Radio Monella

Festival Show: Valerio Scanu chiude la tappa di Palmanova e viene salutato con la frase: “Grazie a te Valerio Scanu che muovi tutta l’Italia!! …


festivalshow

 

Il  Festival Show nella tappa di Palmanova, città stellare candidata a diventare Patrimonio Unescu per la sua storia e bellezza, ha offerto veramente uno spettacolo entusiasmante con grandi performance tra le quali citiamo l’elegante Simona Molinari, i “rinnovati” Sonohra, l’originale e simpatico Rubino e l’attesissimo e richiestissimo Valerio Scanu che si è esibito per ultimo, accolto come una vera star a chiusura della serata e addirittura dopo una “grande” della musica italiana, dal fascino ancora intatto come Patty Pravo. La cantante da annoverare sicuramente fra le icone della musica italiana, dal palco del Festivalshow, che ha calcato per la prima volta, ha annuciato  l’uscita  a breve del suo nuovo singolo ed è stata omaggiata con dei fiori dal Sindaco di Palmanova salito per l’occasione sul palco. La manifestazione ha offerto uno spettacolo di grande successo e alto livello come ha fatto notare  il Sindaco che  ha pertanto”prenotato” la piazza di Palmanova per la prossima edizione della più importante kermesse canora itinerante del nord Italia. E dopo una icona come Patty Pravo, un giovanissimo che icona lo diventerà di sicuro, Valerio Scanu, accolto con un entusiasmo spontaneo dalla “spumeggiante”   Laura Barriales e salutato dagli scroscianti applausi del pubblico. Sulle note di “Sui nostri Passi“, primo singolo che ha anticipato il suo ultimo album  Valerio ha dato il via alla sua performance che è si conclusa col secondo singolo  “Lasciami Entrare” che titola l’Album, questa settimana al nono posto e new entry più alta della classifica FIMI dei singoli più venduti. Valerio Scanu nel congedarsi, ha ringraziato Radio Monella e Radio Biricchina per la disponibilità e per la calorosa accoglienza a supporto del suo progetto discografico, ricevendo a sua volta  i ringraziamenti dell’organizzazione  per voce della Barriales: :  “Grazie a te Valerio Scanu che muovi tutta l’Italia!! … Dopodichè il cantante  ha proposto di posare per  un selfie insieme ai presentatori e col pubblico di sfondo  che ha prontamente postato sulle sue pagine social augurando  la buonanotte ai suoi fan.

Applaudita anche l’esibizione  di Elen Levon, giovane cantautrice e ballerina australiana che attualmente spopola in radio con il nuovo singolo Dancing to the same song.

 

Marco Carta un successo messo …”in ombra” dalle radio!



Dodicimila persone in piazza Sordello per il concertone di  Radio Bruno, tanti i big che si sono alternati sul palco offrendo alla vasta platea un ricco repertorio,  Dagli Zero Assoluto a Noemi poco prima della mezzanotte passando per Luca Carboni e tra essi  anche Marco Carta che è ritornato col suo nuovo singolo Splendida Ostinazione, che anticipa l’uscita del nuovo album in via di definizione.

Ancora oggi Marco Carta sarà ospite di una maratona radiofonica organizzata da Radio Cuore, a Valdichiana (AR) presso Outlet Village per l’evento Emozioni in 58 giri e poi ancora il 1° agosto sarà a Marcon (VE) ospite del festival itinerante  di radio Bella&Monella e Radio Birikina Festivalshow 2014 presso C.C. Valenter.

Il nuovo singolo del cantante può essere considerato di gran successo, infatti dopo essere stato primo nella classifica digital download  della Fimi per 15 giorni attualmente si trova al secondo posto e si vocifera addirittura sia molto vicino all’oro! Eppure le radio non lo passano…Quale la motivazione in questo caso? Chissà? Che Marco Carta con la sua “Splendida Ostinazione” faccia  impallidire quei successi   radiofonici merce di scambio fra grandi “sistemi” del music business, pilotato, venduto, strategico che da un paio d’anni a questa parte decide cosa debba piacere o non piacere al pubblico e per il quale vale la tesi che  “Anche una foglia piccola fa ombra!”  ?

Intanto ascoltiamolo

UP DATE:

Video della partecipazione di Marco Carta a Radio Bruno un tripudio di entusiasmo e questi sono i fatti a totale smentita dell’indifferenza delle  Radio!