medimax15

STASH E “THE KOLORS”: “SOGNANDO LA CALIFORNIA” … GRAZIE ALLA “LIVE NATION”


Stash-The-Kolors

[Articolo di Fede]

Sembravano semplici “sparate” o comunque voci, se non del tutto prive di fondamento, viste le fonti che le avevano diffuse, ossia i siti “passaparola” di Internet, la cui attendibilità è sempre tutta da verificare, sia quel che sia, si annunciava, a breve distanza di tempo dalla vittoria dei “The Kolors” ad “Amici”, che l’eco del loro successo aveva attraversato addirittura l’Oceano, e che un colosso come la “Live Nation”, sezione americana, agenzia “leader” di produzione e “booking” di concerti internazionali aveva messo gli occhi su di loro,  caso rarissimo per un gruppo italiano, con la prospettiva di un “tour” negli States. Certo Maria De Filippi aveva dato notizia pubblicamente, nello stesso periodo, che una radio di Los Angeles trasmetteva le loro canzoni, ma tutto finiva lì, non c’era dell’altro. Ora, invece, dopo un’incredibile “escalation” di trionfi su tutto il suolo nazionale, arriva il colpo grosso, per l’ex “resident band” del locale “cult” milanese “Le Scimmie”, che ha chiuso le saracinesche (definitivamente?) in marzo, arriva la sorprendente convocazione dagli Stati Uniti e naturalmente Stash, accreditatosi fin dall’inizio nel ruolo di portavoce, non stando più nella pelle dalla contentezza, ha voluto immediatamente rendere partecipe della “lieta novella” tutto l’affezionato popolo “kolored”, con un messaggio su Facebook, conciso ma d’effetto “Andiamo in California, Live Nation è interessata a noi”, da Bari dove attualmente si trovano, ospiti di punta del “Medimex”, il salone dell’innovazione musicale.

Sempre Stash ha più volte detto di essere incredulo per quanto gli sta accadendo negli ultimi mesi perché gli sembra di vivere “un sogno”, ebbene, a quanto pare, se ci si crede, talvolta anche i sogni si tramutano in realtà, anche quelli apparentemente irrealizzabili, come il cosiddetto ”american dream”

“Andiamo in California  Live Nation è interessata a noi”. #Stash #TheKolors

#Medimax15