Mondadori

VALERIO SCANU: GIURO DI DIRE LA VERITA’… – DATE INSTORE TOUR


VALERIO SCANU

 fotoscanu

GIOVEDÌ 15 MARZO  2018  A MILANO Marghera Mondadori Megastore   ore 18

VENERDÌ 16 MARZO  2018 A ROMA Discoteca Laziale ore 16

 LUNEDÌ 19 MARZO 2018 A BOLOGNA Fico Eataly World ore 18

MARTEDÌ 20 MARZO 2018 A CARPI Mondadori Bookstore ore 18

 MERCOLEDÌ 21 MARZO 2018 A VERONA La Feltrinelli ore 18

GIOVEDÌ 22 MARZO 2018 A CARRARA  Mondadori Bookstore ore 18  

LUNEDÌ 26 MARZO A PERUGIA   La Feltrineli ore 18

MARTEDÌ 27 MARZO 2018 A FROSINONE Mondadori Bookstore ore 18  

PRESENTA LA SUA SECONDA BIOGRAFIA 

GIURO DI DIRE LA VERITA DALLA  A ALLA ZIA MARY

  

Giovedì 15 Marzo 2018, parte da Milano l’instore tour di Valerio Scanu per la  presentazione del suo nuovo libro autobiografico Giuro di dire la verità dalla A… alla zia Mary (EdizioniUltra), un libro che  nel passare  in rassegna   le  diverse esperienze vissute nel corso della carriera decennale del cantante, tra successi e delusioni,  sviluppa un racconto consapevole e maturo, diretto  e senza filtri che spazia tra personaggio pubblico e privato, condito di aneddoti e di particolari curiosi  anche inediti.

« Ogni verità passa attraverso tre fasi: prima viene ridicolizzata; poi è violentemente contestata; infine viene accettata come ovvia » 

Per nuove date e aggiornamenti questo il link:  https://www.facebook.com/valerioscanu/

Redazione

   

FABIO VOLO SI PROPONE A MARIA DE FILIPPI ” …Potrei prendere la nuova generazione e farla leggere”


fabio volo

Fabio Volo dalle pagine di Chi si appella a Maria De Filippi perchè lo inviti ad AmiciNessuno in Italia può convogliare i ragazzi a leggere come faccio io”  poi:Se mi vuoi ci sono (….). Io sono uno di quei ragazzi che hanno avuto la fortuna di avere qualcuno che li ha iniziati, perché tutto dipende da dove parti, da chi ti insegna ad amare i libri. Potrei prendere la nuova generazione e farla leggere”, dice l’attore e scrittore.

Attualmente Fabio Volo è in vetta alle classifiche  di vendita dove domina il suo nuovo libro “Quando tutto inizia“ (ed.Mondadori). Attore e conduttore è attualmente uno degli scrittori più letti in Italia soprattutto dai giovani:“Rileggo cento volte quello che scrivo e ogni volta tolgo qualcosa per alleggerire, uso lo scalpello. Essere semplici è difficile, quando leggo una parola ricercata penso a un gesto di autoerotismo dello scrittore. Ho scelto apposta uno stile in cui mi faccio da parte, non giudico, scatto una fotografia» spiega Volo a Chi. E a chi lo critica, soprattutto sui social, replica: “La verità è che, se pensi di essere bravo in un campo ma non ci arrivi perché c’è già qualcuno che lo fa, il tuo modo per dire che sei diverso è criticare. Chi non legge il mio libro e spende tanto tempo per dirlo è perché gli hanno rubato il tempo per fare quello che voleva fare. Pensi che Valentino Rossi avrebbe il tempo di mettersi ad attaccare qualcuno sui social? Gli haters sono persone a cui qualcuno ha rubato la vita”.

Redazione

Emma e i suoi pensieri in “Dentro è Tutto Acceso” il primo libro della cantautrice edito Mondadori


Arriva a Settembre  Dentro è Tutto Acceso, il primo libro  di Emma Marrone, non una biografica ma una raccolta di “pensieri” come dice la stessa autrice “un diario  per temi dove ci sarà da ridere, da piangere, dove soprattutto dentro è tutto acceso.

Questa la copertina

emma-libro-442x555

Questo invece il comunicato con cui Emma ha annunciato il libro dalla sua pagina social

Come al solito io e le sorprese non siamo compatibili…
Detto questo: Ebbene sì! In questi mesi nei piccoli ritagli di tempo mi è stato proposto un nuovo progetto da Libri Mondadori e Gabriele Parpiglia(non è così stronzo come immaginate 😂) che ho ritenuto molto interessante. Non è la mia biografia, non è un libro ma è un modo molto colorato e divertente con tante foto per raccontarvi i miei pensieri. Insomma un diario per temi dove ci sarà da ridere, da piangere, dove soprattutto “dentro è tutto acceso”
‪#‎dentroètuttoacceso‬ ✌🏻️

Redazione

5/9/2015 – A settembre Smemoranda dà spettacolo!


sm

A Settembre

Smemoranda dà spettacolo

A Settembre si ricomincia tutto da capo: la scuola, i prof, i compagni e un diario nuovo da riempire. Magari il diario èancora una volta la Smemo, nuova ma con dentro le cose belle di sempre: i bigliettini a strappo, gli adesivi attacca e stacca, i racconti, i disegni… 500 pagine dedicate ad un tema diverso per ogni edizione. Che quest’anno è Mi piace: un concentrato di cose belle da portare sempre con sé, sui banchi di scuola e non solo.Così a Settembre Smemoranda va un po’ in giro per l’Italia per iniziare l’autunno in bellezza e raccontare cosa c’è in questa nuova, fiammante edizione.

Si comincia a Milano, sabato 5 Settembre, con un doppio appuntamento: alle ore 15.45 presso Rinascente di Piazza del Duomo e alle ore 18 presso la libreria Mondadori di San Pietro all’Orto i direttori del diario Nico Colonna, Gino&Michele, insieme ai comici Marta & Gianlucae ai disegnatori Alberto Corradi e Sergio Ponchione, incontreranno il pubblico per raccontare storie, ridere e rendere uniche le vostre Smemo con un colpo di pennarello.

Non èfinita qui, perché dal 7 settembre la Smemo va in tournée per le Librerie Feltrinelli d’Italia: i direttori Smemoranda Nico Colonna, Gino&Michele, insieme al trio comico Boiler Comedy Project e ad ospiti a sorpresa per ogni tappa, porteranno un bel po’ di storie belle a:

Bologna, 7 Settembre, ore 17.30 presso LaFeltrinelli, Piazza Ravegnana

Roma, 9 Settembre, ore 17.00 presso LaFeltrinelli, Galleria Colonna

Milano, 11 Settembre, ore 18.00 presso LaFeltrinelli Piazza Duomo

Poi c’è l’appuntamento dedicato a chi ama la musica: il 19 Settembre Smemo sarà a Campovolo per il mega concerto evento di Ligabue a Reggio Emilia, con lo SmeMOTEL: 400 tende messe a disposizione dei fan del mitico Liga! (http://www.smemoranda.it/post/1870/SmeMotel-Campovolo-2015).

Marco Carta annuncia l’uscita del nuovo inedito “Ho scelto di no” e consiglia a tutti di…


marco cartaLa comunicazione ufficiale è arrivata direttamente dall’interessato,  Marco Carta, venerdì 5 giugno, ad un anno di distanza dal precedente inedito Splendida ostinazione (platino nel giro di qualche mese) esce con un inedito intitolato  Ho scelto di no che anticipa il nuovo disco atteso per la fine dell’estate 2015.E dopo la notizia del primo libro del cantante  Ho una storia da raccontare, pubblicato dalla Mondadori, arriva l’attesissimo singolo ad emozionare i suoi tanti fan. E intanto Marco Carta dalla sua pagina facebook dà un consiglio: “In vista del prossimo singolo, consiglio a tutti di scaricarvi Spotify, perché è un modo intelligente di ascoltare musica e sopratutto da la possibilità di arricchirsi. Poi beh…non sarebbe di certo male scalare pure quella classifica.

La nuova identità di Linda d, un singolo ed un romanzo in uscita.


lindaE’ in uscita il 27 aprile il singolo “Nuova identità” della cantautrice romana Linda d, prodotto da Maurizio Verbeni Edizioni Warner Chappell, scritto da Enzo Rossi, arrangiato da A.Ghironi e M.Mangano (SBM Studio), mixato e masterizzato da L.Cherchi e M.Mangano al Black Diamond Studio. Le novità non finiscono qui, ad anticipare il singolo l’uscita del romanzo edito da David & Matthaus Edizioni Letterarie, dove Linda racconta la sua particolare esperienza di vita. Il libro sarà disponibile su ordinazione in tutti i punti vendita Feltrinelli e Mondadori, oltre che nelle migliori librerie. Il percorso musicale di Linda segue di pari passo quello del suo cammino interiore; ogni giorno, ogni canzone rappresenta una lotta contro l’oscurità che ci circonda e che la fa sentire ogni volta più libera dal passato…ogni passo serve a dimenticare le “sofferenze”, quelle stesse che lei imprime sul pentagramma. La gioia si amalgama con la tristezza, la passione con l’amore, i ricordi affiorano ma lei ormai li sa domare e li trasforma in canzoni quasi un percorso catartico per forgiare una nuova vita…una nuova identità!!! Questo titolo sembra casuale ma in realtà, per chi la conosce rappresenta l’uscita da un tunnel, un tunnel che lei non vede in maniera negativa, ormai ha capito che la vita è fatta di momenti di gioia ma che devono essere necessariamente alternati al dolore…altrimenti non puoi capire la gioia, l’amore, la natura se prima non vedi l’oscurità. Sembra retorica, ma solo per quelli che queste emozioni non le hanno vissute, mentre per tutti coloro che ogni giorno lottano con il “nero” quotidiano sono pagine di un libro che ti conduce alla vera conoscenza interiore. Linda è fortunata perché nella musica è riuscita a traslare tutto ciò, con lei dialoga e si rapporta quotidianamente fino al parossismo e quando vede le ombre che la sovrastano con la musica trova la forza di scacciarle…e poi nascono le canzoni, nascono i libri, nasce l’arte, non quella concettuale ma quella partorita dall’esperienza diretta, dalla sofferenza ma anche per l’amore della vita e per quanto c’è di bello nel mondo, nella natura e…negli animali che lei ama forse più dell’uomo. I prossimi appuntamenti dell’artista sono:

­ 19 Aprile Discoteca Duepuntozero.Pomezia

­ 23 maggio Napoli Cultural Classic

­30 maggio Massa Carrara

Tenetevi sempre aggiornati sul suo sito ufficiale e sul sito del suo ufficio stampa.

Official Web Site: http://www.lindad.it

Official fan page: https://www.facebook.com/LindadFanPage

Prima Musica Italiana htp://www.primamusicaitaliana.it

Booking concerti e serate: http://www.sonomusica.it

Ufficio stampa: Michela Zanarella zanarellamichela@gmail.com

San Valentino con Valerio Scanu a Cagliari


val a cagliariValerio Scanu,  in piena promozione del suo disco,nella giornata dedicata agli innamorati, Venerdì 14 Febbraio ha fatto tappa all’Auchan di Cagliari per un evento firma copie. Il cantante è arrivato alle 17,00 accolto e acclamato da un folto gruppo di fan muniti di tanti palloncini rossi a forma di cuore. All’incirca duecentocinquanta persone  con la copia del disco in mano hanno potuto avvicinare e salutare il cantante che con garbo e gentilezza si è intrattenuto con loro posando poi per le foto di rito.  Il disco “Lasciami entrare“, completamente autoprodotto (etichetta: NatyLoveYou ) sta ottenendo un buon riscontro e ha raggiunto  buone posizioni in varie classifiche: Mondadori, Discoteca Laziale, Play-me, Hit Chart e anche Fimi. Un ottimo risultato nonostante la “chiusura” delle radio trincerate, compatte, in un assurdo quanto ingiustificato silenzio. Eppure il disco è orecchiabile e radiofonico  e riprendendo una frase pronunciata recentemente da Silvana Giacobini direttrice di “Chi”  … Valerio Scanu ha una voce e un carisma che merita di essere messo in risalto” .

 Prossimi store  e appuntamenti:

Domenica 16 ore 17.00 – INStore – Valerio Scanu @ Olbia – Gallerie Auchan

Lunedì 17 ore 23.15 – OSPITE TV – Valerio Scanu @ Porta a Porta – Rai 1

Venerdì 21 ore 17.00 – INStore – Valerio Scanu @ Firenze – Libreria Mondadori

il 20 a Roma Est  ore 17 Libreria Mondadori Centro commerciale Roma EST Via  Collatina Km 12.800 per un firma-copie con live.

“ INSTORE” DI VALERIO SCANU A MILANO (04/07/2013) …. E “MUSICSTARSBLOG” ALLA TRANSENNA


vs3

Sono giunta in una Milano assolata, pullulante di turisti stranieri e con una temperatura che sfiorava i 30° poco dopo le 15, che in realtà per la posizione del sole erano appena le 14 e ho percorso di gran carriera, a passi svelti, il breve tragitto, che ormai conosco  come le mie tasche, dalla stazione ferroviaria al centro cittadino, ho impresso un’ulteriore accelerazione alla mia andatura in C.so Vittorio Emanuele e infine mi sono trovata, grondante, con il fiatone per la scarpinata, ma in preda all’euforia, davanti al “Mondadori Multicenter”, il negozio, proprio in prossimità dell’ingresso, esponeva in bella vista su più scaffali i cd di Valerio, sia nella versione, chiamiamola “de luxe” che in quella “standard”, ne ho acquistate due copie e poi ho raggiunto la transenna, che era esattamente sotto la Galleria Del Corso. Non c’era ancora molta gente, gli addetti alla sicurezza però mi hanno spiegato che parecchi “fans”, vista l’inattesa ed eccezionale ondata di caldo, si erano allontanati a piccoli gruppetti, per placare l’arsura, in cerca di una bibita rinfrescante o una coppa di gelato, io non l’ho fatto per non perdere la “priorità acquisita”, ossia il mio posto nella fila e anche per poter sentire, per le solite mini-interviste improvvisate “on the road”, i presenti, in maggioranza schiacciante signore e ragazze, ho parlato loro di “Musicstarsblog”, che alcuni/e già leggono e ho chiesto le loro provenienze, c’era chi si è sobbarcato un viaggio da Trieste o da Taggia, vicino Sanremo, altri da non lontanissimo, Pavia, Monza, Varese, Cologno Monzese e naturalmente Milano city e mi ha stupito la presenza di una signora filippina, che vive da 20 anni in Lombardia e mi ha detto che Valerio è uno dei pochi cantanti italiani che segue, da “Amici” in poi, da quando è nel nostro paese. Chiacchierando del più e del meno, il tempo, seppure lentamente, è passato, alcune ragazzine, gentilmente, si sono fatte un varco fra la folla “scaniana” offrendo pasticcini su un vassoio, mentre quasi tutti, boccheggianti e faticando a stare in piedi, erano già preda di miraggi, come in una celebre scena di un film di Totò, di venditori ambulanti di granatine, ghiaccioli e sorbetti, intanto continuavamo a fissare febbrilmente un grande orologio posto in alto sopra le nostre teste per calcolare il tempo d’attesa residuo. Poi ad un certo punto gli addetti alla sorveglianza ci hanno diviso in gruppi, ciascuno dei quali è stato rinchiuso in un “recinto” tipo “corral” da mandria di bestiame, formato da transenne, io ero nel primo, direi piuttosto in “pole position”, alle mie spalle ho notato con piacere che nel frattempo si era radunata parecchia gente, ho riconosciuto qualche “Zia” e qualche sostenitrice del “fanclub” di Locarno già incontrate altrove. E finalmente, quando molti di noi erano pressoché liquefatti dai raggi solari, Valerio si è materializzato alla nostra vista, reale e tangibile (magari), nessun ingannevole “effetto ottico” (visti i precedenti di cui sopra …), all’alba delle 17.15 è arrivato, con un leggero ritardo di dieci minuti, ma ci stava,  non è sceso da un’auto “blu” da “antipatico” ed è stata immediatamente una pioggia di “flash”, è molto carino, semplicissimo, vestito “casual”,  ha una capigliatura folta e fluente che sembra mossa naturale, non si capisce perché si ostini a deturparla sfoggiando pettinature obbrobriose, meglio non porsi troppi interrogativi. Mentre il nostro firmava i primi autografi all’interno del “Multicenter”, ho proseguito le mie quattro chiacchiere “a botta calda” con uno dei due uomini preposti alla regolamentazione del flusso di persone “in entrata” dalla transenna al negozio, gli ho mostrato, dietro sua richiesta, il cd ed è rimasto sorpreso vedendo sulla copertina un cane “chihuahua”, mi ha divertito, perché ha detto che i “veri” cani sono altri, ossia i “dobermann” e i “rottweiler” e che i cagnetti di piccola taglia, al limite, possono essere considerati “prelibati” nei ristoranti cinesi, ma non altro, gli ho accennato anche alla produzione inarginabile di “cuccioli” di Miranda e ha scosso la testa “E che se ne fa Scanu?”, me lo chiedo anch’io, ormai è il caso di somministrarle a scopo cautelativo la “pillola del giorno dopo” anche solo se ha avvistato da poco o appena “fiutato” in lontananza un maschio della sua specie, la prudenza non è mai troppa … Ed è giunto anche il mio turno, mi sono trovata a tu per tu con Valerio, gli ho detto di far parte di “Musicstarsblog”, mi hanno scattato un paio di foto con lui e poi gli ho stampato due bacetti sulle guance a nome di tutte le ragazze del “blog”, lui saluta e ringrazia noi tutti con grande affetto.

Rientrata a casa, ho immediatamente ascoltato il cd, è un capolavoro e Valerio supera se stesso.

[a cura di Fede]