kermesse

AMARA DA DOMANI IN RADIO IL BRANO “CREDO” in gara al FESTIVAL DI SANREMO 2015 nella sezione NUOVE PROPOSTE


amara

Da domani, venerdì 30 gennaio, sarà in rotazione radiofonica “CREDO”, brano dalla forte spiritualità della cantautrice toscana AMARA, con cui parteciperà alla 65° edizione del Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte. Il singolo, scritto dalla stessa Amara insieme al cugino Salvatore Mineo, anticipa l’uscita dell’album “Donna Libera (prodotto da Isola degli Artisti/distribuito da Believe Digital), che sarà pubblicato nella settimana sanremese.  

Il videoclip, girato da Fabio Perrone e prodotto da Fabio e Ugo Perrone per Glamour Studio, è visibile al seguente link:https://www.youtube.com/watch?v=BdbFNzSWCVQ .

«”Credo” è la mia preghiera d’Amore – racconta Amara – In un momento in cui ho temuto di non credere più a niente, in lei ho ritrovato la luce, la speranza e la forza di continuare a credere». A dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per Amara sarà Angelo Avarello.

Amara, scoperta da Carlo Avarello, produttore e scopritore di Simona Molinari e manager di Renzo Rubino, è la voce della gente, una cantautrice che racconta di proprio pugno la vita di tutti i giorni. Negli anni, Amara vince per ben 4 volte il concorso Area Sanremo, nelle edizioni 2008, 2009, 2010 e 2011, mentre nel luglio 2010 è lavincitrice del Premio Lunezia nella sezione Nuove Proposte. Nel 2011, inoltre, in seguito alla vittoria di un festival dedicato ai cantautori, Mogol le conferisce una borsa di studio presso il CET. Nel 2012 il suo primo brano, “Maledetta me”, viene scelto da MTV New Generation, progetto volto a promuovere le migliori produzioni degli artisti emergenti.

 

ALEX BRITTI al Festival di Sanremo 2015 con “Un attimo importante”


 

ALEX BRITTI 

alex britti

ALEX BRITTI, dopo 9 anni torna, per la quinta volta al Festival di Sanremo, con il brano “UN ATTIMO IMPORTANTE” (testo e musica A. Britti).

Il mio brano è una elaborazione jazzistica con chitarra blues in chiave pop – dice Britti. E’ una canzone dell’amore a 40 anni, di quando lo sai riconoscere e sai non averne più paura

Per questo ritorno, Alex porterà in scena la sua anima blues e lo farà accompagnato, per la prima volta, proprio da una chitarra elettrica e non dalla “acustica” come è successo in passato. Questo connubio, permetterà all’Artista di unire, con maestria tecnica, la musica e il testo della canzone. Per la serata del giovedì, Alex Britti ha scelto “Io mi fermo qui” brano dello storico gruppo pop-beat Dik Dik.

Il Festival di Sanremo 2015, vedrà Alex anche in una doppia veste: quella di produttore della band Kutso, in gara con il brano “Elisa”.

CHIARA AL 65° FESTIVAL DI SANREMO CON IL BRANO “STRAORDINARIO”. Nella serata “COVER”, interpreterà “IL VOLTO DELLA VITA” di CATERINA CASELLI


chiara1

A distanza di due anni dalla sua prima partecipazione al Festival di Sanremo, immediatamente dopo la vittoria a X Factor, CHIARA inizia una nuova fase del suo percorso artistico e personale tornando sul palco del Teatro Ariston per la 65° edizione del Festival con il brano “Straordinario”: una ballad intensa che racconta di un amore giovane, appena nato, pieno di speranze e di promesse.

Il brano, scritto da Ermal Meta, sarà contenuto in “Un Giorno di Sole Straordinario”, un’edizione speciale del fortunato album “Un Giorno di Sole”, uscito lo scorso ottobre, arricchita da quattro brani extra: oltre alla canzone in gara al Festival di Sanremo, l’album contiene anche “Il volto della vita”, cover del brano di Caterina Caselli (1968) con cui Chiara si esibirà nella terza serata della kermesse, l’inedito “L’uomo senza cuore” e la cover di “Titanium” di David Guetta feat. Sia.

Questa la tracklist del disco “Un giorno di sole Straordinario”, prodotto da Fabrizio Ferraguzzo:Straordinario”, “Un giorno di sole”, “Il rimedio la vita e la cura”, “L’uomo senza cuore”, “Amore infinito”, “La vita è da vivere”, “Qualcosa resta sempre”, “Il volto della vita”, “Nomade”, “Il meglio che puoi dare”, “Siamo adesso”, “Che valore dai”, “Ruba l’amore”, “Il senso di noi”, “Titanium”.

Festival di Sanremo: Ancora una volta una “modifica” cambia le regole… e i big da 16 diventano 20. La lista dei big.


Carlo-Conti_sanremo2015

Ma insomma, bisogna dire che le modifiche ai regolamenti siano diventate una consuetudine in televisione, ma allora forse sarebbe il caso di non chiamarli “regolamenti” quelli che dovrebbe stabilire le “regole” di programma o di un evento, ma semplicemente “linee di massima variabili”, almeno il pubblico non avrebbe quella brutta sensazione di essere, costantemente “coglionato” da regole a “sorpresa” a favore dei soliti giochi di potere televisivo e discografico, in questo caso, notoriamente collusi. A L’Arena di Massimo Giletti, ospite Carlo Conti, quest’anno conduttore e direttore artistico della 65ma edizione del Festival di Sanremo sono stati svelati i nomi dei big che hanno avuto l’accesso e che da 16 sono passati a 20 con la modifica di un articolo del Regolamento del Festival come affermato da Conti:

“Vista la qualità e la quantità dei brani ricevuti da parte degli artisti ho proposto e ottenuto da Rai1 la modifica di un articolo del Regolamento del Festival che in origine prevedeva solo 16 “Campioni” in gara”

L’idea è quella di rendere la musica assoluta protagonista del Festival e anche di dare maggiore visibilità alle “Nuove Proposte” che si esibiranno in prima serata.

Disattesi i tanti pronostici dei vari blog anche autorevoli e pubblicati prima della comunicazione ufficiale, i nomi sono stati svelati da Giletti su lista di Conti, per gruppi di 5 e a  lista fatta possiamo dire che si tratta di un “insieme” di nomi fra passato (ma non troppo, con i graditi ritorni di Raf dopo 24 anni e Nek dopo 18 anni), “presente” con  le nuove realtà musicali come Annalisa, Moreno, Dear Jack, Chiara e “futuro” con l’ultimo della lista Lorenzo Fragola, che ha avuto l’accesso di diritto per aver vinto XFactor8  certificando oro in soli tre giorni il suo inedito The Reason Why  .Ecco  la lista completa con i titoli dei brani: