Papa Francesco

CS_Papa Francesco: intervista in esclusiva mondiale al Tg5


Intervista in esclusiva mondiale al Tg5 di Papa Francesco, in onda domenica 10 gennaio, alle ore 20.40 su Canale 5.
Nel colloquio con il nostro giornalista Fabio Marchese Ragona, avvenuto nella residenza Santa Marta in Vaticano, il Pontefice ha affrontato vari temi, tra cui: la pandemia, il vaccino, i disordini negli Stati Uniti, l’aborto, la politica e com’è cambiata la sua vita a causa del virus.

Nella serata, dedicata interamente a Papa Francesco, dopo l‘intervista seguirà la proiezione del film Mediaset “Chiamatemi Francesco – il Papa della gente”, che racconta la storia personale e spirituale di Jorge Mario Bergoglio, nato da immigrati italiani in Argentina. Il percorso racconta della sua gioventù, della vocazione e la formazione, fino a giungere alla nomina a Papa nel 2013.

Al termine del film, un commento speciale curato dal Tg5, sulle parole del Pontefice condotto da Cesara Buonamici con in studio ospiti ed esperti di prestigio.

Redazione

GIANNI MORANDI CANTA IN PIAZZA SAN PIETRO INTRATTENENDO I PELLEGRINI IN ATTESA DELL’ARRIVO DEL PAPA


 © ANSAIn piazza San Pietro dove   Papa Francesco ha incontrato oggi le diocesi di Bologna e Cesena-Sarsina, in pellegrinaggio a Roma per ringraziare della visita papale dell’1 ottobre scorso, c’era anche Gianni Morandi che,  in attesa dell’arrivo del Pontefice, si è esibito in alcuni dei sui brani più famosi per le migliaia di pellegrini presenti  come “Un mondo d’amore”, “C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones”, e anche “Romagna mia”. Morandi, che si accompagnva   con la sola chitarra è stato salutato con  cori e applausi scroscianti.  [fonte: Ansa]

Redazione

“20milioni di views per Suor Cristina” ma…


Suor Cristina (Ansa)

 

«Avevo un sogno grande dentro: diventare cantante. Avevo una band, animavo feste e matrimoni. Era l’obiettivo centrale della mia vita»

Il video di Suor Cristina la suora già vincitrice di un concorso canoro dedicato alla musica di ispirazione cristiana organizzato da Tv2000, l’emittente della Conferenza episcopale italiana, spopola sul web. Venticinquenne siciliana nata a Comiso, in provincia di Ragusa, a «The Voice of Italy 2» su Rai2  ha interpretato un brano di Alicia Keys No OneIl video della sua esibizione oltre che su  twitter, blog, condivisioni, articoli su testate nazionali ed estere, è finito nell’elenco mondiale dei «popular», diventando virale, per intenderci quelle clip su cui tutti cliccano alla ricerca di curiosità e tendenze ed è stato notato persino da Whoopi Goldberg, che  ha twittato: «Per quando si desidera un assaggio di Sister Act»  e Alicia Keys, di cui la “suora” ha cantato «No One» . 

Ma l’effervescente suor Cristina ora aspetta la chiamata del Papa come dichiarato:

“Una passione nata con me, insieme a me. Ho sempre cantato. E oggi il mio canto vuole essere un messaggio di gioia. Il mio è un messaggio di fedeltà e amore che trasmetto tramite la mia voce. Perché l’ho fatto? Ho deciso di ascoltare Papa Francesco. Lui parla di una chiesa madre. Mi piacerebbe che la gente pensasse che la chiesa è ovunque, può stare con tutti. Il Pontefice però ancora non mi ha chiamato“.

Arriverà?... Mah..Chissà?

Auguri a Giuni Russo


Oggi Giuni Russo, la cantante  di Un’estate al mare, brano firmato da Franco Battiato caratterizzato sul finale dell’esecuzione dall’imitazione del verso dei gabbiani con l’emissione di note particolarmente acute, a comprova  della sua notevole estensione vocale, avrebbe compiuto gli anni.
http://
Ebbene tre giorni fa nella buca delle lettere della amica e manager Maria Antonietta Sisini  nonché fondatrice di una “Fondazione” dedicata alla artista-cantante scomparsa, è stata recapitata una busta bianca con il mittente: “F. Casa Santa Marta, Città del Vaticano”, contenente una  lettera di Papa Francesco a cui la Sisini, in un impeto di coraggio, aveva inviato, insieme ad un CD di Giuni Russo, un servizio di dodici pagine intitolato Giuni Russo: una vita in musica, di Claudio Zonta, pubblicato su La Civiltà Cattolica, antica rivista italiana ancora attiva che pubblica articoli di formazione e riflessione teologica, filosofica, morale, sociale, politica e letteraria. Un servizio  dal contenuto biografico sull’artista teso ad evidenziare la sua crescita spirituale. Uno dei desideri di Giuni sarebbe stato quello di cantare davanti al Papa. La lettera scritta di pugno da Papa Francesco, per scelta della Sisini non è stata resa pubblica per motivi riservatezza, La Sisini, ha dichiarato:

Mai nella sua vita ha avuto per il suo compleanno un regalo più bello!

Ascoltate attentamente questa intervista e poi l’interpretazione di una canzone che Giuni presentò a Sanremo nel 2003 – Morirò d’Amore

<http:///p>