Raccolta fondi

C.S._ CONCERTO SIMONE CRISTICCHI LIVE WITH ORCHESTRA Emilia-Romagna Toscanini – sabato 27 luglio ore 21.30 Fontanellato (PR) ingresso libero


Simone Cristicchi Live with orchestra
Sabato 27 luglio, ore 21,30 a Fontanellato (PR), in piazza Garibaldi

Simone Cristicchi con l’Orchestra dell’Emilia-Romagna Arturo Toscanini
Dirige il Maestro V. Sivilotti. Ingresso libero.

In caso di maltempo: lo spettacolo verrà rimandato a data da destinarsi.
In collaborazione con Avis Fontanellato

Simone Cristicchi, che ha emozionato a Sanremo con “Abbi cura di me”, aggiudicandosi il Premio Sergio Endrigo per la miglior interpretazione ed il Premio Giancarlo Bigazzi, conferitogli dai professori dell’Orchestra del Festival per “miglior composizione musicale”, sale sul palcoscenico della rassegna estiva Musica in Castello sabato 27 luglio alle ore 21.30 in piazza Garibaldi a Fontanellato (Parma). Con lui, in uno straordinario concerto-spettacolo, i 52 elementi della Orchestra dell’Emilia-Romagna Arturo Toscanini diretta dal maestro Valter Sivilotti.

Sarà Live with orchestra: lui che nel 2005 ha acceso in radio il tormentone “Vorrei cantare come Biagio Antonacci”, romano, classe 1977, ha seguito un ricco percorso artistico a tutto tondo che lo qualifica oggi come cantautore, attore, scrittore, autore teatrale, conduttore radiofonico e direttore del Teatro Stabile d’Abruzzo.

La diciassettesima edizione della rassegna estiva organizzata da Piccola Orchestra Italiana con il prezioso contributo del Comune di Fontanellato ospita, dunque, il concerto-spettacolo a ingresso libero, tutto da ascoltare, in collaborazione con Avis Fontanellato. In caso di maltempo, lo spettacolo verrà rimandato a data da destinarsi, per cui l’organizzazione e l’amministrazione consigliano, in caso di meteo incerto o non favorevole, di contattare il numero whatsapp 348.1234317 per verificare l’effettiva fattibilità del concerto, prima di mettersi in viaggio, o scrivere a info@piccolaorchestraitaliana.it

La sensibilità di Cristicchi, il sapiente intreccio delle parole, lo hanno portato, negli anni, a occuparsi con delicata dolcezza di temi complessi: “Ti Regalerò Una Rosa”, vincitore del Festival di Sanremo 2007, che affrontava il tema della malattia mentale; lo spettacolo “Magazzino 18” con cui ha portato in scena il dramma di oltre 350mila profughi italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia, “Lo chiederemo agli alberi”, inno al silenzio, in cui porta ad esempio l’allodola che rappresenta l’umiltà quando si nutre delle piccole briciole, del poco che ha, e intona il suo canto dall’alba alla notte.

«Anche in un chicco di grano si nasconde l’universo/L’amore è l’unica strada, è l’unico motore/È la scintilla divina che custodisci nel cuore/Tu non cercare la felicità, semmai proteggila», versi sparsi da Abbi cura di me: e poi prosegue il viaggio tra monologhi e canzoni che alternano poesia  e ironico divertissement.

L’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna (ORER) che lo accompagna in questa data è considerata una delle più importanti orchestre regionali italiane ed è stata riconosciuta allo Stato Italiano come Istituzione Concertistico-Orchestrale di rilevanza nazionale. Vincitrice di due Premi Abbiati, nel 1982 e nel 1986, l’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna è più volte ospite delle maggiori città europee, nordamericane ed asiatiche. Lungo è il catalogo delle trasmissioni radiofoniche e televisive, anche in mondovisione, e delle registrazioni discografiche ed in DVD, realizzate per marchi quali Decca, TDK, Ricordi, Fonit Cetra, Ermitage ed Eca.

La raccolta fondi di Musica in Castello 2019 è per Libera contro le mafie di Don Luigi Ciotti.

La rassegna “Musica in Castello” è firmata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica di Enrico Grignaffini con la collaborazione del Comune di Fontanellato capofila.

Sostengono e contribuiscono alla rassegna

Main Sponsor: Conad, Europool.

Sponsor: Synthesis, Pomì, Emc2, EmmeQu, centro Cardinal Ferrari Santo Stefano Riabilitazioni, Dulevo International, Aura, Proges, DataConSec, Studio Dott. Giovanni Tancredi, Birrificio Farnese, Rastelli Scavi, Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense.

Sponsor Tecnici: Cantine Bonelli, Ubik, Dragomanno, Len, Comeser, Dedeho, Xonne, GruppoInfor, Water Time, Ip4Work.

Proposte per vivere il territorio con promozioni offerte da: Museo Nazionale Giuseppe Verdi di Busseto; Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli per visite ai manieri con card; Bici Shop Salsomaggiore Terme per noleggio biciclette; Il Rigoletto, Verdi, Mezzadri, tre ristoranti della famiglia Mezzadri per pranzi e cene convenzionati; Centro Benessere Terme Berzieri di Salsomaggiore Terme per percorsi benessere; Spatium la Spa delle Terme di Tabiano; piscina Guatelli di Fidenza e piscina FontaBeach di Fontanellato per sport e relax.

Redazione

#Mediafriends lancia una raccolta fondi in occasione della “Giornata Mondiale per l’autismo”


Una maratona in 11 piscine “L’abbracciata collettiva”

In occasione della giornata mondiale per l’autismo, in programma il prossimo 2 aprileMediafriends, con la collaborazione della Nazionale Cantanti, sostiene “L’Abbracciata collettiva”.

L’iniziativa, alla sua quarta edizione e ideata dalla Cooperativa Sociale T.M.A. Group, è una manifestazione che nasce con lo scopo di avvicinare più persone possibili alla disabilità e in particolare all’autismo e ai disturbi mentali gravi.

“L’Abbracciata collettiva” è una maratona in acqua che si terrà in 11 piscine pubbliche presenti in tutto il territorio italiano, il 30 e il 31 marzo (dalle 7.30 del 30 alle 13.30 del 31 marzo).
Ogni partecipante potrà contribuire con una donazione, nuotando, galleggiando, stando in corsia per un minimo di 15 minuti insieme ai ragazzi che svolgono durante l’anno la Terapia Multisistemica in Acqua (TMA metodo Caputo – Ippolito) con gli operatori specializzati.

I metri percorsi in vasca nell’“Abbracciata collettiva” vogliono rappresentare simbolicamente il tentativo di avvicinarsi alle famiglie dei bambini con disturbo dello spettro autistico. Un modo, attraverso lo sport, per integrare i ragazzi nella comunità e favorire la loro socializzazione.

Queste le 11 città italiane coinvolte nell’”Abbracciata collettiva”: Milano, Alessandria, Treviso, Firenze, Roma, Napoli, Foggia, Brindisi, Reggio Calabria, Messina, Siracusa.

Chi non potesse partecipare all’evento ma volesse sostenere l’iniziativa, potrà inviare (dal 21 marzo al 7 aprile) un SMS del valore di 2 euro o chiamare da rete fissa al 45582  donando 5 o 10 euro, oppure potrà dare il suo contributo partecipando come pubblico  alla partita  di calcio Nazionale Cantanti-Nazionale Poste Italiane che si giocherà sempre il 31 marzo alle 15.30  Stadio Mancini di Fano. 

I tifosi potranno vedere scendere in campo Paolo Belli, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Niccolò Fabi, Ermal Meta, Paolo Vallesi, Briga, Biondo, Moreno, Einar con l’allenatore Marco Masini.

Le somme raccolte consentiranno alle famiglie con meno opportunità economiche di offrire ai loro figli la possibilità di effettuare gratuitamente percorsi di TMA e di integrazione sociale per tutto l’anno.

Info:
http://www.terapiamultisistemica.it
http://www.mediafriends.it

Redazione

Laura Pausini la prima in Italia a lanciare la “Sfida del secchio di ghiaccio” o “Ice bucket challenge”


Laura-Pausici-ice

Da poco più di un mese La “Sfida del secchio di ghiaccio” o “Ice bucket challenge”, che vede personaggi pubblici impegnati a versarsi un secchio di acqua ghiacciata sulla testa spopola in rete. Sicuramente nobile il fine ultimo destinato alla raccolta  fondi per combattere la SLA, la Sclerosi Laterale Amiotrofica, anche detta morbo di Gehrig (dal nome di Lou Gehrig, star del baseball che morì nel ’41 e che fu la prima vittima illustre di questa malattia ancora per lo più sconosciuta).
Numerose le celebrità che d’iniziativa  si sono lanciati nella sfida:  Justin Bieber, LeBron James, Al Yankovic, Eddie Vedder dei Pearl Jam, Mark Zuckerberg e Bill Gates solo per citarne alcuni.

In Italia la prima a cimentarsi nella”Sfida del secchio di ghiaccio” è Laura Pausini che dalla sua pagina social sfida i colleghi: Andrea Bocelli, Kylie Minogue e Victoria Estefan, oltre che agli sportivi Valentino Rossi e Ricardo Kakà . E poi da twitter rilancia sfidando Marco Mengoni, Biagio Antonacci, Eros Ramazzotti, Tiziano Ferro, Raf, Cesare Cremonini, Giorgia, Elisa, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini.

Anche Francesco Facchinetti si lascia trasportare e in un video su Facebook prima spiega la sfida e il suo fine poi con la solita ironia “spara” in nomi puntanto in alto: Beppe Grillo, Matteo Renzi e Silvio Berlusconi.  E naturalmente non poteva mancare Fiorello che cogliendo la sfida di Laura Pausini, mostra nei suoi social il video della doccia gelata e a sua volta anche lui lancia la sfida a Matteo Renzi “La sfida toccherà a te! Mi raccomando, non ci deludere”.

Valerio Scanu ai suoi fan: concentrate l’attenzione sugli “aiuti” per la Sardegna…


vs4

Solidarietà e rispetto alle vittime della  calamità naturale che ha colpito la Sardegna questo il primo pensiero che ha animato Valerio Scanu al suo risveglio stamattina. Un giorno di tristezza, di disperazione e di  lutto per molte famiglie, che ha rattristato Valerio Scanu, che ha voluto partecipare il “dolore” per la sua terra a cui è legato da un forte senso di appartenenza,   con questo pensiero di grande sensibilità e generosità. Un momento di raccoglimento  condiviso con i suoi fan, con l’ invito  a concentrare l’attenzione e a condividere tutte le forme di aiuto a sostegno della Sardegna, oggi  in ginocchio, auspicando una veloce ripresa:

“Prego i miei fans di non concentrare l’attenzione sul mio post ma di condividere invece tutte le forme di aiuto e di sostenere con ogni mezzo possibile la Sardegna affinché possa risollevarsi al più presto…
Valerio”


Varie le iniziative di raccolta fondi organizzate a favore della Sardegna tra le quali quella organizzata  da Mediafriends Onlus, per aiutare le popolazioni che sono state colpite da questa terribile ondata di maltempo.

Ecco nel dettaglio le coordinate bancarie del conto corrente dove poter effettuare la vostra donazione:

IBAN IT 03 S 03069 09400 000000006262.
Beneficiario: Mediafriends.
Causale: Alluvione Sardegna.

Questi invece i Numeri verdi da contattare in caso di necessità:

  • Oltre al 115 – che in questo momento risulta essere in tilt perché preso d’assalto dalle numerose richieste di aiuto e soccorso – gli altri numeri utili da contattare sono:083/8530244, 083/8530223, 083/85.30.239;
  • Per la Gallura: 0789/69.502, 0789/52.020, 366/66.17.681;
  • Numero verde viabilità C.C.I.S.S.: 15.18;
  • Numero Protezione civile per informazioni sull’emergenza in atto: 0706067055;
  • Numero Enel per guasti e blackout: 803.500.