informazioni

AudioCoop e l’Altoparlante “rispondono” alla “denuncia” di Edoardo Bennato e Sergio Caputo.


 alalto

Dopo le dichiarazioni rilasciate da Edoardo Bennato e da Sergio Caputo, in cui si parla di boicottaggio radiofonico e discografico, AudioCoop e L’AltopArlAnte si propongono per promuovere e stampare i loro brani.

Anni di tavole rotonde, discussioni, dibattiti, domande a fiumi che sfociano nel mare dell’indifferenza, pur intravedendo una boa.

Anni a dire che l’unione fa la forza anche nella musica, ad aggregare realtà mediatiche e discografiche, perché una voce in coro, sia essa diffusa da una radio o da uno strale, possa fare boato.

Audiocoop e L’Altoparlante vogliono accogliere l’appello di due dei più grandi cantautori italiani: Edoardo Bennato e Sergio Caputo.

La Radiopoli di cui parla Caputo, è niente di meno che il sistema a noi tutti ben noto. Non è un boicottaggio, ma una linea editoriale atta a spartirsi in maniera eguale la fetta editoriale, visto che il provento della vendita si è azzerato. L’aggravante è, come sottolinea il cantautore, che il tutto si è ridotto a playlist vere di 20 canzoni propinate per 6 mesi di fila. Nell’invitarvi a leggere la dichiarazione di Caputo QUI   per avere un esatto riepilogo della situazione.

Quindi L’Altoparlante – “agenzia di promozione radiofonica” – si propone per affiancarsi all’ufficio promozione di Caputo per imprimere maggiore forza alla spinta del suo singolo “A bazzicare il lungomare”.

Così come AudioCoop – “il coordinamento fra le etichette discografiche indipendenti italiane”- si propone per pubblicare, svincolandosi dalle logiche di mercato, il nuovo album di Edoardo Bennato, dopo che il cantautore partenopeo ha dichiarato che “In questo momento i giochi li fanno le radio, le case discografiche, non io. Magari a qualcuno questi discorsi sembreranno strani e mi chiederà come mai uno come me che ha fatto storia della musica in Italia, che è la storia della musica, in questo momento non può fare un album nuovo. Ebbene, che ci crediate o no la situazione è questa!”.

Ah-Um Milano Jazz Festival: al via la prima edizione del Maletto Prize – Comunicato


jazzL’Ah-Um Milano Jazz Festival giunge alla sua tredicesima stagione e dà il via alla prima edizione del Maletto Prize. Dedicato ai giovani musicisti emergenti, il concorso nasce con l’obiettivo di individuare e valorizzare i progetti musicali originali nell’ambito del jazz e della musica improvvisata. Sono ammessi al Maletto Prize gruppi, formati da quattro elementi al massimo. Tutti i progetti saranno valutati da una giuria di 8 membri presieduta da Luca Conti (direttore di Musica Jazz) e composta dai critici musicali Flavio Caprera e Gianmichele Taormina, dai musicisti Marco Massa, Tito Mangialajo Rantzer e Luca Perciballi, e da Antonio Ribatti e Gianni Barone. Le otto band selezionate avranno la possibilità di esibirsi il 14 maggio nei luoghi del circuito Isola Jazz Club. Tra esse sarà decretato dalla giuria il vincitore finale, che otterrà un contratto discografico e di rappresentanza artistica con la NAU Records. La partecipazione al Maletto Prize è gratuita; le band partecipanti dovranno inviare la documentazione completa, come indicato nel regolamento, via posta elettronica all’indirizzo

malettoprize@gmail.com, entro in 25 aprile 2015. Il Maletto Prize, ideato da Antonio Ribatti e da Gianni Barone e sostenuto moralmente dalla famiglia Maletto, è promosso dall’Associazione Gianmario Maletto e realizzato dal Collettivo Jam con la collaborazione della NAU Records e del Distretto Urbano del Commercio – Isola e, il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia.

Per info e regolamento: http://www.ahumjazzfestival.com.

Tributo a Leonard Cohen con Bocephus King per i Rock Files Live di LifeGate


Ai Rock Files Live! una serata tributo a Leonard Cohen con Bocephus King 

Special guests: Andrea Mirò, Veronica Sbergia e Micol Martinez 

co

lunedì 9 marzo – ore 22.00

TOM.The Ordinary Market

via Molino delle Armi ang. via della Chiusa – Milano

Un appuntamento dedicato al grande Leonard Cohen quello di lunedì 9 marzo con i Rock Files Live! di LifeGate. Ospite di Ezio Guaitamacchi sarà il cantautore canadese Bocephus King, che ha scelto i Rock Files per presentare al pubblico del TOM.The Ordinary Market il nuovo album “The Illusion Of Permanence” e per guidare l’omaggio a Cohen proprio in occasione del suo ottantesimo compleanno.

Bocephus King, all’anagrafe James Perry, arriva da Vancouver e più precisamente da Tsawwassen, una piccola cittadina sull’Oceano Pacifico dal fiero nome indiano. Considerato oggi una delle più importanti realtà della musica rock-blues canadese, James Perry ha dovuto fare i conti in gioventù con i forti contrasti della sua terra natia, che si riflettono inevitabilmente nella sua musica e, soprattutto, nella sua personalità. Il risultato è un personaggio dalle mille sfaccettature, che sembra uscito dal mondo del vaudeville, un Humphrey Bogart e un Robert Mitchum senza tempo che incontrano al bancone di un bar Tom Waits, Nina Simone e il drugo del grande Lebowsky.

“The Illusion Of Permanence” è il suo ultimo lavoro, uscito in ottobre per l’etichetta Appaloosa e realizzato con la sua inseparabile Orchestra Familia. Un album profondamente rock percorso da venature blues, gospel e country.

La serata sarà impreziosita da tre ospiti femminili: le cantautrici Andrea Mirò, Veronica Sbergia e Micol Martinez riproporranno in chiave acustica alcuni tra i classici di Cohen.

Situato nel centro storico di Milano, affacciato sulla meravigliosa Piazza Vetra, TOM.The Ordinary Market è un luogo diverso, un ambiente accogliente dove sedersi per assaporare cibi provenienti da tutto il mondo e deliziosi cocktail accompagnati da musica di qualità. Come i piatti prendono spunto dalla cucina internazionale anche il menù degli eventi musicali è ricco, vario oltre che di altissimo livello.

Il programma, registrato live dal TOM.The Ordinary Market, verrà riproposto agli ascoltatori di LifeGate in FM (Milano e Lombardia 105.1) e online, o tramite l’apposita app,lunedì 16 marzo alle ore 23.00.

Per partecipare alla serata – ingresso libero sino a esaurimento posti – compilare l’apposito form in esclusiva sul sito www.lifegate.it.

ROCK FILES LIVE @ TOM.The Ordinary Market

Apertura porte ore 21.00, ingresso fino alle 21.30. Inizio ore 22:00

Spotify da oggi visualizza i testi delle canzoni (grazie all’italiana Musixmatch)


spotify2-650x245

Con l’ultimo aggiornamento parte la collaborazione con gli italiani di Musixmatch per visualizzare le parole delle canzoni in riproduzione

Aggiornamento tosto, quello appena annunciato da Spotify per la sua app in versione desktop. A partire dall’update odierno, il software per la riproduzione di musica in streaming farà coppia fissa con l’enorme database di testi di canzoni della startup italiana Musixmatch, per trasformarsi quando vuoi in una letalemacchina da karaoke amatoriale.

(Foto: Spotify)

 

L’azienda italiana ha saputo dare vita a un’app e a uno sterminato malloppo di lyrics che in pochi anni sono diventati il punto di riferimento per chiunque voglia “sottotitolare” la propria musica in modo veloce e semplice. E proprio la facilità di utilizzo che contraddistingue l’esperienza di Musixmatch si è mantenuta intatta nell’approdo a Spotify: se finora il servizio era comunque disponibile sulla piattaforma di streaming tramite un’app esterna, ora basta la pressione di un tasto per far apparire a schermo le parole del brano in riproduzione.

[fonte: Wired.it]

 

Eros Ramazzotti: “EROS WORLD TOUR 2015” parte dall’ARENA DI VERONA.


eros

Il prossimo 12 settembre 2015 ripartirà con un anteprima l’Eros World Tour. Eros Ramazzotti dalla sua pagina social ha annunciato che da domani 11 Dicembre 2014 sarà aperta la vendita dei biglietti per il suo tour live che debutterà da Verona il 16 settembre 2015. Per ora un calendario di ventritré concerti tra l’Italia e l’Europa. Il Tour sarà un’occasione per proporre le canzoni del nuovo album che uscirà nella  primavera 2015 per Universal Music. La presenza di musicisti della scena mondiale faranno del tour un vero show.

La prevendita dei biglietti, per le date italiane, sarà avviata sul sitowww.ticketone.it a partire dalle ore 12.00 di giovedì 11 dicembre.

Info e ticket per le date internazionali www.ramazzotti.com ehttp://tinyurl.com/ERWT15

Il calendario:

12 settembre 2015 Rimini – 105 Stadium (Anteprima)

16 settembre 2015 Verona – Arena

18 settembre 2015 Verona – Arena

22 settembre 2015 Lubiana (Slovenia) -Velika Divorana Stozice

24 settembre 2015 Belgrado (Serbia) – Beograd Arena

26 settembre 2015 Sofia (Bulgaria) – Ammec Arena

29 settembre 2015 Cracovia (Polonia) – Arena

05 ottobre 2015 Zurigo (Svizzera) – Hallenstadion

07 ottobre 2015 Milano – Mediolanumforum

09 ottobre 2015 Milano – Mediolanumforum

12 ottobre 2015 Firenze – Mandela Forum

14 ottobre 2015 Roma – Palalottomatica

16 ottobre 2015 Roma – Palalottomatica

20 ottobre 2015 Bologna – Unipol Arena

22 ottobre 2015 Monaco di Baviera (Germania) – Olympiahalle

24 ottobre 2015 Mannheim (Germania) – SAP Arena

26 ottobre 2015 Bruxelles (Belgio) – Palais12

27 ottobre 2015 Bruxelles (Belgio) – Palais 12

30 ottobre 2015 Praga (Repubblica Ceca) – 02 Arena

01 novembre 2015 Colonia (Germania) – Lanxess Arena

03 novembre 2015 Amsterdam (Olanda) – Ziggo Dome

05 novembre 2015 Stoccarda (Germania) – Schleyrhalle

07 novembre 2015 Torino – Pala Alpitour

Rebecca Toschi presenta il suo primo album “Comincio da qui”


rebecca

E’ in vendita in tutti gli web store “Comincio da qui” il primo disco di Rebecca Toschi, giovanissima artista toscana finalista dell’ultima edizione di “Ti lascio una canzone”condotta da Antonella Clerici su Rai Uno. Rebecca ha 13 anni, vive a Livorno, studia canto da oltre quattro anni e vanta nel proprio curriculum partecipazioni ad eventi e concorsi canori vincendo riconoscimenti importanti. Fin da piccola dimostra una particolare predisposizione per il canto, passione trasmessa dai nonni, musicisti, e dalla sorella maggiore Giorgia Toschi, cantante, vincitrice di numerosi premi e finalista del Festival di Castrocaro.

Ha partecipato a due talent televisivi di cui uno su Sky e l’altro su La Gold 7. La svolta decisiva arriva quando supera brillantemente le selezioni che le consentono di entrare nel cast della settima edizione di “Ti lascio una Canzone” aggiudicandosi la finale e la partecipazione alla puntata speciale “Champions League”, la Coppa dei campioni dei finalisti delle ultime edizioni della trasmissione. Nel programma condotto da Antonella Clerici, Rebecca ha interpretato in diretta brani celebri che hanno fatto la storia della musica italiana come Ogni volta di Vasco Rossi, cantato in coppia la sorella Giorgia in un memorabile duetto davanti al pubblico di Rai Uno. Ogni Volta, con la partecipazione di Giorgia Toschi, è una delle 7 cover presenti nell’album “Comincio da qui”.

Negli studi di Ti lascio una canzone, oltre ad essere stata presente in gara nella sfida con gli altri concorrenti, ha anche duettato con famosi artisti come Fausto Leali e Noemi. Terminato l’impegno con il programma di Rai Uno, Rebecca, grazie al successo riscosso, viene richiesta per partecipare ad eventi di rilievo tra cui il “Galà Perla del Tirreno” svoltosi a Vada (Li) nel luglio 2014 dove la giovane cantante viene premiata come rivelazione musicale.

Nell’album della giovane artista livornese sono stati incisi 8 brani, di cui un inedito”Malinconie di sale” scritto in parte da Rebecca Toschi e dal proprio M° Fabio Ceccanti. “Comincio da qui” è prodotto da Gilberto Giaconi ed è  pubblicato dalla  Idyllium Music Publishing. 

YouTube Rewind 2014 – Classifica annuale: Suor Cristina e Renzi, video più popolari YouTube nel 2014. Enrique Iglesias il video musicale più cliccato.


Google ha stilato la classifica dei video più visti su You Tube in Italia nel 2014 e quella dei video musicali più cliccati. La classifica è stata realizzata tenendo in considerazione i principali segnali di gradimento degli utenti, come visualizzazioni, like, condivisioni, commenti.   Alcuni vi sorprenderanno:

Al primo e l’ultimo posto della classifica con due video Suor Cristina, la sua presentazione al talent The Voice nel team di J-Ax  e il duetto musicale con Luna Palumbo

1. The Voice IT | Serie 2 | Blind 2 | Suor Cristina Scuccia – #TEAMJ-AXds  (66milioni di visualizzazioni)

2. Gli effetti di Gomorra la serie sulla gente #2 – The jackal  (oltre 4 milioni di visualizzazioni), la casa di produzione partenopea che ha ideato ‘Gli effetti di Gomorra sulla gente’ dopo il successo della serie tv.

3. Matteo Renzi e l’inglese – Shish is the Word – By Christian Ice  (3milioni e 600mila visualizzazioni)

4. Momenti epici nei videogames! #7 – [speciale 750.000 iscritti!] di Favij

5. GTA V – Gameplay #5 [Frank Matano]

6. Parodia Shakira la la la – Mondiali 2014 – Germania Campione Del Mondo – iPantellas

7. First Kiss, di Tatia Pllieva

8. Mondiali 2014 – Parodia ufficiale – Germania Campione Del Mondo – iPantellas

9. X Factor: Lorenzo canta e Fedez si commuove

10. The Voice IT | Serie 2 | Battle 1 | Suor Cristina Scuccia Vs Luna Palumbo  (quasi 9milioni di visualizzazioni)

 

Riguardo invece la classifica dei video musicali più popolari del 2014, oltre a Enrique Iglesias con la sua hit Bailando, c’è un mix di sonorità italiane e internazionali: da Katy Perry a Rocco Hunt, da Shakira a Francesco Renga ed Emis Killa.

Addio a Mango: il cantautore muore dopo un concerto.



 mango radio italia-2stroncato Muore colpito da un infarto, durante il concerto che stava tenendo al Pala Ercole di Policoro, in provincia di Matera, Mango. “Scusate, non mi sento bene” ha detto al microfono prima di essere soccorso e portato nel retropalco, trasportato poi in ospedale è giunto privo di vita.

A dare la notizia ufficiale della morte è stato  il suo staff sulla sua pagina Facebook scrivendo: “La nostra rondine è volata via nel cielo sbagliato… Pino resterai sempre nel nostro cuore perché come cantavi qualche anno fa ‘Non moriremo mai, il senso è tutto qui’. Ci uniamo al dolore della famiglia”. Così, parafrasando la sua canzone di successo La rondine, ricordano il cantante.

Mango, all’anagrafe Giuseppe Mango  era nato il 6 novembre 1954. Se n’è andato a 60 anni  facendo quello che amava, se n’è andato davanti al pubblico che lo acclamava, se n’è andato cantando una delle sue canzoni più famose Oro che era diventato anche la colonna sonora di uno spot pubblicitario altrettanto noto al grande pubblico,  se n’è andato tra lo sconcerto dei fan e il mondo della musica manifestato attraverso i social con messaggi di cordoglio e saluto.

Jan Blomqvist: Domenica 7 dicembre DJ Set live al ResetClub di BARI


 

jan

Prosegue, inoltre, la conquista dell’Europa da parte di Jan Blomqvist: dopo aver fatto ballare il suo pubblico nelle notti tedesche e italiane, è arrivato ora il momento dei Paesi Bassi, a cui il giovane artista ha deciso di regalare un proprio mixtape (ascoltabile al seguente link:https://soundcloud.com/theboomroomofficial/026-the-boom-room-jan).

Al seguente link: http://bit.ly/JanBlomqvist_EPK l’artista tedesco racconta in prima persona il suo singolo “TIME AGAIN (Surya Musica), in esclusiva per il pubblico italiano.

Blomqvist è un artista tedesco che da 3 anni a questa parte è diventato uno dei principali esponenti di un nuovo genere musicale che fonde il suono della chitarra acustica, elementi folk, soul e pop con il sound elettro dance della deep house.

Il brano “Time Again”, attualmente in rotazione radiofonica, è già disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Tommy Vee, noto Dj e produttore, insieme a Mauro Ferrucci e Dj Keller, ha scelto proprio il sound di “Time Again” per la realizzazione del suo prossimo remix, mentre Antony Morato ha deciso di immortalarlo in un photoshooting scattato nella città di Berlino.  

Come tutte le canzoni di Blomqvist, anche Time Again, il cui video è visibile al seguente linkhttp://bit.ly/JANBLOMQVIST_VIDEO, è il racconto di una lotta contro se stessi, contro la vita di città e contro Berlino che porta a una profonda alienazione e all’impossibilità di crescita personale.

Domenica 7 dicembre, JAN BLOMQVIST, nome d’arte di Jan Freter, si esibirà live in Italia in un DJ Set al ResetClub di Bari (Traversa via Pietro Colletta 12/14 – ore 00.30 – a partire da 7 € – ingresso su lista – infoline 340.62.98-352).

 

Cher costretta ad annullare il tour per problemi di salute.


cher

Il “Dressed to Kill Tour” nato dopo la pubblicazione dell’album ‘Closer to the Truth’, che per la pop star statunitense Cher  avrebbe dovuto rappresentare l’ultimo atto prima del suo ritiro parziale dalle scene, è stato interrotto per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute a causa di un’infezione virale che ha colpito le funzioni renali impedendo all’artista di proseguire e ad annullare 22 date del suo tour. I concerti restanti sono stati posticipati , nelle parole della cantante costretta ad un forzato riposo il rammarico per i fan:   “Una cosa del genere non mi era mai capitata prima d’ora e non saranno mai abbastanza le scuse per quei fan che hanno già acquistato i biglietti per i miei concerti. Sono orgogliosa dello show che avevo messo in piedi, questa serie di concerti sono stati i migliori della mia carriera. Spero sinceramente di riuscire a tornare in forma al più presto, per finire quello che avevamo cominciato».

 In fan si sono stretti attorno all’artista auspicando per lei una pronta  guarigione in  attesa del suo ritorno.