notizie

CS_Torna con una nuova stagione “Fuori dal Coro”


Martedì 30 agosto, in prima serata su Retequattro, torna con una nuova stagione “Fuori dal coro”. Nel nuovo appuntamento, Mario Giordano intervisterà Giorgia Meloni e Carlo Cottarelli. 
Tanti i temi al centro della prima puntata, tra cui la controversa campagna elettorale in corso, mentre gli italiani continuano ad affrontare il carovita e l’emergenza sociale, derivata anche dal dilagare della violenza dai giovani con l’unico obiettivo di avere successo sui social.
Nel corso della serata, con un commento della Prof.ssa Maria Rita Gismondo, spazio a un approfondimento sulle ultime tappe nella lotta al Covid-19: dal modo di agire dello Stato di fronte al problema degli eventi avversi, con testimonianze di chi ha sviluppato malattie non ancora riconosciute come tali dal Servizio Sanitario Nazionale, al tema delle cure domiciliari. 
Focus, poi, sul cambiamento climatico per cercare di capire se è veramente tutta colpa dell’essere umano.
Infine, non mancherà il cavallo di battaglia della trasmissione, con nuovi casi di occupazioni abusive di case private. 

redazione

CS_L’abito “a colori” di Rosanna Vaudetti al Museo Radio Tv Rai di Torino


Sarà esposto dal 26 agosto, a 50 anni dalla prima apparizione

(none)

Ore 15.50: la stessa ora del 26 agosto 1972. L’ora in cui, esattamente cinquant’anni dopo – venerdì 26 agosto – al Museo della Radio e della Televisione Rai di via Verdi 16 a Torino sarà “svelato” ed esposto definitivamente al pubblico l’abito con il quale Rosanna Vaudetti – una delle “Signorine Buonasera” più celebri – fece il primo annuncio a colori della Tv italiana sul Secondo Canale Rai per presentare la prima trasmissione non in bianco e nero irradiata nel nostro Paese: la diretta della cerimonia inaugurale dei Giochi della XX Olimpiade di Monaco di Baviera. In quell’occasione, Rosanna Vaudetti – che ha donato l’abito alla collezione torinese – indossava vestito bianco punteggiato dai segni zodiacali e da sfere gialle, nere e rosse, realizzato dalla stilista Mirella Di Lazzaro. Per accompagnare il nuovo pezzo pregiato del Museo, è stato anche realizzato un video per ascoltare i ricordi della Vaudetti e rivedere quel momento storico del 1972. 
Sempre venerdì 26 agosto, vista la grande adesione alla visita guidata dal direttore Alberto Allegranza alle 15.00, la visita sarà replicata alle 18.00, con prenotazione obbligatoria a museoradiotv@rai.it fino a esaurimento dei posti disponibili. L’ingresso è gratuito e per l’occasione il Museo resterà aperto fino alle 22.00.
Oltre a festeggiare l’arrivo di un pezzo di storia della Tv italiana, Il Museo – che a Ferragosto ha fatto registrare il record di circa duemila visitatori e che da settembre sarà aperto tutti i giorni, eccetto il martedì – ospita anche un omaggio all’indimenticabile Piero Angela, con l’esposizione di parte della scenografia di “Viaggio nel cosmo”, girato a Torino nel gennaio 1998, accompagnato da un video della prima puntata, riprodotto in un tv dell’epoca, e da un’ora di trasmissioni con Piero Angela protagonista.

CS_L’ultimo saluto di Piero Angela ai telespettatori Rai


Addio a Piero Angela, il giornalista che ha fatto della divulgazione scientifica un argomento alla portata di tutti con programmi seguitissimi come “Quark” e “Superquark“, si è spento all’età di 93 anni.

Nei giorni scorsi Piero Angela, giornalista divulgatore di alta qualità e decano dell’Azienda, ha voluto lasciare ai social del suo programma SuperQuark l’ultimo messaggio di saluto ai telespettatori: “Cari amici, mi spiace non essere più con voi dopo 70 anni assieme. Ma anche la natura ha i suoi ritmi. Sono stati anni per me molto stimolanti che mi hanno portato a conoscere il mondo e la natura umana. Soprattutto ho avuto la fortuna di conoscere gente che mi ha aiutato a realizzare quello che ogni uomo vorrebbe scoprire. Grazie alla scienza e a un metodo che permette di affrontare i problemi in modo razionale ma al tempo stesso umano. Malgrado una lunga malattia sono riuscito a portare a termine tutte le mie trasmissioni e i miei progetti (persino una piccola soddisfazione: un disco di jazz al pianoforte…). Ma anche, sedici puntate dedicate alla scuola sui problemi dell’ambiente e dell’energia. È stata un’avventura straordinaria, vissuta intensamente e resa possibile grazie alla collaborazione di un grande gruppo di autori, collaboratori, tecnici e scienziati. A mia volta, ho cercato di raccontare quello che ho imparato. Carissimi tutti, penso di aver fatto la mia parte. Cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese. Un grande abbraccio”

redazione

NOTA INFORMATIVA: Vittorio De Scalzi ci ha lasciato, ha raggiunto la sua Aldebaran.


Vittorio De Scalzi ci ha lasciato, ha raggiunto la sua Aldebaran, aveva 72 anni ed è stato una colonna della scuola genovese/ligure e fondatore dei New Trolls.

Qualche giorno fa si era esibito con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo riproponendo il “Concerto grosso” all’auditorium Alfano. È stato autore per grandi interpreti tra cui Mina, Ornella Vanoni, Anna Oxa e ha preso parte a sette edizioni del Festival di Sanremo. Dopo la fine del suo sodalizio con i New Trolls ha proseguito da solista esibendosi in tutta Italia. Il suo ultimo singolo “Quelle navi” è del 2021, anno in cui  ha ricevuto anche il riconoscimento alla 44ª edizione del  Club Tenco.

Domani 25 luglio alle 18:00 presso la sede del Club Tenco – Premio Tenco, piazza Cesare Battisti a Sanremo avrà luogo il funerale in forma laica. Tutti coloro che vorranno dare l’ultimo saluto potranno farlo fino alle 23:00.

redazione

PINK FLOYD Dopo 4 anni di litigi, esce finalmente a settembre la nuova versione di ”Animals”


La fanbase dei Pink Floyd, già a conoscenza di un nuovo mix di ”Animals” da quattro anni a questa parte, può finalmente contare su una data d’uscita ufficiale. A comunicarlo è Warner, che fissa al 16 settembre la data di pubblicazione della versione standard e al 7 ottobre quella della versione deluxe.Come è noto, i ritardi di pubblicazione di ”Animals 2018 Remix”, che gode di una nuova registrazione con audio 5:1 surround, sono dovuti ad annosi attriti tra Roger Waters e David Gilmour. In particolare, i due si sono scontrati sulle liner notes da apporre o meno sulla ristampa: Waters le voleva e il chitarrista era contrario, il primo era convinto che aggiungessero completezza e contestualizzazione all’opera, il secondo voleva che fossero tolte, non perché non rispondessero al vero, ma per conferire all’album e alla band un alone di mistero.

L’ultima parola dovrebbe avercela avuta Gilmour, stando alle dichiarazioni dello scorso anno dello stesso Waters, che aveva dato il beneplacito alla versione senza note. ”I Pink Floyd non hanno mai avuto note di copertina, ‘qualcuno’ le vuole, e ha convinto un giornalista a scriverle. Io, però, non le ho approvate, e lui si è un po’ incazzato. Povero ragazzo…” (David Gilmour, giugno 2021).

A proposito di Roger Waters, il cantante e bassista è pronto per tornare in tour negli Stati Uniti. Per promuovere il tour l’ex Pink Floyd si è esibito al Late Show di Stephen Colbert eseguendo i brani ”Another Brick in the Wall Pts. 2 & 3” e ”The Happiest Days of Our Lives”. (SentireAscoltare)

(musicmap

CS_Ennio Morricone torna in vinile: L’Assoluto Naturale!



Dopo 40 anni tornano su 33 giri le musiche del Maestro per il film di Mauro Bolognini del 1969. Vinile rosa 180 gr. per un dramma sentimentale borghese tra musica classica, jazz, pop e lounge

L’assoluto naturale: la colonna sonora di Ennio Morricone! 

ENNIO MORRICONE

L’Assoluto Naturale OST 

(Ltd. ed. Solid Pink Vinyl)

AMS Records | Cinevox Record | BTF Vinyl Magic

Dopo la colonna sonora di L’ultimo treno della notteAMS Records pubblica un nuovo album del maestro Ennio Morriconeassente su vinile da 40 anni, torna nella sua nuova versione con audio rimasterizzato e un nuovo layout grafico la colonna sonora di L’Assoluto Naturale di Mauro Bolognini.

L’Assoluto Naturale, diretto da Bolognini del 1969 dopo gli episodi di Capriccio all’italiana e Bellissimo Novembre, fu tratto dall’omonimo romanzo di Goffredo Parise. Il film, con Laurence Harvey, Sylva Koscina e Isa Miranda, appartiene al filone del dramma sentimentale borghese molto in voga in quegli anni – il cui capostipite potremmo identificare nel noto Metti, una sera a cena di Patroni Griffi – e gode di una colonna sonora che mescola musica classica, jazz, pop e lounge in diverse rielaborazioni del tema principale, come solo Morricone era in grado di fare. Si distingue, tra le orchestrazioni dirette da Bruno Nicolai, il brano Assalito dalle rondini, composizione astratta per archi caratterizzata da dissonanze cariche di tensione e orchestrazioni dal sapore drammatico.

Pubblicata originariamente nel 1969 e ristampata in alcune successive edizioni, la colonna sonora de L’Assoluto Naturale mancava in vinile da ben 40 anni. Edizione in vinile rosa 180gr. Per tutto il mese di giugno è possibile avere uno sconto del 10% utilizzando il coupon ASSOLUTONATURALE10 nel sito BTF.

Tracklist:

Side A:

1. L’assoluto naturale 3:34

2. Sempre più verità 2:50

3. È facile 2:21

4. Calde occhiate 1:50

5. Studio di colori 1:10

6. Il profumo della tua pelle 2:02

7. Laboriosamente 6:48

Side B:

1. Sembravi desiderare 2:40

2. Amare assolutamente 4:00

3. È la solita storia 1:01

4. Imparare a conoscere 4:07

5. L’estate è vicina 3:00

6. Assalito dalle rondini 5:32

7. Il profumo della tua pelle (Ballata per organo) 2:17 

Redazione

CS_QUEEN  Pubblicheranno un inedito con Freddie Mercury alla voce, ”Face It Alone”, risalente al 1989


I Queen potrebbero presto pubblicare nuova musica inedita, ma soprattutto con la voce del loro leggendario frontman Freddie Mercury. Brian May e Roger Taylor hanno dichiarato che a settembre pubblicheranno un brano dal titolo “Face It Alone”. Il chitarrista e il batterista, che si sono esibiti lo scorso fine settimana aprendo il grandioso concerto dedicato al Giubileo di Platino della Regina Elisabetta II, hanno dichiarato in una recente intervista rilasciata a BBC Radio 2 che il brano proviene dalle sessions dell’album del 1989 ”The Miracle”. “Abbiamo trovato una piccola gemma di Freddie, di cui ci eravamo completamente dimenticati”, ha detto Taylor, “Ed è meravigliosa. In realtà è stata una vera scoperta”.

Brian May ha aggiunto che inizialmente ha sempre considerato la registrazione poco utile alla pubblicazione, almeno fino a quando i tecnici del suono non sono riusciti a metterci mano: “Era nascosta proprio lì in bella vista” ha dichiarato il chitarrista, “l’abbiamo analizzata per molto tempo e abbiamo pensato, ‘Oh, no, non possiamo salvarla’. Ma siamo entrati di nuovo in studio e il nostro meraviglioso team di ingegneri del suono ha detto, ‘OK, possiamo fare questo e questo’. È come una specie di taglia e cuci… Ma è bellissimo, è commovente”. (Virgin Radio)

MUSICA: VARIE uscite, concerti…


GEMITAIZ: E’ uscito l’11 Aprile l’atteso nuovo album “ECLISSI”, fuori ovunque il 13 maggio e da ora disponibile in pre-order: https://island.lnk.to/eclissi 

“GEMITAIZ SUMMER TOUR 2022”, organizzato da Magellano Concerti insieme a Tanta Roba Label:

18 GIUGNO – ROMA – ROCK IN ROMA 

28 GIUGNO – PADOVA – SHERWOOD FESTIVAL 

30 GIUGNO – PORDENONE – PORDENONE LIVE 2022 (PARCO SAN VALENTINO)

5 LUGLIO – LEGNANO (MI) – RUGBYSOUND

6 LUGLIO – COLLEGNO (TO) – FLOWERS FESTIVAL

9 LUGLIO – SENIGALLIA (AN) – MAMAMIA FESTIVAL

16 LUGLIO – BRESCIA – ARENA CAMPOMARTE

22 LUGLIO – CATANIA – CATANIA SUMMER FEST (VILLA BELLINI)

17 AGOSTO – GALLIPOLI (LE) – SOTTOSOPRA FEST (PARCO GONDAR)

27 AGOSTO – PRATO – PRATO È SPETTACOLO

Info e biglietti su: www.magellanoconcerti.it e www.ticketone.it 

DITONELLAPIAGA, si aggiungono nuove date a “Camouflage, il Tour”, dal 27 maggio sui palchi dei principali festival estivi. Si aggiungono NUOVE DATE a “Camouflage il Tour”:
05 GIUGNO 2022 CAGLIARI – ATENEIKA

05 LUGLIO 2022 AREZZO – MEN/GO MUSIC FEST

13 LUGLIO 2022 COLLEGNO (TO) – FLOWERS FESTIVAL

15 LUGLIO 2022 L’AQUILA – PINEWOOD FESTIVAL

30 LUGLIO 2022 NAPOLI – PALAZZO REALE SUMMER FEST

24 AGOSTO 2022 EMPOLI (FI) – BEAT FESTIVAL

02 SETTEMBRE 2022 CELLA MONTE (AL) JAZZ:RE:FOUND

03 SETTEMBRE GALZIGNANO TERME (PD) – MUSICA TRA LE NUVOLE – ANFITEATRO DEL VENDA

Biglietti disponibili quihttps://www.magellanoconcerti.it/tour/48/ditonellapiaga-camouflage-il-tour

GIGI D’ALESSIO: il 17 giugno in Piazza del Plebiscito a Napoli “UNO COME TE – Trent’anni insieme”, la serata evento per celebrare i suoi primi 30 anni di carriera! Biglietti già in prevendita

LUCIANO LIGABUE per la prima volta si racconta nell’autobiografia “UNA STORIA” (Mondadori), in uscita il 3 maggio e in pre-order da domani!

Il 5 maggio, ore 21, anteprima del Salone del Libro di Torino,

in collaborazione con OGR presso OGR Torino

GIANNA NANNINI: sul palco il 28 maggio allo Stadio Artemio Franchi di Firenze ARIETE, Con lei sul palco una band di rara eccellenza e tanti ospiti: ARIETE – LOREDANA BERTÈ – COEZ CARMEN CONSOLI – LITFIBA – ENRICO NIGIOTTIROSA CHEMICAL – SPERANZA

JAZZMI settima edizione dal 29 settembre al 9 ottobre 2022 MILANO CAPITALE DEL JAZZ

JAZZMI festeggia il suo settimo compleanno con un’edizione straordinaria. Oltre duecento concerti nei teatri, nei club, eventi speciali, film, esposizioni, incontri con gli artisti e molto altro.

Ecco i primi grandi nomi di JAZZMI 2022:JEAN-PHI DARY & JEFF MILLS – 
ALFA MIST  – PAOLO FRESU –  EMMA-JEAN THACKERAY –  FABRIZIO BOSSO – JAIMIE BRANCH & JASON NAZARY –  VIJAY IYER

A luglio due speciali previews, oggi l’annuncio della prima, il concerto di CIMAFUNK al Giardino “Giancarlo De Carlo” di Triennale Milano

BigliettI disponibili da oggi su www.jazzmi.it

Dal 26 aprile gli ultimi quattro show del tour di RAF e UMBERTO TOZZI, “DUE – LA NOSTRA STORIA”

Queste le prossime date del tour:

26 aprile -Teatro Verdi – FIRENZE (recupero dell’8 marzo e del 23 ottobre 2020, del 23 maggio e del 18 novembre 2021 e del 24 febbraio 2022) – SOLD OUT

29 aprile – Palais – SAINT VINCENT

30 aprile – Nuovo Teatro Carisport – CESENA

2 maggio  Teatro Verdi – MONTECATINI – PT (recupero del 4 aprile e del 6 dicembre 2020, del 30 aprile e del 20 novembre 2021 e del 18 febbraio 2022)

I biglietti sono disponibili in prevendita su TicketOne.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

Esce domani “3:33”, il nuovo album di BIONDO. Anticipato dal singolo “TUTTO SBAGLIATO” rappresenta il racconto di una svolta sia personale che artistica. ONLINE IL VIDEO DEL SINGOLO
TUTTO SBAGLIATOhttps://www.youtube.com/watch?v=vXG4rWiZZxc

AIELLO: fuori ovunque venerdì 29 aprile “PARADISO”, il suo nuovo singolo. Da oggi disponibile in pre-save e pre-order. Di seguito il calendario aggiornato delle date del tour nei club di AIELLO, organizzato da Vivo Concerti: 


Mercoledì 27 aprile 2022 | Nonantola (MO) @Vox Club SOLD OUT
Sabato 30 aprile 2022 | FIRENZE | Tuscany Hall SOLD OUT
Lunedì 02 maggio 2022 | FIRENZE | Tuscany Hall
Giovedì 12 maggio 2022 | Venaria Reale (TO) @Teatro della Concordia SOLD OUT
Sabato 21 maggio 2022 | MILANO | Fabrique SOLD OUT
Domenica 22 maggio 2022 | MILANO | Fabrique
Lunedì 30 maggio 2022 | NAPOLI | Casa della Musica SOLD OUT
Martedì 31 maggio 2022 | NAPOLI | Casa della Musica SOLD OUT
Sabato 04 giugno 2022 | ROMA | Atlantico Live SOLD OUT
Domenica 05 giugno 2022 | ROMA | Atlantico Live

Info biglietti su www.vivoconcerti.com e www.ticketone.it.

Al via il 25 aprile la stagione dell’ARENA DI VERONA con i concerti di Zucchero. Attesi oltre mezzo milione di spettatori!

L’Arena di Verona non si è mai fermata e, anche nel 2022, si conferma Tempio della musica italiana e internazionaleAl via dal 25 aprile una stagione straordinaria che verrà inaugurata da Zucchero con ben 14 concerti e oltre 142.000 biglietti già venduti ad un pubblico proveniente da tutta Italia e anche dall’estero (il 3,8% dalla Germania, il 2,8% dall’Austria, l’1,5% dalla Svizzera).  

L’Arena, a capienza piena, ospiterà ben 170.000 spettatori solo nei primi 15 giorni di programmazione  e l’auspicio è di superare il mezzo milione di spettatori per gli eventi LIVE&TV del 2022, con una conseguente forte ricaduta economica per la città.

Oltre a prestigiosi nomi italiani – Claudio Baglioni (26 e 27 luglio), Eros Ramazzotti (20, 21, 23 e 24 settembre), Francesco De Gregori e Antonello Venditti (12 luglio), Ligabue (27, 29 e 30 settembre) – il calendario del 2022 riabbraccerà grandi artisti internazionali, molti dei quali hanno scelto l’Anfiteatro come data unica o più prestigiosa in Italia: tra questi NICK CAVE (4 luglio), GORILLAZ (5 luglio), TOTO (25 luglio),  SCORPIONS (23 maggio), SIMPLE MINDS (18 luglio), MIKA (19 settembre) e KISS (11 luglio).

L’Arena, il prossimo 28 aprile, ospiterà anche la prima data europea del tour dei MÅNESKIN, andata sold out in pochi minuti.

Non mancheranno gli eventi televisivi: si inizia il 2 giugno con l’evento tributo DALLARENALUCIO,  dedicato al grande Lucio Dalla,per arrivare a settembre con i Music Awards (9 e 10 settembre)  e ad “Arena ’60 ’70 ’80 ’90” (12, 13 e 14 settembre) che, dopo il grande successo dello scorso anno, torna in Arena con la conduzione di Amadeus e una serata in più. arenalive.it

CS_Da Fuortes l’incarico ad Amadeus di dirigere e condurre Sanremo 2023 e 2024


(none)

Sarà Amadeus il Direttore Artistico e il conduttore delle edizioni 2023 e 2024 del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Così è stato concordato questa mattina durante un incontro nel quale l’Amministratore Delegato della Rai Carlo Fuortes, insieme con il Direttore del Prime Time Stefano Coletta, ha ricevuto Amadeus in un lungo e cordiale colloquio. “Sono felice e onorato della proposta dell’Amministratore Delegato Carlo Fuortes e del Direttore del Prime Time Stefano Coletta. Aver ricevuto adesso questa proposta mi permette di lavorare da subito. Non vedo l’ora di iniziare”, ha affermato Amadeus.

Redazione


Sidney Poitier, il primo uomo di colore a vincere l’Oscar come miglior attore e un Titano del cinema è morto a 94 anni

Sidney Poitier è diventato il primo uomo di colore a vincere un Oscar come miglior attore, per il suo ruolo in Gigli del campo del 1963

Sidney Poitier during The 74th Annual Academy Awards

È morto Sidney Poitier il primo uomo di colore a vincere un Oscar come miglior attore. Aveva 94 anni.

Clint Watson, addetto stampa del Primo Ministro delle Bahamas, ha confermato venerdì a PEOPLE che Poitier è morto giovedì sera.

Con un’incredibile lista di riconoscimenti, tra cui un Academy Award, una Presidential Medal of Freedom e un cavalierato, Poitier lascia un’eredità indelebile che va ben oltre la sua imponente presenza sullo schermo.

“Vivrà in noi, nei suoi nipoti e pronipoti”, ha detto la famiglia Poitier in una dichiarazione rilasciata a PEOPLE dopo la morte del premio Oscar giovedì sera