Morgan

22/04/2017 – 20:35 #RAI1: BALLANDO CON LE STELLE – Per la semifinale con Milly Carlucci ospiti Gerard Depardieu e Morgan


Sabato 22 aprile, su Rai1, nona puntata e semifinale dello show Ballando con le stelle. Per un appuntamento così importante non poteva mancare un “Ballerino per una notte” d’eccezione: Gérard Depardieu,  attore e produttore cinematografico francese, è   una vera star internazionale del cinemache dovrà impegnarsi per portare a casa un tesoretto il più sostanzioso possibile, perchè una delle coppie rimaste in gara possa usufruire dei preziosi punti e garantirsi quindi la finale di Sabato 29 aprile.

Ospite speciale di questa semifinale, Morgan. Marco Castoldi, cantautore e polistrumentista italiano, è stato fondatore e frontman del gruppo rock dei Bluvertigo. Morgan oltre ad essere considerato uno dei musicisti più competenti e complessi del panorama artistico italiano è senza dubbio uno dei personaggi televisivi più discussi e amati dal pubblico.

Ma anche a bordo pista non mancheranno importanti presenze: insieme a Sandro Mayer ci saranno la criminologa, Roberta Bruzzone e Valerio Scanu  poliedrico nel duplice ruolo di conduttore del programma sul web e performer. Infatti, il camaleontico interprete, vestirà i panni o meglio le voci di tre colonne portanti della canzone italiana: Patty Pravo, Orietta Berti e Al Bano.

Molta attesa quindi per  il dance show condotto da Milly Carlucci che tramite i suoi profili social, ha svelato gli abbinamenti delle sfide:  “le ribelli” Giuliana De Sio e Alba Parietti, si affronteranno a passi di danza in una gara senza esclusione di colpi, le belle Martina Stella e Xenia si confronteranno in bravura, così come  i due attori Simone Montedoro Antonio Palmese e i due  sportivi Oney Tapia e Fabio Basile.  Gli otto concorrenti – saranno ovviamente affiancati dai relativi maestri di ballo – e si sottoporranno al giudizio della “severa”  giuria composta da Ivan Zazzaroni, Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Selvaggia Lucarelli e Carolyn Smith. Spetta comunque al pubblico, attraverso il televoto (894.001 da telefono fisso, e sms 475.475.1 da telefono mobile), decidere chi potrà proseguire questa appassionante avventura fino al suo atto finale: la vittoria di questa dodicesima edizione.

E’ giunto invece al traguardo il torneo Ballando con te, infatti l’appuntamento dedicato alla gente comune, vedrà scendere in pista i quattro concorrenti più apprezzati in queste puntate. Sul palco dell’Auditorium Rai del Foro Italico, si sfideranno per il gradino più alto del podio: Le Mine Vaganti, Matilde Macinai, Salvatore Finazzo e gli Enjoy Dance Company.

Milly Carlucci sarà affiancata come sempre da Paolo Belli e dalla sua Big Band a cui è affidata la colonna sonora della serata.

Appuntamento dunque per la semifinale di Ballando con le stelle con Gérard Depardieu “ballerino per una notte” sabato in prime time su Rai1, a partire dalle ore 20.35, subito dopo il Tg1

Redazione

AD AMICI DI MARIA DE FILIPPI VENTI DI GUERRA: DOPO MORGAN LA “BOMBA” DI VALERIO SCANU


Venti di guerra su Amici di Maria De Filippi, dopo l’evidente calo di audience della sedicesima edizione e le “dichiarazioni” di  Morgan recentemente defenestrato dal programma su richiesta ufficiale della squadra bianca di cui era coach (ora capitanata in sostituzione da Emma ndr) che mettono in discussione le dinamiche del programma  e minano la credibilità della ideatrice e  conduttrice, accusati di farsa e decisioni prese a tavolino, arriva la “bomba” di Valerio Scanu! A mezzo di lettera aperta,  l’ex talent, secondo classificato ad Amici8 nel 2010 chiarisce la sua posizione sulle recenti polemiche che hanno animato il web in questi giorni  a seguito delle dichiarazioni e accuse di Morgan e che hanno generato l’alzata di scudi di tutto l’entourage della De Filippi in sua difesa. Polemiche  rese più “accese” dal tweet del cantante di Per tutte le volte che attualmente impegnato su Rai1 come occhio indiscreto e conduttore della parte social di Ballando con le stelle di Milly Carlucci: “Ma tutte queste leccate di culo, secondo voi, vi riserveranno un posto in paradiso??? #jesuisMaria”  a cui ha prontamente ha risposto l’inossidabile defilippiano Rudi Zerby, con un twitt al vetriolo:  “Questo rosicare da cantante fallito ha proprio rotto i cogli0ni. Fatti una vita”. 

Nella nota (riportata integralemente) Valerio Scanu chiarisce, puntualizza e avverte i ragazzi di belle speranze che ripongono nel talent show il segreto del successo di non farsi illusioni perchè: se non entri nelle grazie giuste l’anno dopo SEI FINITO!!!

Insomma Maria… C’è Posta per te da parte del tuo ex “amico” Valerio Scanu:

“AMICI mi ha dato la possibilità, dopo tanti anni di piano bar (avevo 11 anni e mio padre si caricava decine di kg di strumentazioni sulle spalle per farmi mettere in tasca qualche soldo e per farmi fare quello che mi faceva star bene), dopo “Canzoni sotto l’albero” e dopo la vittoria a “Bravo Bravissimo”, di arrivare al grande pubblico. È stata una grande scuola sotto ogni punto di vista, un’esperienza unica che porterò sempre nel cuore e dove ho potuto confrontarmi con grandi professionisti, “coach” preparati, competenti che erano lì accanto a me a guidarmi, a formarmi a 360 gradi nel canto, nella recitazione e nel ballo..

Solo per citarne alcuni: Peppe Vessicchio, Luca Jurman, Gabriella Scalise, Fabrizio Palma, Grazia De Michele, Pino Perris, Fioretta Mari, Steve Lachance ecc. I bei tempi dove il rispetto e l’educazione erano alla base, dove si studiava veramente e si chiacchierava poco e mi dispiace troppo che i nuovi allievi non godano più di questa grande opportunità ma siano solo numeri allo sbaraglio di un programma di cui non sono più i protagonisti.

Molti hanno scritto che sputo nel piatto dove ho mangiato e, quindi, puntualizzo: devo la mia grande popolarità al talent e a Maria ma essere schiavo a vita per riconoscenza, anche no. Dopo Amici nessuno mi ha regalato nulla, mi sono rimboccato le maniche e ho dovuto lottare con sudore e sacrifico anche contro Maria stessa per poter dire e scrivere: oggi sono ancora qui dopo 8 anni nel pieno della mia attività di cantautore, musicista e produttore discografico con la mia Natyloveyou.

Continua il cantante sardo:Ho letto tanti post a difesa del programma e ci sta, ma cerchiamo di essere realisti e meno ipocriti perché sappiamo bene tutti che se non entri nelle grazie giuste l’anno dopo SEI FINITO!!! È ormai un circolo vizioso: c’è chi sale e chi scende dal carro, raccogli e prendi tutto ciò che Amici ti può dare, e ti da tanto, ma poi sei tu artefice del tuo destino, del tuo futuro da artista e da essere umano perché, finito il programma, non c’è più spazio per te. 

Abbiate un po’ di dignità e di coerenza, capisco che avere il coraggio di esporsi con veridicità non è da tutti, capisco che basta uno schiocco di dita della De Filippi o di qualcuno dei suoi per ritrovarvi per strada ma non lasciate passare il messaggio che Amici è l’opportunità della vita, che ti cambia la vita per sempre, la scuola dove i tuoi sogni diventano realtà perché a mezzanotte la carrozza diventa zucca e ti ritrovi con la scarpetta di cristallo che non potrai più indossare non appena i riflettori su di te si saranno spenti e… avanti il prossimo! “

P.s: Non voglio essere al posto di nessuno, né invidio qualcuno perché la mia libertà non ha prezzo… Se oggi voglio pubblicare un album lo faccio e se non voglio, me ne vado in vacanza! Sono pronto a vivermi ogni tipo di esperienza televisiva e non, libero di esprimermi come cantante, ballerino, attore, conduttore, imitatore e ben venga tutto ciò che possa arricchirmi. Io non ho padroni.

Per concludere, l’unica Maria Regina e Immacolata non sta in Via Tiburtina..”

Che la battaglia stia per trasformarsi in guerra? Lo sapremo presto…

Redazione 

 

AMICI16: dopo la dichiarazione di Maria de Filippi in replica alle parole di Morgan arriva anche la denuncia di Mediaset per diffamazione…


mormaria

Che l’uscita di Morgan da Amici16 avrebbe avuto delle conseguenze a suon di botta e risposta era prevedibile, un pò meno prevedibile la scelta di Maria De Filippi notoriamente “defilata” in caso di polemiche di scendere in campo in prima persona. Capita così che alle parole e alle dichiarazioni di Morgan sui social e riportate da vari siti  e quotidiani, Maria intervenga con un’altra dichiarazione ma senza entrare nel merito della polemica. Eccola :

Fino ad ora resisto nell’intento di non farmi influenzare dalle nefandezze che, come da altri previsto, sono uscite puntualmente dalla bocca di Morgan. Continuo a pensare a lui come ad un uomo pieno di doti elevate e rare e non voglio mortificare la mia intelligenza, entrando in ‘lite’ e stilando una lista di accuse. Annoierei chi le cose già le sa e mi direi da sola alcune ovvietà tipo ‘non lo sapevi prima di invitarlo che Morgan dà sempre fuoco a tutto, per il solo gusto di farlo?’. Sì, lo sapevo e, come detto, ho sbagliato a credere che dandogli la libertà potesse trovare finalmente modo di far conoscere se stesso e le cose che sa. A me piacciono e avrei voluto condividerle. Poi però non mi va che nel fango ci finiscano i programmi, chi ci partecipa, il pubblico o i tanti che ci lavorano. Questo è il mio lavoro. Non scrivo poesie, non faccio musica, non suono nessuno strumento, ma non per questo mi sento colpevole.
E mentre ribadisco che non faccio tante belle cose non faccio nemmeno quello di cui annaspando Morgan ci accusa. Una settimana fa dichiarava coram populo che Amici è la libertà, che ad Amici ha potuto fare quello che da nessun’altra parte in precedenza aveva mai ottenuto di poter fare e poi ieri invece gridava al complotto, alla macchinazione e alla manipolazione. Noi il male, lui il bene. Però noi siamo sempre noi e qualcosa non torna. Spero tanto di non ritornare più su questa storia. I ragazzi ‘manipolatissimi’ hanno avuto un incontro con le agenzie stampa nazionali e hanno raccontato quello che volevano e come volevano, rispondendo a tutte le domande. Io non andrei oltre e auguro a tutti tanta serenità.

 concludendo poi con una precisazione:

Ultima nota solo per chi, astutissimo, ha visto negli ultimi avvenimenti la mera ricerca del dato d’ascolto: se fossi capace di orchestrare preventivamente tutto quello che è successo in questi giorni vorrebbe dire che ho poteri non umani…

Inutile dire che a conforto e in difesa della posizione della De Filippi e del suo programma,  tutta la sua “corte”  e non solo (da Elisa all’Amoroso passando per Boosta e la squadra Bianca e addirittura Stash e Sergio Sylvestre e alcuni della vecchia guardia come Zanforlin e altri) ha fatto, come si dice “quadrato” mentre Morgan è un fiume in piena e continua… “Maria è come la strega di Biancaneve”

https://www.youtube.com/watch?v=BsIUCwTawRY

a seguito delle dichiarazioni diffamatorie Mediaset ha divulgato un comunicato in cui annuncia l’azione legale per diffamazione nei confronti dell’ex Blue Vertigo:

«Mediaset ha dato mandato ai suoi legali di agire nei confronti di Marco Castoldi, in arte Morgan, per le gravi affermazioni diffamatorie rilasciate contro la Società negli ultimi giorni»

Redazione

AMICI16: MORGAN cambia idea su Maria De Filippi e passa da “Maria è la regina” a “…Lei mi fomentava per litigare …quindi è mobbing”


mormaria

La “lite” Morgan-De Filippi spopola sul Web a causa della sua uscita eclatante da Amici16 e dell’ancora più eclatante comunicazione scritta “di pugno” di Maria De Filippi che in via straordinaria  bypassando il suo ufficio stampa scrive un lungo comunicato in cui spicca la frase: «Sono purtroppo costretta a confermare le voci che annunciano l’uscita di Morgan da Amici. È vero e lo considero un mio fallimento. Peccato». 

Alle dichiarazioni della “regina” del talent è seguita, come era prevedibile, la versione dei fatti di Morgan attraverso la sua pagina social in cui l’ex leader dei Bluvertigo accusa Maria De Filippi e il programma di “falsi teatrini” e di clima intimidatorio nei confronti dei ragazzi, rinnegando l’esistenza di divergenze con gli stessi come scritto a conclusione del suo post sul social: “Ribadisco che non è vero delle divergenze coi ragazzi, è roba costruita, i ragazzi devono eseguire tutti i loro ordini peggio che militari. Io che so perché ci siamo guardati negli occhi e sussurrati “sono con te” non vedo l’ora di riabbracciarli quando saranno fuori dall’incubo. Fossi nei loro panni me la farei addosso letteralmente. Morgan”.

Insomma, una lite in piena regola fatta di critiche, accuse, rivendicazioni e rivelazioni pesanti che si distanziano nettamente dalle parole di un Morgan entusiasta rilasciate in varie interviste nel momento in cui approdava a Mediaset e quindi ad Amici e ricche di elogi sperticati rivolti alla De Filippi: “QUESTA SI’ CHE È UNA VERA SCUOLA” se non fosse per De Filippi la musica in tv sarebbe relegata chissà dove, ancora considerata come una cosa che fa abbassare gli ascolti. Lei è la più grande”, diceva in un’intervista a Repubblica e in cui nel contempo  sparava a zero su X FactorDa dove vengo io era proibito lavorare come si lavora qui, con libertà, seguendo i ragazzi come in una vera scuola. Quando si spegnevano le telecamere, tutti a casa…”e poi: “Trovo un vero tritacarne il meccanismo per cui se un ragazzo si iscrive al talent di fatto firma già un contratto. Da Maria non è così”. E ancora in una recentissima intervista a Verissimo: “Maria De Filippi è una persona intelligentissima, geniale e molto libera e soprattutto crea tutto lei al momento. Lei è come me, è una persona libera. È una donna molto curiosa, non è musicista ma è talmente appassionata di musica.Maria De Filippi è un po’ come Pasolini, dice quello che pensa. Ed è una caratteristica che fa di lei un alieno”.

Incoerenza o profonda delusione? E’ possibile che Morgan abbia potuto cambiare idea in un lasso di tempo brevissimo passando dall’elogio e l’ammirazione per la conduttrice di Amici all’accusa di  mobbing? “Maria De Filippi si è inventata e costruita televisivamente la lite. Lei mi fomentava per litigare con loro. Quindi… è mobbing”. “

Dove sta la verità?

Redazione

 

AMICI16: VIA MORGAN, i motivi divulgati direttamente da Maria De Filippi…


mormaria

E’ pomeriggio inoltrato quando le agenzie battono le parole di Maria De Filippi che in prima persona si fa carico di divulgare la notizia-bomba: dopo tre puntate del serale di Amici (che quest’anno arranca negli ascolti), Morgan il coach della Squadra Bianca, se ne va! Ecco i motivi dell’addio comunicati dalla stessa Maria de Filippi:

«Sono purtroppo costretta a confermare le voci che annunciano luscita di Morgan da Amici. È vero e lo considero un mio fallimento. Considero Morgan un artista a tutti gli effetti, un uomo pieno di cultura, pieno di ironia e di doppifondi (perché contengono tutto e il suo contrario), di conoscenza e di esperienza. È un musicista e sa tanto di musica, doti eccezionali per ricoprire, credevo, il ruolo di Coach capitanando una delle due squadre che si fronteggiano durante la fase serale di Amici. E ho sbagliato. Non nel riconoscergli queste prerogative perché le ha, ma perché ho creduto che potessero bastare, non valutando che avrebbe anche dovuto ricoprire un altro aspetto purtroppo altrettanto necessario: corrispondere alle esigenze dei ragazzi. Creare quel legame che porti i ragazzi in gara, a credere nel loro coach; far si che i ragazzi gli riconoscano le capacità di guida e di crescita come è giusto che sia in ogni rapporto costruttivo e mai impositivo. Questo non è successo. Anzi purtroppo è successo l’esatto contrario»

Continua la De Filippi: «La squadra ( Bianca, ndr) che Morgan ha capitanato è composta attualmente da quattro partecipanti e tre di loro hanno chiesto a noi una soluzione immediata, disposti – uno di loro con certezza – anche a lasciare il programma pur di non dover più avere obbligatoriamente Morgan come coach. Si sono sentiti non compresi, mai esaltati non nelle loro doti perché non sanno nemmeno se le hanno, ma nello spirito di entusiasmo inteso come tensione positiva, e di fiducia con cui si vorrebbe e dovrebbe affrontare il palco del serale e la gara. Amici è e vuole rimanere un programma che racconta al pubblico le vicende di alcuni ragazzi che hanno talento e che sperano di vederlo riconosciuto da chi fuori dal programma, potrà offrire loro un’occasione di far diventare quel che sognano, realtà. E io questo non posso tradirlo.

Dato lo stato dei fatti, e non volendo perdere una risorsa come Morgan, ho proposto ai ragazzi e a lui stesso, che la sua figura potesse rimanere a fare quello che spesso lui mi ha ricordato essere la miglior espressione di se: fare musica e parlare di musica. Svincolando lui dagli obblighi degli schemi che invece purtroppo servono a far andare avanti la macchina organizzativa. E svincolando loro, i ragazzi, dalla regola che vuole che il coach decida in accordo con la produzione, i brani da assegnare, i brani da schierare e le scelte di chi, in caso di perdita di partita, debba affrontare il ballottaggio e poi magari anche l’abbandono del programma».

 «Morgan non ha voluto incontrare né noi né ha voluto accettare l’invito a parlare lui direttamente con i ragazzi. Ha scelto di mandare un suo rappresentante con l’intento di spiegare ai ragazzi chi fosse davvero Morgan e quali qualità avesse da offrir loro. L’incontro tra il suo rappresentante e i ragazzi c’è stato e non ha sortito nessun cambio di visuale da parte loro.

Dopo una lunga e vana attesa di un incontro con gli autori e con chi gestisce la produzione tutto è degenerato. Da lui sono partiti gli insulti, le accuse, le teorie complottiste e persecutorie, fino alla ovvia e necessaria risoluzione degli impegni reciproci. Peccato. Morgan è e rimane una persona che ho stimato e che stimo per essere com’è. Tutti mi dicono che presto farà in modo che su di noi ricadano le più brutte nefandezze. Spero di no e laddove fosse, spero di continuare a rimanere salda nel mio pensiero su di lui». Conclude Maria De Filippi

Chi arriverà a sostituire Morgan? Emma? Amoroso? o chi?

Redazione

MORGAN: …”ho pagato caro la mia trasparenza: dopo quella famosa intervista sulla tossicodipendenza (del 2010, ndr) non sono più credibile, non ho più fatto un disco e …” “Ad Amici per pagare i debiti”!


morgan

Ecco cosa racconta Morgan direttore artistico ad Amici16 durante un incontro con i giornalisti all’interno degli studi televisivi di ‘Amici’.

Il video mi toglie l’anima e fa uscire il peggio di me”, Poi la confessione quando gli viene chiesto come mai abbia allora accettato di partecipare ad una trasmissione televisiva: “Perché Amici parla di musica, altrimenti mi romperei. E poi perché ho bisogno di denaro per estinguere i debiti accumulati a causa dei miei commercialisti che per quindici anni non hanno pagato le tasse”.

Ma i motivi economici  non sono  l’unica ragione che lo ha spinto ad accettare l’offerta della De Filippi. Su ‘Amici’ aggiunge: “E’ uno dei pochi programmi intelligenti della televisione: è una specie di talk show con Maria De Filippi che ne è la regina. Maria è una specie di psicologa che cerca di risolvere i problemi delle persone attraverso la parola”.

Morgan non sopporta però le grida del pubblico seduto in studio: “Mi danno fastidio quei ragazzi urlanti intorno, mi sembra di essere al Colosseo. La musica non si può fare dove c’è rumore. Il pubblico lo rispetto, è grazie al pubblico che i musicisti scrivono musica, ma chiedo di concentrarsi un pochino. Se tutti fanno cagnara si perde quello che succede. Non possono non farmi parlare: che cosa sono qui a fare?”.

Ammette che la sua vita nel 2010, è cambiata completamente dopo l’ammissione, in un’intervista, relativa all’uso di stupefacenti. “Io cerco di essere il più trasparente possibile, nel bene e nel male. Lo so ho pagato caro la mia trasparenza: dopo quella famosa intervista sulla tossicodipendenza (del 2010, ndr) non sono più credibile, non ho più fatto un disco e da quel momento mi hanno tolto le figlie. La mia vita si divide in due, prima e dopo quell’intervista, ora devo gridare per farmi ascoltare”, ha detto.

MARIA DE FILIPPI Non crede che la tv debba essere pedagogica e debba dare modelli di comportamento? L’espressione del suo pensiero in questo Video..


2017-04-01_232719.png

Tra i passaggi dell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Maria De Filippi alla domanda: La tv deve insegnare, dare modelli? Risponde

«Non credo che la tv debba essere pedagogica, dare modelli di comportamento. Uomini e donne io l’ho sempre preso come un divertimento, non ho mai pensato di fare una televisione che dovesse insegnare qualcosa».

Se può essere vero quanto affermato dalla “regina” dell’audience, vero è anche che non dovrebbe permettere a certi suoi ospiti di esprimersi col dito medio e pernacchie soprattutto se rivolte al pubblico in studio… Anche se il gesto goliardico pare divertirla non poco tanto da trovare pure una giustificazione alle nuove tecniche di… comunicazione…

Il video

Redazione

MORGAN: INEDITO ED ESCLUSIVO CONCERTO VENERDI’ 22 LUGLIO A PRATOVECCHIO STIA(AR) nell’ambito della rassegna “NATURALMENTE PIANOFORTE”


tura

morgan_piano_2010Al via domani, giovedì 21 luglio, la nuova edizione di “NATURALMENTE PIANOFORTE”, quattro giorni tra concerti, workshop e improvvisazioni che animeranno il territorio di Pratovecchio Stia (Arezzo), nel cuore del Casentino, fino a domenica 24 luglio.

In calendario, tra gli altri, Venerdì 22 luglio l’inedito ed esclusivo concerto di MORGAN che proporrà al festival “IL CLASSICO MORGAN” (biglietto per la serata 15 euro), accompagnato da Megahertz (Daniele Dupuis) alle tastiere . Morgan, al pianoforte, intraprenderà un viaggio tra le sue passioni e i compositori che hanno nutrito da sempre la sua vocazione, a partire da Bach, di cui ha ripreso e riadattato con originalità e insieme rispetto per le fonti il “Clavicembalo ben temperato” e la “Suite inglese in la minore”, fino a Beethoven e a Satie, di cui ricorrono i 150 anni dalla nascita. Non mancheranno in questa esplorazione di Morgan le naturali incursioni nel suo repertorio e in quello degli autori della grande musica italiana, da Modugno a Endrigo, da Bindi a Giovanni D’Anzi, con un omaggio anche al rock senza frontiere di David Bowie.

NATURALMENTE PIANOFORTE” sostiene la FONDAZIONE GIOVANNI PAOLO II per il progetto della nuova orchestra nazionale palestinese.

 Redazione

Ballando con le stelle: Morgan “ballerino per una notte”


morgana

A Ballando con le  Stelle, nella terza puntata del 6 febbraio 2016, in veste di “ballerino per una notte” Morgan, che si è esibito in una break dance  sulle note  di Wham’s Rap di George Michael …Per chi se lo fosse perso ecco il video

 

Redazione

Morgan su XFactor: …io non l’ho visto. Io immagino sia…bellissimo. A me a X Factor stanno proprio…simpaticissimi.


morgan1

Morgan,non siede più tra i giudici di  X Factor, ha lasciato la sua poltrona libera dopo alcune polemiche con i produttori della trasmissione. Nel corso di un’ospitata a Radio 105, ha parlato della nuova edizione del programma e ha sostenuto di non aver guardato la prima puntata della nona stagione:

“Mi hanno detto tutti che è bellissimo, però io non l’ho visto. Io immagino sia… bellissimo. A me a X Factor stanno proprio… simpaticissimi. Sono nel Guinness dei primati come uomo che ha vinto più talent al mondo. Infatti mi hanno licenziato. Quello che sto vedendo è un prodotto stupendo, è un prodotto della mia assenza”

Sono in tanti a sostenere che XFactor senza Morgan non sarà più lo stesso e anche se l’artista non era presente in studio,  Morgan è stato un trend topic  su Twitter durante tutta la puntata. Morgan ha poi commentato la reazione del pubblico che sui social ha sostenuto l’ex giudice:

“La gente mica è scema. Le persone godono quando vedono che uno ci mette la passione. Una volta Claudio Baglioni, che è uno dei più grandi musicisti italiani, mi disse: “Per la prima volta c’è in televisione qualcuno che racconta la musica, e io sto a guardarti volentieri”. E io mi sono sentito stralusingato quella volta”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: