iniziative sociali

[Comunicato stampa] City Angels: preghiera interreligiosa e festa con i clochard  il 24 a mezzogiorno al Memoriale della Shoah


24 dicembre_B

 

Una festa di Natale per i senzatetto della Stazione Centrale, preceduta da una preghiera interreligiosa contro il terrorismo, e per la pace e la fratellanza: la organizzano i City Angels lunedì 24 dicembre, a mezzogiorno, davanti al Memoriale della Shoah – Binario 21, in Piazza Safra, accanto alla Stazione Centrale.
Si inizia a mezzogiorno con la preghiera interreligiosa: pregheranno insieme dandosi la mano, tra i senzatetto della Stazione, Mons. Franco Buzzi, Prefetto emerito della Biblioteca Ambrosiana; Raffaele Besso, Presidente della Comunità ebraica di Milano; l’imam Mohsen Mouelhi; il pastore evangelico Julim Barbosa; e il monaco buddista Cesare Milani. Saranno presenti, e porteranno il loro messaggio contro l’intolleranza e per la fratellanza tra etnie e religioni, l’assessore comunale ai Servizi sociali, Pierfrancesco Majorino; l’assessore regionale ai Servizi sociali, Stefano Bolognini; il presidente dell’Associazione partigiani, Roberto Cenati; il presidente del Coordinamento dei Comitati di quartiere, Salvatore Crapanzano; e la madrina dei City Angels, Daniela Javarone.
Diremo insieme che Milano è una città aperta: aperta a chi viene per lavorare e integrarsi, indipendentemente dalla sua etnia o religione; e aperta alla speranza. Le sfide non devono farci paura, ma darci coraggio” afferma Mario Furlan, fondatore dei City Angels.
Al termine della preghiera, alle ore 12,20, inizierà la distribuzione ai clochard di generi alimentari (tra cui panettoni e dolci) e bevande calde. Il tutto accompagnato dal coro dei Piccoli cantori di Milano, che intoneranno canti di Natale.
Furlan lancia un appello ai milanesi: “Partecipate a questo momento di spiritualità e di solidarietà, per vivere con noi l’autentico spirito del Natale!

Domenica 6 gennaio 2019, a mezzogiorno, i City Angels organizzano la loro tradizionale Befana del Clochard. Grazie a Daniela Javarone, duecento senzatetto pranzeranno nell’hotel più lussuoso di Milano: il Principe di Savoia, in Piazza della Repubblica. Il menu verrà curato dallo chef stellato Christian Garcia, chef personale del Principe Alberto di Monaco, che verrà a Milano per l’occasione. I senzatetto verranno serviti ai tavoli da personalità delle Istituzioni e da 50 studenti delle scuole Medie, inferiori e superiori.Sono stati i loro genitori a chiederci di far partecipare i figli, per aiutarli a conoscere la dura realtà della vita” dice Furlan. Per partecipare basta mandare una mail, completa di motivazione, ainfo@cityangels.it

I City Angels, volontari di strada d’emergenza, sono stati fondati a Milano nel 1994 da Mario Furlan, docente universitario di Motivazione e leadership e fondatore del Wilding, l’autodifesa istintiva e mentale. Oggi sono presenti in 19 città italiane e in due svizzere, con oltre 500 volontari, di cui oltre la metà sono donne.

Redazione

Sabato Santo preghiera interreligiosa e festa di Pasqua con i clochard in Stazione Centrale


city2

Sabato Santo preghiera interreligiosa e festa di Pasqua

con i clochard in Stazione Centrale

Un momento di fratellanza, di solidarietà, di pace e di spiritualità in Stazione Centrale, con i senzatetto che bivaccano intorno allo scalo ferroviario e che vengono aiutati dai City Angels: accadrà il 4 aprile, Sabato Santo, vigilia di Pasqua, davanti alla Stazione Centrale, in piazza Duca d’Aosta di fronte all’hotel Gallia.

Si inizierà con la preghiera interreligiosa, con autorevoli esponenti di varie religioni, a sottolineare il nostro essere tutti figli dello stesso Padre, e quindi a cercare non le differenze, bensì i punti di contatto tra persone con fedi, etnie e opinioni diverse. Dalle 14 alle 14,30 pregheranno insieme:
Mons. Franco Buzzi, Prefetto della Biblioteca Ambrosiana;
Abdallah Tchina e Mohsen Mouelhi, Imam;
Davide Piccardo, Presidente della Comunità islamica milanese;
Daniele Nahum, esponente della Comunità ebraica milanese;
Julim Barbosa, Pastore della Chiesa evangelica pentecostale;
Giuseppe Platone, Pastore della Chiesa evangelica valdese;
Padre Ambrogio Mahar, Sacerdote della Chiesa ortodossa russa;

Giovanna Giorgetti, leader della Comunità buddista tibetana;
Prabu Das, leader degli Hare Krishna.
Saranno presenti anche esponenti Templari cattolici, con le loro caratteristiche tuniche.

La preghiera culminerà con il Padre nostro, recitato insieme da tutti gli esponenti religiosi e da tutti i presenti, tenendosi per mano.
Dopo la preghiera, a partire dalle 14,30, festa con distribuzione di colombe, uova di Pasqua e generi alimentari e bevande ai senzatetto. I cibi, procurati oltre che dai City Angels anche dalla Coop e dagli Hare Krishna, saranno rigorosamente vegetariani, in segno di pace tra uomini e animali; verrà inoltre lanciato un appello contro la strage degli agnelli per Pasqua.

Si esibiranno Ylenia Lucisano, testimonial dei City Angels, che canterà “Un angelo senza nome”, l’inno dell’Associazione da lei realizzato; il deejay caraibicoAdam Clay, testimonial internazionale dell’Associazione; e il cantautore cristiano Giacomo Celentano, figlio di Adriano e volontario dei City Angels.

L’evento è realizzato con la collaborazione di Coop Lombardia e con l’adesione della Cgil di Milano.
Interverranno Guido Galardi, Presidente di Coop Lombardia; Corrado Mandreoli, Segretario Cgil Milano; il Generale Maurizio Stefanizzi, Comandante dei Carabinieri; Daniela Javarone, Madrina dei City Angels; il Presidente onorario Michele Ferrario Hercolani; la grafologa Candida Livatino. Il consigliere comunale Rosario Pantaleo porterà il saluto del Comune di Milano, mentre il consigliere regionale Eugenio Casalino e Stefano Bolognini porteranno il saluto della Regione.

”Invitiamo i milanesi a partecipare a questo momento di solidarietà e spiritualità – dice Mario Furlan, fondatore dei City Angels. –  Venite, e portate un pensierino per un senzatetto: una colomba, o un uovo di Pasqua. E donateglielo, augurandogli buona Pasqua. Sarà un bel modo per vivere il vero spirito della Pasqua”.
Il giorno di Pasqua i City Angels organizzeranno una festa nei loro centri d’accoglienza per senzatetto; e a Pasquetta Ylenia Lucisano e Ivana Spagna canteranno a Lugano, in Svizzera, durante un pranzo di beneficenza organizzato dai City Angels locali per 200 persone sole.