pop-elettronica

Alex Britti dal 18 MARZO “IN NOME DELL’AMORE TOUR ” APERTE LE PREVENDITE


Alex Britti 

alex

DA MARZO

con

“IN NOME DELL’AMORE TOUR ”

APERTE LE PREVENDITE

A pochi giorni dall’ uscita del suo nuovo album In nome dell’amore – Volume 1 , ALEX BRITTI annuncia le date del “IN NOME DELL’AMORE TOUR “ con partenza il 18 MARZO  da CESENA dal Carisport .

ALEX BRITTI presenterà LIVE in TRIO composto da BASSO, CHITARRA e BATTERIA , con SONORITA’ elettroniche che permetteno  così di mettere in risalto il virtuosismo degli esecutori e lasciare  una sensazione più acuta dell’improvvisazione e della sensazione di festa.

Oltre ai grandi successi come  “SOLO UNA VOLTA“, “OGGI SONO IO” , “MI PIACI”, “LA VASCA”,  “7.000 CAFFE’ “, “UNA SU UN MILIONE” , “BACIAMI”, “LO ZINGARO FELICE”, “PIOVE”, “UN ATTIMO IMPORTANTE “ e molti altri e, i brani del nuovo disco “IN NOME DELL’AMORE “ VOLUME 1 ( It.Pop/ Artist First).

Queste le date del TOUR : 18  MARZO a CESENA  al  Carisport ,  31  a PESCARA al Teatro Massimo –  2 APRILEMANTOVA  al Teatro Sociale,  8  a TORINO al  Teatro Colosseo,  9  a PADOVA al Gran Teatro Geox,  15 a LECCE al Teatro Politeama Greco, 18 a MILANO al Teatro degli Arcimboldi,  22 a PALERMO al Teatro Golden,  23 a CATANIA al Teatro Metropolitan,  27  a NAPOLI al  Teatro Augusteo  il  29CIVITANOVA  MARCHE al Teatro Rossini –  6 MAGGIO aFROSINONE al  Teatro Nestor e il 19 a LUCCA al Teatro del Giglio.

I biglietti per le date sono disponibili a partire da oggi, MERCOLEDI’16 Dicembre  su www.ticketone.it   e nei punti vendita abituali   (per info: www.otrlive.it)

 organizzato da: OTR – prodotto da: Just1 – RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale de “In Nome dell’amore Tour” – Foto di Giovanni Canitano

“IN NOME DELL’AMORE  – VOLUME 1 ”  è un album in cui ALEX BRITTI abbandona la chitarra acustica per scegliere quella elettronica e dare un suono più internazionale ai suoi brani.

TRACKLIST

1 In nome dell’amore

2 Perché?

3 Ti scrivo una canzone

4 Un attimo importante

5 Cinque petali di rosa

6 Da questa parte del mondo

7 Tra il Tevere e il blues

8 Ti scrivo una canzone (lounge)

 “ E’ sempre difficile raccontare a parole un disco e  finalmente adesso lo porterò in tour. Siamo sempre nel pop, perché il pop è democratico e accoglie tutti senza distinzioni, sicuramente è un album molto elettronico, molto elettrico con la chitarra che più che accompagnarmi mi risponde in una sorta di duetto. Canto in italiano, ma non suono in italiano, anche se non so che lingua sia.  Ed è un disco che parla d’amore, ma l’amore  quello alto, vero. L’amore  è il tema conduttore di quasi tutto, quello che si ha per una donna, per la musica, per la chitarra, perché ancora mi piace pensare che sia la benzina di quasi tutto quello che facciamo”.

Redazione 

 

RAKELE: esce il 7 aprile “IL DIAVOLO È GENTILE”, disco d’esordio della giovane artista napoletana


 rac

 

Esce il 7 aprile “IL DIAVOLO È GENTILE” (Carosello Records), disco d’esordio della giovane artista napoletana RAKELE, perfetta sintesi di sonorità internazionali, melodia italiana e sound tipici dell’elettronica.

“IL DIAVOLO È GENTILE”, disco a cui Rakele ha partecipato attivamente alla stesura dei testi e agli arrangiamenti musicali, nasce dalla collaborazione dell’artista con i produttori Bungaro e Cesare Chiodo (già autori per le voci femminili più importanti del panorama italiano, come Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Malika Ayane, Alessandra Amoroso, Chiara e molte altre), che notano il suo innato talento per la musica durante uno stage e decidono così di iniziare a lavorare con lei.

“IL DIAVOLO È GENTILE” contiene 10 tracce inedite, tra cui anche “Io non lo so cos’è l’amore”, brano con cui Rakele ha partecipato alla 65^ edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Nuove Proposte”.

RAKELE, all’anagrafe Carla Parlato, nasce a Napoli il 20 Luglio 1995. Da sempre la musica è la sua migliore amica: a 9 anni inizia a studiare canto moderno e classico; a 13 anni prende parte al suo primo progetto discografico e, in seguito, è la  front-woman di una band electro – pop locale. Comincia così a sviluppare un suo senso artistico che la porterà, nel 2013, ad essere notata, durante uno stage, dai produttori Cesare Chiodo e Bungaro.

[by ponyo]

Esce il video per l’estate di Valerio Scanu “Lasciami Entrare” – successo del cantante ad Ascona 1a tappa del #LasciamiEntrareEuropeanLiveTour


Come riporta TgCom24, oggi è uscito finalmente il tanto atteso video  del nuovo singolo di Valerio Scanu dal sound fresco e spensierato che invita a ballare sul ritmo di  Lasciami entrare“, brano eponimo dell’ultimo  album in autoproduzione.

Eccolo:

http://www.video.mediaset.it/video/tgcom24/servizio_spettacolo/466723/valerio-scanu-lasciami-entrare.html

Il cantante è appena  reduce del successo raccolto nei due concerti tenuti ad Ascona il 7 e 8 giugno e previsti nell’ambito della  prima tappa del Lasciami Entrare European Live Tour e Music Star’s Blog questa volta era presente.

Protagonisti sul palco di Ascona, Valerio Scanu e l’emozione di una voce dallo strano potere di scavare nell’anima di chi l’ascolta e di far emergere emozioni trattenute e magari inconfessate ed esternate con ovazioni e  applausi scroscianti del pubblico a  fine esecuzione di ogni brano.

Il successo dei due concerti è raccontato nei commenti dei fan che si trovano nella Pagina Ufficiale del cantante, l’emozione è raccontata  con dovizia di particolari e sarebbe un peccato appesantirla con ulteriori aggettivi, tuttavia è onesto ribadire e confermare che quelle emozioni espresse da tanti sono reali e concettualmente comprensibili solo se vissute in modalità “live” partecipando ad un concerto di Valerio Scanu.

Il Tour Europeo vede salire sul palco insieme a Valerio la cantante kykah in qualità di special guest,  autrice di un brano che ha ispirato Sometimes love, che insieme all’altro brano in inglese contenuto in Lasciami Entrare,  Alone, dà un’ ulteriore incisività di taglio internazionale a tutto il disco. Valerio e Kykah ad Ascona si sono esibiti in un paio di duetti e in  un medley “dance”. Le loro voci unitamente alla palpabile complicità artistica proposta con “verve” ironica e simpatica hanno convinto il pubblico che ha tributato loro più di una standing ovation.

Il concerto di Domenica 8 giugno  è stato eccezionalmente anticipato alle 14 da un “insolito”  “meet&greet” con i fan, niente foto con l’artista che si è concesso invece ad eseguire alcuni brani a richiesta. L’atmosfera di grande  “familiariatà”  ha messo in luce ancora una volta il particolare rapporto che lega il cantante al suo pubblico che verso di lui mostra un interessamento di  sincera  affezione volto a gioire di qualunque risultato contribuisca al suo successo.

Oltre a Valerio e la sua Voce, protagonisti sul palco, gli scenografici giochi di luce multicolori che  intersecandosi fra loro hanno sottolineato l’intensità di ogni canzone nel corso di tutto il concerto. In scaletta oltre i brani tratti dall’ultimo  disco “Lasciami Entrare” (NatyLoveYou) , alcuni brani di repertorio di un percorso “passato” mai rinnegato e che l’hanno reso famoso come l’immancabile “Per tutte le volte che…” canzone con la quale Valerio ha vinto il Festival di Sanremo 2010, passando alla storia della musica italiana  e  alcune cover in inglese magistralmente interpretate. Un Valerio Scanu  nuovo nel sound e nel  look a partire dal nuovo taglio di capelli a conferirgli un aspetto “attuale”, moderno, in gran forma vocale e fisica e dalle movenze inaspettate che “archiviano” definitivamente  l’immagine di esordio più schiva e impacciata. Valerio “prodotto” da “Valerio Scanu” avrà qualche pensiero in più, ma ha sicuramente  guadagnato in libertà di azione e di espressione che pare gli giovino.

Ascona l’ha lasciato entrare,  lasciando fuori  quel pregiudizio tutto “italiano” il cui elemento basico è uno solo: la mancanza di sufficiente conoscenza artistica e umana da parte di un pubblico più vasto  che un boicottaggio in atto praticato con la mancata divulgazione radiofonica della sua musica tarda a colmare. Dopo Ascona sarà la volta di Londra l’11 di Ottobre al Tabernacle e poi Saint Moritz  – Pontresina il  20 di dicembre.

Ricordiamo che il #LasciamiEntrareLiveTour è sponsorizzato dal prestigioso marchio Melegatti che ha lanciato il concorso VStaff e VStaff per un giorno, a cui si potrà partecipare iscrivendosi sul sito www.­melegatti.­it