live nation

Vasco Rossi, ‘Modena Park 01 07 17’, lo staff di Vasco Rossi: ‘Vogliamo rendere la vita difficile al secondary ticketing’


vascorossi.jpeg

Nel corso della presentazione, nella sede milanese della SIAE, del “Modena Park 01 07 17”, mega evento col quale Vasco Rossi festeggerà i suoi quarant’anni di carriera, che gli organizzatori definiscono “il più grande evento dal vivo a pagamento mai realizzato in Italia” con un potenziale bacino d’utenza che si aggira sui 200mila spettatori – si è parlato anche di secondary ticketing,   ragione per la quale Vasco Rossi ha lasciato la Live Nation e di conseguenza anche il suo distributore primario esclusivo, TicketOne – affidandosi a Viva Ticket società controllata dalla bolognese Best Union che – proprio per tracciare un segno di discontinuità rispetto al passato – ha creato ad hoc una società di produzione, la Big Bang, che curerà la produzione dell’evento.“Non ci illudiamo di risolvere dall’oggi al domani il problema del secondary ticketing, fenomeno diffuso e globale”, spiegano Costa e Fini: “Semplicemente abbiamo cercato una soluzione alternativa alle opzioni tradizionali, per il bene innanzitutto dei fan, e per il Modena Park crediamo di esserci riusciti”

La Best Union, nello specifico con Viva Ticket, si occuperà della distribuzione primaria in esclusiva dei tagliandi per l’evento: “I nostri biglietti saranno tracciabili dall’emissione fino ai cancelli”, spiega il fondatore e amministratore delegato della società Luca Montebugnoli, “Ogni titolo di ingresso sarà associato all’identità dell’acquirente, al carta di credito usata per il pagamento, al sigillo fiscale e all’identificativo del biglietto stesso. Agli ingressi del concerto saranno presenti degli stewart, che attraverso un palmare saranno in grado di effettuare i dovuti controlli incrociati“.

Cosa potrebbe succedere, quindi, a chi dovesse venire sorpreso in possesso di un biglietto “sospetto”? “Il principio non è quello del biglietto nominale – che in Italia non è possibile attuare: il Modena Park è innanzitutto una festa“, spiega l’avvocato Costa: “Noi non possiamo impedire a nessuno di cedere, a pagamento o a titolo gratuito, un biglietto: il nostro obbiettivo è stroncare il circuito di rivendita sul mercato secondario ‘professionale’, fatto di organizzazioni strutturate come vere e proprio società che hanno fatto della speculazione un lavoro“.

Alla presentazione del mega concerto di Vasco ha partecipato anche la  SIAE, in qualità di garante e che da tempo contrasta il mercato secondario, insieme a Federconsumatori e ad altre associazioni di consumatori: “Vasco è uno dei nostri associati più importanti, non potevamo dirgli di no. E poi è stato uno dei primi a sottoscrivere il nostro protocollo d’intesa contro il secondary ticketing”, ha spiegato il dg della Società Italiana Autori ed Editori Gaetano Blandini, “Siamo dei soggetti terzi, in questa vicenda, con un ruolo di certificatore tributario“.

Redazione

 

Francesca Michielin: in tour a ottobre con “di20are Live”


FRANCESCA MICHIELIN webnotte

 
Da domani in radio e in digitale
il brano in gara all’Eurovision Song Contest 2016
No degree of separation
 
Dopo il successo di Nice to meet you
torna in tour a ottobre con
“di20are Live”
 
Biglietti in vendita da giovedì 24 marzo
 
 
Sarà in rotazione radiofonica e disponibile in digitale a partire da domani No degree of separation di Francesca Michielin.
Dopo il grande successo all’ultimo Festival di Sanremo, Francesca rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2016 e porterà sul palco una versione della sanremese Nessun grado di separazione che, per l’occasione di grande livello internazionale, è stata  in parte tradotta in inglese. Dopo aver mantenuto la vetta della classifica radio per tre settimane consecutive, totalizzato oltre 10 milioni di visualizzazioni su Vevo e YouTube, e aver raggiunto lo straordinario traguardo di disco d’oro, questo è un brano simbolo per Francesca, che lo canterà in italiano e in inglese perché possa essere condiviso da tutti con un linguaggio universale.
È un brano che vuole cancellare le divisioni geografiche e culturali e invitare ad abbracciarsi tutti insieme in una sola direzione – spiega Francesca – È il mio personale inno di libertà e speranza. Nel mio piccolo ho una missione: dare, con la musica, messaggi positivi. Quello che sta succedendo fa pensare che costruire ponti sia un’utopia. Io invece credo che in queste situazioni si debba fare musica ancora più forte! A Stoccolma vorrei piantare un seme che possa generare, col tempo, un senso di comunione e appartenenza, per eliminare le barriere e creare una grande e unica connessione”
Dopo 12 tappe sold out del suo tour Nice to meet you, l’autobiografia musicale itinerante che ha visto Francesca esibirsi da sola suonando ben 6 strumenti presentandosi senza filtri, a ottobre tornerà in tour nei più importanti club italiani con 11 nuovi concerti. Sul palco insieme a lei ci saranno i 4 musicisti della sua band per arricchire questa speciale avventura live, che manterrà alcuni momenti in cui si esibirà da sola sul palco per mostrarsi interamente al pubblico.
5 ottobre – BRESCIA – Latteria Molloy – DATA ZERO
6 ottobre – MILANO – Fabrique
8 ottobre – SAN BIAGIO DI CALLALTA (TREVISO) – Supersonic
14 ottobre – TORINO – Hiroshima Mon Amour
15 ottobre – NONANTOLA (MO) – Vox
21 ottobre – SIENA – Papillon 78
22 ottobre – PARMA – Campus Industry Music
25 ottobre – ROMA – Orion
27 ottobre – NAPOLI – Duel Beat
28 ottobre – BARI – New Demode’
29 ottobre – LECCE – Industrie Musicali
I biglietti per le nuove date sono in vendita da oggi giovedì 24 marzo, su livenation.it e ticketone.it.
Per maggiori informazioni
Live Nation Italia (02.53006501 – info@livenation.itwww.livenation.it)
Redazione|Gianluca Basciu

EUROPE: 30 anni di “The Final Countdown”, il tour e le due date italiane!


europe.jpg

19.11 ROMA, Orion
20.11 MILANO, Alcatraz

Nel 1986, EUROPE, ovvero i più importanti esponenti dell’hard rock svedese pubblicavano “The Final Countdown”: pietra miliare della musica rock che ancora oggi è uno degli album sempre presenti nelle playlist di tutto il mondo. Nel 2016, questo disco, compie 30 anni. Per festeggiare l’importante anniversario, la band intraprenderà un tour di concerti molto speciali in cui eseguirà dal vivo e per intero “The Final Countdown”. Inoltre EUROPE suoneranno anche i pezzi più importanti della loro carriera.

Saranno due le tappe italiane di EUROPE: il 19 e 20 novembre rispettivamente all’Orion di Roma e all’Alcatraz di Milano.

Joey Tempest, cantante della band dichiara: “Con un archivio di brani così numeroso come il nostro, è sempre difficile decidere la scaletta di un concerto. Ma questo è un anno speciale, e vogliamo dare ai fan quello che hanno sempre chiesto. Siamo orgogliosi di annunciare che suoneremo l’album per intero: dall’inizio alla fine. “The Final Countdown” ci ha permesso di farci girare sui palchi di tutto il mondo, realizzando i nostri sogni. Per rendere il tutto ancora più speciale, suoneremo anche brani del nostro ultimo album “War Of Kings” e degli altri dischi che non abbiamo mai suonato prima d’ora. Saranno concerti memorabili e non vediamo l’ora di esserci!”

Apertura porte: ore 18.30
Inizio concerti: ore 20.30

Prezzo del biglietto in prevendita: €30,00+d.p.
Prezzo del biglietto in cassa il giorno dello show: €35,00

Gli iscritti a My Live Nation potranno accedere a una prevendita dedicata a partire dalle ore 10.00 di mercoledì 16 marzo fino alle 10.00 di venerdì 18 marzo (www.livenation.it).

Le prevendite generali su livenation.it e ticketone.it saranno disponibili a partire dalle ore 10.00 di venerdì 18 marzo.

Redazione: Gianluca Basciu

Maître Gims: 10 maggio al Fabrique!


 

 MaÎtre Gims

maitre.jpg

UNICA DATA ITALIANA
10 MAGGIO 2016 – MILANO – FABRIQUE
 
Biglietti in vendita da venerdì 11 marzo
Prevendita anticipata per gli iscritti a My Live Nation
dalle 12 di oggi, giovedì 10 marzo info@livenation.itwww.livenation.it
Milano, 10 marzo 2016 – Arriva in Italia uno degli artisti più interessanti sulla scena internazionale del momento: Maître Gims salirà sul palco del Fabrique di Milano il 10 maggio.
 
I biglietti per l’unica data italiana saranno in vendita dalle 12:00 di venerdì 11 marzo su www.livenation.it e tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it.
Gli iscritti a My Live Nation avranno accesso ad una prevendita dedicata di 24 ore, a partire dalle 12:00 di oggi, giovedì 10 marzo.
Il tour segue la pubblicazione del secondo album dell’artista francese, ‘Mon Cœur Avait Raison’, uscito lo scorso gennaio su etichetta Sony Music. L’album di debutto nel 2013, Subliminal, ha venduto 1 milione di copie.
Con Mon Cœur Avait Raison’Maître Gims ha già venduto in Franciaoltre 400 mila copie mentre il singolo ‘Est-ce Que Tu M’Aimes’,inserito nel nuovo album, ha avuto oltre 200 mila download.
 
In Italia il brano ‘Est-ce Que Tu M’Aimes’ ha raggiunto traguardi eccezionali:il 2° posto dei brani più trasmessi dalle radio nel nostro Paese, per ben cinque settimane ha conquistato la posizione n.1 ed è stato certificato doppio disco di platino. Per un mese è stato l’indiscusso re della classifica su iTunes ed ha inoltre occupato il primo posto su Apple Music, Shazam, Napster e il terzo su Spotify. Maître Gims si è anche affermato quest’anno come ospite internazionale sul palco dell’Ariston con con questo singolo.
Il video di ‘Est-Ce Que Tu M’Aimes’ conta ad oggi 90 milioni di visualizzazioni totali.
Maître Gims è salito sul palco dell’Ariston come ospite internazionale della sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo, offrendo un assaggio del suo carisma come performer. Non resta che attenderlo il 10 maggio per godersi un intero concerto al Fabrique di Milano.
Redazione/Gianluca Basciu

STASH E “THE KOLORS”: “SOGNANDO LA CALIFORNIA” … GRAZIE ALLA “LIVE NATION”


Stash-The-Kolors

[Articolo di Fede]

Sembravano semplici “sparate” o comunque voci, se non del tutto prive di fondamento, viste le fonti che le avevano diffuse, ossia i siti “passaparola” di Internet, la cui attendibilità è sempre tutta da verificare, sia quel che sia, si annunciava, a breve distanza di tempo dalla vittoria dei “The Kolors” ad “Amici”, che l’eco del loro successo aveva attraversato addirittura l’Oceano, e che un colosso come la “Live Nation”, sezione americana, agenzia “leader” di produzione e “booking” di concerti internazionali aveva messo gli occhi su di loro,  caso rarissimo per un gruppo italiano, con la prospettiva di un “tour” negli States. Certo Maria De Filippi aveva dato notizia pubblicamente, nello stesso periodo, che una radio di Los Angeles trasmetteva le loro canzoni, ma tutto finiva lì, non c’era dell’altro. Ora, invece, dopo un’incredibile “escalation” di trionfi su tutto il suolo nazionale, arriva il colpo grosso, per l’ex “resident band” del locale “cult” milanese “Le Scimmie”, che ha chiuso le saracinesche (definitivamente?) in marzo, arriva la sorprendente convocazione dagli Stati Uniti e naturalmente Stash, accreditatosi fin dall’inizio nel ruolo di portavoce, non stando più nella pelle dalla contentezza, ha voluto immediatamente rendere partecipe della “lieta novella” tutto l’affezionato popolo “kolored”, con un messaggio su Facebook, conciso ma d’effetto “Andiamo in California, Live Nation è interessata a noi”, da Bari dove attualmente si trovano, ospiti di punta del “Medimex”, il salone dell’innovazione musicale.

Sempre Stash ha più volte detto di essere incredulo per quanto gli sta accadendo negli ultimi mesi perché gli sembra di vivere “un sogno”, ebbene, a quanto pare, se ci si crede, talvolta anche i sogni si tramutano in realtà, anche quelli apparentemente irrealizzabili, come il cosiddetto ”american dream”

“Andiamo in California  Live Nation è interessata a noi”. #Stash #TheKolors

#Medimax15

Madonna: in radio terzo singolo “Hold Tight” tratto dall’album “REBEL HEART”


madonna

Madonna non sbaglia un colpo. Da venerdì 24 luglio è in rotazione radiofonica Hold Tight, un inno all’amore, il testo è della stessa Madonna insieme a Toby Gad, Thomas Wesley Pentz, Maureen McDonald e Uzoechi Emenike, è il terzo singolo tratto dall’album “REBEL HEART” – certificato ORO per le vendite in Italia dopo sole due settimane dall’uscita –  dopo “Living for Live” e  “Ghosttown”, (anch’esso certificato Oro nei singoli).

Nel video di “Ghosttown” cliccato da oltre 13,5 milioni di fan su  https://youtu.be/GgDxv0Qg_Rg, troviamo accanto a Madonna una special- guest d’eccezione, l’attore Terence Howard (protagonista della serie TV EMPIRE).

Alle date italiane del 21 e del 22 novembre al Pala Alpitour di Torino del Rebel Heart Tour già sold out è stata aggiunta la terza data del 19 novembre (Live Nation).

Il Rebel Heart Tour segue la pubblicazione di “Rebel Heart”, uscito lo scorso 9 marzo in versione standard, deluxe, in una versione limitata super deluxe e in una edizione limitata disponibile in esclusiva negli store Media World.

L’album contiene collaborazioni  che vanno da Nicki  Minaj a Kanye West, da Nas a Chance the Rapper fino ad arrivare a Mike Tyson ed è stato registrato tra New York, Los Angeles e Londra.

Tra i produttori del disco ci sono la stessa Madonna, Diplo, Kanye West, Billboard, Avicii, DJ Dahi e Blood Diamonds, Ryan Tedder, Toby Gad, e Ariel Rechtshald.