nuove proposte

Al Festival di Sanremo 2021 tra le Nuove Proposte vince Gaudiano col brano “Polvere da sparo”


-

Con il brano Polvere da sparo vince il 71mo Festival di Sanremo “Nuove Proposte” Gaudiano. A Davide Shorty il secondo posto con il brano Regina, terzo Folcast con il brano Scopriti, quarto Wrongonyou con il brano Lezioni di volo. A votare sono stati chiamati la sala stampa (33%), la giuria demoscopica (33%) e il pubblico con il televoto (34%).

Va invece a Wrongonyou il Premio della Critica Mia Martini per le Nuove Proposte, con il brano Lezioni di volo. Wrongonyou ha avuto 22 preferenze, Davide Shorty 21, Gaudiano 11. Davide Shorty vince il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla, con il brano Regina. 

Redazione

LELE è l’artista più giovane in gara alla 67^ edizione del Festival di Sanremo con il brano “ORA MAI”


Comunicati

LELE

In gara alla 67° edizione del Festival di Sanremo

nella sezione Nuove Proposte con il brano

“ORA MAI”

contenuto nella nuova versione dell’album d’esordio
“COSTRUIRE 2.0”

in uscita il 10 febbraio

LELE sarà l’artista più giovane in gara alla 67ª edizione del Festival di Sanremo nella Sezione Nuove Proposte con il brano “ORA MAI”, che anticipa l’uscita nei negozi e in digitale, venerdì 10 febbraio, di “COSTRUIRE 2.0 (Sony Music Italy), nuova versione dell’album d’esordio del giovane cantautore napoletano finalista di Amici 2016.

«L’emozione di portare una mia canzone a Sanremo è sicuramente enorme e, da musicista, il privilegio di proporla con quell’orchestra è motivo di orgoglio – racconta Lele –  “Ora Mai” parla del momento in cui in una relazione si arriva al silenzio, che sa far male molto più delle parole dette. È la consapevolezza che qualcosa sta per finire».

Ora Mai(testo e musica di Raffaele Esposito, Rory Di Benedetto e Rosario Canale), brano caratterizzato da sonorità pop accattivanti e un ritornello che rimane subito impresso, è uno dei cinque nuovi brani inediti contenuti in “Costruire 2.0.

Tutti i brani di “Costruire 2.0” sono scritti o co-scritti da Lele. Questa la tracklist del disco:

“La Nostra Distanza”, “Senza Paura Di Sorridere”, “Ora Mai, “Cosi Com’è”, “Adesso E Sempre”, “L’Ho Voluto Io (alternative version)”, “La Strada Verso Casa”, “Screamin’ It Loud”, “Through This Noise”, “Love Me Now”, “Christmas Night With You”, “We Will Carry On”. 

BIO: Lele (nome d’arte di Raffaele Esposito) ha 20 anni ed è nato a Pollena Trocchia (provincia di Napoli), dove vive con i genitori e il fratello. Fin da piccolo ha la passione per la musica e per il canto: a 6 anni si avvicina al pianoforte, strumento che continuerà a studiare entrando a 12 anni al conservatorio di Napoli San Pietro a Majella.  Suona inoltre la chitarra da autodidatta. Lele, prima ancora di essere un cantante, è un autore e compositore: scrivere è una passione che coltiva da sempre, e già a 12 anni inizia a creare testi e musiche delle sue canzoni in italiano e in inglese. Tra le sue passioni, oltre alla musica, ci sono il basket, i viaggi, le moto ed in particolare Valentino Rossi. A metà marzo 2016 Lele accede al serale di Amici e sceglie di concorrere per la squadra Bianca accanto a Emma e Elisa, reputando quest’ultima “più vicina al suo mondo inglese”. Il 27 maggio 2016 è uscito il suo primo album, “Costruire”, che ha dato inizio al suo percorso di musicista, sostenuto anche dall’affetto dei suoi fan (più di 137.000 su Facebook e 425.000 su Instagram). Lele è stato scelto da Elisa e da Emma come opening-act di alcune date dei rispettivi tour nei palasport, esibendosi in un set voce, chitarra e loop station.

Redazione

CHIARA DELLO IACOVO, in gara al 66° Festival di Sanremo nella sezione Nuove ProposteVenerdì 12 febbraio esce “APPENA SVEGLIA” il nuovo album


CHIARA DELLO IACOVO

chiarad

IN GARA AL 66° FESTIVAL DI SANREMO NELLA SEZIONE NUOVE PROPOSTE

CON IL BRANO INTROVERSO

VENERDÌ 12 FEBBRAIO ESCE IL SUO ALBUM D’ESORDIO

APPENA SVEGLIA

disponibile in pre-order su iTunes

(https://itunes.apple.com/it/album/appena-sveglia/id1079330746)

Venerdì 12 febbraio uscirà “Appena Sveglia(Rusty Records), l’album d’esordio della giovane cantautrice CHIARA DELLO IACOVO, che sarà in gara alla 66ª edizione del Festival della Canzone Italiana nella Sezione Nuove Proposte con il brano “Introverso”. È possibile acquistare in pre-order il disco su iTunes al seguente link:https://itunes.apple.com/it/album/appena-sveglia/id1079330746.

L’album, prodotto da Davide Maggioni, è composto da dieci tracce dalle sonorità pop-acustiche e contiene il brano sanremese “Introverso”. Realizzato per gran parte in presa diretta senza editing e con una post produzione molto essenziale,Appena Sveglia” mette in evidenza la verità di Chiara e della sua musica: «È una bella carta d’identità per accedere ufficialmente al mondo della musica restando fedele a me stessa – racconta Chiara Dello Iacovo in merito al suo album d’esordio –Un disco senza inganni, che non ha bisogno di effetti speciali e che quindi si ritrova ad andare un po’ controcorrente»

Il videoclip di “Introverso”, diretto da Alice Bulloni e Chiara Dello Iacovo, nasce da un’idea della stessa cantautrice ed è visibile al seguente link http://vevo.ly/7IqbJn. Il video racconta la storia di un esserino che ha il compito di vagare tra l’umanità a raccattare tutti i discorsi superflui e di circostanza che si fanno ogni giorno, solo per non dover sopportare il vuoto del silenzio. Questi discorsi sono metaforicamente contenuti in dei barattoli, più precisamente i “Barattoli dei discorsi inutili”, un’installazione opera dell’artista astigiano Antonio Catalano.

Subito dopo l’esperienza sul palco di Sanremo, Chiara Dello Iacovo presenterà l’album in un instore tour. Queste le prime date confermate: il 15 febbraio alla Mondadori di Imperia (ore 15.00) e a La Feltrinelli di Genova (ore 18.00), il 16 febbraio a La Feltrinelli di Milano, il 17 febbraio a La Feltrinelli di Torino, il 18 febbraio a La Feltrinelli di Roma, il 19 febbraio alla Mondadori di Firenze, il 20 febbraio alla Mondadori di Perugia, il 21 febbraio alla Mondadori di Matera, il 22 febbraio a La Feltrinelli di Napoli, il 23 febbraio a La Feltrinelli di Bari, il 24 febbraio alla Mondadori di Taranto, il 25 febbraio alla Mondadori di Lecce, il 26 febbraio alla Mondadori diVercelli e il 27 febbraio alla Mondadori di Alessandria.

Redazione

CHANTY in gara al Festival di Sanremo (Nuove Proposte) con il brano “RITORNERAI”


chanty 

Da oggi, lunedì 19 gennaio, il brano “Ritornerai” della giovane cantautrice ligure CHANTY è in rotazione radiofonica e disponibile sulle principali piattaforme streaming e in digital download su iTunes. Con “Ritornerai”, CHANTY parteciperà alla 65^ edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Nuove Proposte”.

Le note e le parole di “Ritornerai catturano le emozioni che Chanty ha vissuto in questi anni tra Africa, Taiwan, Stati Uniti e Italia. La musica del brano, prodotto da Gigi Barocco e arrangiato da Il Delpho, è stata scritta dalla stessa Chanty e il testo, originariamente scritto in inglese dall’artista italo africana, è stato riadattato in italiano insieme ad Andrea Bonomo e Manuela Speroni.

A proposito del brano “Ritornerai”, Chanty racconta: «Chantal Saroldi, 22 anni, nasce da mamma tanzaniana e papà italiano. Vive per qualche anno in Africa, in seguito si trasferisce a Taiwan e poi definitivamente in Italia, a Savona. Chanty racchiude nel suo animo creativo la contaminazione di culture diverse rappresentando una nuova generazione cittadina del mondo.Chantal Saroldi, 22 anni, nasce da mamma tanzaniana e papà italiano. Vive per qualche anno in Africa, in seguito si trasferisce a Taiwan e poi definitivamente in Italia, a Savona.Chanty racchiude nel suo animo creativo la contaminazione di culture diverse rappresentando una nuova generazione cittadina del mondo.Ritornerai” è un collage delle mie esperienze: i miei viaggi in treno, la musica che prima non conoscevo, i pomeriggi al parco dietro casa a chiacchierare con sconosciuti e ad ascoltare storie di vita, l’amore. Ha una struttura volutamente concisa e un sound sinestetico che descrive al meglio una donna ferita e al tempo stesso forte. In questi giorni abbiamo girato anche il video clip. Credo che sorprenderà il modo in cui le immagini riescono a catturare il significato della canzone ossia l’amore proibito che, come una camicia di forza, ti tiene imprigionata ma anche ti abbraccia»

Chantal Saroldi, 22 anni, nasce da mamma tanzaniana e papà italiano. Vive per qualche anno in Africa, in seguito si trasferisce a Taiwan e poi definitivamente in Italia, a Savona.Chanty racchiude nel suo animo creativo la contaminazione di culture diverse rappresentando una nuova generazione cittadina del mondo.

Vivace e curiosa, Chanty si interessa alla musica fin da piccola e studia canto jazz al Conservatorio di Cuneo. Nelle sue interpretazioni trasmette il calore della propria terra d’origine e la sua voce calda è garanzia di sincerità senza compromessi. Vince il Festival Golden Disc, nella sezione Inediti & Cantautori e partecipa anche al concorso per solisti jazz, Premio Massimo Urbani, ricevendo dal presidente di giuria, Enrico Rava, una borsa di studio per il Nuoro Jazz Festival di Paolo Fresu. In occasione dell’Umbria Jazz 2012, Chanty vince una borsa di studio per il programma estivo della Berklee College of Music di Boston. Prende parte anche al concerto d’apertura dell’Umbria Jazz Winter di Orvieto. Chanty, da più di un anno seguita nella sua crescita artistica dal Management 3esessanta, è recentemente entrata a far parte del roster di artisti della storica casa discografica Carosello Records.

Nuove Proposte: Beatrice e il suo singolo d’esordio “Wasted”


bea

Una nuova proposta musicale quella di Beatrice che si affaccia sul mercato discografico con questo singolo d’esordio.

La scelta musicale artistica fà riferimento agli anni 60  e 70 e,appunto,nel suo primo singolo “Wasted” si respira quest’atmosfera intrisa di venature folk alternave. Con Questo lavoro si tocca il tema della libertà e dell’indipendenza femminile infatti, il punto centrale del brano è  quello di  una ragazza che cerca di liberarsi da qualsiasi catena che la vita gli può infliggere .

Il progetto è prodotto da David Marchetti Ghiro Records ed il brano è accompagnato da uno splendido Videoclip girato da Alessia Tamer e Andrea Cudini.

Beatrice Pilutti in arte Beatrice ha basi musicali solide raggiunte con lo studio del solfeggio e dell’Arpa fin da piccola è stata attratta dal mondo della musica ascoltando i vinili del padre, con particolare attenzione nei confronti dei Beatles.