iTunes

IVAN GRANATINO “‘A guagliona d’o core” disponibili da oggi il NUOVO VIDEO e i PRE ORDER dell’album


IVAN GRANATINO – “Ingranaggi”
Il NUOVO ALBUM in uscita Venerdi 19 Maggio


Sono disponibili da oggi i PRE-ORDER iTunes

“‘A guagliona d’o core” è il NUOVO VIDEO estratto

“‘A guagliona d’o core”
VIDEO YOUTUBE

ivang
01) Io non posso
02) Napule Allucca
03) Sempre
04) ‘A guagliona d’o core
05) Perdonami ft. Bless
06) Faciste peccato
07) Chapeau
08) L’addore do mare
09) Bomba
10) Dimmi
11) Se vive a mità
12) Mai
13) Tu
14) My dream
15) Nammore e basta
16) Baby
17) Spuoglieme

“Ingranaggi” è il nuovo album di IVAN GRANATINO, in uscita a maggio per la sua etichetta Napule Allucca e distribuito da Believe. Sono disponibili dal 9 giugno  i PRE-ORDER iTunes con download immediato di singoli “Sempe” e “‘A guagliona d’o core”.

“‘A guagliona d’o core” il nuovo video estratto, una canzone in cui il pop e l’elettronica si fondono con il dialetto napoletano dando vita ad uno stile in bilico tra tradizione e innovazione. Il video è stato affidato alla regia di Emanuele Pisano.

IVAN GRANATINO è una delle voci più interessanti e originali di Napoli, capace di accostare rap, r&b, dance, pop e rock alle melodie e alle radici della tradizione napoletana.

“Ingranaggi” è il suo nuovo album, diciassette brani cantati anche questa voltà alternando italiano e dialetto napoletano, un disco pop contaminato dal rap e dall’elettronica che lascia però sempre spazio alla melodia e strofe più cantante. IVAN GRANATINO racconta l’amore ogni volta con intenzioni diverse, da “Io non posso” in cui la sola cosa bella della vita sembra essere la donna amata a “N’ammore e basta” in cui la protagonista è la gelosia, fino alla nostalgia dell’estiva “My Dream”. Ma oltre all’amore e ai sentimenti l’occhio di IVAN si posa anche sulla società che lo circonda: in “Napule allucca” si oppone ai cori razzisti da stadio che si scagliano contro il popolo napoletano, “Chapeau” è invece un inno alla libertà di espressione e una critica verso i luoghi comuni, mentre la drammatica “Se vive a metà” riflette sulle grandi difficoltà della vita.

“Ingranaggi” è un disco complesso e vario, capace di rivelare all’ascoltatore tutte le facce di IVAN GRANATINO, che dopo anni ricchi di concerti, album e collaborazioni importanti è riuscito a ritagliarsi un ruolo di primo piano nella nuova scena napoletana.

Redazione

RENATO ZERO: il 12 maggio esce “ZEROVSKIJ… solo per amore” Da oggi in radio il singolo “TI ANDREBBE DI CAMBIARE IL MONDO?”. Da luglio in tour!


RENATO ZERO

IL 12 MAGGIO ESCE

“ZEROVSKIJ… solo per amore”

un doppio album con 19 brani inediti da oggi in preorder su iTunes

Anticipato dal singolo da oggi in radio,

in tutti gli store e piattaforme digitali

TI ANDREBBE DI CAMBIARE IL MONDO?”

…e da luglio in scena su alcuni dei palchi più prestigiosi d’Italia:

1, 2, 4, 5 e 6 luglio a IL CENTRALE LIVE -FORO ITALICO di ROMA

29 luglio al TEATRO DEL SILENZIO di LAJATICO (PI)

1 e 2 settembre all’ARENA di VERONA

7 e 9 settembre al TEATRO ANTICO di TAORMINA

Biglietti disponibili in prevendita

In attesa di vederlo dal vivo su alcuni dei palchi più prestigiosi d’Italia, RENATO ZERO torna con il doppio album di inediti “ZEROVSKIJ…solo per amore”, in uscita il 12 maggio in tutti i negozi e digital store e anticipato dal singoloTi andrebbe di cambiare il mondo?”, in rotazione radiofonica da oggi, martedì 2 maggio, e disponibile su tutte le piattaforme digitali.

È possibile vedere il lyric video ufficiale del singolo al seguente link https://youtu.be/6tlebCb5wNs.

Sempre da oggi, l’album è disponibile in preorder su iTunes (https://lnk.to/Zerovskij_SoloPerAmore) e tutti coloro che lo acquistano riceveranno subito come instant gratification il singolo “Ti andrebbe di cambiare il mondo?”.

L’album è composto da 19 nuovi brani che saranno al centro dell’omonimo progetto live “ZEROVSKIJ… solo per amore”, una sorta di teatro totale che vivrà sui palcoscenici più suggestivi del nostro Paese attraverso un eccezionale dispiegamento di forze artistiche, fondendo in un abbraccio appassionato musica alta, prosa e cultura pop. Un’operazione artistica e sociale che intende illuminare tante risorse del nostro Paese sempre più delegittimato nei suoi pilastri fondanti: l’arte e la cultura.

Un progetto arricchito dal prestigio delle location scelte.ZEROVSKIJ… solo per amore” partirà infatti da ROMA a luglio con ben 5 appuntamenti dal vivo a IL CENTRALE LIVE – FORO ITALICO, per poi proseguire su altri prestigiosi palchi estivi italiani: dal TEATRO DEL SILENZIO di LAJATICO (PI) all’ARENA di VERONA, per concludere nel suggestivo TEATRO ANTICO di TAORMINA.

Queste tutte le date confermate:

1, 2, 4, 5 e 6 luglio a IL CENTRALE LIVE – FORO ITALICO di ROMA;

29 luglio al TEATRO DEL SILENZIO di LAJATICO (PI);

1 e 2 settembre all’ARENA di VERONA;

7 e 9 settembre al TEATRO ANTICO di TAORMINA.

È possibile acquistare i biglietti in prevendita su vivaticket.it, renatozero.com e nei punti vendita Vivaticket.

In “ZEROVSKIJ… solo per amore”, una stazione improbabile, diretta da un misterioso Zerovskij, si accenderà sotto i nostri occhi e vedrà transitare Amore, Odio, Tempo, Morte e Vita non più come astratti concetti ma finalmente umanizzati, pronti al confronto amaro, ironico, tenero e spietato, con i due viaggiatori di sempre, Adamo ed Eva. Realtà? Surrealtà? Iperrealtà? Sarà Zerovskij ad illuminarci tra grandi successi e tanti brani inediti, magiche luci e straordinari effetti speciali, confessioni, sentimenti e rivelazioni che appartengono alla natura più profonda di ognuno di noi. Una grande orchestra di 61 elementi, 30 coristi e 7 attori per uno spettacolo senza precedenti che consacra 50 anni di carriera del nostro artista più rappresentativo e più illuminato.

Era il 1967 quando un allora diciassettenne Renato Zero pubblicava il suo primo 45 giri: “Non basta sai”/“In mezzo ai guai”. A distanza di 50 anni, Zero non smette di stupire e rinnovarsi, presentando al proprio pubblico progetti sempre innovativi e stimolanti e mantenendo il suo sguardo attento alla società attuale e al mondo che lo circonda.

Redazione

 

DENTE – l’esibizione live su RAI 2 a QUELLI CHE IL CALCIO e il nuovo TOUR in ITALIA ed EUROPA


DENTE – “Canzoni per metà”

Il cantautore ospite su RAI 2 a QUELLI CHE IL CALCIO
Guarda l’esibzione QUI

Dal 26 gennaio ritorna in TOUR con nuove date in ITALIA e diversi concerti in EUROPA
con una serie di show a Bruxelles, Londra, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Valencia e Madrid

“Cosa devo fare”
VIDEO YOUTUBE

“Canzoni per metà” è il nuovo fortunato album di DENTE, disponibile da venerdì 7 ottobre per l’etichetta Pastiglie su iTunes, tutte le maggiori piattaforme digitali e in tutti i negozi di dischi in formato cd e vinile distribuito da Sony Music Entertainment. L’album ha esordito al 12° posto della classifica FIMI degli album più venduti in Italia.

La scorsa domenica DENTE è stato ospite su RAI 2 dello storico show domenicale QUELLI CHE IL CALCIO, in cui ha suonato insieme alla sua band il singolo “Cosa devo fare”. L’esibizione completa è visibile a questo LINK.

Dopo il lunghissimo tour che ha visto DENTE toccare le maggiori città italiane con numerosi sold-out nei mesi ottobre, novembre e dicembre, il cantautore riparte di nuovo sempre accompagnato dai Plastic Made Sofa per calcare nuovi palchi in Italia e per ritornare in Europa live a Bruxelles, Londra, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Valencia e Madrid.

Ecco le prime date confermate del “Canzoni per metà TOUR” per il 2017:

26.01 Latina – Sottoscala 9
27.01 Santa Maria a Vico (CE) – SMAV
28.01 Modena – Off
03.02 Legnano (MI) Land of Freedom
04.02 Grosseto – FAQ
10.02 Cagliari – Fabrik
11.02 Sassari – The Hor Music Club
16.02 Fano (PU) – Teatro della Fortuna
17.02 Pescara – Tipografia
18.02 Arezzo – Karemaski
03.03 Cavriago (RE) – Circolo Kessel
17.03 Bruxelles – VK
19.03 Amsterdam – Sugar Factory
21.03 Parigi – L’Alimentation Generale
22.03 Londra – The Forge
25.03 Barcellona – Cat Tradicionarius
26.03 Valencia – Loco Club
27.03 Madrid – Café Berlin

DENTE è uno dei più apprezzati cantautori italiani, un musicista che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numeroso e affezionato riuscendo a imporre il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati.

“Canzoni per metà” è già dal titolo una chiara dichiarazione d’intenti, un doppio senso che indica da una parte brani dedicati alle “dolci metà” passate, presenti e future di DENTE, dall’altra canzoni a volte brevi e dirette e spesso dalla struttura spiazzante tanto da poter sembrare quasi incompiute, ma che incompiute non sono. Dopo dieci anni di carriera DENTE rimane tra i pochi coraggiosi artisti capaci di continuare a sperimentare, destrutturando la forma canzone pur mantenendo intatta una solida identità pop: le 20 tracce si snodano tra melodie intime e soffuse che accompagnano storie sentimentali agrodolci, caratterizzate da una poetica pungente, ironica e a tratti crudele.

DENTE ha presentato il primo singolo “Curriculum” lo scorso 13 settembre in diretta Facebook realizzando tredici diversi video in dodici ore, da mezzogiorno a mezzanotte, in una lunga maratona per le strade di Milano. Un modo inedito e coraggioso di usare i social network che ha appassionato pubblico e addetti ai lavori: le brevi clip hanno totalizzato nel corso della giornata più di 100mila visualizzazioni. E’ disponibile il VIDEO che ripercorre la #maratonacurriculum, regia e montaggio di Francesco Imperato.

Il nuovo video estratto è “Cosa devo fare“, un brano in cui il pop di DENTE si fonde con distesi ritmi reggae/dub, trascinati da una batteria elettronica che accompagna un testo disilluso in cui “ci si chiedono e si chiedono molte cose, spesso alle persone sbagliate”. Il VIDEO, girato da Jacopo Farina, trasforma “Cosa devo fare nella melodia visionaria di un surreale carillon.

A dieci anni dal primo disco solista DENTE si riconferma quindi un interprete brillante e credibile, un artista che con dedizione porta avanti in assoluta libertà la sua sincera e ambiziosa avventura musicale.

FOTO
photo credits: Sebastiano Bongi Tomà

BIOGRAFIA

ALBUM
 iTunes
Cd
Vinile
Special Edition
 

VIDEO ESTRATTI:
“Curriculum”
VIDEO YOUTUBE

“Cosa devo fare”
VIDEO YOUTUBE

Redazione

FRANCESCO DE GREGORI: il 3 febbraio esce “SOTTO IL VULCANO”, doppio album live registrato al Teatro Antico di Taormina


FRANCESCO DE GREGORI

sotto-il-vulcano_cover_b 

IL 3 FEBBRAIO ESCE IL DOPPIO ALBUM

“SOTTO IL VULCANO”

Uno straordinario live registrato

al Teatro Antico di Taormina

 Venerdì 3 febbraio esce “SOTTO IL VULCANO(prodotto da F&P Group e Caravan/distribuito da Sony Music), doppio cd live di FRANCESCO DE GREGORI,registrato lo scorso 27 agosto durante il concerto al Teatro Antico di Taormina nel corso del suo “Amore e Furto tour”.

 

Il disco, che sarà disponibile in preorder su iTunes da venerdì 20 gennaio, sarà anticipato dal brano “4 marzo 1943”, in rotazione radiofonica sempre da venerdì 20 gennaio.

Questa la tracklist del doppio album “Sotto il vulcano”:

CD 1: Pezzi di vetro”, “L’agnello di Dio”, “La leva calcistica della classe ’68”, “Vai in Africa, Celestino!”, “La storia”, “Alice”, “Caterina”, “Sempre e per sempre”, “Servire qualcuno”, “Un angioletto come te”, “Come il giorno”.

CD 2: L’abbigliamento di un fuochista”, “Generale”, “Il panorama di Betlemme”, “Sotto le stelle del Messico a trapanar”, “Titanic”, “Rimmel”, “4 marzo 1943”, “La donna cannone”, “Fiorellino 12&35”.

Redazione

J-Ax & Fedez, esce il video di “Assenzio” – GUARDA VIDEO


assenzio

E’ uscito oggi Venerdì 18 dicembre il videoclip di «Assenzio», il nuovo singolo nato dalla collaborazione di J-Ax e Fedez con Stash dei The Kolors e Levante che anticipa l’uscita dell’album (Sony Music) prevista per gennaio.  Il brano è scritto da J-Ax e Fedez e prodotto da Takagi & Ketra, con cui hanno già collaborato per la hit da cinque dischi di platino “Vorrei Ma Non Posto“. Il video, diretto da Mauro Russo e prodotto da Antonio Giampaolo per Maestro Production, è stato girato a Milano tra City Life, M8 Studios e l’università Iulm, e alla Croce Bianca di Cernusco sul Naviglio (MI) e i due protagonisti, insieme a Stash  e alla cantautrice siciliana Levante e… inutile dire, il brano è subito 1° nella classifica digital download di iTunes

A partire dall’11 marzo del prossimo anno i due artisti saranno in tour, questi i concerti sino ad ora confermati:

11 Marzo – Torino – Pala Alpitour
13 Marzo – Casalecchio di Reno (Bo)- Unipol Arena
15 Marzo – Firenze – Nelson Mandela Forum
18 Marzo – Roma – Palalottomatica
28 Marzo – Napoli – Palapartenope
31 Marzo – Acireale (Ct) – Pal’Art Hotel
3 Aprile – Reggio Calabria – Palacalafiore
5 Aprile – Bari – Palaflorio
7 Aprile – Padova – Kioene Arena
8 Aprile – Conegliano – Zoppas Arena
10 Aprile – Assago (Mi) – Mediolanum Forum
11 Aprile – Assago (Mi) – Mediolanum Forum
16 Aprile – Trieste – PalaTrieste
19 Aprile – Genova – 105 Stadium
21 Aprile – Montichiari (Bs) – PalaGeorge
22 Aprile – Pesaro – Adriatic Arena

Redazione

PIKOTARO: approda oggi su iTunes e Spotify il fenomeno mondiale di “PEN PINEAPPLE APPLE PEN”, il video che ha superato le 650 milioni di visualizzazioni totali su Youtube


piko

PIKOTARO

PPAP_Artwork.jpg

Approda oggi su iTunes e Spotify
il fenomeno mondiale di

“PEN PINEAPPLE APPLE PEN”

Il video che ha superato le 650 milioni di visualizzazioni totali su Youtube

 iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/ppap-pen-pineapple-apple-pen/id1172151567?i=1172151571

Spotify: https://open.spotify.com/album/7tcpHqrRqHXAx7ordAAgFp  

PIKOTARO, il 53enne giapponese con gli occhiali da sole e il completo animalier, approda oggi su iTunes con la long version della canzone – tormentone “PEN PINEAPPLE APPLE PEN” (in Italia su etichetta Time Records), al link:

Il brano, caricato online dallo stesso Pikotaro il 25 agosto 2016, arriva sulla piattaforma digitale dopo aver collezionato numeri da capogiro: più di 650 milioni di visualizzazioni del video totali su Youtube, che gli hanno assicurato il primo posto nella top 100 dei video più visti a livello mondiale per tre settimane; più di 450 milioni di visualizzazioni totali sugli altri portali web nel mondo, con una media di 3 milioni di nuove visualizzazioni al giorno; più di 36.000 video correlati, tra commenti, reinterpretazioni e parodie, interpretate anche da alcuni dei più importanti youtubers locali.

Il video di “PEN PINEAPPLE APPLE PEN” si è inoltre aggiudicato il Guinness World Record per “la canzone più breve ad essere entrata nella Billboard Hot 100”, ha registrato passaggi su tutte le principali tv mondiali (dall’americana CNN all’inglese BBC, passando per la tailandese Channel3) e ha scatenato una vera e propria “mania” tra le celebrità giapponesi e internazionali, tanto che anche JUSTIN BIEBER l’ha definito su Twitter “il suo video preferito”.

iTunes original version:
https://itunes.apple.com/it/album/ppap-pen-pineapple-apple-pen/id1172151567?i=1172151571

iTunes long version:
https://itunes.apple.com/it/album/ppap-pen-pineapple-apple-pen/id1172152000

Spotify original version:
https://open.spotify.com/album/7tcpHqrRqHXAx7ordAAgFp

Spotify long version:
https://open.spotify.com/album/6ZAH3tj5jmmh2fe1CCrEgG

Sito ufficiale: http://avex.jp/pikotaro

Youtube: https://youtu.be/0E00Zuayv9Q
Time Records: http://timerecords.lnk.to/PikotaroPPAP

 

Redazione

“La Notte” da Adamo a Ferdinando Vega – COMUNICATO STAMPA –


Ferdinando Vega.jpg

“La Notte” da Adamo a Ferdinando Vega

Dopo 50 anni viene riproposto in versione inedita il brano del cantautore belga Slavatore Adamo

su I-Tunes, spotify e i maggiori digital stores

Ammesso tra i 60 di Sanremo Giovani con il brano “il Presidente” Ferdinando Vega, nel cinquantenario della sua uscita, pubblica come secondo singolo una rilettura in chiave pop-rock della celeberrima “La Notte” del cantautore italo-belga Salvatore Adamo.
50 anni fa veniva pubblicato in Italia dal catautore italo-belga Salvatore Adamo il 45 giri “La Notte” (oggi si direbbe singolo). Uno dei maggiori successi discografici di tutti i tempi e sicuramente il più significativo per un artista proveniente dal Belgio. Il brano fece il giro del mondo e cambiò la vita al figlio di emigranti italiani (il padre di Salvatore Adamo era minatore) facendolo diventare una star mondiale. A distanza di mezzo secolo Ferdinando Vega ripropone questo brano in una versione inedita che conserva però tutta la forza dell’originale, proprio come accade ai grandi pezzi. Ferdinando Vega affronta la prova con grinta e sicurezza fornendone una versione pop-rock e di grande impatto radiofonico. La produzione è di Andrea Casamento, autore e produttore tra i più conosciuti in Italia per Warner, Sony, RAI etc. Il brano è accompagnato da un video girato in una location molto particolare, un ex manicomio. Giustamente:“La notte… mi fa impazzir…”.

Ferdinando Vega – note biografiche essenziali

Ferdinando Biondi (alias Ferdinando Vega), nato il 29 giugno 1987 a Cosenza, ha fatto della musica e dello spettacolo la sua vita e il suo lavoro. Per questo si è preparato con serietà e disciplina fin da bambino cantando nel coro di voci bianche del Teatro Lirico Rendano di Cosenza.
Ha quindi studiato, pianoforte, chitarra, canto e, come molti suoi prestigiosi predecessori (Fiorello tra tutti) si è fatto le ossa come animatore nei villaggi turistici.
Già nel 2004 è finalista del TIM- Tour, partecipa quindi al Concorso “CENTOCITTA'” (ospiti Dolcenera e Simone Cristicchi) arrivando in finale. Nel 2006 si cimenta con la regia, rielaborando il musical “Notre Dame de Paris”, componendo musiche originali e curando la direzione artistica.
Nel 2011 partecipa ala XI edizione di Amici di Maria de Filippi, completando il percorso di formazione ma senza arrivare alla fase televisiva. Nel 2015 si aggiudica il premio USONG nell’ambito del concorso “Suoni e Rumori Festival.
E’ sempre difficile pronosticare il futuro di un giovane artista, ma per Ferdinando, eclettico, preparato, consapevole del fatto che per “arrivare” ci vuole talento, volontà e disciplina, ci sembra di poter dire che ha le carte in regola per riuscire.

Redazione

Valerio Scanu domani 10Sett_a Follonica per il Radio Stop Festival e il 17Sett_a Ferentino #finalmentepiove


radiosDomani Sabato 10 settembre appuntamento a Follonica per il Radio Stop Festival organizzato da Radio Stop apprezzato brand tra i più importanti mezzi  di comunicazione in Toscana che si contraddistingue per dinamicità e modernità e che dedica particolare attenzione alla   musica e organizza importanti festival sul territorio durante il periodo estivo, ospitando i più grandi artisti musicali della stagione.Conducono la serata: Melita Toniolo e Roberto Giannoni. Tra gli ospiti Valerio Scanu reduce da un’estate caratterizzata da bagni di folla nella piazze d’Italia col suo tour live #finalmentepiove che prende il nome dal suo ultimo progetto musicale dal quale è stato estratto il brano omonimo presentato all’ultimo Festival di Sanremo e ancora oggi presente nella classifica digital di Itunes dei singoli più venduti già certificata oro dalla FIMI/GfK e in attesa di certificazione  platino.

Durante la serata il FORUM DEL VOLONTARIATO di Follonica raccoglierà fondi da destinare alle popolazioni dell’Italia centrale recentemente colpite dal terremoto.

Altri appuntamenti:

vsagendaE dopo Radio Stop Festival, prossimo appuntamento di Valerio Scanu Sabato il 17_Sett a Ferentino in provincia di Frosinone in un’alra tappa del “Finalmente Piove Live Tour2016” dove si esibirà  IN ACUSTICO accompagnato  dal tastierista Gianluca Massetti

Redazione

 

 

Boom per “A little More”: oltre 100.000 copie vendute per la Hit dell’estate


el

Boom per “A little More”: oltre 100.000 copie vendute per la Hit dell’estate

Milano, 1 agosto 2016 – Ha venduto oltre 100.000 copie e continua la scalata al successo il brano “A little More” della cantante Elena Presti (featuring Gianni Gandi e Pietro Fotia per la Mediterraneos Production). Dopo aver conquistato il Disco di Platino ad inizio estate per le oltre 50.000 copie vendute ora il brano ha sfondato quota 100.000 copie diffuse tramite i negozi on line come Itunes eSpotify e le compilation “Hitmania Spring” (uscita a Maggio) ed “Hitormentoni Special” (uscita a Luglio), distribuite entrambe in negozi Feltrinelli, edicole ed autogrill, confermandosi così come una delle hit europee dell’estate 2016. Uscirà ora ancora in Agosto nella compilation “Hitormentoni Summer” con un remix di Loving Time (sempre featuring Gianni Gandi e Pietro Fotia), insieme ad altri artisti quali Bob Sinclair, Max Gazze’, Emma, Alessio Bernabei, Willy William e Cecile. “A little More” è gia’ in rotazione su tantissime radio italiane  e nelle radio principali europee. Il brano e’ disponibile in internet attraverso i canali di distribuzione Feiyr, Believe, mentre il videoclip che lo accompagna, in poco tempo, ha raggiunto oltre 40mila visualizzazioni. Elena Presti è presente spesso in tv sia come cantante che come conduttrice, nei format  Cantafestivalgiro su Canale Italia (prod. M.Serafino), in Rai e Mediaset ed anche in spettacoli, premi e  festival Internazionali di rilievo, come quello della Chitarra di Fiuggi, oltre ovviamente alla sua tourneè estiva in giro per il mondo. Ulteriori informazioni sono reperibili su www.elenapresti.eu. Link su iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/a-little-more-single/id1112145841. Videoclip “A litte More”: https://youtu.be/tB8VoyadMG0     ###

Redazione

Céline Dion pubblicherà il suo nuovo disco intitolato “Encore un soir”il 26 agosto – singolo apripista già disponibile su iTunes – Copertina


celine-dione-encore-un-soir.jpeg

Céline Dion annuncia Encore un soir,  il nuovo album in lingua francese in uscita il 26 agosto, il lavoro è già disponibile in pre-ordine, per chi desiderasse portarsi avanti. Il disco è anticipato dalla title track, che funge da singolo apripista: è stato composto da Jean-Jacques Goldman, una collaborazione a lungo attesa che arriva a 12 anni di distanza dalla precedente. Il desiderio di Céline e René (manager e marito della cantante canadese, scomparso quest’anno) di lavorare nuovamente con Goldman si concretizza con il singolo “Encore Un Soir“, una canzone realizzata “su misura”. Tra gli autori anche i leggendari Francis Cabrel e Serge Lama, per la prima volta insieme e anche Jacques Veneruso, collaboratore fidato di Céline negli ultimi anni, che ha contribuito agli indimenticabili inni “Je ne vous oublie pas” e “Parler à mon père” ha scritto e composto un brano inedito per questo album.

Grand Corps Malade, che ha preso parte al disco di Céline “Sans attendre”, ha messo ancora una volta a disposizione la sua poesia per questo progetto. E nuovi partner si sono aggiunti alla famiglia: hanno contribuito all’album Zaho che, con la sua “Tourner la page”, ha dimostrato di saper scrivere hit crossover, Florent Mothe e Mutine, che hanno aggiunto il proprio nome a questo nuovo capitolo con quattro brani dal sapore pop.

Il Quebec è sempre nel cuore di Céline ed è per questo che l’artista ha voluto omaggiare il suo ricco repertorio da musical reinterpretando il classico “Ordinaire” di Robert Charlebois. Anche Marc Dupré, artista multiplatino che ha collezionato molte hit salite ai vertici dell’airplay radiofonico in Québec, ha collaborato con Céline per questo album. Senza dimenticare Daniel Picard, il cui pezzo “À la plus haute branche” è stato scelto tra oltre 4.000 candidati che hanno partecipato a un contest lanciato sul sito web di Céline.

La canzone viene immediatamente offerta a tutti i fan che prenotano il disco ma è già disponibile su iTunes, dove ha raggiunto la prima posizione di vendita 10 Paesi, è in Top 10 in 22 Paesi e in Top 20 in 27 Paesi.

Redazione