Rai2

CS_In prima visione “The Misfits” con Pierce Brosnan


Nel cast anche Tim Roth

(none)

Una grande rapina a fin di bene, con Pierce Brosnan che si reinventa ladro gentiluomo nel film “The Misfits”, in onda, in prima visione, giovedì 2 febbraio su Rai 2 alle 21.20. Richard Pace, genio del furto su grande scala, riesce a evadere da una prigione di massima sicurezza e viene reclutato da una banda piuttosto originale, capitanata da un eccentrico e carismatico personaggio che si fa chiamare Ringo. Del gruppo fa parte, con sorpresa dello stesso Richard, anche sua figlia Hope. Il piano prevede di rubare una grossa quantità di lingotti d’oro destinati a finanziare il terrorismo, e Pace accetta di collaborare al colpo. Ma fra le motivazioni che lo spingono ad accettare ce n’è anche una personale: l’oro infatti appartiene a un uomo che è stato responsabile, in passato, della sua cattura. Pierce Brosnan è misurato e disinvolto nell’interpretare questa versione 2.0 di Simon Templar, non priva di una forte ispirazione a “Ocean’s Eleven”. L’azione non manca e il contrappunto comico riesce a dare il giusto movimento al film, grazie anche alla dialettica presenza di Tim Roth, che è sempre stato a suo agio nei panni del malvivente sui generis. Nel cast oltre a Pierce Brosnan e Tim Roth troviamo Nick Cannon, Rami Jaber e Jamie Chung. La regia è di Renny Harlin. 

CS_’Marefuori’, arriva la terza stagione del ‘prison drama’


Su RaiPlay dal 1 febbraio e Rai2 dal 15

(none)

Ritorna ‘Marefuori’, il ‘prison drama’ arrivato alla terza stagione, che ha appassionato il pubblico young adult italiano e internazionale risultando tra le serie più apprezzate degli ultimi anni. Debutterà sulla piattaforma di RaiPlay il 1 febbraio e approderà in prima serata su Rai2 il 15 dello stesso mese. Sempre sulla piattaforma Rai verranno riproposte le prime due stagioni per permettere al pubblico di non perdere quel fil rouge che le lega indissolubilmente. La terza serie, realizzata da Rai Fiction e Picomedia da una idea di Cristiana Farina scritta con Maurizio Careddu con la regia di Ivan Silvestrini avrà un cast di grande spessore tra cui spiccano i nomi di Carolina Crescentini, Carmine Recano, Lucrezia Guidone, Nicolas Maupas, Massimiliano Caiazzo, Vincenzo Ferrera, Antonio De Matteo, Anna Ammirati e Valentina Romani. Il contesto e la storia: l’Istituto di detenzione minorile è ‘una bolla’ in cui i ‘ragazzi interrotti’ hanno la possibilità di comprendere chi sono e cosa vogliono oltre le mura di cinta del carcere. Nella terza stagione i protagonisti – cresciuti – si troveranno a dover compiere la scelta di come affrontare il loro ruolo di adulti nel mondo. La ‘scoperta dell’amore’ è la rotta che li conduce alla conoscenza più approfondita di sé stessi. Il progetto legato a ‘Marefuori’ ha coinvolto direttamente anche il Centro di Produzione Radio Televisiva Rai di Napoli, l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, la Direzione Rai per la Sostenibilità e l’Istituto penale per i minori di Nisida che, insieme a Raiz e Pier Paolo Polcari hanno proposto ‘FuoriconTesto’, un laboratorio artistico all’interno del quale alcuni ragazzi hanno scritto le parole di una canzone per dare voce alla loro esperienza di vita. E proprio in occasione della terza stagione di ‘Marefuori’, un Frecciarossa, treno ufficiale dell’evento di lancio, viaggerà con una pellicolatura dedicata sulla Rete AV italiana. Per tutti gli approfondimenti aprire il link del NewsRai dedicato.

CS_Generazioni a confronto per “Boomerissima” con Alessia Marcuzzi


(none)

Nuovo appuntamento con “Boomerissima”, il programma condotto da Alessia Marcuzzi, previsto per martedì 24 gennaio alle 21.20 su Rai 2. Focus della puntata, come sempre, il confronto generazionale tra boomer e millennial che si sfideranno in un clima leggero con l’obiettivo di convincere il pubblico presente in studio che i propri anni di appartenenza siano i migliori.
A comporre le due squadre del programma, prodotto da Direzione Intrattenimento Prime Time in collaborazione con Banijay Italia, le “celebrities” che hanno vissuto gli anni ’80, ’90 e 2000. A guidarle, la stessa Alessia Marcuzzi che prende come sempre parte ai diversi momenti di animazione.   
Le squadre che si sfideranno in questa puntata saranno composte da: Lodovica Comello, Geppi Cucciari, Francesca Manzini, Giorgio Mastrota, Mietta, Francesco Paolantoni, Riki e Pierpaolo Spollon. Tra gli ospiti: Drusilla Foer, Nek, Corona e Rocco Hunt. Non mancheranno momenti di varietà inediti, arricchiti dai grandi effetti scenici provenienti dall’armadio dai poteri magici e dal salotto “back in time” che farà rivivere in un clima di allegria alcuni dei personaggi, della musica, dei programmi tv, delle mode e in generale del costume del passato.

CS_”Boomerissima”


Conduce Alessia Marcuzzi

(none)

Secondo  appuntamento con “Boomerissima” in onda  martedì 17 gennaio in prima serata su Rai 2, il programma condotto da Alessia Marcuzzi anche in questa nuova puntata, metterà a confronto, in un clima leggero che unisce il varietà al game-show, la generazione dei boomers con quella dei millennials.
Due epoche diverse tra loro, rappresentate da due distinti gruppi di celebrity che, all’interno del format prodotto da Direzione Intrattenimento Prime Time in collaborazione con Banijay Italia, si troveranno a vivere un vero e proprio viaggio negli anni Ottanta, Novanta e Duemila. A guidarli, la stessa Alessia Marcuzzi che, per l’occasione, prenderà parte in prima persona ai diversi momenti di animazione, aggiungendo al suo noto ruolo di conduttrice, quello di ballerina e showgirl.   
Le squadre che si sfideranno nella seconda puntata saranno composte da: Alexia, Paolo Ciavarro, Katia Follesa, Maurizio Lastrico, Pierpaolo Pretelli, Elena Santarelli, Giulia Stabile ed Ema Stokholma. Tra gli ospiti: Raf e AKA 7even. Ma non solo: nel corso della serata, infatti, non mancherà un’incursione in studio da parte di Carlo Conti.
Obiettivo degli sfidanti: riuscire a convincere, tra un match e l’altro, il pubblico presente in sala, che la propria epoca sia la migliore di sempre, dimostrando come invece non lo sia quella degli avversari.
In questo secondo appuntamento le squadre si confronteranno anche attraverso nuovi e inediti giochi, ancora più coinvolgenti, incentrati sulla memoria e sul divertimento.
Non mancheranno poi, momenti di varietà, in un’atmosfera impreziosita dai grandi effetti scenici: dall’armadio con i poteri magici al salotto back in time, per rivivere in un clima di allegria, alcuni dei personaggi, della musica, dei programmi tv, delle mode e in generale del costume del passato.
Chi riuscirà a superare in modo brillante tutte le prove e ad avere la meglio nella fase de L’arringa finale? 

CS_”La bella stagione” per ricordare Gianluca Vialli


In prima visione assoluta

Un omaggio a Gianluca Vialli. Questa sera, sabato 7 gennaio alle 21.20 su Rai 2, sarà proposto, in prima visione assoluta, il documentario prodotto da Groenlandia con Rai Cinema nel 2022, “La bella stagione”, diretto da Marco Ponti con Gianluca Vialli, Roberto Mancini e i giocatori della Sampdoria 1990 – 1992. Genova, 1990. Una giovane squadra, la Sampdoria di Vialli e Mancini, che da qualche anno sta frequentando con entusiasmo anche i palcoscenici internazionali, intraprende un’avventura epica che cambierà per sempre la storia del calcio italiano. La Bella Stagione è il racconto di questa incredibile cavalcata per la vittoria, attraverso le voci dei giocatori e membri dello staff che queste stagioni sportive le hanno vissute sulla loro pelle, e quelle dei giornalisti che ne hanno scritto e parlato. A completamento, una serie di materiali di repertorio inediti ed esclusivi. Un viaggio in cui quella mitica Sampdoria ha deciso di diventare non solo la più forte, ma anche la più bella, vincendo un campionato italiano e sfiorando il trionfo nella Coppa dei Campioni dell’anno successivo, fermandosi solo di fronte al temibile Barcellona allenato da Johan Cruijff. Una storia durata una vita, una di quelle in cui quel magico gruppo di amici non si perde mai di vista e si sostiene nei momenti più difficili, fino alla fine, fino alla notte magica di Wembley nell’estate del 2021. Che poi è anche quella della vittoria agli Europei e di quell’indimenticabile abbraccio in lacrime tra i Gemelli del Gol. La cornice narrativa è rappresentata dal presente e dal passato di Vialli e Mancini in Nazionale: le delusioni di Italia ’90 e gli allori di Euro 2021. Successi sportivi e traguardi, ma anche sentimenti, amicizia e complicità. Quella Samp fu speciale perché speciali furono gli interpreti. Che avevano una specie di luce negli occhi; la luce di chi sapeva che stava scrivendo una pagina di storia. Lo loro e quella della Sampdoria. Indipendentemente dalle sconfitte e dalle vittorie.

CS_Mi casa es tu casa


Mara Venier e Luz Casal ospiti di Cristiano Malgioglio

(none)

Terza puntata, mercoledì 28 dicembre alle 21.20 su Rai2, per “Mi casa es tu casa”, il programma che ha segnato il debutto alla conduzione di Cristiano Malgioglio.
Protagonista di questo nuovo appuntamento, la Signora della domenica della TV italiana: Mara Venier. La bionda conduttrice e attrice, amica di vecchia data del padrone di casa, si racconterà attraverso un’intervista esclusiva con la sua proverbiale spontaneità e senza risparmiarsi. Nel corso della chiacchierata, oltre alla sua irresistibile ascesa professionale, Mara ricorderà i suoi primi amori fino a quello più grande, per la sua famiglia, formata da suo marito Nicola, i figli e i nipoti. Non mancheranno momenti commoventi, come quello legato al ricordo della mamma di Mara, Elsa, ma anche più divertenti come l’arrivo a sorpresa di un personaggio comico che per l’occasione vestirà dei panni più inconsueti del solito
Ospite d’onore, l’iconica cantante Luz Casal, che grazie a Pedro Almodovar ha conosciuto un’immensa popolarità anche fuori dai confini spagnoli, che offrirà al pubblico una suggestiva cover di “Un anno d’amore” di Mina, colonna sonora di una delle puntate più intense di “Mi casa es tu casa”
La dimensione domestica e informale di “Mi casa es tu casa” ha permesso di far conoscere al pubblico grandi personaggi dello spettacolo in modo unico, intimo e profondo. Il tutto arricchito da materiale scovato nelle teche e tante sorprese che hanno caratterizzato e animato l’incontro tra Cristiano e i suoi ospiti.

“Mi casa es tu casa” è un programma nato da un’idea di Cristiano Malgioglio, Dimitri Cocciuti, Mario Paloschi ed Emanuele Giovannini, scritto con Tommaso Martinelli e Luigi Miliucci.  La regia è di Alessandro Tresa. “Mi casa es tu casa” è un programma in collaborazione con Ballando.

CS_”Prossima fermata, Natale”


L’amore, un treno, e un viaggio nel tempo 

(none)

Tra magia natalizia e viaggi nel tempo: è il film di Dustin Rikert, con Lindsy Fonseca, “Prossima fermata, Natale”, in onda martedì 27 dicembre alle 21.20 su Rai 2, in prima visione assoluta.
La vita e le scelte di Angie sono state sempre improntate alla crescita professionale e al successo nel lavoro. La donna è diventata un chirurgo importante a New York, sacrificando però il lato amoroso della sua esistenza: nel momento di tornare a casa per trascorrere le feste con la sua famiglia d’origine, Angie comincia a chiedersi come sarebbero andate le cose se avesse deciso di sposare il suo ex ragazzo, Tyler, che nel frattempo è diventato famoso. Ma siamo a Natale, e il treno per casa la trasporterà magicamente nel passato, un passato nel quale Angie ha la possibilità di cambiare tutta la sua vita e scoprire che cosa (e chi) sia veramente importante per lei.
Il bivio fra vita amorosa e vita professionale è un grande classico dei film natalizi, qui interpretato con garbo da un gruppo di attori affiatati e in un’ambientazione fantastica e avvolgente. E il tema del viaggio nel tempo sembra aver intrigato particolarmente l’ufficio casting di questo film, nel quale ai giovani e pur bravi protagonisti del film sono affiancati Lea Thompson e Christopher Lloyd, cioè i due attori che insieme a Michael J. Fox hanno interpretato il più grande classico cinematografico sui viaggi nel tempo, “Ritorno al futuro”. 

CS_Torna Drusilla con l’Almanacco del giorno dopo


Dal 12 dicembre ogni giorno prima del Tg2

(none)

Nuove rubriche, nuovi personaggi divertenti che si aggiungono al cast fisso e un pubblico in studio. Dal 12 dicembre torna su Rai 2 “Drusilla e l’Almanacco del giorno dopo”, in onda dal lunedì al venerdì alle 19.50, prima del TG2. Rilettura del format di grande successo che ha segnato la storia della TV italiana, l’Almanacco di Drusilla inaugura la nuova stagione in una chiave leggermente rivisitata rispetto alla scorsa edizione: nel cast arrivano Almanacchine, Almanacchini, Almanaccone e Almanacconi, ma si ritroveranno anche i personaggi già conosciuti come l’irriverente cameraman “Romolo”.Sarà protagonista in studio anche il pubblico, nel quale avrà un ruolo trascinante la fan di Drusilla ‘Lilla’ (che ha interpretato il personaggio della cuoca nelle puntate estive). In ogni puntata un personaggio famoso sarà scelto come “l’Appassionato del Giorno Dopo”, in base alle peculiarità delle passioni che le caratterizzano. Non mancheranno i contributi video dal tema educativo, come “l’Educazione civica spiegata dagli adolescenti” o surreale come “Capra Selvatica e le sue Erbe”. Ci sarà anche in questa edizione “l’osteopata” che suggerirà facili esercizi fai da te. E poi, tra le novità, l’esperta di curiosità cinesi, la Funeral Planner e il “velocissimo astrologo”. Il tutto sarà condito da riflessioni brillanti e sagaci da parte dell’ “Anziana Soubrette” – come Drusilla è solita definirsi – che ci condurrà nel suo mondo fatto di ironia, di canzoni, di monologhi e di musica accompagnata al pianoforte in studio dal Maestro Loris Di Leo.
L’Almanacco sarà preceduto da “Itpareid”, una rivisitazione della Hit Parade di Lelio Luttazzi che celebra, attraverso le classifiche ufficiali, i brani storici dei decenni ‘60, ‘70, ‘80 e ’90.

CS_Mi casa es tu casa


Heather Parisi e Sam Ryder i primi ospiti di Cristiano Malgioglio

(none)

Tanti ospiti per cinque imperdibili appuntamenti in cui artisti anche internazionali e i telespettatori entreranno in un’atmosfera divertente, emozionante e irresistibilmente “almodovariana”. “Mi casa es tu casa” è il programma che segna il debutto alla conduzione di Cristiano Malgioglio, che aprirà letteralmente le porte di casa. La dimensione domestica e informale del programma permetterà di conoscere famosi personaggi dello spettacolo in modo intimo e profondo, arricchito da filmati dalle teche.. Prima puntata il 7 dicembre alle 21.20 su Rai 2 con ospite Heather Parisi, lei e Malgioglio, trascorreranno una giornata insieme, ripercorrendo i momenti più intensi, belli e divertenti della sua carriera. Un’occasione per scoprire alcuni aspetti inediti di Heather Parisi e non mancheranno le sorprese che regaleranno grandi emozioni. La storia d’amore tra Heather Parisi e l’Italia nasce alla fine degli anni Settanta, quando durante una vacanza nel nostro Paese viene notata e convocata per un provino con Pippo Baudo. Da lì, un percorso fatto di successi tra programmi televisivi e sigle iconiche entrate nella storia del nostro costume. Ospite internazionale della puntata il cantante inglese Sam Ryder, secondo classificato dell’edizione 2022 di Eurovision Song Contest con “Space Man”, che sarà protagonista a casa di Cristiano di un momento molto speciale.

redazionr

CS_Il Collegio


Docenti e Collegiali in campo nel ricordo di Pelè

(none)

Emozioni forti, ma contrastanti interessano i protagonisti de “Il Collegio 7”, in onda martedì 15 novembre alle 21.20 su Rai 2. Dopo le dure reprimende del Preside, c’è chi alzerà bandiera bianca e deciderà di non seguire più le regole, anche se la scelta causerà lacrime amare per chi gli è vicino. 
Una lezione sulla disfatta di Caporetto sarà invece occasione per un incontro gioioso, bagnato da lacrime di tutt’altra natura. Sulla scia del nuovo astro nascente del calcio mondiale del 1958, il giovane brasiliano Pelè, verrà organizzata una sfida all’ultimo rigore fra Docenti e Collegiali. Chi vincerà?