forum

Lutto a Forum: è morta Maretta Scoca, giudice arbitro nel programma  sin dal 2007


Come riportato da vari siti è morta a 79 anni nella giornata di sabato 24 marzo, Maretta Scoca, famosa per essere stata giudice arbitro a Forum sin dal 2007, ma anche avvocato patrocinante in Cassazione, professoressa di diritto all’università “La Sapienza” di Roma. Maretta Scoca ha inoltre ricoperto diversi incarichi istituzionali, come sottosegretario al ministero di Grazia e Giustizia, sottosegretario per le Attività e i Beni Culturali, vicepresidente della Commissione permanente Affari Costituzionali della Camera dei deputati e membro laico del Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti.

Nata nel 1938 a Roma, la giudice di Forum era malata da tempo, ma fino alla fine ha fatto parte del cast dello storico programma del mattino ora condotto da Barbara Palombelli. I funerali verranno celebrati martedì 27 marzo a Roma.

La Scoca era sposata e aveva due figlie, oltre che una nipotina.

L’ex  Guardasigilli Oliviero Diliberto ha scritto: «Piango la scomparsa di Maretta Scoca, donna straordinaria, avvocato insigne, illustre parlamentare e preziosissima sottosegretaria alla giustizia nel periodo in cui fui ministro  – amica carissima sempre e per sempre. Ci e mi mancherà. Al marito Giorgio Assumma e alle figlie un abbraccio dolente e fraterno».

Redazione

Ritorna FORUM il tribunale più longevo della TV con Barbara Palombelli


forum

“Forum”, il tribunale più longevo della tv (questa è la 31° edizione), inaugura la nuova stagione con uno speciale interamente dedicato alla famiglia.
Al timone della trasmissione, in onda su Canale 5 domenica 6 settembre dalle 15.40, è, per il terzo anno consecutivo, la giornalista Barbara Palombelli.
“Festeggeremo i 31 anni di Forum parlando di famiglie”, spiega la conduttrice. E aggiunge: “Il titolo, ‘La famiglia che cambia’, l’abbiamo scelto tutti insieme. Percorreremo velocemente, raccontando tre cause, la famiglia di una volta, quella di ieri e quella di domani. Partiamo dai rapporti di coppia per una nuova lunga e appassionante inchiesta italiana: sempre in diretta, sempre senza filtri e senza pregiudizi”.
Al centro dello speciale, 3 cause giudiziarie commentate da ospiti d’eccezione quali Maurizio Costanzo, Carlo Rossella, Katia Ricciarelli, Erminia Manfredi, Pierluigi Diaco, Nino Marazzita e tanti altri, che, attraverso le storie di altrettanti nuclei famigliari, raccontano i cambiamenti avvenuti nelle famiglie dai primi anni del ‘900 ad oggi. Le storie consentiranno ai telespettatori di ripercorrere i cambiamenti sociali, giuridici e di costume degli ultimi decenni, fino alla recente novità legislativa: il divorzio breve.
“La società italiana è in movimento e le persone interagiscono fra loro in modo inimmaginabile fino a pochi anni fa”- dichiara la Barbara Palombelli – “Il compito delle leggi, è una mia personale riflessione, consiste nel dare un nome e un limite alle azioni. Il concetto di limite sta in noi come le fondamenta di un edificio: ci può rafforzare, rassicurare, oppure può vacillare e farci crollare. Ci interroghiamo e ci interrogheremo spesso sul senso profondo dei divieti – civili, etici e religiosi – in un tempo in cui sembra di vivere senza limiti”.
Tante le novità della nuova stagione di Forum, che partirà dal 7 settembre, dal lunedì al venerdì, su Canale 5 alle ore 11.00 e, a seguire, su Retequattro, alle ore 14.00 con “Lo sportello di Forum”.
“La squadra si è arricchita, abbiamo volti nuovi e nuovissime energie giovani: cercherò di essere anche io all’altezza della sfida…”.