Mediolanum Forum di Assago

Michael Bublé, due date al Forum di Assago il 23 e IL 24SET_2019 per presentare dal vivo l’album “Love”


Risultati immagini per bublè

Partirà  a febbraio da Tampa, in Florida, il tour mondiale di Michael Bublé che approderà poi in Italia il prossimo anno per due appuntamenti live a Milano: il 23 e 24 settembre 2019 al Mediolanum Forum di Assago (biglietti in vendita ufficiale dal 24 novembre). Negli show in programma, il crooner canadese porterà dal vivo il suo nuovo album Love, appena uscito.

Michael Bublé, ritornato nella scena musicale dopo una lunga pausa lo scorso agosto,  per alcuni concerti a Dublino, Londra e Sidney dove ha cantato per oltre 150 mila fan, ha già completato cinque tour mondiali esauriti, vinto quattro Grammy Award e venduto oltre 60 milioni di dischi nel corso della sua straordinaria carriera.

Redazione

#XFACTOR 2018: I MUSE SUPER OSPITI INTERNAZIONALI DELLA FINALE DEL 13 DICEMBRE in diretta su Sky dal Mediolanum Forum di Assago


I Muse super ospiti internazionali della finale di X Factor 2018

Muse saranno i super ospiti internazionali della finale di X Factor 2018, che sarà trasmessa in diretta su Sky  dal Mediolanum Forum di Assago  il prossimo 13 dicembre. Il famoso gruppo rock alternativo con all’attivo 20milioni di dischi venduti in tutto il mondo  e due Grammy Awards, presenterà uno dei brani tratti dal loro ottavo album in studio ‘Simulation Theory’, la cui pubblicazione è prevista il 9 novembre.

I Muse formati da Matt Bellamy, Dominic Howard e Chris Wolstenholme sono insieme dal 1994 e sono considerati una delle band migliori al mondo. Alla loro pluridecennale carriera è inoltre dedicata la puntata di “Uno in Musica” lo Speciale di Sky Uno in onda il prossimo 15 novembre alle 19.15.

Redazione

 

MTV EMA: su ticketone in vendita da oggi alle ore 12.00 gli ambiti biglietti per lo show che verranno aggiudicati attraverso un sistema di estrazione a sorte


ema

BIGLIETTI DI TRIBUNA PER GLI MTV EMA IN VENDITA ATTRAVERSO

UNA PUBBLICA ESTRAZIONE A SORTE!

A BREVE VERRANNO ANNUNCIATE ANCHE LE MODALITA’

PER AGGIUDICARSI I BIGLIETTI PER IL “PARTERRE”

MTV ha svelato come poter comperare gli ambitissimi biglietti per il grande evento degli MTV EMA, che  si terranno a Milano in collaborazione con Expo Milano 2015, e saranno trasmessi sui canali di MTV di tutto il mondo domenica 25 ottobre alle 21.00 in diretta dal Mediolanum Forum di Assago. In  Italia lo show sarà trasmesso in contemporanea su MTV8 (canale 8 del DTT), MTV Next (Sky 133) e MTV Music (canale 67 del DTT) e sarà disponibile anche su Sky Go e su Sky Online.

Un numero limitato di biglietti con posto a sedere per gli MTV EMA 2015 saranno in vendita attraverso un’estrazione a sorte (creata insieme a Ticketone) che sarà attiva dalle ore 12.00 di oggi giovedì 1 ottobre  fino alle ore 12.00 di lunedì 5 ottobre 2015.

Per partecipare all’estrazione bisognerà iscriversi su www.ticketone.it/mtvema2015-ballot.

I più fortunati, che verranno estratti a sorte, verranno informati via mail Mercoledì 7 Ottobre a mezzogiorno. La comunicazione includerà anche un codice specifico, utile per poter poi acquistare online i biglietti per gli MTV EMA. Ci sarà tempo fino a Domenica 11 Ottobre per effettuare l’acquisto.

Ogni persona può acquistare un massimo di 4 biglietti, che saranno di due tipologie:

  • 85 Euro posto a sedere con una visuale totale del palco, fuori campo di ripresa tv (+ 12.75 Euro di diritto di prevendita per ciascun biglietto)
  • 40 Euro posto a sedere con visuale parziale del palco, fuori campo di ripresa tv (+6 Euro di diritto di prevendita per ciascun biglietto).

I fan italiani più entusiasti e scatenati avranno comunque modo di potersi aggiudicare dei biglietti per il “parterre” in piedi con modalità che verranno comunicate tra qualche settimana.

Anche i Media Partner degli MTV EMA, Corriere della Sera, Cosmopolitan e Radio105 metteranno in palio nelle prossime settimane altri biglietti e Sky darà la possibilità ai suoi abbonati più fedeli di vincere degli inviti esclusivi.

MTV ha annunciato ieri che gli MTV EMA 2015 saranno presentati dalla star mondiale Ed Sheeran con il supporto dell’attrice e modella australiana Ruby Rose. Per quanto riguarda le nomination degli MTV EMA 2015 Taylor Swift è in testa con il record di  ben 9 nominations seguita da Justin Bieber in lizza per 6 awards. Si vota su mtvema.com

Per news, aggiornamenti e materiale stampa sugli MTV EMA, si può visitare press.mtvema.com

XFactor8: Vittoria annunciata per Lorenzo Fragola, secondo l’innovativo Madh, terza ilaria e quarto Mario.


 xf

Serata spettacolare al Mediolanum Forum di Assago per l’ultima puntata (vissuta anche nel ricordo di Mango, scomparso sabato scorso, che MaraMaionchi ha citato prima dell’avvio ndr) dell’ottava stagione di “X Factor”, caratterizzata da discussioni, polemiche e litigi fra i due giudici “fumantini”, Morgan e Fedez, ma anche l’edizione più social, zeppa di ospiti e duetti. Vince  Lorenzo Fragola, (e così…da ieri anche l’Italia ha il suo “Nutini” ndr),  sul più particolare  e forse anche più innovativo Madh, entrambi portati avanti da Fedez che per l’occasione ha dimostrato di avere un buon fiuto. Gli altri due finalisti: la giovanissima 16 anni) che ha entusiasmato il pubblico con la sua  interpretazione di Daddy Blues    e Mario,(sardo, è il più adulto fra i concorrenti con i suoi 36 anni ndr) con l’orecchiabile All’Orizzonte, si piazzano comunque con onore al terzo e quarto posto.

Pace fatta fra Morgan e Fedez sancita da un abbraccio in finale. Dopo mesi di battibecchi Morgan porge un ramoscello d’Ulivo a Fedez  che accetta e a conclusione di puntata afferma senza  ipocrisia.“Mi ha insegnato tanto, anche se non sembra”  meritandosi un abbraccio di  Morgan. Decisamente spettacolare la scenografia che vede scendere Alessandro Cattelan,  da un X-ascensore al ritmo di My type dei Saint Motel e ballare scatenato, convincente nel suo ruolo di conduttore, è stato sicuramente una colonna portante del programma. Decisiva per il successo del programma la presenza poi di una star internazionale come Mika che nell’ultima puntata, accompagnato per l’occasione dai quattro finalisti (Madh, Lorenzo, Ilaria, Mario) e i ragazzi eliminati nelle scorse puntate si è esibito in un  medley delle due canzoni, “Good Guys” e “Happy Ending”, scaricabili da   iTunes e il cui  ricavato andrà a sostegno dell’Unicef”. La simpatia di Vittoria Cabello ha fatto il resto.

Un vero spettacolo l’ultima puntata di XF8, con ospiti importanti, fra i quali  David Guetta che ha  infiammato il palco con “Dangerous” il disco internazionale più venduto in digitale ed entrato nella top 10 degli album più venduti in Italia come più alta nuova entrata di un artista internazionale.  Spettacolare Gianna Nannini che veste di rock il melodico “Lontano dagli occhi”e bene anche Tiziano Ferro, sicuramente più generoso rispetto alla sua prima ospitata di qualche settimana fa.

Vince il ragazzo siciliano acqua e sapone, belloccio,  Lorenzo Fragola di taglio stilistico “nostrano”  che vanta già migliaia di “fragoline”, attivissime e  già disco d’oro col suo inedito The reason Why, al primo posto della classifica Fimi/Gfk di questa settimana,  tampinato da  Madh, sardo, che si classifica secondo e si posiziona alla quarta posizione della stessa classifica, subito fuori dal podio ma in avanzata col suo inedito   “Sayonara“, un mix di stili e generi musicali, che di certo non si sente tutti i giorni e che gli vale la palma dell’originalità per cui già  i gusti del  pubblico si dividono..

 

Dear Jack: coronato col sold out il concerto al Mediolanum Forum di Assago a Milano


Tv: 'Amici'; la finale

I Dear Jack secondi classificati nella tredicesima edizione di Amici di Maria De Filippi ma premiati dalla critica, hanno coronato con un sold out  il concerto al  Mediolanum Forum di Assago a Milano del  25 ottobre 2014  con  undicimila presenze. Un risultato notevole per la giovane band il cui frontman Alessio Bernabei ha ovviamente dedicato il successo ai fan con queste parole:

“Questa è la nostra prova del nove perché dopo ‘Amici’ abbiamo la grande occasione di incontrare i nostri fan con questo tour. Il riscontro dall’inizio di questa avventura live a Forlì il 4 ottobre, è stato sbalorditivo. Speriamo e vogliamo continuare questo bellissimo rapporto con loro nel tempo e non diventare meteore. Stiamo lavorando sodo perché ciò non accada, lo dobbiamo anche ai nostri fan, questa festa è per loro”.

“Domani è un altro film – prima parte”, è stato l’ album più venduto in Italia nel 2014. Con i video dei primi singoli estratti dall’album hanno ottenuto più di 12 milioni di visualizzazioni su YouTube, e sono stati premiati come Radio Artist 2014 alle “Cuffie D’Oro” e con il terzo singolo Ricomincio da me hanno raggiunto il doppio disco di platino per le oltre 100.000 copie vendute.

Domani è un altro film – il tour‘  ha avuto una partenza col turbo  un en plein di sold out dopo Forlì, Roma e Napoli,  sostenuto da un pubblico di giovanissime che anche ieri ha cantato e ballato per tutta l’ora e mezza del concerto. Soddisfazione dei quattro componenti della band , Alessio, Francesco, Lorenzo, Alessandro e Riccardo che ora sognano il palco di  Sanremo:”Noi di sicuro manderemo un nostro brano – spiegano i cinque – con la speranza di poter salire su un palco che è la storia della musica italiana“.

A fine concerto la band si è intrattenuta col  pubblico a firmare le copie del cd acquistate all’interno del palazzetto: “Quando la produzione ci ha proposto l’idea al momento ci siamo spaventati – dicono i cinque – ma adesso siamo onorati di poter incontrare da vicino il pubblico che ci segue“.

Il concerto e’ stato trasmesso in radiovisione da Rtl 102.5, il singolo Ricomincio da me terzo estratto dall’album ‘Domani è un altro film – prima parte” al momento è in rotazione radiofonica, pluriplatinato  con 100mila copie vendute.

Consapevoli delle critiche e delle invidie che può scatenare il successo affermano: “Quando si esce da un talent – dicono i Dear Jack – ci sono da affrontare pregiudizi e invidie. Quello che possiamo fare noi è solamente lavorare e provare a convincere quelli che che ci criticano senza nemmeno aver sentito la nostra musica”.