre vissuto a contatto con musicisti e artisti. Circa 4 anni fa ha deciso di vivere con la musica. Ha iniziato l’esperienza del live con un proprio trio e duo acustico e frequenta un corso presso Cpm Music Institute con il maestro Franco Mussida. Ha partecipato a vari concorsi, nazionali e internazionali, dove ha conseguito diverse vittorie, tra cui il premio come miglior cantautrice e vincitrice del premio SIAE al concorso video FestivalLive. Premiata al concorso Una Voce per Sanremo 2017 ha visto pubblicati i propri lavori e sta uscendo con i primi singoli.

Ad assegnare la vittoria al giovane talento è stata la Giuria tecnica presieduta da Katia Ricciarelli e composta da Fio Zanotti, Alessandra Drusian dei Jalisse e Gatto Panceri.

Ad accompagnare i concorrenti dal vivo, sul palco allestito nel giardino del Padiglione delle Feste di Castrocaro, l’orchestra diretta dal Maestro Stefano Palatresi.

“Castrocaro 2018”, condotto da Massimiliano Ossini e Daniela Ferolla in compagnia di Marco Marzocca e Stefano Sarcinelli, andrà in onda venerdì 10 agosto alle ore 23,30 su Rai1.

Si ringrazia per la fattiva collaborazione SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori).

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] Tutto pronto per UNITE WITH TOMORROWLAND, il grande festival di musica elettronica che connette tutto il mondo il 28 luglio al parco di Monza!


 

Tomorrowland_MikelGomez (56) b (1)

– 9 GIORNI A

Per la prima volta in Italia

SABATO 28 LUGLIO AL PARCO DI MONZA

#uniteitaly #unitewithtomorrowland

ADESSO DISPONIBILI TUTTE LE INFO

 

Da 4 anni il grande festival in Belgio di musica elettronica TOMORROWLAND si svolge per un giorno in contemporanea in altri Paesi del mondo: a febbraio 2018 è stato annunciato che, per la prima volta, il format UNITE WITH TOMORROWLAND sarebbe arrivato in Italia e, all’apertura delle prevendite, i biglietti sono stati esauriti in poche ore.  

 Ora tutto è pronto per l’imperdibile evento che si terrà tra 9 giorni, sabato 28 luglio al Parco di Monza! 14 ore di musica su un palco di 350 mq, divertimento e relax sul prato, tra l’area food (anche con proposte vegetariane, vegane, senza glutine) e l’area chill-out, in una cornice fantasy in pieno stile Tomorrowland.

L’ingresso aprirà alle ore 11.00 e i primi dj cominceranno a suonare alle ore 12.00 per continuare no-stop fino alle 2.00 di notte.

Un viale alberato condurrà ad un grande arco da oltrepassare per entrare nel fantastico mondo di UNITE With Tomorrowland!

All’interno del festival non serviranno soldi, ma non ci saranno neanche lunghe code per comprare i token, grazie alla tecnologia dei braccialetti cashless, ricaricabili anche online: https://account.playpass.eu/unite-milan/profile/new.

Domani, venerdì 20 luglio, verranno aggiornate le FAQ con le istruzioni per il ritiro biglietti, la mappa degli ingressi, i parcheggi (nuovi posti auto verranno resi acquistabili online nei prossimi giorni),… Per ogni info: www.tomorrowland.com/en/unite-italy/en/welcome

Questa la lineup, il cui ordine di esibizione verrà comunicato il giorno prima dell’evento: Martin Solveig, Claptone, Klingande, Andrew Rayel, Malaa, Marnik, Albertino, Yves V, Mike Dem, Selton, SDJM, Elements Of Life e Billboard Italia Showcase feat. Stefano Fisico.

Sono stati annunciati anche i 3 collegamenti con il Belgio: Armin van Buuren, Dimitri Vegas & Like Mike, Afrojack saranno i dj protagonisti del live streaming in contemporanea con le altre 6 nazioni che quest’anno ospitano UNITE. Durante questi show speciali, anche il pubblico italiano verrà ripreso dalle telecamere e trasmesso in tutto il mondo, che diventa più connesso con UNITE With Tomorrowland.

Da un punto di vista tecnico, il festival è un capolavoro assoluto: grazie alla connessione via satellite lo show sarà infatti sincronizzato in tutte le location coinvolte. Durante i sette eventi si entrerà in un’altra dimensione, grazie a quanto accadrà sul Main Stage di Tomorrowland e al coinvolgimento dei fan di Tomorrowland sparsi in tutto il mondo. La scorsa estate 400mila visitatori provenienti da tutto il mondo hanno partecipato a Boom (Belgio) alla doppia edizione di TOMORROWLAND in contemporanea a oltre 100mila persone di sette nazioni che hanno vissuto la stessa magica esperienza in una maniera differente. E sarà così anche quest’anno. Sabato 28 luglio 2018, sette edizioni eccezionali di UNITE With Tomorrowland collegheranno Tomorrowland con Abu Dhabi, Italia, Libano, Malta, Messico, Spagna e Taiwan, alternando le loro straordinarie line up al collegamento via satellite con Boom.

L’ingresso a UNITE With Tomorrowland Italia è vietato ai minori di 18 anni.

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] Sab 30/6 e dom 1/7: Accademia e Casting, 61° Festival di Castrocaro


FESTIVAL DI CASTROCARO 2018

ACCADEMIA E CASTING SABATO 30 GIUGNO E DOMENICA 1 LUGLIO

AL PALAZZO PRETORIO DI TERRA DEL SOLE (FC)

Entra nel vivo la 61^ edizione del Festival di Castrocaro “Voci Nuove, Volti Nuovi”, il concorso canoro storico dove sono nati tanti Big della musica italiana, come Eros Ramazzotti, Zucchero, Iva Zanicchi, Gigliola Cinquetti, Caterina Caselli, Nek, Luca Barbarossa, Fiorella Mannoia, Alice, Michele Zarrillo, solo per citarne alcuni.

Sabato 30 giugno e domenica 1 luglio il Palazzo Pretorio di Terra del Sole (Castrocaro – FC) ospiterà la fase diAccademia e Casting: due intere giornate durante le quali i concorrenti saranno impegnati con lezioni di formazione e con i casting privati davanti alla Commissione. Nelle vesti di giudice saranno presenti il compositore, autore e produttoreLuca Valsiglio (autore fra gli altri di di Benji & Fede), Paolo Mengoli, che proprio con la vittoria a Castrocaro nel 1968 prese il volo per la sua luminosa carriera in Italia e all’estero, e il musicista, produttore e arrangiatore Loris Ceroni (Anna Oxa, Marta sui Tubi, Francesco Renga).

Le due giornate di Accademia non saranno dunque solo momenti di gara ma anche e soprattutto un’ importante occasione formativa per i giovani concorrenti che intendono intraprendere la carriera musicale. Affermati professionisti terranno infatti lezioni su temi fra cui “Il diritto d’autore e il ruolo della SIAE”, “Dalla gavetta al successo, come affrontare il pubblico”, “Dall’auto-produzione all’auto-promozione” e una lezione sulla discografia.

In “cattedra” ci saranno, fra gli altri, il Maestro Angelo Valsiglio, scopritore di talenti come Laura Pausini e già collaboratore di Ivana Spagna, Quincy Jones e molti altri, il produttore discografico Luca Metri e i due “giudici” Paolo Mengoli e Loris Ceroni.

Durante i casting privati i concorrenti dovranno portare due brani a propria scelta, che proporranno dal vivo su base (half playback). Chi supererà questa fase accederà alle Semifinali del 61° Festival di Castrocaro “Voci Nuove, Volti Nuovi”.

Per informazioni: www.festivalcastrocaro.it

Si ringrazia SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Partner istituzionale del Festival di Castrocaro 2018.

Redazione

[COMUNICATO STAMPA] WIND SUMMER FESTIVAL: il 22, 23, 24 e 25 giugno in Piazza del Popolo a Roma. Conduce ILARY BLASI con RUDY ZERBI e DANIELE BATTAGLIA!


WIND SUMMER FESTIVAL

Wind Summer Festival: a Roma il 22, 23, 24 e 25 giugno

TORNA L’IMPERDIBILE APPUNTAMENTO

CON LA MUSICA DELL’ESTATE! 

il 22, 23, 24 25 GIUGNO in PIAZZA DEL POPOLO a ROMA 

QUATTRO SERATE IN COMPAGNIA DI

GRANDI OSPITI ITALIANI e INTERNAZIONALI

CONDUCE

ILARY BLASI

con RUDY ZERBI e DANIELE BATTAGLIA

 

Torna l’imperdibile appuntamento con la musica dell’estate, torna il “WIND SUMMER FESTIVAL”! Il 22, 23, 24 e 25 giugno, infatti, la grande musica andrà in scena in Piazza del Popolo a Roma (dalle ore 20.00 – ingresso gratuito) con il consueto evento dell’estate che vedrà alternarsi sul palco importanti artisti italiani e internazionali e decreterà la colonna sonora dell’estate 2018!

Per la prima volta sul palco del Wind Summer Festival, ILARY BLASI che condurrà le quattro serate insieme a RUDY ZERBI e DANIELE BATTAGLIA. 

 Anche quest’anno, Il WIND SUMMER FESTIVAL” oltre ad ospitare i big della musica italiana, darà spazio a 6 giovani artisti emergenti che sfidandosi tra loro avranno la possibilità di esibirsi davanti al grande pubblico.

Il meccanismo di votazione sarà come quello delle scorse edizioni, ancora una volta sarà “la musica che vota la musica”! I 6 giovani in gara, si sfideranno a coppie nel corso dei primi tre appuntamenti e saranno votati dagli artisti big ospiti del “WIND SUMMER FESTIVAL” e da una giuria di giornalisti musicali e televisivi del web. Ogni sera verrà decretato un vincitore di tappa e i tre vincitori si sfideranno in occasione del quarto e ultimo appuntamento, durante il quale verrà eletto il vincitore finale della categoria Giovani.

RADIO 105, radio ufficiale di Wind Summer Festival, assegnerà lo speciale PREMIO RADIO 105 sulla base delle preferenze del pubblico che da lunedì 18 a domenica 24 giugno, su www.105.net, voterà il proprio preferito tra i brani che gli artisti proporranno sul palco di Piazza del Popolo.

Da uno studio radio mobile allestito nel backstage, Max Brigante racconterà in diretta su Radio 105 quello che sta per accadere sul palcoscenico. Il venerdì e il lunedì dalle 18.00 alle 19.00, il sabato e la domenica dalle 16.00 alle 19.00.

 Il “WIND SUMMER FESTIVAL” è un evento coprodotto da Fascino e F&P Group.

 Anche quest’anno partner dell’evento è Wind, uno dei brand di Wind Tre, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, ai vertici del mercato mobile in Italia e tra i principali operatori alternativi nel fisso.

Redazione

Israele vince l’Eurovision Song Contest, l’Italia si piazza 5^ con Meta-Moro. Momenti di tensione per un intruso sul palco –


eurovision2018

Israele con Netta Barzilai, sulle note di ‘Toy’, vince l’Eurovision Song Contest,  il festival musicale organizzato ogni anno dall’Unione Europea di Radiodiffusione. Mancata vittoria anche quest’anno per l’Italia che non vince da 28 anni (l’ultima volta fu Toto Cutugno a vincerlo nel 1992 con il brano Insieme  ndr), presente con il duo Meta-Moro,  che si piazza  al quinto posto.

Eurovision Song Contest 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro raggiungono la 5a posizione!Ermal Meta e Fabrizio Moro che hanno portato sul palco ‘Non mi avete fatto niente’, il brano dedicato ai temi del terrorismo con cui hanno vinto l’ultimo Festival di Sanremo. hanno commentato ai microfoni di Rai1:  “Ce l’abbiamo messa tutta per far passare il nostro messaggio”. E il messaggio deve essere passato! Il duo poco votato dalle giurie nazionali, è stato catalputato al terzo posto dal solo televoto complice probabilmente anche la traduzione del testo nelle 16 lingue presenti all’evento con dei sottotitoli che venivano proiettati durante la performance sugli schermi dell’Altice Arena e nella grafica della diretta televisiva.  

Alle spalle di Israele, seconda, è arrivata la cantante cipriota Eleni Foureira con “Fuego”; terza  l’Austria con Cesar Sampson (“Nobody But You”).

Momenti di tensione per un intruso sul palco che durante l’esibizione della cantante inglese, SuRie,  ha eluso i controlli ed è salito sul palco  strappando il microfono all’artista, che è rimasta bloccata  per qualche secondo.  Il tutto si è poi risolto senza conseguenze, l’uomo è stato allontanato dalla sicurezza e alla cantante inglese è stato dato un altro microfono con cui ha potuto portare a termine la sua esibizione.

 

Redazione 

 

RAI1: LA FINALISSIMA DI EUROVISION SONG CONTEST A rappresentare l’Italia Ermal Meta e Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente”


 

Conto alla rovescia per la serata finale dell’Eurovision Song Contest  che torna su Rai1, su Rai1HD e su Rai Radio2 alle 20.35 di sabato 12 maggio, per una diretta che si preannuncia entusiasmante.
A rappresentare i colori dell’Italia sarà la coppia vincente dell’ultimo Festival di Sanremo, composta da Ermal Meta e Fabrizio Moro con la loro “Non mi avete fatto niente”. Meta e Fabrizio Moro hanno deciso di eseguire Non mi avete fattoniente senza grandi effetti speciali, ma con la sovraimpressione (overlay) in tv del testo del brano in 15 lingue diverse, italiano incluso (spagnolo, francese, russo, portoghese, inglese, turco, tedesco, arabo, serbo-croato-montenegrino, greco, islandese, ebraico, danese, albanese). Un effetto visibile solo ai telespettatori e non al pubblico nell’Arena.
In palio c’è la conquista del diritto ad ospitare, l’anno prossimo, le fasi finali della seguitissima competizione canora europea.
Giunta alla sua 63a edizione, la popolare manifestazione internazionale che raccoglie il meglio della produzione europea, quest’anno si terrà nella “Altice Arena”di Lisbona, in Portogallo, il paese vincitore della scorsa edizione tenutasi a Kiev.
Ai venti paesi che hanno superato le serate eliminatorie trasmesse l’8 e il 10 maggio scorsi su Rai4,  si aggiungeranno, nella serata finale, il Portogallo, paese ospitante, e i cinque “big five” qualificati in finale di diritto: Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito.
Le canzoni finaliste saranno commentate in diretta su Rai1 da Federico Russo e Serena Rossi e su Rai Radio2 da Carolina Di Domenico e Ema Stockholma.
Redazione

EUROVISION SONG CONTEST – SECONDA SEMIFINALE ore 21:00 #RAI4 – LA SCALETTA


 eurovision-Song-contest-2018

Martedì 8 maggio è andata in onda la prima semifinale dell‘Eurovision Song Contest 2018, oggi, giovedì 10 andrà in onda dalle 21 su Rai 4, con il commento di Carolina di Domenico e Saverio Raimondo, la seconda semifinale a cui seguirà l’attesa finalissima che andrà in diretta su Rai1 sabato 12 maggio.  .

Come riporta Rockol.it  i 10 paesi-concorrenti dei 18 in gara questa sera andranno a sommarsi ai 10 selezionati nella prima trance e accederanno alla serata finale. Si aggiungeranno poi al gruppo i sei finalisti di diritto, che sono il Portogallo, il Regno Unito, la Spagna, la Francia e l’Italia (in gara con la canzone vincitrice dell’ultima edizione del Festival di Sanremo “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta e Fabrizio Moro).

Ecco l’ordine di uscita delle  esibizioni dei paesi-concorrenti di questa sera determinato a seguito di un sorteggio  (Possono votare anche Italia, Francia e Germania):

1a parte

Norvegia | Alexander Rybak | That’s how you write a song (testo in inglese)
02) Romania | The Humans | Goodbye (testo in inglese)
03) Serbia | Sanja Ilic & Balkanika | Nova deca (testo in serbo)
04) San Marino | Jessika ft Jenifer Brening | Who we are  (testo in inglese)
05) Danimarca | Rasmussen | Higher ground (testo in inglese)
06) Russia | Yulia Samoylova | I won’t break  (testo in inglese)
07) Moldavia | DoReDos | My lucky day (testo in inglese)
08) Paesi Bassi | Waylon | Outlaw in’em (testo in inglese)
09) Australia |  Jessica Mauboy | We got love (testo in inglese)

2a parte

10) Georgia | Iriao | For you (testo in georgiano)
11) Polonia | Groome ft Lukas Meijer | Light me up (testo in inglese)
12) Malta | Christabelle | Taboo (testo in inglese)
13) Ungheria | AWS | Vyszlàt nyar  (testo in ungherese)
14) Lettonia | Laura Rizzotto |  Funny girl  (testo in inglese)
15) Svezia | Benjamin Ingrosso | Dance you off  (testo in inglese)
16) Montenegro | Vanja Radovanovic | Inje (testo in montenegrino)
17) Slovenia | Lea Sirk | Hvala, né! |  (testo in sloveno e portoghese)
18) Ucraina | Melovin | Under the ladder (testo in inglese)

 Redazione