Quenn

24/01/2019 – 21:20 TV#RAI2: “FREDDIE – MORGAN RACCONTA I QUEEN” Un omaggio speciale a Freddie Mercury, con la conduzione di Morgan


Si intitola “Freddie – Morgan racconta i Queen” e rende omaggio oltre che al gruppo ad uno dei protagonisti più importanti della scena musicale internazionale, divenuto una vera e propria leggenda. Uno speciale, in onda giovedì 24 gennaio alle 21.20 su Rai2 e in simulcast su Radio2 Rai che segnerà il ritorno in tv di Morgan, che, per l’occasione, accompagnato dalla straordinaria voce di Petra Magoni e dal polistrumentista  Megahertz, introdurrà gli spettatori, a modo suo, nel mondo dei Queen, una delle rock band più famose di sempre.

Uno speciale reso prezioso dallo storico concerto live di Montreal, nel 1981, che consegnò definitivamente il gruppo alla storia del rock: un concerto, quello canadese, ricco dei brani più celebri, ma anche di canzoni ispirate e drammatiche, divenute degli inni senza tempo.

Redazione

Brian May a Trump: …I Queen non hanno mai dato il loro assenso a trump ad usare i nostri brani…


Donald Trump non potrà usare la musica dei Queen durante i suoi comizi! Trump ha più volte accompagnato il suo ingresso ai comizi con “We Are The Champions” dei Queen, fatto, che pare abbia provocato una valanga di proteste dei fan dei Queen che si erano convinti che il gruppo appoggiasse Trump, ha spiegato  Brian May che afferma:

“Questo non è il comunicato ufficiale dei Queen, ma posso confermare che i Queen non hanno mai dato il loro assenso a Trump ad usare i nostri brani.”

Redazione

 

Queen, a settembre il live inedito ‘Live at the Rainbow ’74’  in vendita nei negozi.


queenliverainbow

Verrà spedito sul mercato americano il prossimo 9 settembre “Quenn: Live at the Rainbow ’74“, disco dal vivo ad oggi inedito che cattura la performance che la band di Freddie Mercury tenne al Rainbow di Londra il 31 marzo del 1974 (e che poi venne replicato il novembre dello stesso anno): lo spettacolo fu uno dei primi per la storica band inglese in veste dui headliner, oltre che ad essere una delle prima date dal vivo in supporto alla seconda prova in studio del quartetto britannico, “Queen II”. Il disco dal vivo, in origine, fu pensato come terza prova – dopo i due album di inediti – per il gruppo di “A night at the Opera “, poi – però – il progetto venne abortito per lasciare spazione, nel programma di pubblicazioni, al terzo disco, “Sheer heart attack” del ’74: a quarant’anni dalla registrazione, la performance verrà distribuita sul mercato sotto forma di doppio CD, doppio vinile e cofanetto deluxe contenente un DVD, un libro a colori con copertina rigida da sessanta pagine e altro.

Cofanetto deluxe:

Due CD, con i concerti tenuti al Rainbow a marzo e a novembre del 1974
Un DVD e un Blu Ray con le canzoni dei concerti di novembre con quattro tracce extra dal concerto di marzo
Un libro da sessanta pagine con foto inedite e recensioni e interviste d’epoca
La riproduzione di due biglietti per il concerto di marzo (quelli che, nello specifico, vennero usati dai genitori di Brian May)
Una copia del tour book che fu consegnato al gruppo dal promoter Mel Bush
Una riproduzione della brochure di otto pagine della serata
Una riproduzione del pass per il backstage della serata
Due spille e una fotografia

[fonte: Rockoll]