Raffaella Carrà

05/12/2018 – 10:30 RAI RADIO2: “RADIO2 SOCIAL CLUB” E “NON E’ UN PAESE PER GIOVANI” In arrivo il “Raffaella Carrà day”


raffaella carràMercoledì 5 dicembre sarà un giorno speciale per Rai Radio2. Due programmi cult della rete, ‘Radio2 Social Club’ e ‘Non è un paese per giovani’, dedicheranno le loro puntate alla più grande show girl italiana di tutti i tempi, Raffaella Carrà, attesa ospite in studio.
Il pretesto sarà l’imminente uscita del nuovo album ‘Ogni volta che è Natale’, un augurio di buone feste in anticipo, in un progetto ambizioso che sprona ad aprire gli occhi e spalancare i cuori con il consueto ottimismo dell’artista a guardare oltre le luci e i flash delle Feste, ma l’occasione sarà perfetta per un ritratto a tutto tondo, e tante sorprese. Luca Barbarossa e Andrea Perroni dalle 10.30 alle 12.00, Giovanni Veronesi e Massimo Cervelli dalle 12.00 alle 13.30, condurranno due puntate disegnate ad hoc per Raffaella Carrà, in diretta dalla Sala B di Via Asiago a Roma e aperte ad un pubblico di fortunati ascoltatori che potranno prendere parte tenendosi in contatto con le frequenze di Rai Radio2 e i social di @RaiRadio2
Il ‘Raffaella Carrà Day’ sarà anche in streaming su RaiPlayRadio.it/Radio2, sulla app di RaiPlay Radio e con contenuti speciali e dirette sulle pagine facebook, instragram e twitter di @RaiRadio2.
Redazione

RAI2: THE VOICE OF ITALY Sfida finale. Special Coach Francesca Michielin – Superospiti internazionali: gli One Republic e Jain


Tanya Borgese (di Polistena, RC – Team Carrà), Charles Kablan (ivoriano, vive a Seriate, BG – Team Killa), Alice Paba(di Tolfa, RM – Team Dolcenera), Elya  Zamboloin (di Monselice, PD – Team Pezzali): sono le quattro Voci protagoniste dell’ultima e decisiva puntata di “The Voice of Italy”, in onda lunedì 23 maggio alle 21.15 su Rai2. Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali affrontano l’ultimo appuntamento, condotto da Federico Russo, ciascuno con il proprio Talento arrivato in finale e si daranno battaglia per portarlo alla vittoria.I quattro finalisti, accompagnati come sempre dalla band dal vivo, proporranno per la prima volta anche i loro brani inediti.
La Special Coach Francesca Michielin torna a “The Voice” dopo l’esperienza dell’Eurovision Song Contest 2016 e duetterà insieme ai ragazzi due dei suoi successi “Nessun grado di separazione” e “ L’amore non esiste”.
Super ospiti internazionali dello Studio 2000 del Centro di Produzione Tv Rai di Milano sono gli One Republic, lo straordinario gruppo statunitense guidato dal frontman Ryan Tedder, che tornano in Italia con il nuovo singolo “Wherever I Go” e Jain la cantautrice francese fenomeno pop del momento che sta spopolando con il suo singolo “Come” e lo proporrà durante la serata.
Sarà solo il pubblico da casa, attraverso il televoto (894.001 da telefono fisso e 475.475.0 da telefono mobile), a decretare il vincitore di “The Voice of Italy” che si aggiudicherà un contratto di esclusiva discografica con Universal Music Italia.
Il sistema di Televoto: dopo l’esibizione dei 4 finalisti, sarà comunicato lo “stop” al televoto, aperto in precedenza al termine della semifinale. I tre più votati passeranno alla fase successiva. Il meno votato sarà eliminato. I tre Talenti ancora in gara saranno giudicati dal pubblico attraverso una nuova sessione di televoto a cui verranno sommati i voti ottenuti nella precedente votazione: il meno votato sarà eliminato mentre i primi due passeranno alla fase successiva e si giocheranno la vittoria. Il televoto, a cui verranno sommati gli esiti dei precedenti, decreterà il vincitore di “The Voice of Italy 2016”.
In caso di ex-aequo: Qualora ricorra un ex-aequo, a seguito della somma dei risultati del Televoto, passerà alla fase successiva il Talento che avrà conseguito il maggior numero di televoti nell’ultima sessione di votazione realizzata. In caso di ulteriore persistenza di ex-aequo verrà aperta una nuova sessione di votazione limitata ai Talenti che hanno ottenuto lo stesso risultato: passerà il Talento più votato e non si terrà conto dei televoti di questa specifica sessione nel prosieguo della gara.
Durante la trasmissione Angelina interagirà con lo studio dalla web room dando voce agli utenti dei social che commenteranno in diretta.
Sui social il talent è attivo su Facebook /thevoiceufficiale; Twitter @THEVOICE_ITALY con gli hashtag #tvoi e per le squadre #teamcarrà, #teamdolcenera, #teampezzali, #teamkilla; lnstagram thevoice_italy; Vine @thevoice_italy e Snapchat TVOI.
Dagli studi di Rai Radio2, radio ufficiale di “The Voice of ltaly”, inoltre, Carolina di Domenico, Pierluigi Ferrantini e Antonello Piroso, come sempre, commenteranno il programma insieme ad un team di blogger, critici musicali e addetti ai lavori. Su Radio2 Social Club, dal lunedì al venerdì dalle 10.35, infine, è possibile riascoltare dal vivo alcuni dei Talenti in gara.
Redazione

RAI2: THE VOICE OF ITALY La seconda decisiva Battle.


the

Dopo le sorprese e i colpi di scena della scorsa settimana, torna “The Voice of Italy”, l’appuntamento è per mercoledì 13 aprile, alle 21.15, su Rai2. Dal ring dello Studio 2000 di Via Mecenate a Milano, Federico Russo darà il via alla seconda decisiva Battle.

Momenti delicati per Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali che già nella scorsa puntata hanno dovuto far scontrare tre talenti della propria squadra e soprattutto decidere chi di loro fare accedere ai Knockout. Riusciranno i 4 coach nel duro compito? Delle 48 Voci che si esibiranno domani, solo 16 passeranno alla fase successiva. Restano ancora due Steal a disposizione per salvare due talenti dall’eliminazione, il loro destino è in mano ai Coach Emis Killa e Dolcenera.Anche per questa puntata gli Special Coach hanno “allenato” i ragazzi dei quattro team: Piero Pelù per il team di Raffaella Carrà, Giorgio Moroder per il team di Dolcenera, Patty Pravo per il team di Emis Killa e Francesca Michielin per il team di Max Pezzali.

I team dei Knockout:
TEAM CARRÀ: Alessia Langella (San Giuseppe Vesuviano, NA) con “Viva la vida” dei Coldplay, Sorelle Baccaglini (Villanova del Ghebbo, RO) con “Tutta mia la città” nella versione di Giuliano Palma & The Bluebeaters, Tanya Borgese (Polistena, RC) con “Livin’ on a prayer” di Bon Jovi, Katy Desario (nata a Noicattaro BA, vive a Milano) con “Se tu non torni” di Miguel Bosè

TEAM DOLCENERA: Alice Paba (Tolfa, RM) con “Svalutation” di Celentano, Joe Croci (Lusurasco, PC) con “Wake me up” di Avicii, Edith Brinca (di Iasi, Romania, vive a Verbania) con “La fine” di Tiziano Ferro, Annamaria Castaldi (Olbia) con “Spaccacuore” nella versione di Laura Pausini

TEAM KILLA: Charles Kablan (ivoriano, vive a Seriate, BG) con “In the night” di The Weekend, William Prestigiacomo (Roma) con “For once in my life” di Stevie Wonder, Roberta Nasti (Napoli) con “Il paradiso” di Patty Pravo

TEAM PEZZALI: Davide Carbone (Milano) con “Se tu non torni” di Miguel Bosè, Viviana Colombo (Lentate sul Seveso, MB) con “Hold my hand” di Jess Glynne, iWolf (Cristina De Vita e Michele Bonfitto, Foggia) con “Viva la vida” dei Coldplay

La V-Reporter Angelina interagirà con il pubblico via web, attraverso il sito ufficiale www.thevoiceofitaly.rai.it.

Inoltre, dagli studi di Rai Radio2, radio ufficiale di “The voice of Italy”, Carolina di Domenico, Pierluigi Ferrantini e Antonello Piroso, commenteranno anche questa settimana il programma, ad affiancarli un team di blogger, critici musicali e addetti ai lavori.Da quest’anno inoltre la possibilità di riascoltare dal vivo alcuni dei talenti in gara su Radio2 Social Club, dal lunedì al venerdì dalle 10.35.

Redazione

RAI2: THE VOICE OF ITALY La seconda Blind Audition


the voice

Dopo il grande successo della prima puntata, miglior esordio di sempre sia negli ascolti che sui social network, continuano le Blind Audition nel secondo appuntamento con “The Voice of Italy”, mercoledì 2 marzo alle 21.15 su Rai2. Padrone di casa Federico Russo che, oltre a dare il benvenuto in studio, supporterà parenti e amici dei talenti durante le esibizioni nella Family Room.
Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali, saranno chiamati a esprimersi sulle Voci: a loro il compito di scegliere o meno il talento premendo il bottone rosso. Ogni artista ha a disposizione 90 secondi per dare il meglio di se e conquistare i 4 coach, esibendosi live con cover di successi italiani ed internazionali e il supporto della band dal vivo. Durante la prima Blind Audition i coach hanno selezionato 12 talenti che sono entrati ufficialmente a far parte dei team di “The Voice Of Italy”. Le voci scelte dopo la prima puntata e i team di appartenenza:
Team Carrà: Sorelle Baccaglini (Villanova del Ghebbo, Rovigo), Samuel Pietrasanta (Catania)
Team Dolcenera: Annamaria Castaldi (Olbia), Giorgia Alò (nata a Roma, vive a Londra), Fabio De Vincente (Torino)
Team Killa: Debora Cesti (Milano), Davide Ruda (Alghero), Mariangela Corvino (Foggia)
Team Pezzali: Kevin Pappano (Torino), Cristiano Carta (Roma), Aurora Lecis (Samassi, Cagliari), Virna Marangoni (Bergantino, Rovigo)
La V-Reporter Angelina interagirà con il pubblico via web, attraverso il sito ufficiale http://www.thevoiceofitaly.rai.it.
Sui social il programma è attivo su: Facebook /thevoiceufficiale; Twitter @THEVOICE_ITALY con gli hashtag #tvoi e per le squadre #teamcarrà, #teamdolcenera, #teampezzali, #teamkilla; Instagram thevoice_italy; Vine @thevoice_italy.e Snapchat TVOI.
Dagli studi di Rai Radio2, radio ufficiale di “THE VOICE of Italy”, Carolina di Domenico, Pierluigi Ferrantini e Antonello Piroso, commenteranno anche questa settimana il programma:ad affiancarli un team di blogger, critici musicali e addetti ai lavori.
Redazione

RAI2: THE VOICE OF ITALY, VINCE LA CHIMICA TRA I COACH Miglior esordio di sempre, con Rai2 prima rete nel target 25-54 anni


the voice

Miglior esordio nella storia del programma per la prima puntata di The Voice of Italy, in onda ieri in prima serata su Rai2, che ha ottenuto il 14,74% di share pari a 3 milioni 149 mila telespettatori, risultando così il secondo programma più visto del prime time di mercoledì.
Rispetto alla prima puntata dell’edizione 2015 il programma ha guadagnato due punti in termini di share. Con il 17.3% Rai2 è risultata la prima nel target 25-54 anni.
Per quanto riguarda Twitter, sono stati 11.683 gli utenti unici che commentando la prima puntata del programma sul social network hanno generato 62.678 tweet (superando la media di 50.000 tweet a puntata della passata edizione).
A conferma dell’ottima performance #TVOI è stato al primo posto nei trending topics per tutta la durata della trasmissione.Il programma che premia la voce, condotto da Federico Russo, ha visto Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali impegnati nella scelta dei talenti durante la prima delle sei “Blind audition”. Nel primo appuntamento della quarta stagione di “The Voice of Italy” su 15 talenti 12 sono entrati ufficialmente nei team dei quattro Coach.
Nel corso della puntata Gigi D’Alessio, a sorpresa, ha voluto mettere alla prova i Coach fingendosi un concorrente ma nella speranza di essere riconosciuto. Raffaella Carrà e Max Pezzali non si sono lasciati ingannare e lo hanno “smascherato” appena ha iniziato a cantare.
Annamaria Castaldi (Olbia), Debora Cesti (Milano), Kevin Pappano (Torino), Cristiano Carta (Roma), Davida Ruda (Alghero), Giorgia Alò (di Londra, nata a Roma), Aurora Lecis (Samassi, Cagliari), Sorelle Baccaglini (Villanova del Ghebbo, Rovigo), Mariangela Corvino (Foggia), Samuel Pietrasanta (Catania), Virna Marangoni (Bergantino, Rovigo), Fabio De Vincente (Torino) hanno conquistato un posto nelle 4 squadre di “The Voice of Italy”.
I Coach avranno a disposizione altre cinque “Blind audition” (la seconda puntata andrà in onda mercoledì 2 marzo) per trovare altri talenti da inserire nello loro squadre che al termine di questa fase dovranno avere 21 Voci ciascuna.

I team di appartenenza delle prime Voci scelte.
Team Carrà: Sorelle Baccaglini, Samuel Pietrasanta
Team Dolcenera: Annamaria Castaldi, Giorgia Alò, Fabio De Vincente
Team Killa: Debora Cesti, Davide Ruda, Mariangela Corvino
Team Pezzali: Kevin Pappano, Cristiano Carta, Aurora Lecis, Virna Marangoni

La V-Reporter Angelina ha interagito con il pubblico via web, attraverso il sito ufficiale http://www.thevoiceofitaly.rai.it.
Sui social il programma è attivo su Facebook /thevoiceufficiale; Twitter @THEVOICE_ITALY con gli hashtag #tvoi e per le squadre #teamcarrà, #teamdolcenera, #teampezzali, #teamkilla; Instagram thevoice_italy; Vine @thevoice_italy.e Snapchat TVOI.

Dagli studi di Rai Radio2, radio ufficiale di “THE VOICE of Italy”, Carolina di Domenico, Pierluigi Ferrantini e Antonello Piroso, hanno commentato il programma insieme ad un team di blogger, critici musicali e addetti ai lavori.

Redazione

RAI1: FORTE FORTE FORTE NELLA FASE AD ELIMININAZIONE


RAI1: FORTE FORTE FORTE NELLA FASE AD ELIMININAZIONE

forteForte Forte Forteentra nel vivo della gara e nella terza puntata, in onda venerdì 30 gennaio alle 21.10 su Rai1, passa alla fase del talent vero e proprio. I 14 ragazzi usciti indenni dal casting finale dovranno mettere in campo tutta la loro personalità e abilità artistica per accedere alla puntata successiva. Da questa settimana, infatti, al termine di ogni puntata la Giuria sceglierà due concorrenti da eliminare.

Un compito davvero arduo per il supergiudice Raffaella Carrà, che insieme ad Asia Argento, Joaquin Cortés e Philipp Plein dovrà decidere chi portare avanti nel difficile percorso verso il titolo di nuova “stella” dello spettacolo italiano.
Presentate dal giovane conduttore Ivan Olita, le esibizioni di canto, ballo e intrattenimento si susseguiranno sul palco a ritmo serrato, sotto l’occhio vigile dei coach Chiara Noschese, Tiziano Vasselli e Stefano Magnanensi, con la supervisione musicale di Danilo Vaona e le coreografie trascinanti di Jamal Sims.
Grazie alla web reporter Federica Minia, canale aperto anche con il popolo della Rete, che potrà seguire e commentare in diretta backstage, approfondimenti ed eliminazioni. In particolare Federica preparerà, tra i contenuti esclusivi per il web, un vero e proprio “aftershow” disponibile in rete contemporaneamente alla chiusura della puntata, con le interviste a caldo dei talenti promossi o eliminati
.

Forte Forte Forte: Per Heather Parisi Raffaella Carrà è la triste conferma che si vive di ricordi…


forteCi voleva un talentshow come Forte Forte Forte di Raffaella Carrà in onda su Rai1 dal 16 gennaio 2015 per far uscire allo scoperto Heather Parisi, assente da un pò di tempo dalle scene, che evidentemente  spinta da un impulso incontenibile sul suo blog ha rilasciato un giudizio impietoso  sul “neonato” talent show in 10 puntate ideato da Raffaella Carrà e Sergio Iapino con l’obiettivo di preparare i giovani talenti di oggi a diventare i grandi artisti di domani e presentato e pubblicizzato  come “una novità assoluta” per la rete ammiraglia. Questa la critica della ballerina americana:

I Talent sono il crepuscolo di una televisione a corto di idee. E Raffaella Carrà è la triste conferma che si vive di ricordi. La mia idea di professionalità nello spettacolo è lavoro, studio e tanta gavetta. Esattamente il contrario di quanto accade in un Talent. Lo show della Carrà fa di peggio. Assomiglia a certe recite scolastiche, ai saggi di fine corso, agli spettacoli da villaggio turistico. Con la colpa, la terribile colpa, di illudere ragazzi e ragazze simulando orgasmi per esibizioni inconsistenti.

Concorrenti senza talento, una giuria incapace di andare oltre alle solite banali frasi di circostanza, “un’icona che vuole fare la giovane a tutti i costi”. Non sono sorpresa che Lorella Cuccarini non sia stata presa come giudice in uno show del genere. Le sue capacità e la sua professionalità, avrebbero fatto risaltare ancor di più la pochezza degli altri giurati. Sono sorpresa che se ne sia rammaricata invece che accendere un cero alla Madonna. Uno spettacolo davvero imbarazzante. Pensare che va in onda su RAI 1 al venerdì sera, mi mette tanta tristezza”

Insomma, sicuramente durissima la critica della Parisi ma considerato l’ audience di Forte Forte Forte al suo debutto nei fatti  debole, debole, debole …un pò ci sta…

FORTE FORTE FORTE, RAFFAELLA CARRA’ TORNA SU RAI1 – modalità e criteri.


forte-620x346

Venerdì 16 gennaio arriva su Rai1 “FORTE FORTE FORTE”, una novità assoluta per la Rete Ammiraglia, un talent show in 10 puntate, ideato da Raffaella Carrà e Sergio Iapino con l’obiettivo di preparare i giovani talenti di oggi a diventare i grandi artisti di domani.
Cento concorrenti, scelti attraverso un’attenta serie di audizioni, dovranno dimostrare di saper ballare, cantare e intrattenere. A giudicare le loro performance una Giuria internazionale, capitanata da Raffaella Carrà e formata dall’attrice Asia Argento, dal ballerino spagnolo Joaquin Cortés e dal designer e stilista tedesco Philipp Plein. Alla conduzione, una giovane promessa, Ivan Olita. Per i ragazzi, un team di coach d’eccezione: Chiara Noschese per la recitazione, Tiziano Vasselli per il ballo e Stefano Magnanensi per la parte musicale, curata da Danilo Vaona. Firme eccellenti anche per le coreografie, appositamente create dal grande Jamal Sims, e per la sigla, nuovo remix di Bob Sinclar, che per l’occasione ha totalmente rivoluzionato il brano “Forte Forte Forte”, portato al successo negli anni Settanta proprio da Raffaella Carrà. Nello spazio dedicato al web, sarà la giovanissima Federica Minia a “navigare” tra approfondimenti, backstage e interviste.
Il talent prevede una prima fase di casting, che si protrarrà per le prime tre puntate e che ridurrà il numero dei partecipanti da 100 a 14. I giudici avranno a disposizione il voto “Forte” da assegnare ai candidati che intendono portare avanti.
Per proseguire nella selezione è necessario collezionare un minimo di tre “Forte” oppure il voto “Fortissimo” di Raffaella Carrà, l’unica a poter esprimere questo voto speciale che consente di “salvare” un talento dall’eliminazione.
Superata la fase di selezione, i 14 talenti rimasti in gara dovranno allestire, con il contributo dei coach e la partecipazione dei giurati o di “guest star” celebri, performance di vario genere, con esibizioni singole, in coppia o in gruppo. Questa seconda fase si protrarrà per cinque puntate e porterà all’eliminazione di altri 10 concorrenti (due per ogni puntata).
La nona puntata prevede la semifinale, nel corso della quale i 4 talenti rimasti in gara si sfideranno in una serrata serie di prove e performance che decreterà i 2 finalisti.
Nella decima e ultima puntata i due finalisti saranno alla conduzione vera e propria del programma, con un varietà scritto per loro e la possibilità di esibirsi in prove varie, mentre Raffaella Carrà e gli altri giudici parteciperanno allo spettacolo con un ruolo artistico.
Spetterà esclusivamente al pubblico a casa, attraverso il televoto, il compito di incoronare il vincitore assoluto di questa prima edizione di “Forte Forte Forte”.

 

Raffaella Carrà da venerdì 16 gennaio 2015 su Rai1 con Forte, Forte, Forte.


Raffaella-Carra-The-Voice-of-Italy

Raffaella Carrà parte da venerdì 16 gennaio – 21,15 – su Rai1 col talent show  Forte Forte Forte, programma per il quale ha lasciato la giuria di The Voice of Italy , la cui  prima puntata delle Audizioni è stata registrata Sabato 13 dicembre, presso gli studi Voxson di Roma e proporrà ancora nuovi talenti. Dopo i tanti i nomi fatti e poi smentiti  finalmente completo il cast dei giudici: Asia Argento, Joaquin Cortés – famoso ballerino spagnolo – e l’ ultimo arrivato, Philipp Plein designer di moda. Alla conduzione del programma ci sarà Ivan Olita, modello ma anche conduttore: lo ricordiamo come veejay a Mtv e alla conduzione del programma Top of the pops su Rai2. A completare il cast, ci saranno anche Jamal Sims, in veste di coreografo, Stefano Magnanensi e Danilo Vaona ad occuparsi della parte musicale e, infine, Chiara Noschese come coach vocale. Una squadra  variegata che si rapporterà con il mondo social attraverso la presenza in studio di Federica Minia.
Anche Raffaella Carrà farà parte della giuria e il suo voto avrà lo stesso valore di quello degli altri giudici, ma, secondo il volere degli autori del programma, avrà un ‘pulsante’ in più che gli permetterà, in caso di parità o bisogno, di sbloccare la situazione. La sigla del programma si avvarrà di un remix d’eccellenza: quello di Bob Sinclar.

[by Ponyo]

 

Forte Forte Forte il nuovo talent di Raffaella Carrà a gennaio sui nostri schermi!


Raffaella-Carra-The-Voice-of-Italy

Sapete ballare, cantare, recitare, presentare? Dopo l’esperienza di The Voice of Italy, Raffaella Carrà riparte su Ra1 dal 25 gennaio 2015 con  un nuovo programma che si intitola Forte Forte Forte ed è alla ricerca di talenti giovani e meno giovani da inserire nell’Accademia.

Il nuovo format è ideato da Sergio Japino ed è appunto una   sorta  di accademia televisiva  che si prefigge di coltivare !talenti” con particolare attitudine per lo spettacolo e all’intrattenimento sul piccolo schermo. Il cast non è stato ancora definito ma ovviamente ci saranno dei coach esperti in danza, canto, conduzione televisiva e recitazione. I nomi che circolano al momento sono di sicuro richiamo come Lorella Cuccarini, Renato Zero e perfino Richy Martin con cui è in corso una trattativa.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: