reazione a catena

Riparte, su Rai1, “Reazione a catena” Con Marco Liorni


(none)

Riprende, lunedì 7 giugno alle 18.45 su Rai1, “Reazione a Catena”, il preserale estivo di Rai1, giunto alla sua 15ema edizione, condotto da Marco Liorni. Eccezionalmente, quest’anno la stagione sarà inaugurata da “La Sfida Dei Campioni”, 8 squadre che si sono distinte nel 2020 non solo per la bravura, ma anche per la tenacia e la simpatia, in un torneo ad eliminazione diretta. Da martedì 15 giugno, poi, torneranno a sfidarsi le nuove squadre. “Reazione a Catena” conferma la sua formula vincente, mettendo alla prova l’intuito, la prontezza e la padronanza della lingua italiana dei concorrenti in studio e dei telespettatori. Oltre alla trasmissione televisiva, in onda su Rai1 tutti i giorni dal 7 giugno al 26 settembre, si potrà giocare con le parole e le associazioni anche su carta con la rivista settimanale. “Reazione a Catena” è un gioco che permette a tutti di scoprire o riscoprire alcune curiosità sulla lingua italiana. Chi vuole partecipare come concorrente può visitare il sito: http://www.rai.it/raicasting e http://www.reazioneacatena.rai.it. Prodotto nel Centro di Produzione Rai di Napoli, in collaborazione con la Sony Pictures Entertainment Srl, “Reazione a Catena” è un programma di Tonino Quinti, Francesco Ricchi, Stefano Santucci, scritto con Simona Forlini, Danila Lostumbo, Christian Monaco, Ivo Pagliarulo e con Giancarlo Antonini, Francesco Lanci, Alessandra Pagliacci e Alessandro Venditti. Scenografia di Flaminia Suri, produttore Nadia Fede, regia Amedeo Gianfrotta.

Redazione

21/08/2017 – 21:30 #RAI1: REAZIONE A CATENA DI SERA Amadeus con Valeria Marini, Pippo Franco, Sergio Assisi e Bianca Guaccero


amadesu
Lunedì 21 agosto alle 21.30 su Rai1,Reazione a Catena di sera”, il game show dell’estate che sta sbriciolando tutti i record di ascolto, torna per proclamare, a conclusione delle sfide più appassionanti proposte in prima serata, la squadra Campione 2017. La terza ed ultima  puntata speciale, in onda lunedì 21 agosto e come sempre condotta da Amadeus, coinvolge volti noti del mondo dello spettacolo, esperti della lingua italiana e ospiti musicali.
Un unico obbligo: mettersi in gioco, ‘rinfrescarsi la mente’ testando la propria abilità nel quiz estivo campione di share e di godibilità, che ha conquistato il primato anche nell’universo social. La terza puntata vedrà la sfida finale tra le squadre de “I tre di denari” insieme a Valeria Marini e Pippo Franco e de ”I parenti stretti”, squadra  uscita vincitrice dalla sfida della seconda puntata, sostenuta da Sergio Assisi e Bianca Guaccero. La squadra vincitrice della finalissima si aggiudicherà la Coppa di “Reazione a catena” e giocherà l’ultima fase per agguantare il montepremi fino al quel momento accumulato. Al meccanismo classico, costituito da un crescendo di catene, indovinelli e prove a tempo, si aggiungerà un allegro cocktail di sketch che vedrà protagonista Ariel, alias Marco Marzocca, il più curioso collaboratore domestico filippino che tenterà  ancora una volta  di realizzare il sogno di diventare un concorrente di “Reazione a catena”. Tutti quanti, concorrenti storici e VIP, saranno ancora una volta controllati e ‘imbeccati’ dalla dottoressa  Vera Gheno, sociolinguista dell’Università degli Studi di Firenze.
Redazione

05/06/2017 – 18:45 #RAI1: REAZIONE A CATENA Riparte con Amadeus il game che “rinfresca la mente”


amadesu
Da lunedì 5 giugno alle 18.45 torna “Reazione a Catena”, il preserale estivo di Rai1, condotto da Amadeus e realizzato negli studi dal Centro di Produzione TV di Napoli. Giunta all’undicesima edizione, la trasmissione conferma la formula che l’ha premiata negli anni con gli ascolti: un gioco basato sull’associazione logica di parole che mette alla prova l’intuito, la prontezza e la padronanza della lingua italiana dei concorrenti ma anche dei telespettatori.  In ognuna delle 111 puntate previste, trasmesse dal lunedì alla domenica in orario preserale, due squadre composte da 3 giocatori – amici, colleghi o parenti – si sfidano sulla loro capacità di indovinare, formare, completare e ordinare parole e “catene” di vocaboli. Come ogni anno sarà il gioco dell’Intesa Vincente – dove resta decisiva la capacità dei componenti della squadra di capirsi al volo – che potrà sovvertire la classifica finale, portando una delle due squadre a essere proclamata “Campione” della puntata, con diritto di tornare il giorno dopo e di accedere al gioco finale. “L’ultima parola” è il game finale dove la tensione arriva al massimo: i tre concorrenti della squadra Campione deve individuare una parola che si lega, in base a una connessione linguistica e/o associativa, alla parola conclusiva. È in questa fase finale ricca di emozione che i concorrenti si giocano il montepremi accumulato. Concorrenti e pubblico a casa giocheranno con più di 6000 associazioni di parole. Continuano i casting per scegliere le squadre partecipanti alla trasmissione, per conoscere le modalità di partecipazione visitare i siti: http://www.casting.rai.it e http://www.reazioneacatena.rai.it oppure chiamare il numero 199.123.000 (costi della chiamata comunicati gratuitamente alla connessione telefonica)
Redazione