Idol

Talent show troppo uguali: La Cina pone un limite in tv!


220px-CCTV_Tower,_Beijing

Stop della Cina al proliferare dei Talent Show musicali. L’autorità di controllo dei media porrà un limite al numero e alle ore di trasmissione dei concorsi canori televisivi giudicati eccessivamente standardizzati e promotori di modelli di comportamento troppo sganciati dalla realtà.  Secondo quanto riporta Billboard l’iniziativa è stata presa dall’Amministrazione Generale di Stato per la Stampa, le Pubblicazioni, la Radio, il Cinema e la Televisione, con un comunicato in cui si spiegano i motivi della decisione : in modo da evitare l’ “uniformità” e da sollecitare “l’incoraggiamento e l’assistenza a programmi televisivi originali più vicini alla realtà, alla vita e alle masse”

Al momento risultano essere sette i talent show in onda nel Paese, incluse le versioni locali dei format internazionali The Voice  e Idol e un equivalente di XFactor che ha esordito nel mese di giugno. In seguito all’intervento dell’autorità statale è già stata interrotta la produzione di tre show similari mentre altri due progetti già in fase di lavorazione verranno posticipati per evitare il picco estivo; i palinsesti subiranno inoltre dei ritocchi per evitare doppioni e confronti diretti.

[Fonte: Rockol.it]