miniserie

CS_Su Canale 5 la miniserie “Gloria”


Il 6 e il 7 settembre, in prime-time, in onda su Canale 5 la miniserie «Gloria». 

Adattamento di Keeping Faith, che il Guardian ha definito una «Big Little Lies trasferita nel Galles rurale», la serie vede protagonista Cécile Bois (nota per Candice Renoir), che interpreta un avvocato madre di tre figli, la cui vita viene sconvolta dalla scomparsa del marito.

Ambientato nel dipartimento di Ille-et-Vilaine, in Bretagna, tra Saint-Malo e Cancale, il racconto ricco di suspence, intrecci e colpi di scena di «Gloria» si dipana tra le incantevoli spiagge di granito rosa caratteristiche dell’area. 

La coproduzione Quad Drama-TF1 rivisita il classico polar francese per offrire un thriller in cui personaggio principale, che perde gradualmente l’equilibrio e non si fida della polizia, e coprotagonisti celano un passato oscuro, fatto di segreti, pettegolezzi, litigi, problemi di soldi e doppie vite…

Trasmessa tra marzo e aprile di quest’anno dalla principale TV privata francese, «Gloria» ha ricevuto un ottimo riscontro in termini di critica e pubblico.

Redazione

CS_Al via su Canale 5 la miniserie “Gloria”


Da mercoledì 1 settembre, in prime-time, debutta su Canale 5 la miniserie «Gloria». 

Adattamento di Keeping Faith, che il Guardian ha definito una «Big Little Lies trasferita nel Galles rurale», la serie vede protagonista Cécile Bois (nota per Candice Renoir), che interpreta un avvocato madre di tre figli, la cui vita viene sconvolta dalla scomparsa del marito.

Ambientato nel dipartimento di Ille-et-Vilaine, in Bretagna, tra Saint-Malo e Cancale, il racconto ricco di suspence, intrecci e colpi di scena di «Gloria» si dipana tra le incantevoli spiagge di granito rosa caratteristiche dell’area. 

La coproduzione Quad Drama-TF1 rivisita il classico polar francese per offrire un thriller in cui personaggio principale, che perde gradualmente l’equilibrio e non si fida della polizia, e coprotagonisti celano un passato oscuro, fatto di segreti, pettegolezzi, litigi, problemi di soldi e doppie vite…

Trasmessa tra marzo e aprile di quest’anno dalla principale TV privata francese, «Gloria» ha ricevuto un ottimo riscontro in termini di critica e pubblico.

Redazione

CS_Debutta su Canale 5 la miniserie «Olivia – Forte come la verità»


Debutta martedì 3 agosto, in prime-time, su Canale 5, la miniserie «Olivia – Forte come la verità», crime francese ambientato cinque anni dopo le vicende raccontate in La mia vendetta (La Vengeance aux yeux clairs).

Il Sud della Francia, tra Aix-en-Provence, Marsiglia e Nizza, fa da cornice alla storia della protagonista, Olivia Alessandri. 
Donna determina e di carattere, ha aperto uno studio legale in Costa Azzurra. Difendere gli indifesi è il suo unico imperativo. L’energia messa nel vendicare la morte dei genitori ora è indirizzata nel combattere per conto degli altri. La legale non si ferma davanti a nulla, per aiutare chi si rivolge a lei …

«Adoro il personaggio di Olivia. Volevamo che tornasse e abbiamo trovato il modo migliore per farlo. Ora è più umana, molto coinvolta nei casi che difende e dotata di un’incrollabile coscienza professionale. Non si arrende mai. Ricorre a metodi non convenzionali, per raggiungere i suoi scopi», racconta la protagonista Laëtitia Milot, che conclude: «Se ho deciso di interpretare di nuovo questo personaggio è perché la serie manda messaggi importanti».

Laëtitia Milot è stata Miss lingerie 2003 per il magazine FHM. Attrice, modella e scrittrice, è nota per il ruolo di Mélanie Rinato nella soap Plus belle la vie e per aver partecipato a Danse avec les stars, classificandosi al terzo posto.

10 ANNI PRIMA
Emma Fortuny ha perso la famiglia in un omicidio mascherato da incidente d’auto. Distrutta da quanto successo torna in Costa Azzurra con una nuova identità, Olivia Alessandri, per vendicarsi e avere giustizia. Infiltratasi nella ricca famiglia dell’ex fidanzato, di cui lei è ancora innamorata, Alexandre Chevalier…

Redazione

Alessandro Preziosi ritorna in tv con la miniserie ‘Tango per la libertà’


alessandro_preziosi

Alessandro Preziosi, ritorna sul piccolo schermo  martedì 12 e mercoledì 13 gennaio su #Rai1 con Tango per la libertà, mentre  dal 2 al 15 febbraio sarà di scena al teatro Quirino con lo spettacolo Don Giovanni. L’attore è stato ospite di Cristina Parodi a La Vita in Diretta, alla quale ha confidato che nonostante la fama di seduttore ha ricevuto anche molti no dalle donne.

Secondo Alessandro Preziosi la vita va vissuta con intensità e le emozioni  vanno poi portate sullo schermo come è capitato con la  miniserie  Tango per la libertà che lo vede protagonista nei  panni impegnativi del Vice Console italiano in Argentina Enrico Calamai. “E’ stata un’esperienza molto toccante”, ha ribadito Preziosi riferendosi al messaggio e ai valori del personaggio interpretato. E per quanto riguarda l’amore? L’attore non si è sbilanciato ma ha rivelato cosa lo fa innamorare… il tempo!

Redazione