Rai1

CS_Su Rai1 “Che Dio ci aiuti 6” Con Elena Sofia Ricci e Valeria Fabrizi


(none)

Secondo appuntamento con la sesta stagione di “Che Dio ci aiuti”, la serie comedy ambientata nel convento più stravagante della tv, una produzione Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction, per la regia di Francesco Vicario, domenica 10 gennaio alle 21.25 su Rai1. Nel cast oltre ad Elena Sofia Ricci (Suor Angela) ritroviamo Valeria Fabrizi nel ruolo di Suor Costanza, Francesca Chillemi (Azzurra Leonardi), Gianmarco Saurino (Nico).
Nel primo episodio di domenica Suor Angela cerca di aiutare un uomo che, come lei, ha un vuoto di memoria. Intanto, Nico vorrebbe tornare con Ginevra e fa di tutto per riconquistarla, mentre la ragazza cerca di dimostrargli di essere una donna matura e indipendente. Monica le prova tutte per riprendersi dal crollo psicologico in cui è precipitata, ma i suoi tentativi non sembrano avere grande successo.
Nel secondo episodio, invece,  Ginevra ed Erasmo cercano entrambi lavoro: inizia così una strana competizione tra l’ex-novizia e l’ex-galeotto. Mentre Nico vuole tornare a vivere da single e prova ad uscire con altre ragazze, Monica torna al lavoro e scopre un nuovo lato di sé. Azzurra ce la mette tutta con Penny e Suor Angela, intanto, potrebbe ricevere informazioni sul suo passato.

Redazione


CS_A “Domenica In” ospite Giuseppe Fiorello


Su Rai1 conduce Mara Venier

(none)

La 18° puntata di ‘Domenica In’, in onda su Rai1 domenica 10 gennaio alle 14, in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma e condotta da Mara Venier, avrà come protagonisti tanti ospiti in studio e in collegamento:
Giuseppe Fiorello, interverrà per presentare il suo spettacolo “Penso che un sogno così’’ che andrà in onda su Rai1 lunedì 11 gennaio in prima serata;

Roberto Vecchioni, sarà in studio per presentare il suo libro “Lezioni di volo e di atterraggio” per poi esibirsi con due suoi grandi successi “Samarcanda” e “Chiamami ancora amore”, canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2011;
Sandra Milo si racconterà tra carriera e vita privata;
Pierluigi Diaco, interverrà per presentare il suo nuovo programma “Ti sento” che andrà in onda prossimamente su Rai2, racconterà della sua passione per la radio oltre ad alcuni episodi significativi della sua carriera televisiva;
Per lo spazio dedicato all’informazione medico-scientifica, interverrà in studio il Prof. Francesco Le Foche, immunologo, insieme alla giornalista Giovanna Botteri, mentre   saranno in collegamento Carlo Conti e Lino Banfi per porre alcune domande sulla attuale campagna di vaccinazione;
Valeria Fabrizi sarà ospite di “Domenica In” per commentare il successo della prima puntata della fiction “Che Dio ci aiuti” e in collegamento ci saranno anche gli attori Gianmarco Saurino, Pierpaolo Spollon e Diana Del Bufalo.

Redazione

CS_Terzo appuntamento con “Affari Tuoi (Viva gli Sposi!); su Rai1 il varietà condotto da Carlo Conti


(none)

Dopo essersi riconfermato sette giorni fa leader del prime time, sabato 9 gennaio torna su Rai1 “Affari Tuoi (Viva gli Sposi!)”, il varietà condotto da Carlo Conti e prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy. Appuntamento a partire dalle 20.35.
Dagli studi televisivi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma in questa terza puntata sarà protagonista una coppia che si ‘metterà in gioco’ con l’obiettivo di concedersi, in vista del matrimonio, un bellissimo regalo di nozze: 300mila euro, il montepremi massimo in palio. Ma tutto dipenderà dai 20 pacchi: ognuno conterrà un premio, che può andare dalla cifra più alta (300mila euro appunto) a scendere, arrivando anche a somme molto esigue o a vincite… simboliche, come per esempio un confetto…
Uno a uno, su indicazioni dei fidanzati, i pacchi saranno aperti dai testimoni, 10 ospiti vip (divisi tra Dame e Cavalieri) che saranno parte attiva del programma, interagendo non solo con i Promessi Sposi, ma anche con Carlo Conti, tra momenti di show e intrattenimento.
La Coppia riuscirà a schivare i diabolici stratagemmi del ‘Dottore’ che tramite telefono cercherà di rendere le idee un po’ più confuse, magari offrendo lo scambio del Pacco che la sorte avrà offerto loro all’inizio dello show?
“Affari Tuoi (Viva gli Sposi!)” può contare anche sull’effetto sorpresa, dato che potrebbero arrivare all’improvviso, inaspettati, altri ospiti famosi, magari il cantante o l’attore preferito dei due protagonisti, per dedicare una canzone o un pensiero ai due fidanzati.
Ospiti fissi, Nino Frassica e Ubaldo Pantani, che interpreterà in ogni puntata un personaggio diverso.

Redazione

CS_Che Dio ci aiuti 6|Dieci appassionanti prime serate con Elena Sofia Ricci, su Rai1 dal 7 gennaio


(none)

Ritorna sul piccolo schermo con la sesta stagione “Che Dio ci aiuti”, la serie comedy ambientata nel convento più stravagante della tv, una produzione Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction, per la regia di Francesco Vicario. Venti nuovi episodi per dieci appassionanti serate, in onda in prima visione su Rai1 dal 7 gennaio. Nel cast oltre ad Elena Sofia Ricci (Suor Angela) ritroviamo Valeria Fabrizi nel ruolo di Suor Costanza, poi Francesca Chillemi (Azzurra Leonardi), Gianmarco Saurino (Nico), Diana Del Bufalo (Monica), Simonetta Columbu (Ginevra) Pierpaolo Spollon (Emiliano),  Erasmo Genzini (Erasmo), Luigi Diberti (Primo). Irene Ferri (Elisa), Isabella Mottinelli (Carolina), Christian Monaldi (Edoardo), Olimpia Noviello (Penelope) e Damiano Cuccuru (Mattia).
Col nuovo anno il Convento degli Angeli trasloca ad Assisi dove ritroveremo Suor Angela e tutti gli ospiti del convitto, ma anche nuovi protagonisti, ritorni, colpi di scena per un racconto coinvolgente capace di affrontare con tatto e leggerezza anche le tematiche più difficili.
Assisi è la città in cui suor Angela è cresciuta, dove ha trovato la vocazione e dove vive ancora oggi suo padre, Primo, con cui non ha più rapporti da anni. Ed è proprio la protagonista che questa volta deve far i conti con il suo passato, con un segreto, una ferita nascosta nella sua anima, ma ancora aperta. Non manca suor Costanza, che dovrebbe farsi da parte per lasciare spazio alla nuova Madre Superiora del convento, ma che fa di tutto per dimostrarsi ancora utile. Azzurra, che ha appeso al chiodo le sue scarpe Chanel per portare al collo il Crocefisso, ora è una novizia. Ci sono Nico e Ginevra, che stanno per sposarsi, ma anche Monica Giulietti, la ex di Nico. Poi c’è Carolina una ragazza misteriosa e cinica, che dà non poco filo da torcere a Suor Costanza. Al convento arriva anche Penelope, una bambina che ha perso entrambi i genitori in un incidente e da allora non ha più parlato. Una bambina con un cuore prezioso, in particolare per Azzurra. Ma è soprattutto l’arrivo di Erasmo a sconvolgere l’esistenza di suor Angela (e non solo), ed è anche la sfida che Ginevra aspettava e l’occasione per lei di mettersi alla prova. Erasmo ha ventotto anni, molti tatuaggi e la faccia tenera e sfrontata di chi non ha niente da perdere perché niente ha mai avuto, nemmeno l’amore di una famiglia. Il giovane uomo è stato abbandonato in orfanotrofio appena nato ed è cresciuto da solo tra case-famiglia, genitori affidatari e periodi in riformatorio. Sua maestra di vita è stata la strada, dove ha imparato ad arrangiarsi e a sopravvivere. Adesso si accinge a fare “il grande salto”, un crimine che segnerebbe definitivamente la sua fedina penale e la sua coscienza. Erasmo torna ad Assisi per cercare sua madre: l’unica che, forse, potrebbe fermarlo. Si ritrova, così, al Convento seguendo l’unico indizio che ha su di lei: una medaglietta del convento. Tra i nuovi personaggi c’è Emiliano Stiffi un giovane psichiatra sulla trentina. Volto pulito, tanto quanto lo sono i suoi vestiti. È sempre preciso e in ordine, nulla del suo aspetto è mai fuori posto. Emiliano si occupa della casa-famiglia insieme ad Azzurra, ma aiuta anche suor Angela con il vuoto di memoria e Monica con il crollo psicologico con cui è alle prese. Proprio con Monica Emiliano sviluppa un rapporto particolare…. Anche Carolina è una new entry, ha 20 anni, anche se sente di averne molti di più. Sa sempre quello che vuole e come fare per ottenerlo: la vita l’ha costretta ad imparare presto a cavarsela da sola. Carismatica e opportunista, Carolina nasconde un grande segreto. Dietro quei modi scontrosi c’è una ragazza fragile, che non si fida di nessuno e ha paura di essere ferita. Poi c‘è Penny, ha otto anni ed è muta, con grandi occhi che ti guardano, sorrisi che pian piano le riaffiorano sul viso. Muta, con un lungo percorso da fare prima di tornare ad essere la bambina felice ed allegra che era. Prima di tornare a parlare e dire: ti voglio bene. Ha smesso di farlo il giorno in cui i suoi genitori sono morti in un incidente d’auto. Lei si è svegliata in ospedale ed era sola. È Azzurra, che si prepara alla cerimonia di inizio del suo noviziato, a far arrivare Penny nella casa-famiglia vicino al convento, nell’attesa che per lei si trovi una nuova famiglia, ma forse non è ancora pronta a rinunciare alla sua vecchia vita. Mentre Nico e Ginevra sono in procinto di sposarsi, il ritorno di Monica mette un po’ in crisi l’autostima di Gin.  Situazioni e storie che ruotano tutte intorno a suor Angela che, tornata dopo molti anni nella sua città natale, scopre di soffrire di una perdita di memoria. Un passato che viene risvegliato dall’arrivo di Erasmo in convento.  Mentre Suor Costanza cerca di spronare Monica a reagire alla sua apatia, Azzurra cerca di smuovere Penny, ancora chiusa e introversa. Suor Angela, intanto, raccoglie tutto il suo coraggio e va a parlare con il padre che non vede da quando era ragazza ma scopre che le sta nascondendo qualcosa…

Redazione

“Domenica In” con Mara Venier su Rai1


(none)

Prima puntata del 2021 per “Domenica In”, il programma condotto da Mara Venier, in onda domenica 3 gennaio, alle 14.00, su Rai1, in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma. Si aprirà con l’astrologo Paolo Fox che racconterà cosa ci riservano le stelle per il nuovo anno e, in collegamento, tanti personaggi e amici della trasmissione: Giovanna Botteri, Don Antonio Mazzi, Ferzan Ozpetek, Guillermo Mariotto, Eleonora Daniele, Fausto Leali e Sandra Milo. 
Giovanna Ralli, che il 2 gennaio ha compiuto 86 anni, festeggerà il suo compleanno nello studio di ‘Domenica In’ e si racconterà tra aneddoti e ricordi di carriera e vita privata.
Poi Alba Parietti presenterà il suo libro “La cacciatrice di narcisi” e sarà protagonista di una ampia intervista con Mara Venier, mentre per la musica, Roby Facchinetti canterà il nuovo singolo “Invisibili”, scritto con Stefano D’Orazio e che fa parte dell’album “Inseguendo la mia musica”.
L’attrice Cristiana Capotondi  invece presenterà il film tv “Chiara Lubich –  L’amore vince tutto” in onda su Rai1, in prima serata, domenica sera per la regia di Giacomo Campiotti.
Per lo spazio dedicato all’informazione medico-scientifica, interverrà in studio il Vice Ministro della Salute Pierpaolo Sileri per fornire aggiornamenti sulla Campagna di vaccinazione nel nostro Paese e sull’arrivo dei nuovi vaccini anti Covid-19. La regia è di Flavia Unfer.

CS_Su Rai1 “Affari Tuoi (Viva gli Sposi!)”|Una nuova coppia per il varietà condotto da Carlo Conti


(none)

Dopo l’ottimo debutto di sette giorni fa (leader del prime time), sabato 2 gennaio dalle 20.35 torna su Rai1 “Affari Tuoi (Viva gli Sposi!)”, il varietà condotto da Carlo Conti e prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy. Anche in questo secondo appuntamento protagonista sarà una coppia, prossima alle nozze, che cercherà di ‘farsi’ un bel regalo: aggiudicarsi il montepremi massimo di 300mila euro con l’obiettivo di ripetere le gesta dei ‘Promessi Sposi’ Arianna De Mitri e Stefano Cesi che la settimana scorsa, grazie a una buona dose di coraggio, hanno vinto ben 206mila euro. Perché l’obiettivo del programma è quello di offrire un aiuto importante, in vista delle imminenti nozze, ai protagonisti della puntata: un modo per dar loro una solida base da cui partire.
Come da prassi, il game-show si baserà sui 20 Pacchi presenti in studio che conterranno ognuno un premio. Ad aprirli fisicamente, su indicazioni dei due innamorati, i ‘Testimoni’, ossia 10 vip -divisi tra Damigelle e Cavalieri -, che nel corso della puntata interagiranno non solo con i fidanzati, ma anche con lo stesso Carlo Conti, proponendo momenti di show e di intrattenimento.  
Al solito però il ‘Dottore’, attraverso le sue ‘offerte’ e i suoi stratagemmi al telefono, proverà in tutti i modi a mettere in difficoltà la coppia sulle scelte dei Pacchi. 
Uno di momenti più attesi, è quello del cosiddetto Pacco ‘Feeling’: si tratta di una serie di domande sulla storia personale dei fidanzati, i loro gusti e le loro abitudini: se risponderanno nello stesso modo ai quesiti posti, mostrandosi davvero affiatati, avranno la possibilità di aggiudicarsi fino a 10.000 euro, che si aggiungeranno alla eventuale vincita finale.
Il gioco si concluderà quando la Coppia scoprirà il premio contenuto nel suo Pacco. In quel momento si comprenderà quanto l’intuito e la fortuna avranno aiutato i ‘Promessi Sposi’ a concretizzare il loro sogno nel modo migliore. 
“Affari Tuoi (Viva gli Sposi!)” può contare anche sull’effetto sorpresa, dato che potrebbero arrivare all’improvviso, inaspettati, anche altri ospiti famosi, magari il cantante o l’attore preferito dei due protagonisti, per dedicare una canzone o un pensiero ai due fidanzati. Ospiti fissi, Nino Frassica e Ubaldo Pantani, che interpreta in ogni puntata un personaggio diverso.
“Affari Tuoi (Viva gli Sposi)” è prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy, basato sul format Deal or No Deal creato da Dick de Rijk per Endemol Shine IP B.V., parte di Banijay Group e licenziato da Banijay Rights. È scritto da Pasquale Romano, Max Novaresi, Emanuele Giovannini, Leopoldo Siano, Ivana Sabatini, Mario d’Amico. Regia di Maurizio Pagnussat. Scenografia Riccardo Bocchini.

Redazione

CS_Cristiana Capotondi è “Chiara Lubich”


Film tv in prima visione su Rai1

(none)

Cristiana Capotondi torna su Rai1 per dare volto e anima a Chiara Lubich nell’atteso film Tv, firmato dal regista Giacomo Campiotti, che vuole rendere omaggio alla fondatrice del Movimento dei Focolari nel centenario della sua nascita (Trento 22 gennaio 1920 – Rocca di Papa, 14 marzo 2008). Una storia che racconta l’avventura spirituale e umana di una giovane maestra di Trento che, negli anni della Seconda guerra mondiale, si sente chiamata a costruire un mondo migliore, più unito, diventando testimone e fautrice convinta della fratellanza universale come presupposto di dialogo e pace tra gli uomini. Una figura carismatica che ha scelto l’amore come bussola della vita e che con il suo messaggio di accoglienza verso il prossimo, senza distinzioni di razza, cultura e credo religioso, ha contribuito a valorizzare il ruolo delle donne nella Chiesa e nella società tratteggiando un cammino ispirato all’unità e al Vangelo. “Chiara Lubich. L’amore vince tutto” è una coproduzione Rai Fiction – Eliseo Multimedia, prodotta da Luca Barbareschi, in onda in prima serata su Rai1 domenica 3 gennaio. Il soggetto è di Giacomo Campiotti, Luisa Cotta Ramosino e Lea Tafuri che firmano anche la sceneggiatura insieme a Francesco Arlanch. Ad affiancare Cristiana Capotondi anche Aurora Ruffino nel ruolo di Ines, Miriam Cappa in quello di Giosy, Greta Ferro in quello di Graziella, Valentina Ghelfi nel ruolo di Natalia e Sofia Panizzi in quello di Dori. E ancora Eugenio Franceschini nelle vesti di Gino e Andrea Tidona in quelle del Vescovo De Ferrari in un film, in prima visione, che restituisce il ritratto di una donna libera, appassionata e coraggiosa.

Redazione

CS_Domenica In” su Rai1 con Mara Venier|Tra gli ospiti Massimo Ranieri e Roberto Bolle. In collegamento il ministro Roberto Speranza


(none)

La 16° puntata di ‘Domenica In’, in onda il 27 dicembre alle 14 su Rai1, in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma e condotta da Mara Venier, avrà come protagonisti tanti ospiti sia in studio sia in collegamento. 
La puntata si aprirà con un ampio spazio dedicato al ‘Vaccine day’, la giornata che segna l’avvio ufficiale in Italia e in Europa della campagna di vaccinazione, con il ministro della Salute Roberto Speranza in collegamento e, in studio, il Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid-19 Domenico Arcuri. A seguire, il prof. Francesco Le Foche, immunologo del Policlinico Umberto I di Roma.
L’étoile Roberto Bolle si collegherà da Milano per presentare la quarta edizione dello show ‘Danza con me’, che andrà in onda il primo gennaio 2021 in prima serata su Rai1 mentre verrà dato ampio spazio alla musica con Massimo Ranieri che canterà alcuni brani tratti dal suo nuovo album ‘Qui e Adesso’, oltre ai suoi grandi successi. Ospite anche Clementino, giudice del talent musicale ‘The Voice Senior’, che si racconterà tra vita privata e carriera oltre ad esibirsi con il nuovo singolo ‘Partenope’. Chiuderà l’astrologo Simon and the Stars, per dare alcune anticipazioni sull’oroscopo per il 2021.

Redazione

CS_Il 25 dicembre IL VOLO in onda su Rai 1 (alle ore 20.35) con un esclusivo live show di Natale dalla suggestiva Piazza Papa Pio XII a Roma di fronte alla Basilica di San Pietro


IL VOLO

IL 25 DICEMBRE SU RAI 1 ALLE ORE 20.35

UNA PERFORMANCE INEDITA DEL TRIO

dalla suggestiva Piazza Papa Pio XII di fronte alla Basilica di San Pietro

che porterà lo spirito del Natale nelle case degli italiani

Il 25 dicembre andrà in onda su Rai 1 alle ore 20.35, dopo il TG1, l’esclusivo live show de IL VOLO. Il trio, che in questi anni ha incantato le platee di tutto il mondo, porterà lo spirito del Natale nelle case degli italiani con una performance inedita, cantando “Adeste Fideles”, “Oh Holy Night” e “Astro del Ciel”.

Il Volo si esibirà per l’occasione da Piazza Papa Pio XII a Roma, che diventerà per la prima volta teatro di uno showcase televisivo di Natale. La Basilica di San Pietro alle spalle della Piazza completerà la scenografia con l’albero e il Presepe che ogni anno vengono allestiti tra il colonnato. Quella di Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto sarà un’esibizione suggestiva, un regalo per tutta l’Italia, e non solo, che avvolgerà per qualche minuto l’atmosfera con la magia del Natale.

Nella stessa location, Piazza Papa Pio XII a Roma, il 5 giugno 2021 si terrà l’evento “IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE”, un viaggio travolgente dentro l’arte di uno dei più grandi compositori del Novecento.

“IL VOLO tribute to ENNIO MORRICONE” è un progetto di Michele Torpedine ed è prodotto da Friends & Partners e MT Opera & Blues. L’evento si colloca all’interno di “United For The World”, format che coniuga musica e arti visive, nato da un’idea di Thomas Errera, ideatore e organizzatore di eventi. “United For The World” è un contenitore che, attraverso l’intrattenimento, vuole sensibilizzare su importanti temi globali quali la cura e la salvaguardia del pianeta, l’inclusione, lo sviluppo sostenibile. Roma Capitale ha dato al progetto il suo Patrocinio.

Redazione

CS_Roberto Bolle in “Danza con me”|In prima serata su Rai1 il 1° gennaio 2021, con Francesco Montanari, Stefano Fresi e Miriam Leone


(none)

Ad aprire un anno carico di speranza e aspettative, ancora una volta, Rai1 ha voluto la bellezza dell’arte e della danza di Roberto Bolle con il suo Danza con me, in onda in prima serata il 1° gennaio 2021 che torna per la quarta edizione. 

“Mai come in un momento come questo – dichiara Bolle – siamo stati convinti dell’importanza di esserci. In un periodo terribile in cui lo spettacolo, l’arte e il mondo sono paralizzati, tenuti in ostaggio dalla paura, mi piace pensare a Danza con Me come ad una trincea di resistenza, dove custodire e difendere l’Arte e la bellezza, nell’attesa di poter tornare a riprenderci i nostri spazi.  L’Arte è vita, è la custode della nostra umanità migliore, è la spinta che ci ricorda quello che siamo e ci fa vedere quello che potremmo e potremo tornare ad essere, pensare, creare. L’arte e lo spettacolo sono ristoro per l’anima e per lo spirito. È importante non dimenticarlo ed era importante dare un segnale forte in questo senso. Che sia un tempo sospeso, ma al quale non bisogna abituarsi”.

Danza con me – prodotto da Rai1 in collaborazione con Ballandi e Artedanza srl – è una bella abitudine a cui non ci si abitua mai. 
Pur nelle difficoltà del fare spettacolo di questi tempi, Danza con me va in scena anche quest’anno e viaggia, incontra, abbraccia portando gli spettatori con leggerezza in un mondo altro. 

Gli ospiti che hanno accettato l’invito di Roberto Bolle a esibirsi con lui sono molti. 
Tra loro Vasco Rossi, che manca dagli studi televisivi dal 2005 e che ha scelto proprio Danza con me per lanciare in esclusiva la sua nuova canzone nel segno e nella speranza della rinascita: “Una canzone d’amore buttata via”. 
Il brano è stato coreografato da Mauro Bigonzetti per Roberto Bolle insieme con Virna Toppi, Prima Ballerina del Teatro alla Scala di Milano, Agnese Di Clemente e Gioacchino Starace, della Compagnia della Scala, in un incrocio di passi a due, momenti corali e assoli per raccontare l’amore in ogni sua forma. La coreografia è ambientata nel Laboratorio Ansaldo del Teatro Alla Scala di Milano dove l’arte viene costruita e custodita in attesa che tutto riprenda. Questo nuovo brano e la danza costruita su di esso, non solo apriranno la serata come sigla, ma potranno poi essere rivisti in Danza ancora con me alla fine del programma, con contenuti inediti che raccontano l’incontro storico tra Bolle e il rocker.  

La conduzione della serata è affidata agli attori Francesco Montanari e Stefano Fresi. Un duo inedito, che richiama la televisione di un tempo, elegante e divertente. I due, armati anche di un pianoforte, presenteranno, interpreteranno, suoneranno e balleranno. Accanto a loro Miriam Leone, che con grazia e ironia non mancherà di rivelare doti nascoste di ballerina. 

Ospite d’eccezione della puntata Michelle Hunziker che si esibirà con Bolle in un numero di musical. A lei inoltre Roberto ha affidato la presentazione di un pezzo contro la violenza sulle donne, tema ad entrambi molto caro.

La musica è come sempre tra gli ingredienti principali di Danza con me.
Quest’anno per la prima volta ospite Ghali, che offrirà al pubblico la sua musica, ma anche un’interpretazione toccante della poesia dell’attivista per i diritti civili Maya Angelou “Still I Rise” che verrà interpretata dalla danza di Carlos Kamizele, il ballerino congolese di street dance che ha conquistato per l’Italia il titolo di Campione del Mondo, pur non avendo mai ottenuto la cittadinanza italiana. 

Ed ancora Diodato, l’artista più premiato dell’anno che regalerà ai suoi fan un lato inedito dando vita a performance inaspettate. 

Tra gli ospiti anche Fabio Caressa per un esperimento che conquisterà anche i calciofili più impermeabili alla danza. 

L’arte di Roberto Bolle – come sempre non solo protagonista, ma anche ideatore e direttore artistico del programma – rimane al centro di un sistema che mescola l’arte, l’ironia e la contemporaneità.

C’è la danza classica rappresentata da grandi titoli del repertorio come “L’Histoire de Manon” di Kenneth MacMillan che Roberto Bolle interpreta accanto a Nicoletta Manni con la quale esegue anche il passo a due del Cigno Nero dal celeberrimo “Lago dei Cigni”. Con Virna Toppi invece Bolle darà vita alla “Carmen” nella versione di Amedeo Amodio. 
Spicca in questo ambito “Cacti” dell’astro nascente della coreografia mondiale Alexander Ekman, che Bolle interpreta insieme alla Compagnia del Teatro dell’Opera di Roma. Un pezzo prezioso, acclamato e richiesto in tutto il mondo che l’Étoile scaligera ha voluto fortemente offrire al pubblico di Rai1 nonostante tutte le difficoltà causate dalle limitazioni del periodo pandemico. 
Tra i pezzi contemporanei anche “Step Addition” di Sébastien Galtier, interpretato da Bolle e Nicoletta Manni. 

Come sempre molte sono le coreografie originali che accolgono le istanze della contemporaneità lette dal coreografo Mauro Bigonzetti. 
In primis “Violenza”, con Antonella Albano, Solista del Teatro alla Scala di Milano, contro la violenza sulle donne con un Bolle inedito e la presentazione di Michelle Hunziker. 
Poi “Dante” per Bolle e Agnese Di Clemente insieme con la MM Contemporary Dance Company, brano evocativo che interpreta gli echi infernali danteschi sempre attuali. E ancora, un “Ghali Divertissement” in cui, sulle note di un medley costruito dal cantante appositamente per il programma, Bigonzetti ha costruito un colorato balletto per Bolle, Virna Toppi e la MM Contemporary Dance Company. Infine una rivisitazione caleidoscopica di uno “Schiaccianoci” moderno che mescola realtà e sogno, musica e danza. 
Non mancano poi i pezzi costruiti ad hoc con gli ospiti insieme al coreografo Massimiliano Volpini per Michelle Hunziker, Miriam Leone e Diodato. 

Un altro elemento prezioso che colpisce immediatamente lo spettatore è la scenografia di Giuseppe Chiara, un atto artistico sospeso tra l’ideazione e il compiersi, metafora di questo tempo. Realizzato su un’architettura destrutturata wireframe – come una sorta di disegno tecnico tridimensionale – lo spazio scenico è attraversabile in ogni suo lato per non circoscrivere la danza, ma dialogare con essa lasciando che domini lo spazio. La struttura e la performance artistica sono accese e valorizzate dalla bellezza delle luci di Carlo Stagnoli. 

Un grande show al quale non si può rinunciare per emozionarsi, cibarsi di bellezza e arte, riflettere, ridere e anche abbracciarsi, toccarsi, sorridersi e commuoversi senza maschere attraverso un’arte antica che sempre rinasce, ricordandoci la nostra natura, quello che possiamo e dobbiamo tornare ad essere. 

Anche quest’anno il pubblico avrà la possibilità di seguire il programma con una serie di contenuti extra studiati per i social: immagini di backstage, video inediti, interviste ai protagonisti e una sorta di Libretto di Sala virtuale nel quale trovare curiosità e informazioni sulla danza rappresentata. Già gli anni passati l’hashtag #danzaconme si è imposto come programma più discusso sui social nella settimana dal 1° al 7 gennaio. 
DANZA CON ME
un programma di Roberto Bolle

Prodotto da Rai1 in collaborazione con Ballandi e Artedanza srl
Scritto da Roberto Bolle e Pamela Maffioli con Rossella Rizzi, Fabrizio Testini e Marco Silvestri
La direzione artistica è di Roberto Bolle
Le scene sono di Giuseppe Chiara
La fotografia è di Carlo Stagnoli
La regia di Cristiano D’Alisera
Ideazione Grafica e Messa in Scena Cristina Redini
La consulenza musicale è di Giorgio Oreglio
Direttore di produzione Antonio Fontana
A cura di Francesca Bignami. Produttore Esecutivo Rai Michela Amendolea
Produttore Esecutivo Ballandi Claudio Tarquini

Redazione