meeting

MIDJ MILANO MEETING: l’associazione Musicisti Italiani Di Jazz a raccolta a Milano


m

Sabato 12 settembre il Midj approda a Milano per il MIDJ MILANO MEETING, il primo incontro nazionale dell’associazione nel capoluogo lombardo. Il congresso, organizzato da Antonio Ribatti e Ferdinando Faraò con l’ospitalità del Teatro Sala Fontana e di Ah-Um Milano Jazz Festival, avrà luogo dalle ore 11.30 presso il Teatro Sala Fontana (via Boltraffio 21, Milano). Lo scopo principale del Midj Milano Meeting è quello di gettare le basi per creare forme di azione, concrete e condivise, finalizzate alla valorizzazione del panorama jazzistico italiano. Dopo un’introduzione a cura di Antonio Ribatti, direttore artistico di Ah-Um Milano Jazz Festival e moderatore del Midj Milano Meeting, interverranno: Ada Montellanico (musicista e Presidente dell’associazione Musicisti Italiani Di Jazz), Boris Savoldelli (musicista e referente Midj per la regione Lombardia),Maurizio Franco (critico musicale e coordinatore dei Corsi Civici di Jazz), Enrico Intra (musicista e coordinatore dei Corsi Civici di Jazz), Franco D’Andrea (musicista e componente del direttivo Midj), Ferdinando Faraò (musicista e Presidente Associazione Culturale Artchipel).

Tra gli argomenti principali che verranno affrontati nel corso del congresso: il Midj, la sua importanza e il suo sviluppo in Lombardia, le esperienze We Insist! e quella del 6 settembre a L’Aquila, la SIAE e l’insegnamento nei conservatori e le scuole italiane. Tutti i protagonisti del mondo del jazz nazionale, musicisti, operatori del settore o semplici appassionati del genere, sono invitati a partecipare attivamente al meeting, anche attraverso il dibattito con i relatori, e possono consultare il programma dettagliato del convegno sul sito www.ahumjazzfestival.com.

L’ingresso è libero, previa registrazione. È possibile registrarsi on line inviando all’indirizzo info@ahumjazzfestival.com il modulo d’iscrizione al convegno scaricabile dal sitowww.ahumjazzfestival.com, oppure direttamente al Teatro Sala Fontana, il 12 settembre, entro le ore 11.

NATHALIE AL MEI 2014 IL 27 SETTEMBRE AL TEATRO MASINI DI FAENZA


natale

Anche NATHALIE prenderà parte al MEI, l’annuale Meeting delle etichette indipendenti – che quest’anno celebra il suo ventennale – in programma dal 26 al 28 Settembre a Faenza. Nathalie sarà infatti di scena Sabato 27 Settembre al Teatro Masini di Faenza dove presenterà un estratto del suo nuovo spettacolo live, che spazia da ‘Anima di Vento’, il suo ultimo lavoro che l’ha vista collaborare con artisti del calibro di Franco Battiato, Raf e Toni Childs, fino ai suoi passati successi. Nathalie – attualmente impegnata nel suo tour estivo prodotto dalla Storica Agenzia Romana Music Show International – si aggiunge a Mario Venuti, Eugenio Finardi e Arturo Stalteri già nel cast della serata.

Dopo il successo dei concerti tenuti ai Magazzini Generali di Milano e all’Auditorium Parco della Musica di Roma – dopo due anni trascorsi a comporre e realizzare il suo nuovo album ‘Anima di vento’, pubblicato da Sony Music Italia e circa un anno di concerti nelle principali località italiane, Nathalie approda al MEI in occasione del suo ventennale anche per testimoniare la sua vicinanza al mondo dell’indie che le è stato sempre vicino.

Il nuovo album e i nuovi spettacoli ci restituiscono una Nathalie più intensa e matura: non più la vincitrice a sorpresa dell’edizione 2010 del contest ‘X Factor’ – che nella sua successiva partecipazione al Festival di Sanremo aveva già impressionato per l’eleganza di scrittura e di interpretazione – ma un‘artista vera ormai capace di spaziare con naturalezza dalla canzone d’autore all’indie rock in un equilibrato, originale e personale mix.

Non a caso proprio il nuovo album ha visto la presenza di illustri ospiti provenienti da diversi mondi musicali: Franco Battiato (che ha duettato con Nathalie in ‘L’Essenza’), Raf (presente in ‘Sogno d’Estate’), Toni Childs (la poliedrica cantautrice statunitense che le ha regalato un cameo ne ‘La Verità’).