interviste

[C.S.] Mercoledì 16 gennaio alle ore 21.10 LAURA PAUSINI protagonista di una puntata speciale di RADIO ITALIA LIVE dal VERTI MUSIC PLACE


LAURA PAUSINI

laura pausini_radio italia b 

Protagonista di una puntata speciale

di RADIO ITALIA LIVE dal VERTI MUSIC PLACE

 

MERCOLEDÌ 16 GENNAIO ALLE ORE 21.10

SU RADIO ITALIA, RADIO ITALIA TV, IN STREAMING SU RADIOITALIA.IT

 

In onda anche su REAL TIME, canale 31 del digitale terrestre

 

LAURA PAUSINI è la protagonista di una puntata speciale di RADIO ITALIA LIVE, la trasmissione dedicata alla musica italiana e ai suoi protagonisti prodotta e realizzata da Radio Italia, che andrà in onda mercoledì 16 gennaio alle ore 21.10 su Radio Italia, Radio Italia Tv, in streaming sul sito radioitalia.it e su REAL TIME (canale 31 del digitale terrestre free).

Da oltre 25 anni Laura Pausini arriva dritta al cuore di tanti fan in tutto il mondo. È infatti l’artista italiana più premiata a livello internazionale, l’unica ad essersi aggiudicata ben 4 Latin Grammy Awards e 1 Grammy americano. Il suo ultimo album Fatti sentire è nella top 3 dei dischi più venduti in Italia del 2018. Il suo ultimo progetto discografico, la special edition Fatti sentire ancora”, ha debuttato in dicembre al primo posto degli album più venduti (FIMI/GfK Italia).

Attualmente è in radio il nuovo singolo con Biagio Antonacci “Il coraggio di andare”, che ha anticipato l’annuncio di un grande tour in coppia negli Stadi delle due icone della musica pop, a partire dal 26 giugno 2019! Il tour è prodotto e organizzato da Friends & Partners, i biglietti sono disponibili in prevendita su Ticketone e nei punti vendita abituali.

Laura Pausini incanterà il pubblico di Radio Italia Live, dal VERTI MUSIC PLACE, proponendo alcuni dei suoi più grandi successi: E.Sta.A.Te; Frasi A Metà; un medley acustico di Limpido, Benvenuto, Un Progetto Di Vita In Comune e Strani Amori; Il Coraggio Di Andare; Simili; Fantastico; Invece No; Resta In Ascolto; Come Se Non Fosse Stato Mai Amore La Soluzione.

Alla conduzione dell’affermato music-talk la speaker di Radio Italia Manola Moslehi che condividerà momenti esclusivi con l’artista, in viaggio verso lo studio, e la condurrà tra il pubblico per un’intervista prima dell’esibizione live. Manola sarà affiancata dalla speaker di Radio Italia Daniela Cappelletti che avrà il compito di stupire l’artista con simpatiche sorprese

Redazione

SANREMO, MAGALLI: FRASI BAGLIONI SU MIGRANTI? FORSE CONFERENZA STAMPA SANREMO NON E’ MOMENTO GIUSTO PER DICHIARAZIONE POLITICA. IO NON LO FAREI (VIDEO)


g. magalli ugdp radio1

 

Il conduttore de ‘I Fatti Vostri’ a Un Giorno da Pecora: legittimo e doveroso avere opinioni per un presentatore ma necessaria delicatezza di esprimerle nei luoghi e nei momenti giusti; una volta il Comune mi propose di condurre Sanremo ma i discografici si opposero…

Un presentatore puo’ commentare l’attività politica?Un presentatore ha il diritto di avere delle opinioni come chiunque altro ma deve avere anche la delicatezza di esprimerle nei luoghi e nei momenti giusti. E forse la conferenza stampa del festival di Sanremo non è il momento giusto per una dichiarazione politica, io non lo farei, ecco. Però è legittimo, giusto e doveroso avere delle opinioni”. A parlare, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è Giancarlo Magalli, che ha risposto così alla domanda dei conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro che gli chiedevano il suo parere riguardo le dichiarazioni di Claudio Baglioni sui migranti nel corso della presentazione di Sanremo 2019. Come mai, invece, lei non ha mai condotto Sanremo?Per fortuna non è mai successo, vado in pellegrinaggio ogni anno per ringraziare…Ma un anno me lo chiese il Comune di Sanremo, attraverso la Rai, che diede il suo ok. Furono i discografici che si opposero”.Per quale motivo? “Perché dissero che io facevo dell’ironia, mentre loro spendevano milioni per creare il look di un cantante e io con due battute, invece, lo avrei distrutto.Non a caso – ha proseguito Magalli a Un Giorno da Pecora – Baudo ha presentato Sanremo tredici volte e Corrado e Raimondo Vianello una sola volta:l’ironia a Sanremo non è voluta, il conduttore deve esser serio”. E le dispiace non aver mai calcato il palco dell’Ariston?Mica tanto. Sanremo se lo fai male se lo ricordano tutta la vita, se lo fai bene rientri nella normalità”. Lei ha condotto decine di programmi, qual è la trasmissione con cui le piacerebbe confrontarsi?Mi piacerebbe fare un quiz, perché mi diverto. Una cosa come ‘Reazione a Catena’, perché è divertente, si può scherzare e giocare coi concorrenti”.

 
Da Redazione un giorno da pecora

TV, MAGALLI: FREGNACCIA ‘I FATTI VOSTRI’ CANCELLATO DA FRECCERO, PROSSIMA EDIZIONE CONFERMATA; HO TROVATO L’AMORE, SONO FELICE, LEI PIU’ GIOVANE DI ME (video)


g. magalli ugdp radio1

“Se la prossima edizione de ‘I Fatti Vostri’ sarà l’ultima? No, Freccero l’ha già confermato per l’anno prossimo. La possibile chiusura? E’ una delle tante ‘fregnacce’ che girano, alimentate da certi siti, ma Freccero non ha mai detto che voleva chiudere ‘I Fatti Vostri’: ha detto che ci vuole un budget più alto di quello che ha Rai2 e che a Rai1 avrebbero i soldi per farlo”. A Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, Giancarlo Magalli si è detto tranquillo sul futuro del programma di Rai2 che conduce ormai da 11 edizioni. Quindi ‘I Fatti Vostri’ ci sarà anche l’anno prossimo.Si, pare di si. Freccero anzi ha detto che è un bel programma ottimamente condotto. Insomma, la sua frase era una boutade per dire ‘datemi più soldi’”. Lei aveva detto che era arrivato al suo tetto-budget per i compensi. “Si c’è da vedere la storia del tetto dei compensi, ma il programma ci sarà e se sistemiamo questa cosa…E’ contento dell’arrivo di Freccero alla direzione della rete dove lei lavora da anni?Freccero è un amico, lo conosco da anni, è uno che stimo”. Fatto sta, che per queste ‘voci’ la trasmissione ‘Striscia la Notizia’ le ha consegnato il ‘Tapiro d’Oro’, il quinto della sua carriera da ‘attapirato’…”Si, ma io in realtà io non ero affatto ‘attapirato’, sapevo benissimo come stavano le cose, e mi sono divertito a riceverlo. Durante la consegna – ha spiegato Magalli a Rai Radio1 – Staffelli ha cercato simpaticamente di tirarmi dentro ad una polemica con Insinna su l’Eredità. E io per non entrarci ho risposto ‘non so di chi stai parlando, sono tutti simpaticissimi‘. Ecco, questa frase poi è stata trasformata in ‘battuta al veleno di Magalli: non so chi sia Insinna’…Giancarlo Magalli oggi è single o ha trovato l’amore?Ho trovato l’amore, non sono più più single, sono felice, ci siamo trovati a ‘metà strada’, proprio in zona Cesarini…Lei fa parte del mondo dello spettacolo?No”. Avete passato il Capodanno insieme?No, il pre capodanno”. E’ una sua coetanea?Ma coetanea di che, è più giovane di me. Non si dice di quanto. Diciamo che Berlusconi mi batte”. Non penserà anche lei, come lo scrittore francese Yann Moix, che le donne di 50 anni non siano più affascinanti…No, anzi, per me le donne di 50 anni sono desiderabilissime e appetitose”. Lei quanti anni ha?71”. Ha mai pensato a quanti anni di vita le piacerebbe arrivare?Penso che ad 80 anni sarebbe un buon traguardo”, ha concluso Magalli a Radio1 Un Giorno da Pecora.

VIDEO / CLICCA QUI PER G. MAGALLI A ‘UN GIORNO DA PECORA’https://wetransfer.com/downloads/866e9c36c84b48fad659035fb1975d6520190111121133/0cbe81f5376463857f7eca2cd7ca7a8f20190111121133/7e8bbf

Redazione

[C.S.] SANREMO, PEPPINO DI CAPRI: PAROLE BAGLIONI SU MIGRANTI? SONO PIU’ D’ACCORDO CON SALVINI, LASCIAMO LAVORARE GOVERNO; MIO PREMIO ALLA CARRIERA? AVREI PREFERITO MI CHIAMASSE BAGLIONI MA SONO CONTENTO (VIDEO)


 
La proposta per un mio premio alla carriera a Sanremo? Non sapevo che il riconoscimento spettasse al Comune, avrei preferito che mi chiamasse Baglioni. Ma mi fa piacere la petizione, speriamo si vada fino in fondo. Certo, Baglioni che ti chiama e ti dice ‘sai mi farebbe piacere che…” A Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, così Peppino Di Capri, per cui nei giorni scorsi il giornalista Francesco Troncarelli ha lanciato la proposta di un premio alla carriera da assegnare nel corso della prossima edizione del Festival. “Ho letto pure io, sono contento. Avrei fatto magari io la proposta, il fatto che arrivi da una terza persona… mi sembra quasi di approfittarne”. La ‘petizione’ a suo favore ha raccolto tante adesioni importanti. “Mi fa un immenso piacere sapere che tanti colleghi hanno aderito”. Lo scorso anno il premio è stato assegnato a Milva. “Quando lo scorso anno a Sanremo premiarono Milva, pensai: ‘vuoi vedere che l’anno prossimo chiamano me?’ Le sarebbe piaciuto anche far parte degli artisti in gara?No, a quest’età meglio lasciar perdere”. Ieri Baglioni ha parlato anche della situazione dei migranti della Sea Watch, suscitando l’immediata risposta del Ministro Salvini. Lei con quale delle due posizioni è d’accordo?Forse più con Salvini – ha detto il cantante a Un Giorno da Pecora -, bisogna accogliere quelli giusti. Diciamo che sto un po’ con l’uno e  un po’ con l’altro. Non sono razzista, ben vengano tutti ma bisogna darsi una regolata”. Le piace quindi la posizione di Salvini. “La condivido abbastanza, fa parte di un’inquadratura generale della situazione”. Insomma – hanno azzardato i conduttori Lauro e Cucciari – parafrasando un suo celebre pezzo, si potrebbe dire ‘Champagne, per brindare al governo’…”Madonna, veramente, fateli fare un po’, poi vediamo che succede”.

Da Redazione un giorno da pecora

10/01/2019 – 20:30 #RAI1: FABRIZIO DE ANDRE’ – PAROLE E MUSICA DI UN POETA Appuntamento speciale, a cura di Vincenzo Mollica


In occasione dei vent’anni dalla scomparsa di Fabrizio De Andrè, Vincenzo Mollica raccoglie, nello speciale “Parole e musica di un poeta“, in onda domani, giovedì 10 gennaio, alle 20.30 su Rai1, subito dopo il Tg1, le sue interviste all’indimenticabile cantautore genovese, molte delle quali in esclusiva, puntaggiate da alcuni dei suoi brani più belli.

 

Redazione

[C.S.] Maurizio Costanzo: “Ecco come nacque Se Telefonando”


Maurizio Costanzo intervenuto nel programma di Sonia D’Agostino  “Io le donne
non le capisco” in onda su Radio Radio ha parlato della nascita della celebre canzone
“Ci dissero in seguito che forse Mina era disponibile e andammo a Via Teulada. Lì trovammo l’impresario di Mina e Mina, e Morricone si mise al pianoforte e fece sentire Se Telefonando” ha continuato ancora Costanzo, aggiungendo che “Un attimo dopo Mina chiese di sentire il testo e, davanti a noi, stupiti da quel gesto, cantò il brano. Io le sono ancora grato perché è stata, e lo è ancora, cantata in tutto il mondo.” 
 
Se Telefonando racconta una storia che finisce. Una chicca: il testo iniziale diceva ‘con il buio all’improvviso, la tua mano sulla mia’: Mina disse che poteva risultare un po’ ambiguo e cambiammo il testo.” ha concluso Maurizio Costanzo.

 da Redazione IoLeDonneNonLeCapisco RadioRadio 

[C.S.] Maria De Filippi su Rudy Zerbi: “Si rivelò una scoperta come giurato a Italia’s Got Talent”


Quando nacque su Canale 5 Italia’s Got Talent, prendemmo questo format, facendo prima il numero zero e mostrandolo a chi comanda, il quale ti dice se quel programma va fatto o meno. Il numero zero l’abbiamo fatto al Teatro Massimo e io chiesi a Rudy se si prestava a fare parte di questo progetto embrionale. All’epoca non ero prevista all’interno del programma e facemmo due versioni di Italia’s Got Talent, in una delle due Rudy che era seduto in giuria,  si rivelò una scoperta in quella veste, tanto che poi gli venne proposto di sedersi in giuria.” a raccontare quest’aneddoto, “forse mai raccontato” su Rudy Zerbi, è stata Maria De Filippi, ospite insieme al collega e amico a “Io le donne non le capiscocondotto da Sonia D’Agostino su RadioRadio.
maria de fillipi zerbi radio radio.jpg
"Io le donne non le capisco" un programma di Sonia D'Agostino,
in diretta ogni sabato alle 11:00 sulle frequenze di RadioRadio 104.5 (a Roma e nel Lazio); 
in onda su SKY canale 826 - DTT 218 nel Lazio -  www.radioradio.it

Redazione

FABRIZIO CORONA da GILETTI RACCONTA COME E’ STATO LASCIATO DA ASIA ARGENTO


Fabrizio Corona ancora una volta ospite del programma di Massimo Giletti su La7,  Non è l’Arena, smentisce l’esistenza di un “accordo” tra lui e Asia Argento  per fingere il breve fidanzamento  e fa mandare in onda due filmati che mostrano il backstage – decisamente hot – di un servizio fotografico per Chi. Foto che “non sono mai uscite perché dopo quel servizio sono successe due o tre cose che hanno fatto finire la storia e non aveva più senso farle uscire“. “Se avessimo fatto un accordo sarebbero uscite le foto, avremmo finto per altre due settimane e poi avremmo annunciato la rottura”mostrando le foto di backstage mai pubblicate”. 

Poi a chiusura dell’intervista Giletti ha chiesto a Corona come sia stato lasciato e lui tra i serio e il faceto svela il retroscena:

“Penso sia una delle cose più belle che sia mai esistita sulla faccia della Terra”  … “È una roba che ti fa capire la genialità di una persona. Saranno state le sette, le sei e mezza di sera. Lei mi manda un messaggio e mi dice: ‘Addio’. Mi manda un video e mi dice: ‘Ascolta a un minuto e mezzo’. È una canzone di uno che conosceranno i più grandi studiosi della musica italiana… Io di Ciampi conoscevo il Presidente…”.

Così Giletti ha mandato in onda il pezzo in questione che esattamente ad un minuto e mezzo, dopo alcune parole d’amore, si conclude  con un…

Ma vaff…“.

 

Redazione

ANNA FALCHI: A 10 ANNI HO VISTO GLI UFO, SCESERO NEL CAMPO DI FRONTE CASA E LASCIARONO I SEGNI SUL TERRENO (VIDEO)


A. FALCHI UGDP RADIO1

A 10 anni ho ‘incontrato’ gli Ufo, per due anni di seguito, me lo ricordo bene. Ero a Reggio Emilia, durante il periodo di Natale “. A parlare è Anna Falchi, che a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, ha raccontato questo incredibile incontro avvenuto quando era solo una bambina. Quelle due volte vide anche degli extraterrestri? “No. Nell’immaginario quando si pensa agli ufo si immaginano dei dischi volanti guidati da extraterrestri ma potrebbero anche essere dei mezzi di trasporto provati dalla Nasa, ad esempio”. Cosa ricorda di quegli ‘incontri’?Una volta li abbiamo visti volare. C’era un po’ di foschia ma ricordo di aver visto proprio dei dischi volanti. L’anno dopo il disco volante scese nel campo di fronte a casa nostra”. Un ufo nel giardino di casa, insomma.Scese proprio il disco volante coi quattro piedini. Aveva una luce rossa intorno ed emetteva un suono molto importante, tipo una sirena”. E lei cosa fece?Era l’alba ed io e mia madre fummo svegliate da questo rumore. Li per lì ci nascondemmo – ha proseguito la Falchipoi però il giorno dopo uscimmo a controllare nel campo e trovammo quei famosi ‘segni’ sul campo”. Cosa le ha lasciato questo incontro? “Mi ha aperto molto la mente. Non possiamo pensare che la vita esista solo sulla terra, secondo me c’è un altro sistema solare”, ha concluso la Falchi a Un Giorno da Pecora.

VIDEO / CLICCA QUI PER ANNA FALCHI A RADIO1: https://wetransfer.com/downloads/1e970a438fbbdb16cb0abb177a72c1b920181207115402/90fd966d30b06c297c7cfbfcdff86b8220181207115402/567e77

Da Redazione Un giorno da pecora

FEDEZ ritorna esclusivamente alla musica e lascia la televisione: “…da ora in poi voglio spostare il fuoco solo su quello…”


Fedez, attualmente impegnato come giudice ad XFactor su Sky, nel corso di una intervista rilasciata a News Mediaset, ha dichiarato di aver deciso  di abbandonare la televisione per dedicarsi esclusivamente alla musica, sua passione originaria: “Sento troppa mediaticità intorno a me, per questo ho deciso di abbandonare la televisione per dedicarmi solo alla mia musica. Non ho mai smesso di fare musica, chiariamoci, ma da ora in poi voglio spostare il fuoco solo su quello. La sovraesposizione mediatica è qualcosa che da un lato si cerca, da un lato non si vuole. E’ una dicotomia, un conflitto continuo che viviamo sia io che mia moglie Chiara Ferragni”.

 Redazione