luca zingaretti

CS_Montalbano torna su Rai1 con “Il campo del Vasaio” Con la partecipazione di Belen Rodriguez


(none)

Ancora un lunedì sera in compagnia delle grandi indagini de ”Il Commissario Montalbano” e di Luca Zingaretti protagonista nei panni del celebre personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, che ritorna su Rai1 lunedì 11 maggio alle 21.25 con “Il campo del Vasaio”, film tv in onda per la prima volta nel 2011, con Bélen Rodriguez guest star dell’episodio. Ritroveremo il commissario più amato della tv, alle prese con un omicidio che sembra richiamare antichi rituali mafiosi. Salvo sarà anche impegnato a risolvere un grosso problema al suo commissariato. L’amico Mimì Augello è intrattabile, spesso aggressivo e ingiusto con i sottoposti. Per il commissario si prospetta così una situazione più complicata del solito in cui l’amicizia con il fidato Mimì giocherà un ruolo molto importante. “Il campo del Vasaio” è una produzione Rai Fiction – Palomar, per la regia di Alberto Sironi, che vede nel cast insieme a Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo.

Redazione

Redazione

CS_RAI 04_MAG_2020, 21:25 Il Commissario Montalbano a caccia di farfalle su Rai1 “Le ali della Sfinge”, unico indizio per risolvere il caso


(none)

Con “Le ali della Sfinge” si apre un nuovo intricato caso per Salvo Montalbano, il commissario di polizia più amato del piccolo schermo, nato dalla penna di Andrea Camilleri e interpretato da Luca Zingaretti  protagonista della collection tv di maggior successo in  Italia. Nel film tv, sempre con la regia di Alberto Sironi,  in onda lunedì 4 maggio, alle 21.25 su Rai1, il Commissario Montalbano, già alle prese con i problemi di relazione con la fidanzata Livia sempre distante, si ritroverà a dipanare una complessa vicenda legata ad un traffico di donne provenienti dall’Est europeo, convinte a venire in Italia con la promessa di un lavoro sicuro e poi invece  costrette a prostituirsi. All’origine delle indagini, il ritrovamento in una discarica del corpo senza vita di una giovane donna. Unico indizio: una farfalla tatuata sulla spalla destra. Un particolare all’apparenza insignificante, ma che in realtà si rivelerà molto importante nel corso dell’indagine. 

Redazione

#RAI 27_APR_2020, 21:25 “Il giro di boa” per il commissario Montalbano su Rai1


(none)

Ancora un appuntamento con il commissario più amato dagli italiani. Lunedì 27 aprile, su Rai1 alle 21.25, viene riproposto “Il giro di boa” tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri e diretto da Alberto Sironi.

Durante la consueta nuotata mattutina, Montalbano scopre il cadavere galleggiante di un certo Ernesto Errera, latitante calabrese. Nel frattempo, al porto di Vigata, avviene lo sbarco di un gruppo di immigrati extracomunitari. Fra questi, il commissario nota un bimbo dall’aria impaurita che lo guarda implorante. Successivamente, Montalbano viene a sapere che il bimbo ha tentato la fuga ed è morto investito da un’auto. La reazione di Montalbano è feroce, al punto da mettere a repentaglio la propria vita.

Redazione

CS:#RAI1 20_APR_2020, 21:25 Il Commissario Montalbano alle prese su Rai1 con “Il gioco delle tre carte” Luca Zingaretti indaga sulla strana morte di un uomo. Omicidio o incidente?


(none)

Ancora un lunedì sera all’insegna delle grandi e appassionanti indagini del Commissario Montalbano che ritorna su Rai1 con “Il gioco delle tre carte”, film diretto da Alberto Sironi e tratto dalla raccolta “Gli arancini di Montalbano” di Andrea Camilleri. L’appuntamento, con il celebre personaggio interpretato magistralmente da Luca Zingaretti, lunedì 20 aprile alle 21.25 su Rai1, vedrà Salvo Montalbano, insieme alla sua fidata squadra di amici e colleghi del Commissariato di Vigata, alle prese con un caso particolarmente intricato: il costruttore edile Girolamo Cascio viene trovato morto sul ciglio di una strada. Montalbano non crede alla tesi dell’incidente e comincia ad indagare fra i possibili nemici dell’uomo. Fra questi spicca la figura di un altro costruttore, Rocco Pennisi, concorrente di Cascio, appena uscito di prigione dopo una condanna di vent’anni per l’omicidio del suo socio Giacomo Alletto. Ma la soluzione del caso però non sembra così scontata. Nel cast insieme a Luca Zingaretti, Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo, Davide Lo Verde, Stefano Dionisi, Simona Cavallari e Valeria Milillo.

CS_RAI1 13_APR_2020, 21:25 Il Commissario Montalbano su Rai1 con “Gatto e cardellino”|Luca Zingaretti alle prese con scippi sparizioni e omicidi


(none)

Continuano su Rai1 gli appuntamenti con il Commissario Montalbano, la collection per la tv con Luca Zingaretti, per la regia di Alberto Sironi, che anche in replica si conferma tra le più amate e seguite dal grande pubblico. Lunedì 13 aprile, alle 21.25 sulla rete ammiraglia sarà riproposto il film tv “Gatto e cardellino”, tratto dall’omonimo racconto incluso nella raccolta “Gli arancini di Montalbano” di Andrea Camilleri (Mondadori editore). Nel paese di Vigata si susseguono una serie di scippi, dalle modalità a dir poco anomale. Intanto Ignazio Coglitore, uomo fanatico ed integralista, ha quasi distrutto il pronto soccorso dell’ospedale di Vigata dopo aver saputo che sua figlia Mariuccia è incinta. Come se non bastasse, uno stimato ginecologo, il Dottor Landolina, scompare dopo essere andato a pesca. A Salvo Montalbano il difficile compito di risolvere i casi.

Redazione

CS_RAI 106 APR 2020, 21:25 Il Commissario Montalbano “Un diario del ’43”


(none)

Un nuovo lunedì sera insieme alle indagini del commissario più amato della televisione. Torna su Rai1 Salvo Montalbano,  il personaggio interpretato da Luca Zingaretti, nato dalla penna di Andrea Camilleri, protagonista della serie “Il Commissario Montalbano”, la tv movie collection tra le più acclamate da pubblico e critica.  Alle 21.25 andrà in onda il film tv, “Un Diario del ‘43”, per la regia di Alberto Sironi.

Tre storie arrivano a Montalbano dal passato: la scoperta di un diario scritto nell’estate del 1943 da un ragazzo dove confessa di aver compiuto un atto terribile all’indomani dell’8 settembre 1943.  Un novantenne, vigatese di nascita, che si presenta a Montalbano  chiedendogli un favore e contemporaneamente un altro novantenne, Angelino Todaro, uno dei più ricchi imprenditori della città, viene trovato morto. Tra le luminarie della festa di San Calorio, Montalbano capirà che le tre storie sono collegate fra loro, ma in modo del tutto sorprendente.

Una produzione Rai Fiction – Palomar che vede nel cast insieme a Luca Zingaretti, Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Selene Caramazza,  Angelo Russo, Giulio Brogi, Roberta Caronia, Marco Basile, Roberto Nobile, Aldo La Spina, Davide Lo Verde, Giovanni Guardiano, Rosa Giustolisi, Aglaia Mora, Angelo Tosto, Silvia La Monaca, Francesco Colaiemma, Nellina Laganà, Nino Bellomo, Lorenzo Adorni, Fabrizio Romano, Dominic Chianese  e con la partecipazione di Sonia Bergamasco che veste i panni dell’amata Livia.

CS_RAI 116 MAR 2020, 21:25 Il Commissario Montalbano La rete di protezione


(none)

Secondo attesissimo episodio della nuova serie del Commissario Montalbano, lunedì 16 marzo in prima tv e in prima serata su Rai1. Si intitola “La rete di protezione” ed è tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri edito da Sellerio. Luca Zingaretti nei panni del commissario più amato d’Italia si ritrova a dover risolvere un nuovo e strano enigma. L’ingegner Sabatello porta a Montalbano alcuni filmini super8 girati per decenni dall’ormai defunto padre che raffigurano sempre la stessa cosa: l’inquadratura fissa di un muro. Il commissario intuisce che non si tratta solo di un fatterello bizzarro, ma che dietro quelle strambe pellicole si nasconda una remota vicenda dalle tinte tragiche e fosche. Non sarà però solo questo cold case a impegnare il commissario perché, proprio in quei giorni, nella scuola frequentata dal figlio di Augello viene compiuto uno spaventoso quanto incomprensibile attentato. Due individui a volto coperto fanno irruzione nell’istituto, sparano seminando il terrore fra insegnanti e ragazzi e lanciano un loro minaccioso e oscuro proclama. Un nuovo mistero su cui fare luce… e giustizia. 

Redazione

CS_#RAI1 09 MAR 2020, 21:25 Il Commissario Montalbano| Due nuovi film in prima serata in onda lunedì 9 e 16 marzo


(none)

Il commissario Montalbano torna su Rai1 con due nuovi attesissimi gialli che fanno salire a 36 il numero dei titoli della collection evento tra le più amate dal pubblico italiano e internazionale.
Interpretato da uno straordinario Luca Zingaretti, campione d’ascolti da oltre 20 anni, il personaggio, creato magistralmente dalla penna di Andrea Camilleri e reso impeccabile, nella sua trasposizione televisiva, dalla direzione del suo storico regista Albero Sironi, è ancora una volta protagonista sullo schermo con “Salvo amato, Livia mia” e “La rete di protezione”, che Rai1 propone in prima tv e in prima serata lunedì 9 e lunedì 16 marzo.
Firma la regia, insieme ad Alberto Sironi, Luca Zingaretti, che prende in corsa le redini di un progetto televisivo tra i più complessi e apprezzati e che annovera tra gli sceneggiatori, oltre al grande Andrea Camilleri, Francesco Bruni, Salvatore De Mola e Leonardo Marini.
Tratti dai lavori letterari di Camilleri editi da Sellerio, i due film tv sono una produzione Palomar con la partecipazione di Rai Fiction, prodotti da Carlo Degli Esposti e Nora Barbieri con Max Gusberti.
Ad affiancare Luca Zingaretti ritroveremo l’affiatatissimo gruppo di attori che ha reso negli anni “Montalbano” un vero e proprio mito, con in testa Cesare Bocci, nei panni di Mimì Augello, Peppino Mazzotta in quelli di Fazio, Angelo Russo nelle vesti dello squinternato Catarella e la partecipazione di Sonia Bergamasco nel ruolo di Livia, l’eterna fidanzata di Salvo Montalbano. Tutti alle prese, a vario titolo, con le dinamiche complicate e sempre serrate delle indagini in commissariato  e quelle della vita privata, difficili da tenere al riparo dalle brutte situazioni nell’assolata e piccola Vigàta. È così che prima, in “Salvo amato, Livia mia”, Montalbano si ritrova a indagare sulla morte di una cara e vecchia amica di Livia e poi, in “La rete di protezione”, il commissario dovrà fare chiarezza su uno strano caso partito con un attentato nella scuola del figlio di Augello.

Redazione

CS_#RAI1 09_MAR_2020, 21:25 Il Commissario Montalbano Due nuovi film in prima serata in onda lunedì 9 e 16 marzo


(none)

Il commissario Montalbano torna su Rai1 con due nuovi attesissimi gialli che fanno salire a 36 il numero dei titoli della collection evento tra le più amate dal pubblico italiano e internazionale.
Interpretato da uno straordinario Luca Zingaretti, campione d’ascolti da oltre 20 anni, il personaggio, creato magistralmente dalla penna di Andrea Camilleri e reso impeccabile, nella sua trasposizione televisiva, dalla direzione del suo storico regista Albero Sironi, è ancora una volta protagonista sullo schermo con “Salvo amato, Livia mia” e “La rete di protezione”, che Rai1 propone in prima tv e in prima serata lunedì 9 e lunedì 16 marzo.
Firma la regia, insieme ad Alberto Sironi, Luca Zingaretti, che prende in corsa le redini di un progetto televisivo tra i più complessi e apprezzati e che annovera tra gli sceneggiatori, oltre al grande Andrea Camilleri, Francesco Bruni, Salvatore De Mola e Leonardo Marini.
Tratti dai lavori letterari di Camilleri editi da Sellerio, i due film tv sono una produzione Palomar con la partecipazione di Rai Fiction, prodotti da Carlo Degli Esposti e Nora Barbieri con Max Gusberti.
Ad affiancare Luca Zingaretti ritroveremo l’affiatatissimo gruppo di attori che ha reso negli anni “Montalbano” un vero e proprio mito, con in testa Cesare Bocci, nei panni di Mimì Augello, Peppino Mazzotta in quelli di Fazio, Angelo Russo nelle vesti dello squinternato Catarella e la partecipazione di Sonia Bergamasco nel ruolo di Livia, l’eterna fidanzata di Salvo Montalbano. Tutti alle prese, a vario titolo, con le dinamiche complicate e sempre serrate delle indagini in commissariato  e quelle della vita privata, difficili da tenere al riparo dalle brutte situazioni nell’assolata e piccola Vigàta. È così che prima, in “Salvo amato, Livia mia”, Montalbano si ritrova a indagare sulla morte di una cara e vecchia amica di Livia e poi, in “La rete di protezione”, il commissario dovrà fare chiarezza su uno strano caso partito con un attentato nella scuola del figlio di Augello.

Redazione

C.S._#RAI1 Il Commissario Montalbano “La vampa d’agosto”



(none)
Lunedì 30 settembre alle 21.25 Rai1 ripropone l’episodio de “Il Commissario Montalbano” dal titolo La vampa d’agosto. Siamo in agosto, il mese più infuocato della torrida estate siciliana. Il commissario Montalbano è ospite nella villetta presa in
affitto da Augello, a Montereale. Un giorno il piccolo Salvo, il figlio di Augello, sparisce. Montalbano ritrova il bambino in un appartamento nascosto sotto la villa, li però lo attende anche una terribile scoperta: un baule con dentro il corpo di Rina, una
ragazza scomparsa sei anni prima. Montalbano inizia subito l’indagine,  così che conosce Adriana, sorella gemella della vittima, bella da far girare la testa…
Redazione