Rai1 Paolo Giordano

CS_Rai: diretta su cerimonia funebre Proietti


L’omaggio Rai al grande attore Gigi Proietti prosegue nel giorno delle esequie che si terranno giovedì 5 novembre. Il Servizio Pubblico cambia la programmazione, mettendo in palinsesto una puntata speciale di “Unomattina”, a partire dalle ore 10 in diretta,  in collaborazione tra Rai1 e Tg1, per seguire le varie fasi della cerimonia funebre.

Redazione

Radio “sorde” e omertose ma Valerio Scanu esordisce al primo posto su I-tunes col suo Album “Lasciami entrare”


valerio

Esordio col botto su I-tunes di Valerio Scanu col nuovo album Lasciami Entrare, prodotto con propria etichetta discografica, NatyLoveYou. 1° in Italia, 2° a Malta e 2° in Slovenia conquista il primo posto anche su Google Play nonostante il cantante non goda dell’appoggio  delle radio (fatta eccezione per alcune radio locali) insensibili alle numerose richieste dei fan e nonostante il disco, uno dei migliori in circolazione al momento attuale (cit. Paolo Giordano),sia molto radiofonico. 

Ma come si fa ad arrivare ad essere “suonati”dai network?

 affinché un nuovo brano venga programmato, bisogna fare un investimento di almeno sei spot pubblicitari quotidiani che possono arrivare a costare anche settantamila euro per quindici giorni (questo solo per una radio) e comunque spesso la folle spesa può non bastare (soprattutto per le etichette indipendenti che non hanno merce di scambio con dischi di artisti stranieri). I palinsesti musicali vengono fatti al 99% dai direttori artistici ( i gusti degli speaker non contano oramai quasi più niente) che decidono autonomamente se il brano in questione sia o no adatto allo standard della emittente e quindi non mandarlo in onda (o programmarlo pochissimo, magari in orari di basso ascolto, tanto per accontentare chi ha speso in inutile pubblicità). Ovviamente il clientelismo e la corruzione diventano, come si può immaginare, altissimi e spessissimo vengono chiesti altri soldi sotto banco o parti di edizione Siae. Raramente può capitare che un direttore artistico decida di mandare in onda un brano gratuitamente, forse perché quell’artista gli è simpatico o l’addetto alla promozione è un suo caro amico e lo ha pregato per giorni in ginocchio, ma comunque quel bonario favore assomiglia fortemente a quello che ogni tanto fa ai suoi sudditi un boss o un padrino. E secondo voi tutto questo meccanismo di ricatti, più o meno leciti, non sono gli stessi che usa la mafia? E perché i moltissimi che sanno non hanno il coraggio di denunciare pubblicamente tanti abusi?  ….continua….

Sopra riportato lo stralcio di un articolo pubblicato tempo fa  dal sito “Idea Suoni e Immagini” titolato : Music Control eccovi servita la Mafia radiofonica“una disamina sul  sistema radiofonico e discografico su cui forse bisognerebbe riflettere…(per  l’articolo completo: (http://www.ideasuono.it/web/?p=47)

Anteprima album:

https://itunes.apple.com/it/album/lasciami-entrare/id794404671

Tra gli altri appuntamenti, come annunciato con un  tweet domani  30 gennaio, Valerio Scanu sarà ospite di Paola Perego a La Vita In Diretta:

Domani in studio a @vitaindiretta con @peregopaola su Rai 1 alle 15.20 #LAVITAINDIRETTALASCIAMIENTRARE pic.twitter.com/zFgLFvXfTN

— ValerioScanu (@Valerio_Scanu) 29 Gennaio 2014

L’artista  è attualmente impegnatissimo tra INstore e ospitate,  con la promozione del suo disco in giro per l’Italia e dopo gli INstore di Torino, Milano e oggi, Roma, che hanno avuto un grande riscontro di pubblico e di vendite,  Venerdì 31 alle ore 17.00 – sarà a Nola (NA)  – Libreria Mondadori, poi ancora:

• Domenica 2 ore 17.00 – INStore – a  Bologna – Mondadori Multicenter

• Domenica 2 ore 21.00 – OSPITE TV – a Roxy Bar – Roxy Bar Tv

• Mercoledì 12 ore 21.00 – OSPITE TV – a Insieme -Antenna Sicilia

Altri INstore  a Palermo, Cagliari e Olbia.