premi e riconoscimenti musica

A MARCO CARTA IL “PREMIO NAVICELLA 2016” per l’impegno musicale e non solo…


marc

Ieri Sabato 9 Settembre il Teatro “Mario Croli” di Porto Rotondo ha ospitato la quindicesima edizione del Premio Navicella Sardegna, la manifestazione evento nel quale vengono premiate le personalità che con la loro attività hanno dato lustro all’Isola a livello nazionale ed internazionale. Tra i premiati anche il cantante sardo Marco Carta a cui è stato conferito il Premio Navicella con questa motivazione :

“Quando è comparso la prima volta nella trasmissione “Amici” di Maria de Filippi si è capito subito che dietro questa faccina pulita si aggirava la grinta di uno che voleva sfondare, anche perché le qualità le aveva e ha vinto il talent show.
Ottenuto un contratto con la Warner non si è più fermato.
Sette album, quasi tutti premiati con i platini per le vendite e numerosi premi, riconoscimenti come rivelazione dell’anno, come miglior cantante, come miglior artista e nel 2009 la ciliegina del trionfo al Festival di Sanremo con la canzone “La forza mia”.
La forza sua sta nel suo grande talento dimostrato non solo come cantante ma anche come scrittore nell’autobiografia “Ho una storia da raccontare” pubblicata da Mondadori e come doppiatore nel film di animazione “Impy Superstar: missione lunapark”.
Si è distinto nel campo della filantropia con l’iniziativa a favore degli immigrati, Telethon e della pace.
Nel 2014 con “Sardegna chiama” ha contribuito alla ricostruzione delle scuole colpite dall’alluvione.
La giuria nomina Marco Carta come vincitore del “Premio Navicella 2016”

Prima di ricevere il premio, Marco Carta si è esibito in una delicata interpretazione del brano  Non potho reposare accompagnato alla chitarra.

Redazione|Ponyo