Madh

“Via” il nuovo singolo di Madh per incoraggiare chi la ascolta a vivere la propria vita come vuole


madh

Dopo “Madhitation” e un tour in tutta Italia conclusosi a dicembre 2015, Madh all’anagrafe Marco Cappai classe 1993, sardo di nascita, uno dei pochi proveniente da un talent ma che  il “talent” non è riuscito ad etichettare e a cui il panorama musicale ha subito riconosciuto il grado di “artista” dal sound internazionale, attribuendogli il dovuto rispetto,  a febbraio è uscito con un nuovo singolo dal titolo “Vai” estratto dall’album “Madhitation”. Un brano che riprende il tema di grande attualità come l’omofobia e ispirato da una realtà che”non vuole”  essere concepita dalle convenzioni sociali, chiusa nelle briglie del pregiudizio. Vai si ispira infatti ad una storia vera, quella di Tommaso “..un ragazzo gay che è costretto a vivere la sua sessualità nell’ombra sin dall’infanzia, finge di amare una ragazza per non deludere una madre egoista”

il brano è accompagnato da una clip, scrive  il cantante sui social:”Ho scritto ‪#‎VAI‬ per incoraggiare chi la ascolta a vivere la propria vita come vuole. La società spesso ce lo impedisce. Soddisfare le aspettative degli altri, non deluderli, diventa quasi fondamentale tanto da annullarci. Con alcuni amici abbiamo realizzato questo video per raccontare una storia attuale, la storia vera di un amico comune che ora vive un momento di difficoltà“.

Un video “difficile”. afferma il regista Alessio Russo : “Abbiamo voluto tutti fortemente realizzare questo video perché la storia affronta una tematica molto attuale e perché di recente abbiamo assistito ad un episodio simile che coinvolgeva un amico comune. Ho raccontato il trauma di Tommaso e la sua doppia vita da adulto, mantenendo lo stesso cinismo che certi episodi richiedono“.

Redazione

 

Madh: Esce venerdì 10 luglio “Medhitation” (Sony Music)


madh

Un club tour con 50 date dopodichè tra marzo e giugno ha dedicato il suo tempo alla scrittura della produzione del suo nuovo album dal titolo “Madhitation” (Sony Music), che sarà rilasciato domani venerd’ 10 luglio.  Stiamo parlando di Madh, il secondo classificato di XFactor 2014  vinto da Lorenzo Fragola, ma il cantante sardo da subito ha dimostrato di sapere il fatto suo in fatto di musica, rivelandosi un talento particolare proiettato alla sperimentazione di sonorità diverse e per questo davvero  “originale” nel panorama dei “nuovi” talenti. E’ sua l’affermazione: ” Alcuni dei brani che ho inserito nel disco li avevo già scritti prima di X Factor. Ho deciso di proporli a tutti perchè mi rappresentano ancora” e poi:  “Mi piace tantissimo mischiare generi (musicali ma anche mentali). La musica è veramente la mia meditazione e per questo motivo, quando scrivo le canzoni, mi piace scrivere in modo molto astratto. Vorrei che il lettore si immedesimasse nel testo“. 

Madh ammette: Mi sono “incamminato” verso questo disco con la consapevolezza che non sarei stato più coccolato come quando ero sotto i riflettori, e lo sbalzo del ritorno alla vita reale l’ho sentito. Ma di XF ho fatto tesoro, e ringrazio pure Morgan per le critiche che mi hanno fatto crescere, e ovviamente il mio mentore Fedez»Questo «Madhitation» è un album complesso, ricco di sfaccettature elettropop, tribal funk, reggae, modern ambient, tutto cantato in inglese. Un progetto originale, quasi azzardato per una scena musicale come quella italiana, dove se non siamo alla piallatura creativa degli artisti poco ci manca. «So che è rischioso ma io ho fiducia». Madh (il cui  nome d’arte proviene da un acronimo in inglese che significa “Il mio consiglio non serve”) ha come   obiettivo  quello di realizzare un album che prenda una via internazionale e di fatto il suo progetto discografico è ricco di contaminazioni e influenze internazionali che  si sentono fin dai primi brani della tracklist di “Madhitation”.

E’ partito oggi Giovedì 9 luglio da Milano l’instore tour per la promozione di “Madhitation” in tutta Italia, ecco le date:

Giovedì 9 luglio – Milano

Venerdì 10 luglio – Torino

Sabato 11 luglio – Torreano di Martignacco (Udine)

Domenica 12 luglio – Marghera (Venezia)

Lunedì 13 luglio – Genova

Martedì 14 luglio – Varese

Mercoledì 15 luglio – Brescia

Giovedì 16 luglio – Bologna

Venerdì 17 luglio – Firenze

Sabato 18 luglio – Lucca

Domenica 19 luglio – Savignano sul Rubicone (Forlì Cesena)

Lunedì 20 luglio – Roma

Martedì 21 luglio – Marcianise (Caserta)

Mercoledì 22 luglio – Pompei (Napoli)

Giovedì 23 luglio – Olbia Tempio Pausania

Venerdì 24 luglio – Quartucciu (Cagliari)

Sabato 25 luglio – Palermo

Domenica 26 luglio – Catania

Per quanto riguarda i live invece sono già state programmate alcune date per agosto. L’allestimento del tour sta infatti impegnando  attualmente Madh che assicura sarà: «uno spettacolo molto articolato e innovativo, con ballerini e scenografie».

Madh prepara il suo primo disco e intanto il video di Sayonara raggiunge le 700.000 visualizzazioni.


mah

Madh il secondo classificato di XFactor8 sta ottenendo buoni riscontri di pubblico, piace il suo genere innovativo ricco di contaminazione orientali e piace lui, capace di gestire il palco da artista navigato, il suo disco e tra i più venduti e proprio oggi dalla sua pagina social Madh  ringrazia i suoi fan, il video di Sayonara , l’inedito presentato alla finale di XF8, online da una settimana ha già raggiuto le 700mila visualizzazioni su YouTube. Dal 2  dicembre Madh ha iniziato la lavoraziozne del suo primo album per cui c’è gia tanta attesa da parte dei fan convinti che suo talento originale e innovativo possa dare un buon contributo alla musica.

 

Nel video di Madh “Sayonara” ci sono Fedez e Fragola


fedez-madh-e-lorenzo-fragolaMadh, secondo classificato di XF8  è impegnato a Milano nella registrazione del primo video ufficiale di Sayonara, il brano con il quale ha conquistato la seconda posizione del podio. Nel suo video ci saranno anche Lorenzo Fragola vincitore di XFactor8 (con The reason why ndr) e lo stesso Fedez che  con la Sony Italia ha siglato un accordo per il co-management sia di Madh sia di Fragola, che hanno conquistato le classifiche certificando platino (Fragola) e oro (Madh)  il loro inedito e che verranno pertanto  prodotti da Newtopia l’etichetta discografica fondata  da Fedez con J-Ax. La regia  del video è di Cosimo Alemá e Mauro Russo, con la supervisione e direzione artistica di Fedez.

Madh, secondo classificato di XFactor8 , è tornato a casa. per Mara Maionchi a livello di produzione migliore di Fragola.


madh a cagliari [Foto Pili/Rosas – da La Nuova Sardegna]

Madh  all’anagrafe Marco Cappai, classe 1993, il secondo classificato dell’ottava edizione di  XFactor è tornato a casa. Il cantante di Carbonia, cittadina vicina a Cagliari, si è distinto per originalità distaccandosi dalla massa dei tanti  “dejà vu”.

Madh si definisce un alieno che arriva dalla Sardegna, il suo nome d’arte è l’acronimo di “My Advice Doesn’t Help”. È autodidatta e compone brani in inglese con arrangiamenti rap e black soul. Originale anche per  Mara Maionchi,  padrona di casa dell’Extra Factor e scopritrice di tanti talenti, il più famoso Tiziano Ferro, per lei,  Madh porta in Italia un genere fino a oggi poco considerato, un mix di stili rap, jazz, elettronica,black soul, contaminati però da sonorità orientali. Madh  infatti è un appassionato di cultura orientale e della sua filosofia come conferma il brano con cui si è piazzato secondo ad XFactor  “Sayonara”.

Presenza scenica, regge il palco come un vero professionista, e come detto sempre dalla Maionchi, intervistata da Vanity Fair: «Madh è un prodotto definito al contrario di Fragola. A livello di produzione gli darei un 9». Tra le curiosità che lo riguardano il suo motto è: “Sii il Dio di te stesso” che a suo dire  è una frase che lo spinge a credere tanto in se stesso e in quello che fa. Lo aiuta a evitare di porsi dei limiti. La colonna sonora della sua vita da un anno a questa parte è Ready Or Not dei Fugees. E di sè stesso dice:

Vorrei che la gente dicesse di me che sono un artista incomprensibile.

Ad accoglierlo all’aeroporto di Cagliari una folla di amici ma siamo certi che presto dovrà prepararsi a ripartire e andare oltre la sua bella Isola… dove la musica chiama….

Ve lo proponiamo nel brano col quale si è piazzato secondo a XF8: Sayonara

 

XFactor8: Vittoria annunciata per Lorenzo Fragola, secondo l’innovativo Madh, terza ilaria e quarto Mario.


 xf

Serata spettacolare al Mediolanum Forum di Assago per l’ultima puntata (vissuta anche nel ricordo di Mango, scomparso sabato scorso, che MaraMaionchi ha citato prima dell’avvio ndr) dell’ottava stagione di “X Factor”, caratterizzata da discussioni, polemiche e litigi fra i due giudici “fumantini”, Morgan e Fedez, ma anche l’edizione più social, zeppa di ospiti e duetti. Vince  Lorenzo Fragola, (e così…da ieri anche l’Italia ha il suo “Nutini” ndr),  sul più particolare  e forse anche più innovativo Madh, entrambi portati avanti da Fedez che per l’occasione ha dimostrato di avere un buon fiuto. Gli altri due finalisti: la giovanissima 16 anni) che ha entusiasmato il pubblico con la sua  interpretazione di Daddy Blues    e Mario,(sardo, è il più adulto fra i concorrenti con i suoi 36 anni ndr) con l’orecchiabile All’Orizzonte, si piazzano comunque con onore al terzo e quarto posto.

Pace fatta fra Morgan e Fedez sancita da un abbraccio in finale. Dopo mesi di battibecchi Morgan porge un ramoscello d’Ulivo a Fedez  che accetta e a conclusione di puntata afferma senza  ipocrisia.“Mi ha insegnato tanto, anche se non sembra”  meritandosi un abbraccio di  Morgan. Decisamente spettacolare la scenografia che vede scendere Alessandro Cattelan,  da un X-ascensore al ritmo di My type dei Saint Motel e ballare scatenato, convincente nel suo ruolo di conduttore, è stato sicuramente una colonna portante del programma. Decisiva per il successo del programma la presenza poi di una star internazionale come Mika che nell’ultima puntata, accompagnato per l’occasione dai quattro finalisti (Madh, Lorenzo, Ilaria, Mario) e i ragazzi eliminati nelle scorse puntate si è esibito in un  medley delle due canzoni, “Good Guys” e “Happy Ending”, scaricabili da   iTunes e il cui  ricavato andrà a sostegno dell’Unicef”. La simpatia di Vittoria Cabello ha fatto il resto.

Un vero spettacolo l’ultima puntata di XF8, con ospiti importanti, fra i quali  David Guetta che ha  infiammato il palco con “Dangerous” il disco internazionale più venduto in digitale ed entrato nella top 10 degli album più venduti in Italia come più alta nuova entrata di un artista internazionale.  Spettacolare Gianna Nannini che veste di rock il melodico “Lontano dagli occhi”e bene anche Tiziano Ferro, sicuramente più generoso rispetto alla sua prima ospitata di qualche settimana fa.

Vince il ragazzo siciliano acqua e sapone, belloccio,  Lorenzo Fragola di taglio stilistico “nostrano”  che vanta già migliaia di “fragoline”, attivissime e  già disco d’oro col suo inedito The reason Why, al primo posto della classifica Fimi/Gfk di questa settimana,  tampinato da  Madh, sardo, che si classifica secondo e si posiziona alla quarta posizione della stessa classifica, subito fuori dal podio ma in avanzata col suo inedito   “Sayonara“, un mix di stili e generi musicali, che di certo non si sente tutti i giorni e che gli vale la palma dell’originalità per cui già  i gusti del  pubblico si dividono..