interviste

Maria De Filippi intervistata da “CHI”parla di Sanremo 2018 e dei ragazzi dei talent


sanre

Io penso che in generale Sanremo sbagli sempre quando non prende ragazzi dei talent, come Amici o X Factor, perché sono una realtà, a meno che quelli che si sono presentati non fossero all’altezza”. 

Questo è quanto dichiarato da Maria De Filippi in una intervista rilasciata a Chi, oggi in edicola, ma va  ricordato che nel  cast dei cantanti big di Sanremo ci saranno Annalisa e The Kolors, ex di Amici, e Noemi, che è nata a X Factor.

Tra le altre cose nell’intervista, La De Filippi ricorda la sua partecipazione al Festival 2017 assieme a Carlo Conti: “Avevo studiato vita, morte e miracoli di tutti i cantanti e degli ospiti e mi è servito a poco, anzi: ho scoperto che l’ostetrica che ha fatto nascere oltre 7.600 bambini aveva un maialino che ha cresciuto come un figlio, ma che poi, alla fine, è finito in pentola: non volevo più presentarla né vederla!” …E poi: “A Sanremo ho perso quattro chili in una settimana perché non mangiavo. Il motivo? Dopo la prima serata, essendo abituata a programmi settimanali, credevo che tutto fosse finito e invece si ricominciava la mattina dopo! Per fortuna Carlo Conti mi ha sempre trasmesso tranquillità”.

Redazione  

 

PARIETTI SHOW A RADIO1: SONO L’OPRAH WINFREY ITALIANA, NON FACCIO SESSO DA UN ANNO, CERCO UNO PSICOPATICO GENIALE; DAMIANO DEI MANESKIN? E’ PAZZESCO, ICONA SEXY (VIDEO)


Alba-Parietti-22

Ospite di Un Giorno da Pecora, la Parietti parla anche della situazione dell’amico Morgan: Asia Argento, ti do un consiglio da mamma e da amica…

Alba Parietti a ruota libera ospite di Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. Negli studi di Radio1, la Parietti ha parlato di tutto: politica, bellezza, amore, dando anche un sommesso suggerimento ad Asia Argento, ex compagna del suo caro amico Morgan. Alba, si offende se la definiscono showgirl? “Non sono una showgirl, sono una anchor woman, sono l’Oprah Winfrey italiana!”.  Lei rifiutò ben nove miliardi di lire, molti anni fa, che Silvio Berlusconi le aveva offerto per un contratto quadro nella sua Mediaset…”Si, mi sono pentita da morire…” E perché rifiutò? “Per la compagna che c’era in me. Lui stava fondando Forza Italia all’epoca”. Lei ha definito l’arredamento delle sue case in modo molto singolare. “Bordelli di lusso: tutte le mie case sembrano dei bordelli di lusso”. Da sempre è molto amata ma anche criticata: qual è l’epiteto che le dà più fastidio? “Ogni volta che mi vogliono attaccare lo fanno sulle mie labbra. Ma le ho rifatte 25 anni fa. Ormai – ha scherzato a Rai Radio1 – è una cosa caduta in prescrizione!”. Quale caratteristica devono avere gli uomini che fanno innamorare Alba Parietti? “Io ho bisogno di uno ‘psicopatico’ vero, che abbia delle qualità geniali: deve esser un genio in un campo, nella musica o nell’imprenditoria, mi deve sconvolgere la mente. Ma non lo trovo da tempo”. Da quanto tempo non va a letto con qualcuno? “Sarà da un annetto, forse anche prima dello scorso Natale, ma giuro – ha detto a Un Giorno da Pecora – che non ne sento la necessità”. Eppure ha espresso grande apprezzamento per Damiano, il 19enne leader della band Maneskin. “Lo trovo pazzesco, sexy, è un’icona, mi fa impazzire”. Parliamo di politica: lei andrà a votare? “Si, ma non vi dico per chi, anche se so esattamente chi scegliere. Voterò per chi dimostrerà di fare una politica vicina a quella di Papa Francesco e di Don Gallo”. Morgan, musicista ed ex compagno di Asia Argento, è un suo grande amico che sta passando un momento non proprio positivo. Che consiglio gli darebbe? “Lui è sempre stato così come oggi…se dovessi dare un consiglio non richiesto ad Asia Argento, da madre o da sorella, le direi: proteggi il padre di tua figlia per proteggere tua figlia, quindi fai meno male possibile a Morgan”.

VIDEO / CLICCA QUI PER A. PARIETTI A UN GIORNO DA PECORA: https://wetransfer.com/downloads/e2b4bb5ca12ed7a44fe0394e9ae3ac4620180109152448/91ae3a581cd15a7cf3db3baf152cc46d20180109152452/773450?utm_campaign=WT_email_tracking&utm_content=general&utm_medium=download_button&utm_source=notify_recipient_email

Redazione

09/01/2018 – 23:40 #RAI1: PORTA A PORTA Tre serate dedicate alle elezioni con Di Maio, Renzi e Berlusconi


Porta a Porta su Rai1 apre, da martedì 9 gennaio, le interviste ai leader dei partiti. Si comincia proprio martedì 9 alle 23.40 con Luigi Di Maio candidato premier del Movimento 5 stelle. Mercoledì 10 gennaio alle 23.45 Bruno Vespa ospiterà il segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi e giovedì 11 gennaio alle 23.55 il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi.
Redazione 

08/01/2018 – 00:40 #RAI1: S’E’ FATTA NOTTE Maurizio Costanzo intervista Gianni Nazzaro e Mariolina Simone


maurizio costanzoLunedì 8 gennaio attorno alle 24.40 su Rai1 il primo appuntamento del nuovo anno con ‘S’è fatta notte‘, il programma condotto da Maurizio Costanzo. Una carriera lunga 50 anni, un uomo che ha assaporato vittorie e digerito sconfitte, tagliato traguardi e superato momenti difficili: Gianni Nazzaro si racconterà con sincerità tra pubblico e privato. Accanto a lui Mariolina Simone alias LaMario che il grande pubblico ha conosciuto la scorsa estate al timone di Quelle Brave ragazze.
Redazione

Marco Carta a “Domenica In”: “…ho studiato, faccio il mio mestiere con tanto amore e non voglio che mi si venga detto che faccio pena per …


foto marco carta intervista

Marco Carta il neo vincitore del “doppio trofeodi Tale e Quale Show 2017 è stato ospite a Domenica In ieri  3 dicembre. Intervistato da Claudio Lippi,  criticato sul social per la sua poca preparazione sul cantante, ha parlato della sua esperienza dentro lo show di Carlo Conti svelandone  alcuni retroscena come per esempio la fatica di sottoporsi ad ore di trucco:   “Una roba faticosa, lo strucco fa male”, ha detto Marco affermando poi che  i tre mesi di show non siano stati proprio una passeggiata anche per lo stress a carico delle corde vocali sollecitate spesso a cambiare “registro”.

Marco Carta ha poi risposto alle domande sulla sua vita privata ormai nota (ha perso i genitori da bambino ed è cresciuto con la zia e la nonna) e anche se, come ammesso, non ama   parlarne ha dovuto rispondere a Lippi quando il conduttore ha fatto esplicito riferimento alla frase ‘Il mio gancio in mezzo al cielo’, dedicato alla madre e inserita nella canzone La forza mia con cui il cantante ha vinto la 59ma edizione del Festival di Sanremo:   “La scomparsa di mamma è stato qualcosa che mi ha scioccato e mi ha dato lucidità” poi ha aggiunto: La lucidità è la consapevolezza, essere consapevoli di qualcosa. Quando ti viene a mancare qualcosa, anche per anestetizzarsi dal dolore, devi buttarti su qualcosa che possa darti pace” … “Io ho studiato, faccio il mio mestiere con tanto amore e non voglio che mi si venga detto che faccio pena per questa cosa. Sono un ragazzo con le spalle, vado avanti con la mia testa, il mio cervello e il mio orgoglio” ha concluso Marco Carta rispondendo una volta per tutte e categoricamente a chi sostiene per screditarlo che venda dischi grazie al suo “vissuto” non sempre felice 

 

Redazione

 

 

 

 

MOLESTIE, FABIO VOLO: HO SUBITO AVANCES DA UN ORGANIZZATORE QUANDO FACEVO IL CANTANTE…


ungiornodapecora2017

Fabio Volo e quelle avances ricevute ai suoi esordi…da cantante. In un periodo molto delicato per le molte denunce di molestie emerse nel mondo dello spettacolo, il popolare scrittore ha raccontato la sua esperienza a Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. “Quando facevo il cantante, ed ero giovanissimo, andai ad esibirmi in un festival. Uno degli organizzatori, che era gay, bussò alla porta della mia camera”. Cosa accadde poi? “Stavo quasi per farmi la doccia – ha proseguito Volo a Un Giorno da Pecora – e gli aprì la porta con l’asciugamano legato in vita. Lui mi salutò e io gli chiesi se aveva bisogno di qualcosa”. Cosa le rispose l’organizzatore in questione? “Mi chiese se avessi bisogno di compagnia. Io gli risposi di no, aggiungendo che  stavo per andare a fare la doccia. Lui mi disse: se vuoi ti lavo la schiena…” Come reagì il giovanissimo Volo a questa avances? “Ero un ragazzotto di Brescia e gli dissi: facciamo che conto fino a cinque. Se al cinque sei ancora qui ti stacco la testa!” Insomma, si seppe difendere. “Certo, ma i questi casi c’è molta differenza tra uomo e donna. Se fossi stato una ragazzina – ha concluso Volo a Rai Radio1 – magari avrei avuto paura a dirlo…”

Redazione

Maria De Filippi: «Così cambierò “Amici”. Sanremo? Lo farei con Luciana Littizzetto»


In una intervista rilasciata a  «Oggi» Maria De Filippi ha svelato i  nuovi progetti: una collaborazione con Sabrina Ferilli, un’edizione Vip di «Temptation Island».  e la possibilità di tornare a condurre il Festival ma con Lucianina (Littizzetto).

Andando per ordine su Amici ha detto: «Il serale di “Amici”, a differenza degli anni passati, andrà in onda in diretta. Sto riflettendo sul ruolo forse troppo centrale dei direttori artistici»

Tra le novità   annuncia  una collaborazione d’eccezione: «Sabrina Ferilli sarà con me nelle due puntate dello show House Party che andrà in onda su Canale 5 in primavera. In una delle due ci sarà anche Francesco Totti».  Anticipa   anche un’edizione Vip di «Temptation Island», ma a fare da narratrice potrebbe esserci Simona Ventura: “Verrà registrata questa estate subito dopo la versione classica e si avvarrà della stessa location… Ma non avrà Filippo Bisciglia come narratore… Potrebbe farlo la Ventura? Posso solo dirle che Simona sarebbe sicuramente in grado di condurlo”..

 E sulla Rai, Maria De Filippi ha detto : «Un lavoro in Rai? Mi spaventa la precarietà dei rapporti con i referenti. In Rai tutto cambia velocemente e in base agli assetti politici. Non riuscirei a lavorare senza veder garantita la continuità delle relazioni con chi è al timone dell’azienda».

Dice di condividere la scelta di  Massimo Giletti di abbandonare viale Mazzini: «Se quel che ho letto è vero, credo che Massimo abbia fatto la scelta giusta. Anche io avrei rifiutato di rinunciare a un programma, peraltro di grande successo come L’Arena, per degli Speciali… avrei considerato questa contro-proposta come un contentino che sa di presa in giro». E spende due parole in difesa di Fabio Fazio: «Negli ultimi tempi è un po’ un capro espiatorio, quasi fosse lui la causa di tutti i mali della Rai. Mi sembra che si stia davvero esagerando».

E sul  Festival di Sanremo,non esclude  una nuova co-conduzione dopo l’esperienza con Carlo Conti: «: «Lo farei senza dubbio con Lucianina (Littizzetto, ndr). Con la Clerici? Ci farei un pensierino… potrebbe essere molto divertente».

Redazione

 

RAI1: S’E’ FATTA NOTTE Maurizio Costanzo intervista Marcella Bella


s'è fatta notteLunedì 20 novembre, alle 00.30 su Rai1, l’ormai consueto appuntamento con ‘S’è fatta notte’, il programma condotto da Maurizio Costanzo. Al tavolo del bar in chiusura, ci sarà Marcella Bella che presenterà il suo nuovo album, ripercorrendo la sua lunga carriera tra intramontabili successi e nuove scommesse artistiche. Con lei Marzia Caccioppoli, mamma di Luca, nato e cresciuto nella “Terra dei fuochi” e morto a soli 9 anni per un tumore.

Redazione

MARCO DELLA NOCE “rinasce” a Zelig: LA MIA VITA SPERPERATA? si, per compiacere qualcun altro non certo per me!


Marco Della Noce torna sul palco di Zelig nei panni del mitico capomeccanico Ferrari

 

Il ritorno di Marco Della Noce  sul palco di Zelig con “uanmensciò”   ha registrato il  sold out ed è stato salutato da un lunghissimo applauso del  pubblico. Il comico che a causa di varie traversie legali e fiscali si è ritrovato per “strada”, grazie alla solidarietà dei colleghi ha tenuto il suo primo spettacolo riportando sul palco il mitico capomeccanico della Ferrari  laddove ha avuto origine, ovvero Zelig. Della Noce  è rimasto molto impressionato dall’accoglienza e non ha nascosto la sua commozione.

 “È stata una grande emozione, ma soprattutto mi ha emozionato l’accoglienza che mi ha riservato la gente questa sera”. Della Noce poi si è soffermato sui suoi problemi come padre single. “La legislatura è sbagliata perché la donna prima andava protetta, ma oggi spesso è anche quella che guadagna più del marito e quindi un giudice deve valutare che la famiglia è formata da una mamma e da un papà. Non può un figlio vedere la mamma che vive in un modo e poi il papà che piano piano si riduce a essere un emarginato. Non è educato e non è etico. Per tutti quei papà onesti che non possono parlare la battaglia è appena iniziata, la voce è appena partita e sono stati per tanti anni zitti”.

E a proposito di chi pensa che Marco non abbia saputo gestire le sue finanze e abbia  sperperato i suoi soldi dice: “io ho raccontato una storia vera posso portare tante testimonianze e se qualcuno pensa che abbia sperperato si, ma per compiacere qualcun altro non certo per me”

Redazione

TV, FILIPPA LAGERBACK: DANIELE? NELLA CASA PER SUPERARE SUE PAURE, TIPO GIRARE SENZA MAGLIETTA


ungiornodapecora2017

Filippa Lagerback, conduttrice tv e compagna di Daniele Bossari, oggi è stata ospite del programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, dove ha parlato dell’esperienza del suo partner nella casa del Grande Fratello Vip. Come pensa stia andando all’interno del reality? “Penso bene, lui ha fatto la scelta di entrare nella casa per fare un percorso personale”. Un percorso personale? “Si, per vincere le sue paure, le sue fragilità e debolezze ”. Quali paure? “Una delle sue paure era di farsi vedere senza maglietta. E ora gira sempre mezzo nudo, e anche nudo…io lo so perché lo seguo 24 su 24, ” Di solito, nel Gf, c’è sempre il momento in cui il l’uomo fidanzato ‘tentenna’ per una donna…”Chissà, mancano ancora alcune puntate – ha detto ironica la Lagerback – magari si mette con Malgioglio”. Secondo lei Cecilia Rodriguez ha fatto bene a lasciare il fidanzato per Ignazio Moser? “E’ difficile da commentare. Quel che mi pare di aver capito è che lei, dopo 50 giorni, avesse voglia di un po’ di affetto”. Il suo Daniele, invece, non sembra aver di questi problemi. “Evidentemente – ha detto a Un Giorno da Pecora – riesce a trattenersi”.