pd

Roberto Vecchioni si scusa con Orietta Berti a nome del Pd


GIU24_ORIETTA BERTI_GAY VILLAGE (3)Probabilmente Orietta Berti nel dichiarare le sue intenzioni di voto grilline a “Un giorno da pecora” su Radio Uno, non si  aspettava un esposto dem a firma di Boccadutri e le conseguenti polemiche. A gettare acqua sul fuoco sull’episodio ci ha pensato Roberto Vecchioni che interpellato sulla vicenda a RepTv, ha immediatamente chiesto scusa a nome del partito alla cantante: “Orietta, tutto il Pd unito attraverso la mia voce, e tu mi conosci e sai che sono sincero, ti chiede scusa – ha detto Vecchioni interpellato dalla stampa sulla vicenda -. È una cosa importante, Orietta è una persona straordinaria, un personaggio notevole. La amo”, ha affermato a conclusione degli interventi durante la presentazione della candidatura di Giorgio Gori per la Regione Lombardia. L’esposto all’Agcom di Boccadutri aveva messo in dubbio anche l’opportunità della partecipazione come ospite fisso della stessa Berti a “Che tempo che fa” di Fazio durante la campagna elettorale. Basteranno le parole di Vecchioni a rasserenare gli animi?         Redazione

TV,PEZZOPANE: IO A PECHINO EXPRESS? ASSOLUTAMENTE NO, SE SIMONE VORRA’ POTRA’ ANDARE CON UN AMICO


 

Io a Pechino Express? Assolutamente falso, è un’ennesima invenzione per farsi pubblicità ai miei danni. Simone, il mio compagno, lavora in tv e fa le presenza che ritiene opportune, ma io faccio tutt’altro”. Stefania Pezzopane, senatrice del Pd, oggi a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio2, mette fine ai rumors che la darebbero come prossima concorrente del popolare reality insieme al suo compagno Simone Coccia Colaiuta. Qualcuno ha sondato il terreno direttamente con lei per averla tra i concorrenti? “No, nessuno me lo ha chiesto, l’hanno chiesto a Simone, che in caso dovrebbe fare coppia con un’altra persona. Lui farebbe coppia con un amico”. Il suo fidanzato si è appena fatto due tatuaggi sotto gli occhi: una lacrima ed un cuore. Le piacciono? “Si, mi piacciono, sono piccolini”. Vi sposerete nel 2017 all’Aquila in un castello. “Ci sposeremo in un castello, non so se all’Aquila”.

da Redazione UnGiornoDaPecora