Moses

Italia’s Got Talent: vince il sardo MOSES, originalità e talento


Presentazione del programma televisivo 'Italia's got talent'

O

Italia’s Got Talent di Sky è finito da un paio di giorni, registrando un successo da record con un picco di ascolti al momento della proclamazione del vincitore, alle 24,01,  del 23,56%. Ha vinto Simone “Moses” Concas, che viene dalla Sardegna a quanto pare terra di talenti,  che ha eccelso per originalità e talento, quello vero, che esce dagli schemi di pura generalizzazione del termine a cui si è abituati. Moses è nato e cresciuto a Iglesias (vicino a Cagliari ndr), ma trapiantato a Londra. Fin da  bambino è stato spinto dai genitori a coltivare le proprie passioni: Simone ha cominciato a suonare il pianoforte e a studiare recitazione in lingua sarda. La sua vita però è cambiata bruscamente due anni fa quando si è iscritto alla facoltà di Fisica e ha perso il suo migliore amico: ha deciso così di cambiare vita e trasformare il dolore in forza a Londra dove ha cominciato a suonare in strada. È molto legato alla nonna Liduina con cui ama fare musica e sua grande sostenitrice. Suo grande sostenitore all’interno del talent show è stato  Claudio Bixio incantato dal modo rivoluzionario con  cui Moses suona l’armonica, un mix  di strumento e voce attraverso il beatbox con cui riesce a creare atmosfere uniche e suggestive.Giudicate voi:

Moses vincendo l’edizione del talent si è aggiudicato i centomila euro in palio e la possibilità di esibirsi a Las Vegas.Durante la trasmissione la conduttrice Lodovica Comello ha presentato dal vivo, in prima visione tv, il suo nuovo inedito dal titolo Non cadiamo mai.

Redazione