Kiave

KIAVE “Parole oltre i muri” – il terzo album dei ragazzi detenuti nel carcere di Monza a cura del rapper cosentino


o.png

KIAVE

E’ disponibile “Parole oltre i muri”, il terzo album dei ragazzi detenuti della Casa Circondariale di Monza, frutto dei workshop con il rapper KIAVE

kiaKiave e i ragazzi detenuti del carcere di Monza

Da oggi è disponibile il nuovo album “Parole oltre i muri”, nove tracce registrate all’interno della casa Circondariale di Monza dai ragazzi detenuti che hanno seguito il laboratorio tenuto dal rapper KIAVE: “Sono stato sempre convinto che ogni uomo abbia diritto a una seconda opportunità. L’Hip Hop l’ha data a me e ora io cerco solo di trasmettere quello che questa cultura è destinata a fare: proiettare le persone verso qualcosa di più, di migliore”.
L’album è interamente ascoltabile qui: bit.ly/ParoleOltreIMuriAlbumnove

KIAVE negli ultimi anni è stato protagonista di una serie di workshop nella Casa Circondariale di Monza dove ha condiviso con alcuni detenuti la sua passione per l’Hip Hop e la scrittura incentrati sul confronto, sull’importanza della parola e sull’uso della comunicazione scritta e verbale. Le prime edizioni di “Potere alle Parole Lab”, realizzate nell’ambito del progetto La Biblioteca è una bella storia, hanno dato come esito due album, un concerto in esterna alla libreria laFeltrinelli di Piazza Piemonte a Milano e uno all’interno del carcere.

KIAVE è uno dei rapper più apprezzati del panorama nazionale, capace di far convivere testi profondi con il più puro intrattenimento. Partito come indiscusso campione di freestyle è diventato con gli anni un abile liricista e fine compositore della forma canzone più classica. “StereoTelling” (Macro Beats/A1 Entertainment) è il suo nuovo album, caratterizzato da un sound ricercato e spiccatamente funk, un lavoro solido, ispirato e ricco di sfumature che posiziona KIAVE in quella cerchia ristretta di rapper italiani capace anche di parlare ad un pubblico più attento e adulto.

KIAVE è attualmente in Tour, ecco le prossime date:

28.07 – Paola (CS) – Brunnen Bier
11.08 – Soverato (CZ) – Urban Live Festival
16.08 – Crotone (KR) – Summer Invasion, Bounty
(guest per Don Diegoh e Ice One)
18.08 – Cittadella (CS) – Il Paese di Gertrude
20.08 – Sarcedo (VI) – Sarcedo Summer Festival
02.09 – Solbiate Arno (VA) – Non PreoccuParty

17.09 – Senigallia (AN) – Mamamia (giuria finale Tecniche Perfette)

Redazione

27/01: Omar Pedrini ai Rock Files Live di LifeGate @ Memo Restaurant


Rock Files Live di LifeGate & Memo Restaurant

Omar Pedrini

omar

Presenta in unplugged

“Che Ci Vado a Fare a Londra?”

dal vivo nella casa del programma Rock Files Live

in onda su LifeGate and Sound, condotto da Ezio Guaitamacchi

lunedì 27 gennaio

ore 22.00

Memo Restaurant,

via Monte Ortigara, 30 – Milano

Lunedì 27 gennaio torna l’appuntamento con i Rock Files Live, il programma di musica live e approfondimento condotto da Ezio Guaitamacchi e in onda su LifeGate and SoundSul palco del Memo Restaurant – ore 22,ingresso libero con prenotazione obbligatoria su www.lifegate.it – Omar Pedrini racconterà e presenterà in unplugged “Che Ci Vado a Fare a Londra” il nuovo disco del cantautore bresciano a 8 anni di distanza dal precedente lavoro.

Omar Pedrini torna così sulle scene con un disco di inediti di cui ancora una volta è autore di musica e testi. Ad impreziosire il progetto discografico sono presenti alcune prestigiose collaborazioni: con RonModena City Ramblers, Dargen D’Amicoe il rapper Kiave.

A far da cornice ai Rock Files Live, il Memo Restaurant, un raffinato salotto in cui si fondono i piaceri dell’ascolto e della cucina. Il locale, ricavato in una location strepitosa, l’ex cinema Abadan, ricrea un ambiente suggestivo dall’atmosfera elegante, che unisce arredi in stile anni trenta con un gusto etnico ricercato. Nella sala ristorante fronte palco è possibile cenare dalle ore 20.00 con menù speciale a buffet a 25 euro.

Il programma, registrato live dal Memo Restaurant, verrà riproposto agli ascoltatori su LifeGate and Sound, il canale musicale di LifeGate fruibile online, in fm e su app, lunedì 3 febbraio alle ore 23.00.

Per partecipare alla serata – ingresso libero sino a esaurimento posti – è obbligatorio compilare l’apposito form in esclusiva sul sitowww.lifegate.it.