locus festival

Comunicato Stampa: Locus festival resiste



Locus 2020 resiste in “Limited Edition”, e rimanda di un anno l’edizione “Open-eyed music”. Già riconfermati per l’estate 2021 i concerti di Willie Peyote e Niccolò Fabi, e presto altri.E’ da quando hanno iniziato a circolare le prime notizie sul Corona Virus, che stiamo trattenendo il fiato. Abbiamo assistito increduli al rapido espandersi della pandemia, ed al verificarsi delle peggiori previsioni per il nostro mondo. Dopo aver dedicato tutta la vita a riunire la gente intorno alla musica, quest’anno dobbiamo considerare il distanziamento sociale come unico modo per proteggere la comunità.Negli ultimi mesi abbiamo preferito non dare informazioni vaghe al pubblico, ma non abbiamo mai smesso di lavorare, monitorando l’evolversi della situazione in vista dell’estate.Ora possiamo affermare con certezza che purtroppo gli straordinari concerti già annunciati non potranno realizzarsi nel 2020, ma stiamo lavorando per riprogrammarli nell’estate 2021 insieme all’intero format già presentato quest’anno.Siamo quindi lieti di poter annunciare già oggi il “Locus festival 2021 – Open-eyed music“, con due primi eventi confermati: Niccolò Fabi il 31 luglio 2021, e Willie Peyote il 7 agosto 2021.
I biglietti già acquistati rimangono validi per le nuove date.Stiamo cercando di concordare spostamenti anche con gli altri artisti, che speriamo di comunicare appena possibile.Nonostante tutto questo però, non rinunciamo al Locus neanche nel 2020!  Ci stiamo misurando con le nuove modalità di fruizione in sicurezza degli eventi per quest’estate, codificate e annunciate dalle autorità nazionali e regionali.E’ necessario quindi ancora un pò di tempo, ma sta nascendo un nuovo programma per un “Locus festival 2020 – limited edition” ad agosto in una dimensione più intima e raccolta, ma preservando la qualità e l’identità culturale del Locus. E per chi non potrà raggiungerci, offriremo la possibilità di mantenere un contatto audiovisivo con speciali dirette video in streaming.In questa situazione di estrema difficoltà per tutto il vasto comparto produttivo dello spettacolo, resistiamo aggrappandoci alle nostre radici e all’essenziale che non abbiamo mai abbandonato: la buona musica, le performance sincere, ed un territorio ricco di bellezza e tradizione. Perché il Locus è patrimonio di un’intera comunità, che può darci forza e motivazione per andare avanti nonostante le pesanti limitazioni causate dall’emergenza sanitaria. Avremo bisogno della collaborazione di tutti, dagli artisti al pubblico, per proseguire questa esperienza straordinaria chiamata Locus festival. Intanto ci arrivano due primi segnali incoraggianti: Il Comune di Locorotondo ha rinnovato la convenzione con il Locus, e l’azienda vinicola Tormaresca conferma il suo convinto supporto come official partner.
Locus festival XVII edizione – open-eyed musc

NICCOLO’ FABI
Mavùgliola Masseria, Locorotondo (BA)
Sabato 31 luglio 2021

WILLIE PEYOTE
Mavùgliola Masseria, Locorotondo (BA)
Sabato 7 agosto 2021

BIGLIETTI DISPONIBILI SU
DICE.fm
TICKETONE 
Posto unico: € 25,30

Redazione

Com. Stampa: Calcutta e Colle Der Fomento nel weekend del Locus festival


Calcutta, Giorgio Poi e Margherita Vicario live sabato 10 agosto a Locorotondo per un Locus festival da record. Domenica 11 i Colle Der Fomento in piazza.

Il concerto di Ms Lauryn Hill del 7 agosto è stato una vera benedizione per il Locus festival, uno dei momenti più intensi della sua storia. In 4000 hanno assistito ad una performance che ha riconfermato la regina MLH sul trono mondiale della soul music moderna. Dall’inizio in orario (a differenza di molti altri festival in cui ha suonato di recente) al finale in cui a sorpresa è scesa ad abbracciare il pubblico della prima, Lauryn è sembrata conquistata dall’atmosfera e dal pubblico pugliese. Nei suoi talk fra un brano e l’altro ha ringraziato Locorotondo ed ha parlato del suo legame con la grande tradizione della soul music che, con il suo capolavoro ventennale “The Miseducation of”, ha innervato di hip hop rinnovandola. La straordinaria apertura del giovane italiano Mahmood, attualmente ai primi posti in molte classifiche, ha rappresentato un ulteriore passaggio di cultura e amore musicale fra generazioni e culture diverse.

Report fotografico

Dopo il grande successo di Ms Lauryn Hill mercoledì scorso ed in concerti in piazza dei giorni successivi, il Locus festival torna nel grande contenitore dello Stadio Comunale di Locorotondo sabato 10 agosto per il secondo grande evento di quest’anno: il fenomeno “it-pop” di CALCUTTA allarga i confini stilistici del festival con uno degli artisti italiani più affermati ed interessanti del panorama nazionale contemporaneo. Aprono la serata due fra i più interessanti e freschi giovani artisti italiani in piena ascesa: Giorgio Poi e Margherita Vicario, per un evento che diventa un mini-festival della nuova canzone d’autore nazionale.

BIGLIETTI disponibili sui circuiti Ticketone e Vivaticket.
Per ritiro prenotazioni online, e per acquisto degli ultimi biglietti disponibili, la biglietteria sul posto il 10 agosto sarà aperta dalle 11:00 alle 13:00 (tranne ritiri Ticketone) e dalle 16:00 in poi.
Le porte dello stadio si aprono alle 19:30, l’inizio dei concerti è previsto alle 21:00.
/// Maggiori info nell’evento facebook dedicato ///

Calcutta – Sorriso (Milano Dateo)

A chiudere la piazza del Locus festival 2019 a Locorotondo domenica 11 agosto ci saranno COLLE DER FOMENTO, formazione storica e di culto dell’hip hop romano, che in 25 anni di carriera si è avvicinata alla musica suonata: una maturazione culminata nell’album “Adversus” del 2018. In apertura il funk “bandistico” della P-Funking Band nel progetto con il dj Tuppi. L’ingresso al concerto ed a tutti gli eventi della giornata è gratuito.
COLLE DER FOMENTO – Penso Diverso (Official Video)

Anche le rassegne Locus Focus e Locus Movies terminano il loro percorso domenica 11 agosto, parlando di emancipazione, diritti civili, Black Panthers, e del modo in cui queste istanze si riflettono in musica. Il talk che inizia alle 18:30 in largo Mazzini vede la partecipazione di Danno, componente dei Colle Der Fomento che si esibiranno live in serata. Ad intervistarlo ed a condurre il dibattito gli scrittori e giornalisti Nicola Gaeta e Fabrizio Versienti, che presentano anche il film della notte.
CHE FARE QUANDO IL MONDO È IN FIAMME?” (2018 – regia di Roberto Minervini) è l’ultimo film della serie Locus Movies, e sarà proiettato alle 24:00 nel suggestivo complesso di Sant’Anna di Renna che ospita anche il Museo Perle Di Memoria, raggiungibile anche a piedi da via San Michele Arcangelo, oppure uscendo da Locorotondo su via Martina Franca.
Che fare quando il mondo è in fiamme? (2018) – Trailer Ufficiale

PROGRAMMA DEL FINE SETTIMANA

SAB 10 AGOSTO

Stadio Comunale h 21 | Ticket
Live: CALCUTTA Giorgio Poi + Margherita Vicario


DOM 11 AGOSTO

Largo Mazzini h 18,30 | Free
Locus Focus: “Tutto il potere al popolo!”. Con: Nicola Gaeta, Fabrizio Versienti, Danno (Colle Der Fomento)

Piazza Moro h 21 | Free
Live: COLLE DER FOMENTO P-Funking Band feat Tuppi

Sant’Anna di Renna h 24:00
Locus Movie: “Che fare quando il mondo è in fiamme?” (2018 – regia di Roberto Minervini)

 

Com. Stampa: Con Ms Lauryn Hill e Mahmood il 7 agosto nel vivo del Locus festival 2019


Con Lauryn Hill e Mahmood il 7 agosto si apre la settimana più intensa del Locus Festival 2019, che include anche i live di Colin Stetson, Lee Fields e tanto altro. Sabato 10 agosto arriva Calcutta ed infine domenica i Colle Der Fomento.

Partito il 27 luglio con il pieno successo di tutti i primi eventi, Locus festival 2019entra adesso nella settimana più infuocata. Mercoledì 7 agosto lo Stadio Comunale di Viale Olimpia a Locorotondo accoglie Ms. Lauryn Hill.
L’icona moderna della black music mondiale, dagli esordi con i Fugees ai cinque Grammy Award conquistati da solista con l’album “The Miseducation of”, in questo suo tour europeo sceglie la Valle d’Itria come data esclusiva per tutto il Sud Italia.
Il live sarà preceduto dal concerto completo di Mahmood, che dopo aver conquistato i vertici di tutte le classifiche, con la sua ventata di originalità si afferma come uno degli artisti italiani più interessanti anche all’estero.
La scelta di aprire il concerto di Ms Lauryn Hill è nata da una volontà espressa dallo stesso Mahmood, che indicando la cantante americana come sua prima ispirazione rivela lo spessore e la natura del suo background.

BIGLIETTI disponibili sui circuiti Ticketone e Vivaticket.
Per ritiro prenotazioni online, e per acquisto degli ultimi biglietti disponibili, la biglietteria sul posto il 7 agosto sarà aperta dalle 11:00 alle 13:00 e dalle16:00 in poi.
Le porte dello stadio si aprono alle 19:30, l’inizio di Mahmood è previsto alle 21:00 e Ms Lauryn Hill alle 22:30.
/// Maggiori info nell’evento facebook dedicato ///

Lauryn Hill – Doo-Wop (That Thing)

Giovedì 8 agosto dalle 21:00 in piazza Moro nel centro di Locorotondo (ingresso libero) due proposte d’avanguardia, fra jazz, virtuosismo minimalista e rock progressivo: il sassofonista e compositore americano di culto COLIN STETSON in esclusiva italiana al Locus, preceduto dall’ipnotico trio inglese dei MAMMAL HANDS.
Colin Stetson – Spindrift

Continuano gli appuntamenti del Locus Focus con il talk dal titolo “CREATIVITÀ MUSICALE E IMPEGNO”, in programma giovedì pomeriggio prima del concerto, alle 18,30 in Largo Mazzini. Il direttore artistico e ideatore del festival Time Zones Gianluigi Trevisi dialoga con Nicola Gaeta sullo stato attuale della musica e sulla figura di Ryuichi Sakamoto, a cui è dedicato il documentario previsto in nottata. Il talk sarà introdotto da un’intervista a Colin Stetson prima del suo concerto.

Subito dopo il concerto, proiettiamo in notturna il secondo film della serie “Locus Movies” sempre nel suggestivo complesso di Sant’Anna di Renna (che ospita anche il Museo Perle Di Memoria) raggiungibile anche a piedi dalla scalinata di via San Michele Arcangelo, oppure da via Martina Franca uscendo da Locorotondo.
Coda” è il documentario che racconta la carriera del compositore Ryuichi Sakamoto, per tratteggiare un ritratto intimo sia dell’artista che dell’uomo.

Ryuichi Sakamoto: Coda | Official Trailer

Resta visitabile dal giovedì alla domenica la mostra “FOREVER YOUNG, 15 ARTISTI PER 15 ANNI DI LOCUS” in via Giannone 4 presso Casa Locus, nel centro storico di Locorotondo (ingresso gratuito) è visitabile durante tutto il festival secondo i seguenti orari: dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 17.30 alle 21.30.

Ancora in piazza Moro venerdì 9 agosto arriva una leggenda vivente del funk & soul americano, il grande Lee Fields con la sua band The Expressions, introdotto dalla nota prog-funk band romana La Batteria. Nella notte, after party in spiaggia con il secondo evento Locusbay: Children of Zeus, un duo di Manchester (UK) formato dal beatmaker Konny Kon e dal cantante soul Tyler Daley.

LEE FIELDS & THE EXPRESSIONS: Wish You Were Here

Sabato 10 agosto inizia il weekend con il secondo grande evento al Campo Sportivo di Locorotondo: l’attesissimo concerto di Calcutta, con in apertura Giorgio Poi e Margherita Vicario.

Infine Domenica 11 agosto in piazza il concerto di Colle der Fomento, la formazione cult dell’hip hop romano, con l’apertura in stile funk “bandistico” della P-Funking Band nel progetto con il dj Tuppi.

Tutto il calendario del Locus è disponibile sul sito web ufficiale.

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA

MER 7 AGOSTO

Stadio Comunale h 21 | Ticket
Live: MS. LAURYN HILL + Mahmood


GIO 8 AGOSTO

Largo Mazzini h 18,30| Free
Locus Focus: “Creativita’ musicale e impegno”.  Con: Nicola Gaeta, Gianluigi Trevisi. Partecipa: Colin Stetson

Piazza Moro h 21 | Free
On stage: COLIN STETSON Mammal Hands

Sant’Anna di Renna h 24:00| Free
Locus Movie: “Ryūichi Sakamoto: CODA” (2017 – regia di Stephen Schible)


VEN 9 AGOSTO

Piazza Moro h 21 | Free
Live: LEE FIELDS & THE EXPRESSIONS La Batteria

Lido Lullabay h 24 | Free
Locusbay dj set: CHILDREN OF ZEUS Keedoman

Redazione